pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Fri 17 September, 18:57:40
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

203, ovvero la pietra di Rita Hayworth

(racconto narrativa, breve - per tutti)
Tempo di lettura: circa 5 minuti
168 visite dal 28/07/2017, l'ultima: 10 ore fa.
5 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:
avatar di Palombaro68
nwLorenzo Pompeo
$ sostenitore 2017 (3 dal 2011)



Titoli simili:



Descrizione: Era il 4 ottobre nel 1953, nel culmine dell'isteria della Guerra Fredda, Rita Hayworth soggiorna, di passaggio tra le due coste, al Marvelous, a Dodge City, Kansas, alla stanza 203. Il giornale locale ne diede notizia, riportando un fatto singolare.

Incipit: A prima vista nulla di diverso da una pietra qualsiasi, di quelle che si trovano tra i solchi di un campo arato, ai bordi di uno stagno o sotto la corrente di un ruscello. Dai contorni levigati, volendo, si può dedurre una lunga permanenza nel letto di un fiume. Ma la storia di questo oggetto così comune, conservato nel museo di Dodge City, invece, è singolare ed è legata a una vicenda curiosa, ormai quasi dimenticata, avvenuta al Marvellous Hotel. O meglio, una concatenazione singolare di fatti…


203, ovvero la pietra di Rita Hayworth
file: opera.txt
size: 9,53 KB
Tempo di lettura: circa 5 minuti


Elenco Tag dell'opera:
#hollywood(1)    #kansas(1)    #usa(7)    #realismo magico(2)    #surrealismo(14)    #guerra fredda(1)



Recensioni: 5 di visitatori, 5 totali.
  recensisci / commenta

recensore:
avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2021 (12 dal 2015)

Recensione o commento # 1, data 00:00:00, 29/07/2017
Un racconto interessante, che si legge con curiosità, che si apprezza per lo stile. Comincia col tono sommesso di una fiaba, elenca gli avvenimenti senza dare giudizi ma offrendo ventagli di possibilità su cui fantasticare, conclude con eleganza senza svelare nulla ma seminando molti più dubbi di quanti se ne avevano in partenza. Il lettore dovrebbe uscirne insoddisfatto, invece continua a immaginare, oltre la fine del testo, il destino di quella pietra e i suoi poteri-non-poteri, i fatti di cui non si è ancora venuti a conoscenza, le scoperte che si potrebbero fare studiandola con le nuove tecnologie. L’autore ha creato una storia che esce da queste righe e si evolve da sola.



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione o commento # 2, data 00:00:00, 29/07/2017
Un'accattivante pubblicazione, che incuriosisce il lettore, dall'inizio degli avvenimenti, listati dall'autore ed esposti con un discreto stile di stesura, sino alla conclusione narrata della storia tutta. Leggendola, si ha la sensazione di avere a portata di mano un saggio, un bollettino cronologico, una sintesi storica dei fatti avvenuti, però, descritti con discrezione estrema. Chiunque si accinge a comprendere il senso del testo, resta attento e volenteroso nel porsi domande continue sulla sorte di una pietra, nonché i relativi poteri e non virtù, che ne deriverebbero, analizzandola con i sofisticati mezzi, messi oggi a disposizione degli indagatori; e chissà di quali altri fatti essa porterebbe a conoscenza, qualora rivelati fossero. Una nota particolare la debbo senz'altro fare a una delle mie attrici preferite, sin da piccolo, delle quali vedevo ogni film, iniziando da uno dei suoi più famosi, che, nell'immaginario collettivo, la fissò come la prorompente e tentatrice Gilda, personaggio che ha portato con successo sullo schermo nell'omonimo film del 1946, ma che l'ha confinata nel ruolo stereotipato della pin-up, offuscando così le sue doti d'interprete. Rita Hayworth, nome d'arte di Margarita Carmen Cansino, nacque a New York il 17 ottobre 1918 e morì nella medesima città, il 14 maggio 1987. Fu un'attrice, ballerina e cantante statunitense, tra le più belle e seducenti donne della storia del cinema. Ritornando, adesso, al tuo racconto, Lorenzo, volentieri l'ho apprezzato, per l'originalità dell'intenzione narrativa che ne hai voluto fare. Un cordiale saluto!



recensore:
avatar di Lorena
nwLorena
$ sostenitore 2018

Recensione o commento # 3, data 00:00:00, 18/02/2018
Un racconto che si legge con attenzione e curiosità, attendendo ad ogni riga la risposta a un fatto inspiegabile... che resterà tale, lasciando al lettore il desiderio che possa essere svelato, magari in futuro. Alla fine del racconto c'è la sensazione che manchi una parola che inviti a sperare in una conclusione rivelatrice: 'continua'.



recensore:
avatar di Draper
nwLuzant
$ sostenitore 2018

Recensione o commento # 4, data 00:00:00, 16/08/2018
E' un racconto che fa scrollare le spalle, ma in senso buono, perché tira fino all'ultima parola senza mai perdersi - stesso effetto che fanno i film dei fratelli Coen. Bello! L'unico appunto è un refuso, nel testo a un certo punto c'è scritto "ad nutrire", c'è una d di troppo. Very Happy Come mai questo soggetto? E se posso chiedere, quanto c'è di vero nella storia? Sono curioso di vedere dove finisce la realtà e dove inizia la finzione Wink



recensore:
avatar di Roberto Ballardini
nwRoberto Ballardini
$ sostenitore 2020 (3 quest'anno)

Recensione o commento # 5, data 00:00:00, 13/01/2020
Il titolo è molto accattivante, la forma è buona (appena qualche isolato refuso) e anche lo sviluppo intriga fino alla fine, ciò nonostante ho avuto l'impressione che il racconto sia in parte irrisolto, in quanto la citazione dell'attrice poi si rivela quantomai di scarso rilievo ai fini della trama. Il taglio giornalistico potrebbe anche funzionare, ma rimane a mio avviso l'esigenza disattesa di un finale più soddisfacente.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
203, ovvero la pietra di Rita Hayworth di Lorenzo Pompeo è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(altro giornalismo, breve)  di nwGrb2016

tags: #biden(3)    #guerra(73)    #leader(3)    #mondo(40)    #occidente(2)    #putin(3)    #russia(8)    #terra(49)    #usa(7)    #cina(6)


(racconto narrativa, breve)  di nwMarco Moretti

descrizione: Il miglior profiler dell'FBI nella stanza degli interrogatori, alle prese con un osso duro. Il sospetto non risponde alle domande del veterano Frank che lo incalza, lo stuzzica e lo blandisce. Sino alla rivelazione.

incipit: Un killer multietnico La stanza è piccola, un cubo con base di venti metri quadrati. Le pareti bianche riflettono la luce del neon, amplificandone il candore. Contrastano col nero delle anime che vi transitano abitualmente. Lo specchio, al di là del quale stanno detective e profiler dell' FBI, restituisce l'immagine del tavolo fissato al pavimento. Al tavolo siedono due persone. La divisa rossa, DOC sulla schiena, le mani ammanettate al tavolo; di fronte siede Frank Blackwood. A dispetto del cog…

tags: #fbi(1)    #usa(7)    #colpevole(5)    #giardino(23)    #interrogatorio(1)    #profiler(1)    #sospetto(1)    #vittime(5)    #killer(4)


(disegno altro)  di nwRoberto Ballardini

tags: #coppia americana(1)    #usa(7)    #west(2)    #america(6)


descrizione: Vignetta sulle elezioni Usa e Trump

tags: #elezioni(5)    #usa(7)    #vignetta(107)    #trump(5)


(fumetto umorismo)  di nwAngelo Antonio Ciola

descrizione: Vignetta su Trump e la sua lucidità mentale...

tags: #manicomio(3)    #trump(5)    #usa(7)    #vignetta(107)


descrizione: Vignetta sulla tensione tra Biden e Putin

tags: #biden(3)    #putin(3)    #russia(8)    #satira(13)    #usa(7)    #vignetta(107)


(racconto narrativa, breve)  di nwSergio Galici

descrizione: Racconto breve che parla delle dinamiche di quelle relazioni che sembrano farci del gran bene, ma che finiscono per darci invece dolori indelebili, raccontato da un punto di vista particolare.

tags: #bucolico(1)    #mito(8)    #montagna(32)    #realismo magico(2)    #relazioni(8)    #cervo(4)


(pittura altro)  di nwUn ArtistaArtigiano

descrizione: Trasporta in ambientazioni surreali i suoi animaletti (allegorie sociali) e le figure aliene ( "diversità" intesa come "estraneità ai codici sociali") e li fa interagire in dimens

tags: #alieni(56)    #artigianato(1)    #artista(9)    #metafora(3)    #olio(39)    #sogno(113)    #surreale(44)    #surrealismo(14)    #allegoria(3)

Elencate 10 relazioni su 21 -
 
10
20
30
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.239.58.199


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,23 secondi.