pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Thu 24 September, 21:01:41
logo


Accabadora - Murgia Michela

ACCABADORA

acquista
scheda vista 541 volte.


autore: Murgia Michela

editore: Einaudi


Altri libri dell'autore (o simili)
nwL'incontro di (Murgia Michela)
Titoli simili
Nessuno



Recensioni:


recensione del 07/11/2010 di

avatar di Tania Maffei
nwTania Maffei
$ sostenitore 2011


ACCABADORA di Michela Murgia

Einaudi 2009

 

Sardegna anni 50. Un paese immaginario, Soreni. Maria Listru, 6 anni, ultima di 4 figlie, orfana di padre, vive in una famiglia povera. Bonaria Urrai, Tzia Bonaria, zitella non più giovane, a cui la vita non ha donato né un marito (il fidanzato è morto in guerra) né ovviamente una figlia, propone di prendere Maria come fill'e anima (e' così che li chiamano i bambini generati due volte, dalla povertà di una donna e dalla sterilità di un'altra) per farla crescere e renderla sua erede, chiedendole in cambio la presenza e la cura per quando sarà lei ad averne bisogno.

Ma che mestiere fa realmente la Tzia Bonaria la sarta del paese, donna dall'aspetto quasi pauroso che ha trasformato il lutto in un modo abituale di vestire che parla poco e sembra sempre essere avvolta da un'aura di mistero nessuno lo sa. Maria scoprirà per caso che la Tzia la notte si assenta da casa ma non immagina che Tzia Bonaria, che cuce gli abiti e consola gli animi, altri non è che la s'accabadora l'ultima madre che, con gesto pietoso e amorevole, aggiusta il destino a compiersi.

Per i sardi la sua esistenza è sempre stata ritenuta un fatto naturale. Come esisteva la levatrice che aiutava a nascere, c'era s'accabadora che aiutava a morire. Si dice addirittura che spesso fosse la stessa persona e che, a seconda dell'abito che indossava (nero se portava la morte, bianco o chiaro se doveva far nascere una vita), rivestisse un ruolo o un altro.

Saputa la notizia, fra le due donne si apre un'enorme frattura e Maria lascia il paese per il Continente, per tornarci quando scopre che la madre adottiva è in fin di vita. Qui ritroverà quel forte legame che si era volutamente negata ma che, in realtà, entrambe avevano desiderato. Solo alla fine, quando la più vecchia si spegnerà nella braccia della più giovane fra sofferenze inenarrabili, ques'ultima, arriverà a comprendere l'importanza e la funzione dell'accabadora.

Gli argomenti trattati dal libro sono molti e complessi. Sarebbe banale parlare semplicemente di adozione ma piuttosto di quel lato nascosto della maternità elettiva, delle relazioni famigliari che non hanno il sangue come discriminante ma che possono generare affetti anche più grandi. Come pure l'eutanasia praticata dall'Accabadora, una figura per la quale accompagnare i destini a compimento è solo una delle possibili sfumature della sua maternità, è solo un modo per alleviare quelle sofferenza oltre le quali nulla è più sopportabile, neanche la vita stessa.

La Sardegna della Murgia, che ci ricorda quella di Grazia Deledda, è una terra antica piena di storie e tradizioni ancora lontanissima dal continente. Il libro è bello ricco di sentimenti e di umanità dove la natura selvaggia e potente vive in simbiosi con i suoi personaggi lasciandoci pieni di dubbi e interrogativi che solo nel profondo del nostro animo ognuno di noi potrà, col tempo, sciogliere.

recensione aggiornata il 08/11/2010

(aggiungi recensione a questo libro)






braviautori


Tag a caso:
...
Clicca qui per altri.


PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!

up

vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.228.10.17


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2020
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,47 secondi.
up