pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Thu 17 June, 18:56:06
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Carezza violenta

(poesia narrativa, breve - per tutti)
Tempo di lettura: circa 1 minuto
1.253 visite dal 30/06/2015, l'ultima: 1 anni fa.
3 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:

Descrizione: Un amore irrisolto lascia il segno nello spirito, come una carezza che prima spalanca le difese, poi si scopre essere violenta. L'autore disegna il suo stato d'animo in un testo caotico, a tratti vaneggiante.

Incipit: Vedo il tuo volto, me ne pento...


Carezza violenta
voce
file: carezza-violenta.docx
size: 11,36 KB
Tempo di lettura: circa 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))

* è tra i primi 10!
10° in opere commentate (Poesia, dal 2015)


Elenco Tag dell'opera:
#nemica(6)    #occhi(35)    #sguardo(27)    #sorriso(22)    #spine(2)    #violenza(28)    #carezza(8)


Recensioni: 3 di visitatori, 3 totali.
recensisci/commenta

recensore:

Recensione o commento # 1, data 30/06/2015
Bella. Una volta scrivevo anch'io così per delle ragazze. Poi ho smesso.



recensore:
avatar di Massimo Baglione
nwMassimo Baglione
(amministratore)

Recensione o commento # 2, data 01/07/2015
ehhh, l'amore, l'amore.
Quanto cuori ha straziato? Quanti sogni ha rubato?
Penso che prima o poi tutti passiamo in questa fase post/pre innamoramento, specialmente se corrisposto/respinto.
Poi questo periodo passa, e smettiamo di scrivere poesie. E vien da chiedersi: era meglio prima o adesso?
Ai posteri l'ardua sentenza.



recensore:
avatar di Marcello Rizza
nwMarcello Rizza
$ sostenitore 2021

Recensione o commento # 3, data 06/07/2015
Leggendo la tua poesia, "violentemente sorrido", conscio che quel "caos ordinato" di cui è dotata la Lei del componimento lo ritrovo nei tuoi, e miei pensieri. Forse, è più giusto dire che se il caos, in Lei, è ordinato, in noii, e in molti altri che amano, aspettano e spesso acquietano "violentemente" i propri moti emozionali, ha più una connotazione nel morettiano "calmo". Mi ritrovo nel vivere una passione matura e non corrisposta, e quel caos calmo è quella forma di disperato equilibrio che mi necessita per, tutto sommato, continuare a vivere senza pregiudicare le altre cose belle che mi dona la vita. La tua opera l'ho trovata tanto interessante per alcune intuizioni quanto un po acerba, sebbene scorrevole. Ma è così difficile scrivere.... Aspetto di "leggerti" con altro.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta un'opera a caso.
(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)


L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Carezza violenta di Alessandro B è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto fantascienza, breve)  di nwVihio

descrizione: Prima di diventare intelligenti, le macchine saranno stupide; anche molto stupide.

incipit: – L’apparecchio… Attenzione! Svelti! Tutti nella buca! Sì, sì! La buca dell’antiaerea! Svelti! Quelli dentro li abbiamo ammazzati tutti, è sicura, forza! E voi là, veloci! Veloci! Ve… Giù! Giù tutti! Giù! No! No! Ferma stupida macchina volante! No! No! Tu schifosa maledetta! Schifosa… E allora fottiti, macchina infame! Fottiti! Fottiti… – – Bravo sergente! Lo hai preso in pieno quell’affare. Li odio; porca puttana come odio quei cosi! – – Sì… Ma… perdio, guardati intorno! –

tags: #apparecchio(1)    #artificiale(2)    #bombardamento(1)    #carnaio(1)    #droni(3)    #intelligenza artificiale(6)    #nemico(6)    #ottusita(5)    #battaglia(12)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwAngela Mori Angelika

incipit: Trionfa suprema la voglia del suo corpo, Sicura è la vanità del saper dare; Troppo forte il desiderio, Di ricevere il suo calore.

tags: #alba(17)    #angeli(26)    #brama(1)    #demoni(17)    #matrimonio(12)    #nemico(6)    #ostacolo(2)    #paradiso(18)    #passione(60)    #sesso(42)


(racconto fantascienza, lunghissimo)  di nwFlavio

descrizione: Combattere qualcosa che non c'è, qualcosa che non si vede, qualcosa che non conosci e che viene dallo spazio profondo!

incipit: Un sogno realizzato minacciato da un nemico misterioso.

tags: #alieni(52)    #amicizia(77)    #amore(590)    #astronavi(15)    #avventura(25)    #guerra(69)    #nemici(6)    #pianeti(25)


(racconto fantascienza, breve)  di nwVihio

descrizione: Modifica dopo modifica, da ciò che in origine fungeva da nuova schiavitù, si giunse alla nemesi del genere umano.

incipit: Intanto, i robot di per sé non costituiscono, né potrebbero, un pericolo. L’idea che arrivino a rivoltarsi in nome di chissà quale logica superiore, non ha senso. Privi di istinti, una volta giunti al libero arbitrio, vero o falso poco importa, al massimo si disattiverebbero. Comunque, per avere la certezza che in alcun modo ledano un essere umano, si è preferito imprimere indelebilmente nei cervelli positronici la legge: “Nessun essere umano deve subire danno in presenza del robot.”

tags: #amico(58)    #annientamento(2)    #correzione(1)    #dati(2)    #flagello(1)    #guardia(3)    #lista(1)    #nemico(6)    #soldato(6)    #schiavo(4)


(parlato favola, medio)  di nwMattia Giordano

descrizione: In questo racconto voglio cercar di far capire alle persone che non devono vedere il Tempo come nemico ma come alleato, per assaporare meglio quanto ci viene concesso

incipit: La descrizione che serve è già raccontata nell' audio, preferisco raccontarla, da più senso.. Il nocciolo della questione che mi sono posto, una mattina che ero di corsa, è: perchè corriamo contro il tempo e non con il tempo? da li le parole come sono uscite ed io sono solo il mezzo per comunicarle a voi!

tags: #alleanza(2)    #amore(590)    #corsa(10)    #cuore(60)    #emozione(47)    #emozioni(47)    #nemico(6)    #perfezione(5)    #ricordi(135)    #sentimento(51)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwIvana Piazza

descrizione: Il tempo che corre lo fermiamo sotto al portico nuovo...

incipit: Sotto al portico nuovo vecchi ricordi mi fanno compagnia. Buona compagnia, un sapore che si stempera coi profumi della campagna.

tags: #brezza(4)    #occhi(35)    #istante(4)


(racconto narrativa, breve)  di nwPaolo Maccallini

descrizione: Non lasciatevi ingannare dall'incipit. Quello che segue è molto diverso.

incipit: Psefiti, psammiti e peliti: i nomi dei frammenti che compongono le rocce detritiche, classificati per dimensione. Rocce detritiche: un sottoinsieme delle rocce sedimentarie. Rocce sedimentarie: il prodotto della compattazione di materiale di varia origine, trasportato dai corsi d'acqua e accumulato in fondali di laghi e mari.

tags: #acqua(49)    #cervo(4)    #fossile(1)    #geologia(1)    #morte(183)    #occhi(35)    #preistoria(2)    #tempo(74)    #vita(196)    #animali(37)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwBludoor

descrizione: L'ultimo spettacolo di un pagliaccio girovago. Poesia segnalata al premio Levante '88 della Rivista Radar/SEI di Bari.

incipit: Venne un vecchio clown chissà da dove, chissà perché.

tags: #clown(5)    #occhi(35)    #sorriso(22)    #colombi(5)

Elencate 10 relazioni su 106 -
 
10
20
 ... 
110
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.80.5.103


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,31 secondi.