pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Thu 23 September, 05:43:12
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Dentro il lago del rancore

(canzone altro, brevissimo - per tutti)
14 visite dal 02/09/2021, l'ultima: 2 settimane fa.
2 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:
avatar di Francesco Pino
nwFrancesco Pino
$ sostenitore 2021






Descrizione: Due strofe di una mia "canzone" del 2012.


Dentro il lago del rancore
file: opera.txt
size: 1,71 KB
Tempo di lettura: meno di 1 minuto


Elenco Tag dell'opera:
Questa opera non ha ancora dei tag. (suggerisci tu)



Recensioni: 2 di visitatori, 3 totali.
  recensisci / commenta

recensore:
avatar di Roberto Virdo'
nwRoberto Virdo'
$ sostenitore 2021 (6 dal 2020)

Recensione o commento # 1, data 16:35:00, 02/09/2021
(La Stagione del Dragone-#2)
Francesco innanzitutto vorrei (bonariamente) rimproverarti: ti avevo detto che come nel precedente pezzo questi sono testi che potresti presentare in un'antologia come Cuori di Fiele. Era un invito di quelli sinceri… Li trovo davvero appropriati.

Il mio giudizio è molto, molto positivo. Hai sicuramente una vena rap nel sangue e, prima di questa, ottime capacità di creare testi musicali, che non è proprio da tutti.

Ma consentimi qualche suggerimento. Innanzitutto ci sono alcuni versi che rompono il ritmo. È vero, senza una base musicale questa è una critica che ci sta fino a un certo punto, ma di suo il testo ha già un certo andamento. Quindi ti rinnovo l'invito a dare preminenza all'aspetto musicale perché il vero valore aggiunto si concentra nell'unione tra parola e ritmo.

Una nota sul titolo: capisco che lo hai estrapolato da un verso, Ma se come verso funziona, da titolo sarebbe stato più appropriato "nel lago del dolore". Al limite trovare qualche parolina da aggiungere per armonizzarsi al citato ritmo perché così sarebbe troppo corto.

Fino al verso: spacco fuggo e vado avanti, devo dire che i versi sono veramente perfetti. Poi sicuramente comincia a prevalere la voglia di esternare il sentimento e qui secondo me ti fai prendere. Il verso successivo spezza letteralmente quel bell'andamento che avevi impresso.

L'ultimo verso, se ho capito bene il senso, dovrebbe essere: quando dentro il mio senato sono Cesare ogni giorno.

Francesco questi sono solo dei piccoli suggerimenti per un testo che ho apprezzato enormemente. L'intento è di dare indicazioni con la massima umiltà affinché tu possa raggiungere il top del top. Ti sarò grato se anche tu vorrai analizzare qualche mia opera con il massimo spirito critico, sempre sulla scia della "Stagione del Dragone".

Concludo segnalando una frase della canzone che lascia pensare parecchio, la cito senza aggiungere nulla: Ma anche voi vi siete perse, volete andare sulla luna senza neanche il deltaplano, e parlate di sfortuna. Dire che qui parla un Cuore di Fiele è quasi un eufemismo.

Veramente in gamba. Ti ho affibbiato il pollicione in su, era il minimo che potessi fare. A rileggerti.



recensore:
avatar di Francesco Pino
nwFrancesco Pino
$ sostenitore 2021

risposta dell'autore, data 18:08:36, 02/09/2021
Ciao Roberto. Innanzitutto grazie infinite ber il bellissimo commento. Ti rispondo ben volentieri e mi dilungo con piacere.

Mi fai venire il dubbio di aver capito male sulla possibilità di inviare un solo manoscritto per le gare relative alle antologie. Non è cosi'?

Stavolta ti do ragione sul fatto che alcune frasi spezzano il tempo perfino nella semplice lettura senza una base. Il rimedio potrebbe essere accelerare il "cantato" dove necessario per entrare comunque nella battuta.

Questo testo è uno dei pochissimi casi (non ricordo bene se addirittura l'unico - in tutti gli altri casi in cui si vedono errori sono effettivamente errori Smile ) in cui ho voluto di proposito forzare con l'italiano. Nel periodo in cui l'ho scritto mi aveva particolarmente colpito che certi cantanti se ne fregano altamente dell'italiano corretto. Adesso, a distanza di molto tempo, mi vengono in mente esempi come "ma non dovevamo non vederci più?" di Battisti o "ma non vorrei che tu a mezzanotte e tre stai già pensando a un altro uomo"… per non parlare di Vasco Rossi. E allora mi sono lasciato prendere dallo spirito di emulazione Smile
Figurati che son stato parecchio tempo a pensare se sarebbe stato meglio scrivere il saluto in russo correttamente o scriverlo volutamente sbagliato.

Quello che io scrivo ha di solito una gestazione lunga, ci metto sempre più giorni. Questo significa che il "sentimento" usato un giorno nel seguente non è più lo stesso. Tieni conto anche di un'altra cosa: ho voluto per forza inserire alcune citazioni, dunque (per esempio) la frase che cita Marlon Brando o quella che cita Zivago sono nate prima delle frasi che le precedono e non volendo rinunciare né alle citazioni né alla rima ho dovuto creare la frase precedente di conseguenza.

Sul senato e Cesare invece è semplice: hai ragione!

Ancora grazie Roberto, ho apprezzato molto.



recensore:
avatar di Roberto Virdo'
nwRoberto Virdo'
$ sostenitore 2021 (6 dal 2020)

Recensione o commento # 2, data 19:19:31, 02/09/2021
Ah ah ah. Accipicchia hai ragione, c'è già una tua opera selezionata. E allora mi salvo in corner, chiedendoti: ma perché non ha mai pensato di inviare queste tue creazioni? Sarebbero uniche nel loro genere. Non sono testi narrativi, nei immagini: è una cosa nuova che poi si apprezza particolarmente.
Un'ultima cosa: a te non credo ci sia bisogno di tirarti dentro alla "stagione del dragone", i tuoi commenti sono spesso fonte di riflessione. Ma se ti va dai un'occhiata al Forum. Ciao a presto





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Dentro il lago del rancore di Francesco Pino è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera
Nessuna opera correlata

Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.233.242.204


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,16 secondi.