Pagina 1 di 1

L'Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 24/07/2009, 14:31
da Massimo Baglione
L’Animo Spaziale - di Massimo Baglione
(Il libro è stato interamente rieditato e "ricopertinizzato" nel 2013)

Immagine

Tributo alla Space Opera
L'Animo Spaziale è un tributo alla space opera. Contiene una raccolta di racconti dell'autore Massimo Baglione, ambientati nella fantascienza spaziale. Un libro dove il concetto di fantascienza è quello classico, ispirato al Maestro Isaac Asimov. La trilogia de "L'Animo Spaziale" (Intrepida, Indomita e Impavida) è una storia ben raccontata con i giusti colpi di scena. Notevole la parentesi psicologica, in Indomita, che svela la complessa natura di Susan, elemento chiave dell'intera vicenda. "Intrepida", inoltre, ha vinto il primo premio nel concorso di letteratura fantascientifica "ApuliaCon 2006" (oggi "Giulio Verne"). I racconti brevi "Mr. Sgrultz", "La bottiglia di Sua Maestà" e "Noi, sorelle!" sono stati definiti dalla critica "piccoli capolavori di fantascienza da annoverare negli annali".

Acquista libro o ebook: su Lulu.com o su Amazon.it.

Se volete sbirciare un'anteprima delle prime pagine, andate qui: https://www.braviautori.com/pubblicazioni e cliccate "Anteprima" in corrispondenza del libro.

Chi volesse ordinare anche le altre pubblicazioni di BraviAutori.it, clicchi qui.

Buona lettura!

Ringrazio Jormungaard (aka Riccardo Simone) per la splendida riedizione della copertina! :-)

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 24/07/2009, 14:47
da Alessandro Napolitano
BRAVO MAX !!

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 24/07/2009, 15:31
da jormungaard
Massimo Baglione ha scritto: Ringrazio Jormungaard per la splendida copertina! :-)
Sono o non sono il tuo copertinologo ufficiale? :smt006

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 24/07/2009, 15:34
da Massimo Baglione
Bravo Ragassuolo :-)

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 25/07/2009, 1:13
da PecoraNera
complimenti Max! :-)
:smt006

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 25/07/2009, 14:30
da Massimo Baglione
...con tutta la pigna! ;-)

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 28/07/2009, 11:44
da Alessandro Napolitano
Arrivato in questo momento, copertina da urlo !

la spedizione è un po' onerosa ma il libro è arrivato in 24 ore

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 28/07/2009, 11:55
da Massimo Baglione
Ecchecchezz!
E' arrivato prima a te che a me! grrrrrr :twisted: :twisted: :twisted:
E tutto in ordine almeno?

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 28/07/2009, 15:11
da jormungaard
alessandro ha scritto:...copertina da urlo !
:smt038 :smt038 :smt038 :smt038 :smt038 :smt038

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 28/07/2009, 16:58
da Massimo Baglione
Oh, finalmente è arrivato!
Non male, non male.

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 03/10/2009, 14:21
da Massimo Baglione
Mia nonna, 89 anni, sta leggendo pian piano il mio libro. Pian piano è arrivata quasi a metà libro e, per provarmelo, mi ha raccontato per filo e per segno le vicende dei personaggi. Tra l'altro oggi è riuscita finalmente a rimettersi in piedi dopo 6 mesi di riabilitazione. Una doppia sorpresa che mi ha commosso.
Ha confessato che non ci capisce nulla di stazioni spaziali, astronavi e queste cose fantascientifiche, ma che il resto le piace. E lei non è certo una che le manda a dire le cose. Peccato però che si stanchi troppo a leggere. La prossima volta stamperò un'edizione tutta per lei, a grandi caratteri!

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 05/10/2009, 19:28
da pia
Un racconto lunghissimo diviso in tre parti: tre tappe, tre generazioni, tre situazioni simili ma diverse legate da un unico filo. Mi sono stupita non poco di trovare una fantascienza quasi al femminile in cui il ritratto della donna è realizzato con pennellate a tratti lievi e a tratti decise, ma sempre con bellissimi colori anche quando i toni potrebbero sembrare un po’ foschi. Sembrerebbe quasi un elogio alla donna, intesa come madre e come compagna. Con sensibilità fuori dal comune e con stile pulito e asciutto in una trama lineare anche se complessa, l’autore attribuisce importanza soprattutto al ruolo femminile, e questo è uno dei motivi che mi ha fatto amare tanto questo libro. I racconti immediatamente a seguire mi hanno fatto venir voglia di leggere un grande autore quale Asimov, da me un po’ snobbato per il solo fatto di essere troppo fantascientifico e tecnico. Direi che la versione di Max di Fondazione è semplicemente fantastica, corredata di interessanti note e scritta in maniera semplice tanto da essere accessibile anche ai “non addetti”.
Per il resto, che dire? Racconti che avevo avuto il piacere di leggere sul sito, ma… il libro da toccare, odorare, gustare comodamente seduti in poltrona o a letto è cosa ben diversa, se poi ci aggiungiamo la dedica (magari un domani varrà un capitale :wink: ), allora non può mancare nella nostra libreria. Raccontini gustosi e diversi per stile e argomenti tanto da chiedersi quanto sia versatile l’autore e cos’altro sarebbe capace di tirare fuori usando ironia, spirito, sentimento, fantasia e soprattutto stile. Bellissimo libro, consiglio vivamente la lettura a tutti.

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 06/10/2009, 8:27
da jormungaard
Wow che recensione, Pia!!!
Max ma quanto gli hai dato per questo?

Pia avrei un paio di miei racconti da far recensire e...

cosimo vitiello ha scritto:Dedica? Come si fa ad averlo con una dedica? Devo pagare il doppio? O me lo devo "abbabbiare"?
Ma come non hai la copia con dedica?
Che vergogna, vuol dire che sei all'ultimo posto nei pensieri di Max.
Ogni copia ha praticamente una dedica personalizzata!!!

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 06/10/2009, 21:24
da miriam
Bellissima recensione. Spero di leggerlo presto :wink:

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 07/10/2009, 9:21
da Arditoeufemismo
Mi sono iscritto alla catena di lettura per leggere questo libro.
Però poi lo so come sono fatto. I libri che mi piacciono devo averli nella mia libreria. :)

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 08/10/2009, 9:25
da Massimo Baglione
Bravo Ardito!
Bella idea la catena.

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 11/11/2009, 15:07
da cosimo vitiello
Debbo dire che è stata un'ottima lettura. Ho finito proprio oggi di leggerlo e a mio giudizio i racconti in finale sono la ciliegina sulla torta.

Nei primi tre racconti, legati virtualmente da un filo conduttore, si viene proiettati in un molto probabile futuro con una retrospettiva dei giorni nostri. L'attualità narrata in questo futuro è disarmante ma si viene poi lanciati in una nuova speranza che auspica in qualcosa di decisamente positivo. Mi sono arrabbiato però, specie leggendo il secondo del gruppo. La narrazione fila e la storia c’è ma i personaggi, a mio giudizio, sono retti da dialoghi freddi. Prendendo in esempio il passaggio dove ci viene illustrato un figlio che vede la madre saltare in aria... non una lacrima, un balbettio o un groppo alla gola che gli impedisce di parlare. Mi era parso che lui amasse la madre quindi sarebbe stato normale vederlo piangere. Se non era il tipo bisognava comunque farlo capire.

Ho riletto con piacere Mr. Sgrultz e devo di nuovo farti i complimenti per come hai reso reale i passaggi dell’alieno ubriaco. Infine un plauso vigoroso a “La bottiglia di Sua Maestà” e a “Noi, sorelle!” che ritengo siano piccoli capolavori di fantascienza da annoverare negli annali.

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 11/11/2009, 15:34
da miriam
cosimo vitiello ha scritto: La narrazione fila e la storia c’è ma i personaggi, a mio giudizio, sono retti da dialoghi freddi. Prendendo in esempio il passaggio dove ci viene illustrato un figlio che vede la madre saltare in aria... non una lacrima, un balbettio o un groppo alla gola che gli impedisce di parlare. Mi era parso che lui amasse la madre quindi sarebbe stato normale vederlo piangere. Se non era il tipo bisognava comunque farlo capire.
Sto leggendo anch'io questo libro e mi manca poco per finirlo.
Mi riservo di commentare in dettaglio alla fine ma vorrei rispondere a questa tua osservazione.
E' vero quello che dici. Questo particolare, però, nel contesto specifico, non mi è dispiaciuto. Solitamente i dialoghi di Bradbury e Dick sono caratterizzati da questa "freddezza". E' come se i vari personaggi, avessero perso una parte della loro umanità acquisendo alcune connotazioni che rendono molto labile il confine tra "uomo" e "androide". Penso sia un effetto voluto e non privo di un perchè.
Leggendo Max, non ho potuto fare a meno di ricordare questi grandi autori e di apprezzare la sua capacità di avvicinarli sia per contenuti che per stile.

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 11/11/2009, 18:40
da cosimo vitiello
Vorrei sottolineare che resta solo un mio giudizio. Leggere ed essere partecipe delle emozioni dei personaggi mi ha sempre affascinato ed è una cosa che cerco di emulare a tutti i costi.
miriam ha scritto:Sto leggendo anch'io questo libro...
E' possibile che sia come dici tu in effetti, leggendo “La bottiglia di Sua Maestà” infatti si nota tutto l'opposto.

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 12/11/2009, 8:15
da Massimo Baglione
Grazie mille Cosimo!
Riesaminerò senza dubbio la parte che mi segnali, anche perché ora ce l'ho un po' nebbiosa in testa. E, come altre fortunate volte è capitato, se dovessi riscontrare la mancanza, la correggerò ;)
Se ti va, Cosimo, inseriresti la recensione su http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=292749" onclick="window.open(this.href);return false; ? (vi faccio lavorare, lo so eheheh)

Ciao!

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 14/11/2009, 18:31
da miriam
Continua a librarti Max, perchè te lo meriti :lol:
Ecco la mia recensione:

Una raccolta antologica che per volere esplicito dell’autore, si propone come tributo alla fantascienza asimoviana. Un progetto ambizioso e rischioso sotto certi punti di vista, seppure perseguito senza alcuna presunzione da parte di chi scrive. Impossibile leggere questo libro senza lasciarsi tentare da facili accostamenti e richiami a un vero gigante della fantascienza. Impossibile non rimanere stupiti per come Massimo Baglione riesca a reggere in maniera mirabile il confronto pur preservando una sua personalità quanto a stile e contenuti e senza mai cedere al rischio dell’emulazione.
Racconti godibilissimi e dal piacevole taglio ironico che riescono a travalicare i confini di genere. Storie immaginifiche ambientate in un futuro ipertecnologico ma che, al pari di uno specchio, rifletteno la nostra società e, a volte, fungono da monito.
Spesso infatti, in questi racconti, ricorrono tematiche ambientalistiche e di grande attualità, basti pensare alla trilogia che apre la raccolta, incentrata sul tema della sovrappopolazione, o a “Chiudi sessione” che propone uno sguardo critico sul nostro sistema scolastico, sulla politica e sulla spinosa questione dei rifiuti a Napoli.
Molto interessante, inoltre, il taglio con cui l’autore descrive la donna e la rende protagonista di alcuni racconti rivelando una sensibilità profonda e quasi femminile.
Un esordio più che brillante per un autore di belle promesse!

Re: L’Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 23/09/2010, 14:04
da Giacomo Scotti
Devo ordinarlo!

Re: L'Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 23/09/2010, 15:52
da Massimo Baglione
:mrgreen:

Re: L'Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 13/07/2013, 10:51
da Massimo Baglione
Vi presento la quinta edizione di questo mio libro:

L’Animo Spaziale - di Massimo Baglione
(Il libro è stato interamente rieditato e "ricopertinizzato" nel 2013)

Immagine

Tributo alla Space Opera
L'Animo Spaziale è un tributo alla space opera. Contiene una raccolta di racconti dell'autore Massimo Baglione, ambientati nella fantascienza spaziale. Un libro dove il concetto di fantascienza è quello classico, ispirato al Maestro Isaac Asimov. La trilogia de "L'Animo Spaziale" (Intrepida, Indomita e Impavida) è una storia ben raccontata con i giusti colpi di scena. Notevole la parentesi psicologica, in Indomita, che svela la complessa natura di Susan, elemento chiave dell'intera vicenda. "Intrepida", inoltre, ha vinto il primo premio nel concorso di letteratura fantascientifica "ApuliaCon 2006" (oggi "Giulio Verne"). I racconti brevi "Mr. Sgrultz", "La bottiglia di Sua Maestà" e "Noi, sorelle!" sono stati definiti dalla critica "piccoli capolavori di fantascienza da annoverare negli annali".

255pagine - Formato A5

CLICCA QUI per entrare nella scheda del libro.

Ringrazio Jormungaard (aka Riccardo Simone) per la splendida riedizione della copertina! :-)

Re: L'Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 13/07/2013, 17:24
da jormungaard
Massimo Baglione ha scritto:Ringrazio Jormungaard (aka Riccardo Simone) per la splendida riedizione della copertina! :-)
Il ricopertinizzatore ufficiale. :lol: :lol: :lol:

Re: L'Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 13/07/2013, 18:47
da Massimo Baglione

Re: L'Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 01/09/2015, 16:06
da Ida Dainese
Il cuore di questo romanzo può riassumersi nella dedica iniziale, per coloro che hanno sogni e coraggio.
Anche i tre aggettivi scelti per le stazioni spaziali, e che definiscono i capitoli, rimandano a questo: i primi coraggiosi, poi quelli che non si fanno piegare, infine quelli che affrontano l’avventura.
Non si vive per una vittoria attesa o per una sconfitta temuta, si vive perché si è capaci di sognare e di combattere per questo. Certo, la cosa ci porterà su fronti opposti, o peggio, a combattere contro noi stessi, perché spesso i sogni si scontrano con la realtà, la libertà di agire è prigioniera dei desideri del cuore, la logica spietata non stringe accordi con la sincerità dell’anima.
Alla fine, ci tocca accettare di pagare il prezzo e affidare il sogno ad altri, lasciarlo libero, come si dovrebbe fare con chi si ama.
I racconti che seguono sono piccole gemme di fantasia, ispirate da uno scrittore amato e da un film che ha lasciato il segno, scritte sempre con lo stile di chi ama le proprie storie ed è capace di attirare il lettore dentro l’avventura, facendolo volare, combattere, passeggiare in luoghi irraggiungibili.
Storie di pianeti, di lune e di astronavi, storie di imperatori infelici, di mostri e di robot troppo logici, di alieni nascosti e trepidanti, e a volte solo bizzarri, più divertenti e migliori di noi.
E ogni volta che si chiude il libro, la meraviglia rimane a guardarci da una copertina incantevole.

Re: L'Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 01/09/2015, 20:57
da Massimo Baglione
Grazie Ida, sei troppo gentile.
Sono contento che ti sia piaciuto tutto il libro.

Re: L'Animo Spaziale - Massimo Baglione

Inviato: 09/09/2017, 14:39
da Massimo Baglione
Questo libro è stato rieditato e reimpaginato.
Buona lettura! :-)