La bambina

Votazione

1 - non mi piace affatto
0
Nessun voto
2 - mi piace pochino
3
14%
3 - si lascia leggere
7
32%
4 - è bello
5
23%
5 - mi piace tantissimo
7
32%
 
Voti totali: 22

Selene Barblan
Necrologista
Messaggi: 259
Iscritto il: 11/07/2016, 22:53

Author's data

La bambina

Messaggio da leggere da Selene Barblan »

La bambina riprese coscienza.
Ciottoli lisci premevano sull’esile corpo, l’aria ne smuoveva dolcemente i capelli, la luce filtrava attraverso le sue palpebre. I ricordi erano rimasti in un mondo lontano, poteva scorgerli con l’occhio della mente muoversi in una bolla solida, impenetrabile.
Aprì gli occhi su un blu turchese tendente al nero. Affondò le dita nell’umidità, poi si mise a sedere. In ogni direzione i ciottoli si estendevano all’infinito, senza rilievi, fino ad unirsi alla profondità del cielo, laggiù dove avrebbe dovuto trovarsi l’orizzonte.
Quella quasi totale mancanza di stimoli avrebbe fatto cadere chiunque in uno stato di profondo terrore. Non lei. La bambina era in uno stato di totale lucidità intorpidita, il suo sguardo poteva estendersi fino ai confini di quel mondo ed oltre. E sapeva. Era consapevole di essere lì per un preciso fine. Lentamente si guardò attorno, prese una pietra come le altre, unica. Bianca, con venature che ne attraversavano la superficie in infinite tonalità di azzurro e verde, aveva un calore proprio ed emetteva una leggera vibrazione. La bambina chiuse gli occhi, si concentrò e produsse un soffio delicato, una melodia, un suono quasi inudibile; il sasso, sempre più leggero, si levò dalle sue mani alzate verso la volta celeste.
La bimba guardò il nuovo astro allontanarsi, ingrandirsi e trasformarsi verso la propria destinazione e forma finale. Quindi si incamminò chiamata da altri mondi pronti per lei.
Ultima modifica di Selene Barblan il 01/12/2019, 14:08, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 9108
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: La bambina

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Evvai, già il primo racconto, brava! :smt023
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Selene Barblan
Necrologista
Messaggi: 259
Iscritto il: 11/07/2016, 22:53

Author's data

Re: La bambina

Messaggio da leggere da Selene Barblan »

😊

Avatar utente
Giorgio Leone
Apprendista
Messaggi: 189
Iscritto il: 08/11/2014, 13:14
Località: Bormio

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Giorgio Leone »

Questa bambina non si sa chi sia, ma il fatto che alla fine tu abbia scitto Bambina con la "B" maiuscola suggerisce che si tratti di Dio o di una nuova e originale forma di deità. Si può essere o meno d'accordo con questa raffigurazione, ma il racconto è scritto veramente bene e la scelta e le combinazioni delle parole risultano ipnotiche e affascinanti. Complimenti!
Ultima modifica di Giorgio Leone il 11/10/2019, 18:10, modificato 1 volta in totale.
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Selene Barblan
Necrologista
Messaggi: 259
Iscritto il: 11/07/2016, 22:53

Author's data

Re: La bambina

Messaggio da leggere da Selene Barblan »

Grazie mille per il tuo commento e per il tempo dedicato alla lettura 😊

Saviani
Foglio bianco
Messaggi: 15
Iscritto il: 16/10/2019, 11:31

Author's data

Re: La bambina

Messaggio da leggere da Saviani »

catturato, si aprono scenari fantastici.

Selene Barblan
Necrologista
Messaggi: 259
Iscritto il: 11/07/2016, 22:53

Author's data

Re: La bambina

Messaggio da leggere da Selene Barblan »

Saviani ha scritto:
25/11/2019, 16:33
catturato, si aprono scenari fantastici.
Grazie per averlo letto :-) :smt006

Alessandro Mazzi
Foglio bianco
Messaggi: 23
Iscritto il: 27/03/2019, 22:45

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Alessandro Mazzi »

A mio avviso uno dei migliori racconti del concorso. La tematica dei nuovi mondi è trattata da un punto di vista originale. La narrazione è fluida e molto evocativa; sembra quasi di trovarsi di fronte ad un dipinto molto suggestivo.
Unica piccolezza che ti segnalo, e che magari non ho compreso io, è la lettera maiuscola su "la Bambina" nel penultimo periodo, che per tutto il resto del racconto indichi con la lettera minuscola.
A parte questo, eccellente lavoro promosso a pieni voti! Complimenti!

Selene Barblan
Necrologista
Messaggi: 259
Iscritto il: 11/07/2016, 22:53

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Selene Barblan »

Alessandro Mazzi ha scritto:
30/11/2019, 13:36
A mio avviso uno dei migliori racconti del concorso. La tematica dei nuovi mondi è trattata da un punto di vista originale. La narrazione è fluida e molto evocativa; sembra quasi di trovarsi di fronte ad un dipinto molto suggestivo.
Unica piccolezza che ti segnalo, e che magari non ho compreso io, è la lettera maiuscola su "la Bambina" nel penultimo periodo, che per tutto il resto del racconto indichi con la lettera minuscola.
A parte questo, eccellente lavoro promosso a pieni voti! Complimenti!
Grazie mille 😊 corretto la B!

Rispondi

Torna a “Edizione 2020 - Fantastici BraviAutori”



Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


FEMILIA - abbiamo sufficienti riserve di sperma

FEMILIA - abbiamo sufficienti riserve di sperma

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
In seguito a un'escalation di "femminicidi", in tutto il mondo nasce il movimento "SupraFem", ovvero: "ribellione delle femmine che ne hanno abbastanza delle violenze dei maschi". La scintilla che ha dato il via al movimento è scattata quando una giornalista ben informata, tale Tina Lagos, ha affermato senza mezzi termini che "nei laboratori criogenici di tutto il mondo ci sono sufficienti riserve di sperma da poter fare benissimo a meno dei maschi. Per sempre!". Le suprafem riescono ad avere un certo peso nella normale vita quotidiana; loro esponenti si sono infatti insediate in numerosi Palazzi, sia politici che economici, e sono arrivate al punto di avere sufficiente forza da poter pretendere Giustizia.

Copertina di Riccardo Simone
di Mary J. Stallone e Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (288,78 KB scaricato 151 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su    amazon

Downgrade

Downgrade

Riduzione di complessità - il libro Downpunk

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
è probabilmente il primo libro del genere Downpunk, ma forse è meglio dire che il genere Downpunk è nato con questo libro. Sam L. Basie, autore ingiustamente sconosciuto, presenta una visione dell'immediato futuro che ci lascerà a bocca aperta. In un futuro dove l'individuo è perennemente connesso alla globalità tanto da renderlo succube grazie alla sua immediatezza, è l'Umanità intera a operare su se stessa una "riduzione di complessità", operazione resa necessaria per riportare l'Uomo a una condizione di vita più semplice, più naturale e più... umana. Nel libro, l'autore afferma che "anche solo una volta all'anno, l'Essere umano ha bisogno di arrangiarsi, per sentirsi vivo e per dare un senso alla propria vita", ma in un mondo dove tutto ciò gli è negato dall'estremo benessere e dall'estrema tecnologia, le menti si sviluppano in maniera assai precaria e desolante, e qualsiasi inconveniente possa capitare diventerà un dramma esistenziale.
Di Sam L. Basie
a cura di Massimo Baglione.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (2,50 MB scaricato 219 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su    amazon

L'arca di Noel

L'arca di Noel

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
Da decenni proviamo a metterci al riparo dagli impatti meteoritici di livello estintivo, ma cosa accadrebbe se invece scoprissimo che è addirittura un altro mondo a venirci addosso? Come ci comporteremmo in attesa della catastrofe? Potremmo scappare sulla Luna? Su Marte? Oppure dove?
E chi? E come?
L'avventura post-apocalittica ad alta tensione qui narrata proverà a rispondere a questi interrogativi.
Di Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (188,99 KB scaricato 18 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su    amazon

Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.



Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 16 - Cinque personaggi in cerca di storie

La Gara 16 - Cinque personaggi in cerca di storie

(settembre 2010, 54 pagine, 842,16 KB)

Autori partecipanti: Cmt, ArditoEufemismo, Arianna, Hellies15, Ser Stefano, Vit, Giulia Floridi, Carlocelenza, Mastronxo, Gigliola, ABDeleo, VecchiaZiaPatty, Skyla74, Exlex, Lucia Manna.
A cura di Manuela.
Scarica questo testo in formato PDF (842,16 KB) - scaricato 418 volte.
oppure in formato EPUB (475,57 KB) (vedi anteprima) - scaricato 185 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 69 - Le parole che non ti ho mai detto

La Gara 69 - Le parole che non ti ho mai detto

(marzo 2018, 31 pagine, 956,10 KB)

Autori partecipanti: Lodovico, Patrizia Chini, Angela Catalini, Daniele Missiroli, Alberto Tivoli, Roberto Bonfanti, MicolFusca, David Cintolesi, Fabrizio Bonati, Enrico Gallerati.
a cura di Lorenzo Iero.
Scarica questo testo in formato PDF (956,10 KB) - scaricato 53 volte.
oppure in formato EPUB (569,16 KB) (vedi anteprima) - scaricato 55 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 59 - Siamo come ci vedono o come ci vediamo noi?

La Gara 59 - Siamo come ci vedono o come ci vediamo noi?

(giugno/luglio 2016, 35 pagine, 1,73 MB)

Autori partecipanti: Lodovico, Nunzio Campanelli, Massimo Tivoli, Carlocelenza, Stefania Di Giannantonio, Mirtalastrega, Skyla74, Patrizia Chini, Gabriele Ludovici, Giorgio Leone.
a cura di Alberto Tivoli.
Scarica questo testo in formato PDF (1,73 MB) - scaricato 152 volte.
oppure in formato EPUB (583,49 KB) (vedi anteprima) - scaricato 150 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.