Antivirus, arma, stupidità

Dato che il COVID19 ci costringe a stare a casa, perché non condividere l'esperienza? Apri un topic qui e raccontaci la tua Coviditudine quotidiana.
Avatar utente
Tuarag
Terza pagina
Messaggi: 647
Iscritto il: 23/05/2011, 15:55

Author's data

Antivirus, arma, stupidità

Messaggio da leggere da Tuarag »

  • Se il virus malefico fossimo noi e la natura ha immesso l’antivirus Covid-19 per sbarazzarsi dell’uomo prima che distrugga il pianeta?
  • Se fosse un’arma di distruzione di massa mirata a evitare il sovraffollamento del pianeta?
  • Se fosse un evento imprevedibile ma lasciato dilagare per lo stesso motivo?
  • Se fosse un attacco alieno che la nostra tecnologia non è in grado di combattere?
  • Se fossimo soltanto stupidi, presuntuosi e superficiali da confondere un virus letale con una semplice influenza stagionale?
Di spunti per scrivere un racconto ce ne sono (e altri ce ne sarebbero) ma quale ritenere più verosimile?
Mac Guffin is the door but not the key.
Tuarag

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 9111
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Antivirus, arma, stupidità

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Io tifo per la prima ipotesi.
Sono anni che lo dico e lo spero.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Grb2016
Foglio bianco
Messaggi: 11
Iscritto il: 01/01/2016, 17:43

Author's data

Re: Antivirus, arma, stupidità

Messaggio da leggere da Grb2016 »

Come ho scritto altrove su questo sito,sembra trattarsi di una
Coordinata e Organizzata
Virus Infezione Dimostrata
In altre parole,qualcosa che sta succedendo ma non sta succedendo come viene descritto,interpretato e prospettato!
MOLTO CHIARAMENTE:quando hanno abbattuto le torri gemelle,avevamo la lista dei morti,uomini,donne,
verificabili da una fonte giornalistica attenta e pacata!
I morti DA corona virus o CON virus SONO QUANTIFICATI E BASTA,non sappiamo neppure di quanti maschi e quante femmine si tratta,SONO INVERIFICABILI,
INATTACABILI COME NUMERO E SESSO, NON SONO NEPPURE DISTINGUIBILI I "DA CORONA VIRUS" E I "CON CORONA VIRUS"!!!
A questo punto potrebbero inventarsi di tutto,dato lo status GLOBALIZZATO del pianeta e RELATIVI POTERI!!!
La presenza aliena è quella di sempre,non è un attacco, è una collaborazione mirata a permettere loro di fare quello che fanno da millenni senza essere identificati!
Loro sono rassicurati dal fatto che poteri e globalizzazione RIESCANO A CONTROLLARE LA GENTE IN VARI MODI:
questo è la status che gli alieni vogliono sulla terra, tutto qui!
Come arma di distruzione di massa,mi sembra debole e inefficiente,con un 2/3 % di mortalità DOVUTA PIÙ CHE ALTRO A CAUSE ALTRE...
L'arma di distruzione di massa più efficace sarebbe il RICINO distribuito da sattelliti CUBESAT su aree specifiche da SUPERPOTENZE ALLEATE:
un chilo di ricino PUÒ UCCIDERE TUTTA LA POPOLAZIONE MONDIALE
ATTUALE senza alcun danno a persone non colpite,nessuna infezione o pandemia,subito!
Una pandemia,se non fosse del tutto naturale, SERVIREBBE SEMMAI A TESTARE I VARI PUNTI CITATI PRIMA CON LA COLPEVOLIZZAZIONE DELLA NATURA ,il terrorizzare la gente e mantenerla in uno stato di paura per il presente e il futuro!
Quindi,una azione POLITICA GENERALE E,INDIRETTAMENTE,
MILITARE ,PRIMA CHE SOCIALE E MEDICA!

Antonio1
Foglio bianco
Messaggi: 1
Iscritto il: 22/03/2020, 14:13

Author's data

Re: Antivirus, arma, stupidità

Messaggio da leggere da Antonio1 »

Come trama per un romanzo mi piacciono le ultime due.
Nella realtà credo (spero) sia un evento imprevedibile.
Buon lavoro Maria Giovanna Lamanna

Laura Traverso
Correttore di bozze
Messaggi: 322
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

I motivi che elenchi sono tutti validi ma io penso che il secondo sia il più concreto. Mio padre lo diceva sempre: le guerre sfoltiscono... tristemente!

Avatar utente
Tuarag
Terza pagina
Messaggi: 647
Iscritto il: 23/05/2011, 15:55

Author's data

Re: Antivirus, arma, stupidità

Messaggio da leggere da Tuarag »

Saggio tuo padre.
«Se qualcosa ucciderà 10 milioni di persone, nei prossimi decenni è più probabile che sia un virus altamente contagioso piuttosto che una guerra».
Superfluo specificare l'autore di questa affermazione vecchia di cinque anni.
Mac Guffin is the door but not the key.
Tuarag

Rispondi

Torna a “Il CoronDiario”


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 42 - Elogio della follia

La Gara 42 - Elogio della follia

(novembre 2013, 30 pagine, 763,20 KB)

Autori partecipanti: Nunzio Campanelli, Anto pigy, Pessimo autore, Eddie1969, Scrittore97, Alessandro D, Eliseo Palumbo, Luciallievi, Verity Hunt, Kaipirissima, Desiree Ferrarese.
A cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (763,20 KB) - scaricato 192 volte.
oppure in formato EPUB (390,15 KB) (vedi anteprima) - scaricato 186 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 10 - Dreaming of a Weird Christmas

La Gara 10 - Dreaming of a Weird Christmas

(gennaio 2010, 20 pagine, 1,56 MB)

Autori partecipanti: Giacomo Scotti, Bonnie, Cosimo Vitiello, ArditoEufemismo, Mario, Dafank, Phigreco, Pia.
A cura di CMT.
Scarica questo testo in formato PDF (1,56 MB) - scaricato 340 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 35 - Zombie & Incipit

La Gara 35 - Zombie & Incipit

(gennaio 2013, 28 pagine, 621,45 KB)

Autori partecipanti: Patrizia Benetti, lodovico, Nunzio Campanelli, Monica Porta may bee, Lorella15, Alessandro Pedretta, Mastronxo, Exlex, freecora.
A cura di Ser Stefano.
Scarica questo testo in formato PDF (621,45 KB) - scaricato 219 volte.
oppure in formato EPUB (351,62 KB) (vedi anteprima) - scaricato 213 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.




Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Human Take Away

Human Take Away

Umani da asporto

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
"Human Take Away" è un racconto corale dove gli autori Alessandro Napolitano e Massimo Baglione hanno immaginato una prospettiva insolita per un contatto alieno. In questo testo non è stata ideata chissà quale novità letteraria, né gli autori si sono ispirati a un particolare film, libro o videogioco già visti o letti. La loro è una storia che gli è piaciuto scrivere assieme, per divertirsi e, soprattutto, per vincere l'Adunanza letteraria del 2011, organizzata da BraviAutori.it. Se con la narrazione si sono involontariamente avvicinati troppo a storie già famose, affermano, non era voluto. Desiderano solo che vi gustiate l'avventura senza scervellarvi troppo sul come gli sia venuta in mente.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (497,36 KB scaricato 467 volte) - (info e commenti).
Compralo su    amazon

IperStore - il lato oscuro dello Shopping

IperStore - il lato oscuro dello Shopping

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
È il giorno dell'inaugurazione di un supermercato, uno davvero grande, uno iper, uno dei tanti che avrete voi stessi frequentato e arricchito. Durante questa giornata di festa e di aggregazione sociale, qualcuno leggerà un dattiloscritto ancora inedito il cui contenuto trasformerà l'impossibile in normalità.
"...come se dal cielo fosse calata la mano divina di un Dio stanco e dispiaciuto dei propri errori, o come se tutte le altre grandi divinità fin'ora inventate dal Genere umano per compensare la propria inconsapevole ignoranza tribale e medievale verso i misteri della Natura e della Vita, si rivoltassero ai propri Creatori e decidessero di governare le loro fantasie".
La storia è leggermente erotica, vagamente fantasy, macchiata di horror e forse un po' comica.
Di Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (166,68 KB scaricato 39 volte) - (info e commenti).
Compralo su    amazon

A Quattro mani

A Quattro mani

antologia di opere scritte a più mani

Una collaborazione, di qualunque natura essa sia, diventa uno stimolo, la fusione di peculiarità ben definite, la concretizzazione di un'intesa, la meraviglia di scoprire quel qualcosa che individualmente non si sarebbe mai potuta fare. È una prova, una necessità di miglioramento, il superamento dei propri limiti stilistici o di quei blocchi creativi che sovente ci pongono di fronte a un disarmante "foglio bianco". Gli autori di questa antologia ci hanno voluto provare.
A cura di Massimo Baglione.
Copertina di Antonio Abbruzzese.

Contiene opere di: Chiara Masiero, Mauro Cancian, Stefania Fiorin, Anna Rita Foschini, Ida Dainese, Alberto Tivoli, Marina Paolucci, Maria Rosaria Spirito, Marina Den Lille Havfrue, Cristina Giuntini, David Bergamaschi, Giuseppe Gallato, Maria Elena Lorefice.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (802,46 KB scaricato 88 volte) - (info e commenti).
Compralo su    amazon

Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.