Le lacrime dei distratti

Spazio dedicato alla Gara stagionale d'autunno 2020.

Sondaggio

1 - non mi piace affatto
0
Nessun voto
2 - mi piace pochino
1
5%
3 - si lascia leggere
6
32%
4 - è bello
8
42%
5 - mi piace tantissimo
4
21%
 
Voti totali: 19

Marcello Rizza
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 149
Iscritto il: 23/06/2015, 23:54

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Marcello Rizza »

Chiedo agli amministratori. Sarebbe possibile cambiare il titolo del racconto anche se è già stato votato e commentato in concorso? Mi frulla in testa un nuovo titolo. Non che abbia deciso di farlo ma ci sto pensando e per questo chiedo la fattibilità. Grazie.
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9338
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Marcello Rizza ha scritto: 07/11/2020, 14:11 Chiedo agli amministratori. Sarebbe possibile cambiare il titolo del racconto anche se è già stato votato e commentato in concorso?
Puoi, puoi.
Dovresti poterlo fare da te, altrimenti fammi sapere.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
ElianaF
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 75
Iscritto il: 21/12/2019, 19:35

Author's data

Domanda: Le lacrime dei distratti

Messaggio da leggere da ElianaF »

Ma hai cambiato titolo? Come mai?
Marcello Rizza
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 149
Iscritto il: 23/06/2015, 23:54

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Marcello Rizza »

Ciao Eliana. Ho modificato il racconto, anche sulla scorta dei consigli qui ricevuti, e ho aggiunto una situazione dove sono emerse queste parole dal cui il titolo modificato. A tuo parere è meglio questo titolo o quello originario? Posso sempre modificarlo. Solo che a me sembra più adatto e "italiano" questo. A meno che cambiare il titolo possa confondere chi l'ha già letto. Non avevo pensato a questo aspetto. Tu che ne pensi? E secondo te gli interventi che ho fatto e aggiunto al racconto sono pertinenti?
Avatar utente
MattyManf
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 78
Iscritto il: 07/11/2020, 15:35
Contatta:

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da MattyManf »

Che emozioni che scuscita, quasi impossibile, alla fine non essere contenti per quel pianto liberatore. Quello che ci fa essere felici per il pianto altrui è un sentimento che non so se ha un nome... ma il tuo racconto lo trasmette di sicuro.

Bello lo stile, belle le frasi, belle le emozioni. I personaggi non sono eccessivamente descritti, ma i loo gesti e pensieri li rendono rapidamente chiari e concreti.
Uno di quei testi in cui, mentre leggo, rivedo quei luoghi in cui non sono stato. Ora conosco anche io il lago, la tenuta e perfino la stanza con gli appunti di questo vecchio rocker.

Se dovessi dire cosa mi ha ricordato, un incorcio tra This Must be the Place (uno dei miei film preferiti, per cui questo è un complimento) ed il personaggio di Ulrich Nielsen (serie televisiva Dark) .

Come non dare un ottimo voto a questo scritto? Complimenti
Ultima modifica di MattyManf il 14/11/2020, 13:21, modificato 1 volta in totale.
:smt100 :smt100 :smt100
Date un'occhiara "Il Carillon di Absindaele" ,
il mio racconto gotico nella Gara d'Autnno!
Fatemi sapere cosa ne pensate!

Illustrazioni: https://www.instagram.com/chinevesperiane/
Wattpad: https://www.wattpad.com/user/NovelleVesperiane
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9338
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Le lacrime dei distratti

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Ricordatevi di specificare esattamente "Commento" come titolo del messaggio usato per commentare le opere in Gara (senza prefissi come "Re:" o altro), altrimenti non verranno conteggiati dal sistema, grazie!
Se invece state solo rispondendo, non serve specificare.
Ricordatevi anche che il testo del commento deve essere lungo almeno 200 battute.
Vi rimando alle istruzioni delle Gare letterarie.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
Avatar utente
MattyManf
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 78
Iscritto il: 07/11/2020, 15:35
Contatta:

Author's data

Re: Le lacrime dei distratti

Messaggio da leggere da MattyManf »

Grazie Massimo, ho corretto
:smt100 :smt100 :smt100
Date un'occhiara "Il Carillon di Absindaele" ,
il mio racconto gotico nella Gara d'Autnno!
Fatemi sapere cosa ne pensate!

Illustrazioni: https://www.instagram.com/chinevesperiane/
Wattpad: https://www.wattpad.com/user/NovelleVesperiane
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9338
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Le lacrime dei distratti

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Bene :)
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
Marcello Rizza
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 149
Iscritto il: 23/06/2015, 23:54

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Marcello Rizza »

Ciao Matteo. Si bellissimo il film che hai citato. In realtà il mio racconto nasce dalla vincenda personale (completamente differente da ciò che poi mi è emersa nello scrivere) del fantastico e poeta compositore e musicista rock Nick Cave. Il suo ultimo bellissimo album, Gostheen, induce alla tristezza. Il figlio quindicenne di Nick Cave, sembra dopo aver assunto lsd, è caduto o si è buttato da una scogliera ed è morto. Da quel momento i successivi lavori discografici del padre sono molto cambiati. E questo, comunque, non cozza con il tuo richiamo al bellissimo film. Se sono riuscito a trasmettere qualcosa qui è grazie alla musica di Gostheen che ascoltavo in loop scrivendo. Grazie per avermi letto, apprezzato e commentato.
ElianaF
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 75
Iscritto il: 21/12/2019, 19:35

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da ElianaF »

Marcello Rizza ha scritto: 10/11/2020, 16:44 Ciao Eliana. Ho modificato il racconto, anche sulla scorta dei consigli qui ricevuti, e ho aggiunto una situazione dove sono emerse queste parole dal cui il titolo modificato. A tuo parere è meglio questo titolo o quello originario? Posso sempre modificarlo. Solo che a me sembra più adatto e "italiano" questo. A meno che cambiare il titolo possa confondere chi l'ha già letto. Non avevo pensato a questo aspetto. Tu che ne pensi? E secondo te gli interventi che ho fatto e aggiunto al racconto sono pertinenti?
ciao, ho riletto il racconto e direi che approvo il cambio del titolo. Confermo che il cambio mi aveva confuso, ma come vedi ti ho scritto per capire....
Stefyp
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 190
Iscritto il: 26/07/2019, 18:48

Author's data

commento

Messaggio da leggere da Stefyp »

La prima volta che l'ho letto mi ha un po' deluso, avrei preferito un finale di svolta con il perdono reciproco. Poi l'ho riletto e ho cambiato idea, ci sta anche il finale come l'hai inteso tu, anzi forse è più vero. Però la parte finale mi sembra un po' inutile in questo contesto. La userei come incipit per un altro racconto.
Avatar utente
Angelo Ciola
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 120
Iscritto il: 04/01/2019, 11:58
Località: Borgo Valsugana (TN)
Contatta:

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Angelo Ciola »

Un bel racconto, scritto molto bene e che coinvolge e commuove. La storia è triste ma racconta con efficacia i difficili rapporti famigliari, ancor più difficili se travolti da una tragedia. Vedo poi che c'è anche un coinvolgimento personale e effettivamente nella scrittura si sente.
www.ciola.it
Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine
Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine
Intervista:
https://www.braviautori.it/forum/viewto ... =76&t=5455
Rispondi

Torna a “Gara d'autunno, 2020”



Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


I sogni di Titano

I sogni di Titano

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
Il "cubo sognatore" su Titano aveva rivelato una verità sconvolgente sull'Umanità, sulla Galassia e, in definitiva, sull'intero Universo, una verità capace di suscitare interrogativi sufficienti per una vita intera. Come poteva essere bonariamente digerito il concetto che la nostra civiltà, la nostra tecnologia e tutto ciò che riguardava l'Umanità… non esisteva?
"Siamo solo… i sogni di Titano", aveva riportato il comandante Sylvia Harrison dopo il primo contatto col cubo, ma in che modo avrebbe potuto l'orgoglio dell'Uomo accettarlo? Ovviamente, l'insaziabile sete di conoscenza dell'Essere umano anelava delle risposte, e la sua naturale curiosità non poteva che spingerlo alla ricerca dell'origine del cubo e delle ragioni della sua peculiare funzione.
Gli autori GLAUCO De BONA (vincitore del Premio Urania 2013) e MASSIMO BAGLIONE (amministratore di BraviAutori.it) vi presentano una versione alternativa del "Tutto" che vi lascerà senza parole. Di Glauco De Bona e Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (203,77 KB scaricato 25 volte).
info e commenti compralo su   amazon

Antologia visual-letteraria (Volume tre)

Antologia visual-letteraria (Volume tre)

Questa antologia a tema libero è stata ispirata dalle importanti parole di Sam L. Basie:
Dedicato a tutti coloro che hanno scoperto di avere un cervello, che hanno capito che non serve solo a riempire il cranio e che patiscono quell'arrogante formicolio che, dalle loro budella, striscia implacabile fino a detonare dalle loro mani. A voi, astanti ed esteti dell'arte.
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Iunio Marcello Clementi, Noemi Buiarelli, Marco Bertoli, Liliana Tuozzo, Alessandro Carnier, Martina Del Negro, Lodovico Ferrari, Francesca Gabriel, Pietro Rainero, Fausto Scatoli, Gianluigi Redaelli, Ilaria Motta, Laura Traverso, Pasquale Aversano, Giorgio Leone, Ida Dainese, Marino Maiorino.
Vedi ANTEPRIMA (921,21 KB scaricato 49 volte).
info e commenti compralo su   amazon

La donna dipinta per caso

La donna dipinta per caso

racconti e poesie imperniati sulla donna in tutte le sue sfaccettature

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
Il libro contiene quattro racconti lunghi, undici racconti brevi e trentuno poesie. Il tema principale è la donna in tutte le sue sfaccettature: amante, madre, figlia, gioco, musa, insegnante, dolore, tecnologia, delusione e speranza. Nella prefazione è ospitato un generoso commento del prof. Carlo Pedretti, professore emerito di storia dell'arte italiana e titolare della cattedra di studi su Leonardo presso l'Università della California a Los Angeles, dove dirige il Centro Hammer di Studi Vinciani con sede italiana presso Urbino. Copertina e alcune illustrazioni interne di Furio Bomben.
Di Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (2,11 MB scaricato 754 volte).
info e commenti compralo su   amazon




Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


Calendario BraviAutori.it "Writer Factor" 2015 -  (in bianco e nero)

Calendario BraviAutori.it "Writer Factor" 2015 - (in bianco e nero)

(edizione 2015, 3,39 MB)

Autori partecipanti: (vedi sopra)
A cura di Tullio Aragona.
Scarica questo testo in formato PDF (3,39 MB) - scaricato 120 volte..

La Gara 58 - A volte ritornano

La Gara 58 - A volte ritornano

(marzo/aprile 2016, 18 pagine, 500,19 KB)

Autori partecipanti: Giorgio Leone, Patrizia Chini, Nunzio Campanelli, Laura Chi, Alberto Tivoli, Annamaria Vernuccio.
a cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (500,19 KB) - scaricato 38 volte.
oppure in formato EPUB (1,03 MB) (vedi anteprima) - scaricato 68 volte..
Lascia un commento.

Gara d'estate 2019 - La madre del prescelto, e gli altri racconti

Gara d'estate 2019 - La madre del prescelto, e gli altri racconti

(estate 2019, 49 pagine, 841,96 KB)

Autori partecipanti: Marco Daniele, Lorenzo Scattini, Roberto Bonfanti, Carol Bi, Daniele Missiroli, L.Grisolia, Gabriele Ludovici, Isabella Galeotti, Draper, Angelo Ciola, Slifer, Stefyp, Alessandro Mazzi, Massimo Centorame.
a cura di Massimo Baglione.
Scarica questo testo in formato PDF (841,96 KB) - scaricato 41 volte.
oppure in formato EPUB (388,81 KB) (vedi anteprima) - scaricato 41 volte..
Lascia un commento.