La ricompensa del Sandrun

Spazio dedicato alla Gara stagionale d'autunno 2020.

Sondaggio

1 - non mi piace affatto
1
6%
2 - mi piace pochino
3
18%
3 - si lascia leggere
8
47%
4 - è bello
4
24%
5 - mi piace tantissimo
1
6%
 
Voti totali: 17

Avatar utente
MattyManf
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 78
Iscritto il: 07/11/2020, 15:35
Contatta:

Author's data

Re: La ricompensa del Sandrun

Messaggio da leggere da MattyManf »

Mauro Conti ha scritto: 19/11/2020, 20:39 Grazie del commento Stefyp
Non credo di avere elementi sufficienti per comporre un libro addirittura. Che mi sono rimaste in mente sono quattro, cinque storie al massimo. Sono tutte molto divertenti e goliardiche ma ci vorrebbe molto più materiale per realizzare qualcosa di accettabile.
Per quanto riguarda la struttura, avevo proprio intenzione, invece, di inquadrare la storia e il personaggio proprio nell'ottica del ricordo del nonno, altrimenti non sarebbe stato più un omaggio. Concordo nel fatto, in ogni caso, che la storia del personaggio stesso avrebbe retto anche se non raccontata dal nonno.

P.s : ma questa dedica è proprio cosi' abominevole? :lol:
Quante aneddoti pensi che servano a fare un libro? Quattro o cinque ben scritti, magari collegati da una cornice possono bastare se te li giochi bene. Una specie di "Bar Sport" in miniatura. Poi, qualcuno non autentico lo puoi anche inventare... Secondo me ti divertiresti. Così, senza pretese, per gioco... un aneddotino alla volta..
:smt100 :smt100 :smt100
Date un'occhiara "Il Carillon di Absindaele" ,
il mio racconto gotico nella Gara d'Autnno!
Fatemi sapere cosa ne pensate!

Illustrazioni: https://www.instagram.com/chinevesperiane/
Wattpad: https://www.wattpad.com/user/NovelleVesperiane
Mauro Conti
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 85
Iscritto il: 30/08/2020, 20:55

Author's data

Re: La ricompensa del Sandrun

Messaggio da leggere da Mauro Conti »

Matty posso anche concordare che magari quattro o cinque aneddoti possono essere sufficienti sotto il profilo della pura quantità, quello che mi preoccupa è che in ogni caso - per fare un libro - cosa tutt'altro che semplice - bisogna attribuire anche una certa struttura ai racconti stessi. Senza una struttura adeguata ed elaborata nel modo giusto rischierebbero di sembrare delle storielle di provincia buttate li, dove il rischio è quello che il lettore dopo le prime venti righe molli il colpo, per noia e disinteresse. Non credere che non ci abbia pensato, qualche "abbozzo" l'avevo anche steso, ma dopo un po' ho abbandonato l'idea. Secondo me c'è poco margine, su queste storie specifiche. Ti ricordo che io comunque ero un bambino all'epoca e non so quanta efficacia possano avere sul lettore attuale. Questa che ho pubblicato comunque è una di quelle che era "scrivibile". Le altre non saprei. Il lettore va stupito, ammaliato. Vecchie storie di paese non ho idea se attacchiscono ancora.
Se poi devo inventare, allora cambia tutto, ma non sarei fedele alle storie raccontate.
Giustamente tu dici si può fare un po' e un po'. Mah. Non so cosa uscirebbe.
Ultima modifica di Mauro Conti il 20/11/2020, 17:09, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
MattyManf
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 78
Iscritto il: 07/11/2020, 15:35
Contatta:

Author's data

Re: La ricompensa del Sandrun

Messaggio da leggere da MattyManf »

Non so, quello che dicie è condivisibile, per quanto personale. Posto giusto qeuesto commento, poi lascio la tua bacheca ai commenti degli altri.

Ti dico, io non ero ancora nato e la tu storia mi pè piaciuta, perchè l'hai raccontata bene. Poi concordo che fare un libro non è una cosa semplice per cui se uno non se la sente fa bene a lasciar perdere.
:smt100 :smt100 :smt100
Date un'occhiara "Il Carillon di Absindaele" ,
il mio racconto gotico nella Gara d'Autnno!
Fatemi sapere cosa ne pensate!

Illustrazioni: https://www.instagram.com/chinevesperiane/
Wattpad: https://www.wattpad.com/user/NovelleVesperiane
Mauro Conti
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 85
Iscritto il: 30/08/2020, 20:55

Author's data

Re: La ricompensa del Sandrun

Messaggio da leggere da Mauro Conti »

Concludo anche io la questione ringraziandoti e confermandoti che l'idea era già nell'aria e - per ora - abbandonata. Come direbbe Tiziana "Occorre esse grulli" :lol:
Rispondi

Torna a “Gara d'autunno, 2020”


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 69 - Le parole che non ti ho mai detto

La Gara 69 - Le parole che non ti ho mai detto

(marzo 2018, 31 pagine, 956,10 KB)

Autori partecipanti: Lodovico, Patrizia Chini, Angela Catalini, Daniele Missiroli, Alberto Tivoli, Roberto Bonfanti, MicolFusca, David Cintolesi, Fabrizio Bonati, Enrico Gallerati,
a cura di Lorenzo Iero.
Scarica questo testo in formato PDF (956,10 KB) - scaricato 65 volte.
oppure in formato EPUB (569,16 KB) (vedi anteprima) - scaricato 57 volte..
Lascia un commento.

La Gara 49 - La contrapposizione

La Gara 49 - La contrapposizione

(novembre/dicembre 2014, 34 pagine, 560,91 KB)

Autori partecipanti: Umberto Pasqui, Nembo13, Nunzio Campanelli, Annamaria Vernuccio, Patrizia Chini, Milicianto, Ser Stefano, Francesca Santamaria, Lodovico, Giorgio Leone, Cladinoro, Silvia Torre,
a cura di Maddalena Cafaro.
Scarica questo testo in formato PDF (560,91 KB) - scaricato 162 volte.
oppure in formato EPUB (319,02 KB) (vedi anteprima) - scaricato 209 volte..
Lascia un commento.

La Gara 56 - Amicizia ritrovata

La Gara 56 - Amicizia ritrovata

(novembre 2015, 25 pagine, 794,03 KB)

Autori partecipanti: Carlocelenza, Skyla74, Alberto Tivoli, Patrizia Chini, Giorgio Leone, Eliseo Palumbo, Angelo Manarola,
a cura di Ida Dainese.
Scarica questo testo in formato PDF (794,03 KB) - scaricato 388 volte.
oppure in formato EPUB (324,30 KB) (vedi anteprima) - scaricato 186 volte..
Lascia un commento.





Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Fungo più, fungo meno...

Fungo più, fungo meno...

Nessuno li ha mai raccontati in maniera avvincente.

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
Cosa può accadere se una élite di persone geneticamente Migliore si accorge di non essere così perfetta come crede?
Una breve storia di Fantascienza scritta da Carlo Celenza, Ida Dainese, Lodovico Ferrari, Massimo Baglione e Tullio Aragona.
Vedi ANTEPRIMA (1,11 MB scaricato 54 volte).
info e commenti compralo su   amazon

Museo letterario

Museo letterario

Antologia di opere letterarie ispirate dai capolavori dell'arte

Unire la scrittura all'immagine è un'esperienza antica, che qui vuole riproporsi in un singolare "Museo Letterario". L'alfabeto stesso deriva da antiche forme usate per rappresentare animali o cose, quindi tutta la letteratura è un punto di vista sulla realtà, per così dire, filtrato attraverso la sensibilità artistica connaturata in ogni uomo. In quest'antologia, diversi scrittori si sono cimentati nel raccontare una storia ispirata da un famoso capolavoro dell'Arte a loro scelta.
A cura di Umberto Pasqui e Massimo Baglione.
Introduzione del Prof. Marco Vallicelli.
Copertina di Giorgio Pondi.

Contiene opere di: Claudia Cuomo, Enrico Arlandini, Sandra Ludovici, Eleonora Lupi, Francesca Santucci, Antonio Amodio, Isabella Galeotti, Tiziano Legati, Angelo Manarola, Pasquale Aversano, Giorgio Leone, Alberto Tivoli, Anna Rita Foschini, Annamaria Vernuccio, William Grifò, Maria Rosaria Spirito, Cristina Giuntini, Marina Paolucci, Rosanna Fontana, Umberto Pasqui.
Vedi ANTEPRIMA (211,82 KB scaricato 146 volte).
info e commenti compralo su   amazon

Non spingete quel bottone

Non spingete quel bottone

antologia di racconti sull'ascensore

Hai mai pensato a cosa potrebbe accadere quando decidi di mettere piede in un ascensore? Hai immaginato per un attimo a un incontro fatale tra le fredde braccia della sua cabina? Hai temuto, per un solo istante, di rimanervi chiuso a causa di un imponderabile guasto? E se dietro a quel guasto ci fosse qualcosa o qualcuno?
Trentuno autori di questa antologia dedicata all\'ascensore, ideata e curata da Lorenzo Pompeo in collaborazione col sito BraviAutori.it, hanno provato a dare una risposta a queste domande.
A cura di Lorenzo Pompeo
Introduzione dell\'antropologo Vincenzo Bitti.
Illustrazioni interne di Furio Bomben e AA.VV.
Copertina di Roberta Guardascione.

Contiene opere di: Vincenzo Bitti, Luigi Dinardo, Beatrice Traversin, Paul Olden, Lodovico Ferrari, Maria Stella Rossi, Enrico Arlandini, Federico Pergolini, Emanuele Crocetti, Roberto Guarnieri, Andrea Leonelli, Tullio Aragona, Luigi Bonaro, Umberto Pasqui, Antonella Provenzano, Davide Manenti, Mara Bomben, Marco Montozzi, Stefano D'Angelo, Amos Manuel Laurent, Daniela Piccoli, Marco Vecchi, Claudio Lei, Luca Carmelo Carpita, Veronica Di Geronimo, Riccardo Sartori, Andrea Andolfatto, Armando d'Amaro, Concita Imperatrice, Severino Forini, Eliseo Palumbo, Diego Cocco, Roberta Eman.
Vedi ANTEPRIMA (2,58 MB scaricato 490 volte).
info e commenti compralo su   amazon