La mascherina

votazione

1 - non mi piace affatto
0
Nessun voto
2 - mi piace pochino
1
8%
3 - si lascia leggere
2
17%
4 - è bello
8
67%
5 - mi piace tantissimo
1
8%
 
Voti totali: 12

Avatar utente
Fausto Scatoli
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 509
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Author's data

La mascherina

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli »


«Eh, basta, non se ne può più» sbotta spegnendo la tv.
«Che succede, Ugo?»
«Ma cristo, ha ragione quel coso là, il Pappalardo, siamo alla dittatura sanitaria. Bisogna protestare.»
Anna lo guarda: «Ma cosa stai dicendo, Ugo?»
«Cosa sto dicendo? Il governo ha prorogato l’emergenza fino a gennaio, ti rendi conto? Altri quattro mesi di tortura per noi e di godimento per loro.»
«Oh, ma sei rimbambito? Tortura e godimento, ma dico, sei fuori? Secondo te si divertono alle nostre spalle? Sono morte o no quasi quarantamila persone?»
«Sì ma…»
«Ma niente, sono morte e basta, non si può negare. E se non vogliamo che crepino altri si sta all’erta, si prendono precauzioni, capito?»
Ugo è sbalordito, sua moglie non ha mai reagito in quel modo e lui non riesce a ribattere. È stordito.
«Vuoi essere tra quei cretini per colpa dei quali si rischia di nuovo il lockdown? Non ti facevo così menefreghista» riprende lei, «proprio no.»
Si scuote, Ugo, finalmente, e chiede: «Anna, è successo qualcosa?»
Lo guarda negli occhi: «Una mia collega di lavoro è morta a causa del virus. È la terza. Ormai pensavo che il peggio fosse passato, ma continuano a morire…»
Ugo capisce e la abbraccia.
«Il mio tampone è negativo, comunque» conclude lei, lasciandosi andare.
Dopo poco: «So che ti aspettano al bar, vai pure. Io domani ho il primo turno e ora vado a dormire.»
Lui sorride, prende il giubbino e va alla porta: «Grazie, amore. A dopo.» Esce.
Pochi passi e sente la porta aprirsi: «Ugo, la mascherina, porca miseria…»
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente
Immagine

http://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9337
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: La mascherina

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Mi piace pensare che Ugo, in realtà, ce l'avesse la mascherina, in tasca, ma che ha fatto finta di non averla per far contenta la moglie :-)
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
Avatar utente
Fausto Scatoli
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 509
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Author's data

Re: La mascherina

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli »

Massimo Baglione ha scritto: 08/10/2020, 15:07 Mi piace pensare che Ugo, in realtà, ce l'avesse la mascherina, in tasca, ma che ha fatto finta di non averla per far contenta la moglie :-)
ci sta, ci sta.
però puoi anche pensare che si sia proprio scordato
e altre possibilità non mancano
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente
Immagine

http://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Andr60
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 108
Iscritto il: 15/11/2019, 15:45

Author's data

commento

Messaggio da leggere da Andr60 »

Un dialogo realistico tra coniugi, tuttavia secondo me è improbabile che due colleghe della moglie, in una fascia d'età presumibilmente non molto avanzata, siano morte entrambe a causa del corona virus. Anche perché, a quanto pare, il Sars cov-2 predilige noi maschietti.
Avatar utente
Fausto Scatoli
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 509
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Author's data

Re: commento

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli »

Andr60 ha scritto: 09/10/2020, 13:27 Un dialogo realistico tra coniugi, tuttavia secondo me è improbabile che due colleghe della moglie, in una fascia d'età presumibilmente non molto avanzata, siano morte entrambe a causa del corona virus. Anche perché, a quanto pare, il Sars cov-2 predilige noi maschietti.
eppure è accaduto, purtroppo
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente
Immagine

http://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Selene Barblan
rank (info):
Correttore di bozze
Messaggi: 417
Iscritto il: 11/07/2016, 22:53

Author's data

Re: La mascherina

Messaggio da leggere da Selene Barblan »

Mi è piaciuta la capacità di portare il problema e la situazione ad un livello intimo, personale e casalingo. I dialoghi sono, secondo me, ben strutturati e genuini. Un bel lavoro.
Laura Traverso
rank (info):
Correttore di bozze
Messaggi: 421
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Re: La mascherina

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Racconto ben esposto e scorrevole. I dialoghi tra i coniugi sono divertenti. Lui è cocciuto, oppure smemorato, perché nonostante abbia infine capito le ragioni della moglie, esce senza mascherina. Questi uomini… Bravo, buon lavoro
Andrepoz
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 69
Iscritto il: 09/01/2020, 17:48

Author's data

Re: La mascherina

Messaggio da leggere da Andrepoz »

Bel racconto che riesce a narrare una vicenda intima in pochissimo spazio. Ho una sola perplessità che riguarda le modalità con cui la moglie comunica la notizia al marito. Non mi sembra del tutto plausibile che lei torni a casa, dopo aver saputo della morte di due colleghe, e come prima cosa non cerchi conforto nel marito, ma tenga per sè un peso così grande. Mi rendo anche conto che in 1500 battute era davvero impossibile fare meglio di così, questa è solo una mia valutazione personale che nulla toglie ai meriti del racconto.
Immagine
Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine
Marcello Rizza
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 149
Iscritto il: 23/06/2015, 23:54

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Marcello Rizza »

Ciao Fausto. Da volontario impiegato al Check Point sanitario dell'Ospedale Civile di Brescia da fine febbraio a giugno, per di più pensionato dall'Arma dei Carabinieri e infastidito dalla stupidità di chi segue il cosiddetto Generale Pappalardo, non posso che apprezzare il tuo breve racconto. Voto alto e invidio chi, come te e gli altri in concorso, riesce a raccontare una storia con così poche battute.
Avatar utente
Fausto Scatoli
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 509
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli »

Marcello Rizza ha scritto: 13/10/2020, 18:58 Ciao Fausto. Da volontario impiegato al Check Point sanitario dell'Ospedale Civile di Brescia da fine febbraio a giugno, per di più pensionato dall'Arma dei Carabinieri e infastidito dalla stupidità di chi segue il cosiddetto Generale Pappalardo, non posso che apprezzare il tuo breve racconto. Voto alto e invidio chi, come te e gli altri in concorso, riesce a raccontare una storia con così poche battute.
grazie, marcello
vedi, sono pensionato da poco, ma ho lavorato in ospedale 40 anni a Desenzano e mia moglie ci lavora tutt'ora, in sala operatoria.
quindi ho una certa visione.
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente
Immagine

http://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Tuarag
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 664
Iscritto il: 23/05/2011, 15:55

Author's data

Re: La mascherina

Messaggio da leggere da Tuarag »

Quotidianità che riguarda tutti noi. Anche al più prudente sarà capitato di dimenticare le necesarie cautele. Amaro, sintetico e che fa riflettere.
Mac Guffin is the door but not the key.
Tuarag
Stefyp
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 189
Iscritto il: 26/07/2019, 18:48

Author's data

commento

Messaggio da leggere da Stefyp »

Sarò una voce fuori dal coro, ma non mi è piaciuto molto. Stilisticamente niente da dire, è ben scritto e i dialoghi sono realistici. Ma il contenuto mi lascia perplessa: alla moglie muore la terza collega e quindi immagino sarà triste, spaventata o chissà cos'altro e lo annuncia così quasi per caso. Lui l'abbraccia un attimo e poi tranquillo se ne va al bar. Se volevi rendere la leggerezza e la superficialità del marito, non l'hai bene evidenziata. Se invece, come penso, il senso del racconto era altro, questa cosa stride molto.
Liliana Tuozzo
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 82
Iscritto il: 18/03/2010, 17:09

Author's data

Re: La mascherina

Messaggio da leggere da Liliana Tuozzo »

Un racconto che mette in luce la situazione che stiamo vivendo. Le paure, la rabbia per nuove restrizioni e la consapevolezza che bisogna tener duro compare in questa, come in tante altre famiglie. Quasi sempre prima che i nostri mariti o figli escano di casa gli ricordiamo la mascherina è un segno d'affetto, sostituisce in parte quell'abbraccio che non possiamo più scambiarci come prima. Bel racconto.
Rispondi

Torna a “Edizione 2021 - Nessun dorma”


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 50 - La Verità

La Gara 50 - La Verità

(gennaio 2015, 24 pagine, 2,01 MB)

Autori partecipanti: Ser Stefano, Patrizia Chini, Nunzio Campanelli, Nembo13, Mastronxo, Michele, Eliseo Palumbo,
a cura di Cladinoro.
Scarica questo testo in formato PDF (2,01 MB) - scaricato 105 volte..
Lascia un commento.

La Gara 42 - Elogio della follia

La Gara 42 - Elogio della follia

(novembre 2013, 30 pagine, 763,20 KB)

Autori partecipanti: Nunzio Campanelli, Anto pigy, Pessimo autore, Eddie1969, Scrittore97, Alessandro D, Eliseo Palumbo, Luciallievi, Verity Hunt, Kaipirissima, Desiree Ferrarese,
A cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (763,20 KB) - scaricato 198 volte.
oppure in formato EPUB (390,15 KB) (vedi anteprima) - scaricato 198 volte..
Lascia un commento.

Calendario BraviAutori.it "Writer Factor" 2016 -  (a colori)

Calendario BraviAutori.it "Writer Factor" 2016 - (a colori)

(edizione 2016, 11,89 MB)

Autori partecipanti: Giuseppe Bauleo, Cristina Giuntini, Giorgio Leone, Ida Dainese, Anna Rita Foschini, Patrizia Chini, Nunzio Campanelli, Daniela Rossi, Lodovico, Marco Bertoli, Alberto Tivoli, Sandra Ludovici, Cristina Biolcati, Marina Paolucci,
A cura di Tullio Aragona.
Scarica questo testo in formato PDF (11,89 MB) - scaricato 174 volte..
Lascia un commento.





Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Antologia visual-letteraria (Volume tre)

Antologia visual-letteraria (Volume tre)

Questa antologia a tema libero è stata ispirata dalle importanti parole di Sam L. Basie:
Dedicato a tutti coloro che hanno scoperto di avere un cervello, che hanno capito che non serve solo a riempire il cranio e che patiscono quell'arrogante formicolio che, dalle loro budella, striscia implacabile fino a detonare dalle loro mani. A voi, astanti ed esteti dell'arte.
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Iunio Marcello Clementi, Noemi Buiarelli, Marco Bertoli, Liliana Tuozzo, Alessandro Carnier, Martina Del Negro, Lodovico Ferrari, Francesca Gabriel, Pietro Rainero, Fausto Scatoli, Gianluigi Redaelli, Ilaria Motta, Laura Traverso, Pasquale Aversano, Giorgio Leone, Ida Dainese, Marino Maiorino.
Vedi ANTEPRIMA (921,21 KB scaricato 49 volte).
info e commenti compralo su   amazon

77, le gambe delle donne

77, le gambe delle donne

ovvero: donne in gamba!

Antologia di 77 opere e 10 illustrazioni per esplorare, conoscere e rappresentare la complessità e la varietà dell'universo femminile. Ognuno dei testi presenti in questa antologia riesce a cogliere tanti aspetti, anche contrastanti, di questa creatura affascinante e sorprendente che assieme agli uomini per millenni ha contribuito, nell'ombra o sul palco della storia, all'evoluzione della civiltà così come la conosciamo oggi. è inutile aggiungere che 77 opere soltanto non hanno la presunzione di fornire una rappresentazione esaustiva, ma lasciamo che la parte di questo "iceberg" femminile ancora sommerso rimanga pronto per emergere in prossime indagini e, perchì no, per costituire ancora la materia prima di altre future opere di ingegno.
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Tullio Aragona, Maria Basilicata, Mara Bomben, Alessandro Borghesi, Emanuela Bosisio, Nunzio Campanelli, Paolo Caponnetto, Alessandro Carnier, Gino Centofante, Polissena Cerolini, Antonio Ciervo, Luigi Andrea Cimini, Giacomo Colosio, Cristina Cornelio, Marika Davoli, Stella Demaris, Maria Rosaria De Simone, Cetta de Luca, Cristoforo De Vivo, Roberta Eman, Luca Fadda, Lorella Fanotti, Lodovico Ferrari, Raffaella Ferrari, Virginia Fiorucci, Anna Rita Foschini, Franco Frainetti, Manuela Furlan, Nicola Gaggelli, Isabella Galeotti, Rebecca Gamucci, Lucilla Gattini, Michela Giudici, Antonino R. Giuffrè, Alessandro Kabon, Concita Imperatrice, Carlotta Invrea, Greta Leder, Silvia Leuzzi, Yuleisy Cruz Lezcano, Libero, Marina Li Volsi, Rosalia Maria Lo Bue, Diego Luci, Sandra Ludovici, Verdiana Maggiorelli, Marino Maiorino, Angelo Manarola, Myriam Mantegazza, Germana Meli (geMadame), Roberta Michelini, Samuele Mocellin, Maurizio Nequio, Teresa Pace, Marina Paolucci, Roberto Paradiso, Umberto Pasqui, Viviana Picchiarelli, Daniela Piccoli, Anna Pisani, Luciano Poletto, Monica Porta, Pietro Rainero, Gianluigi Redaelli, Maria Rejtano, Stefania Resanfi, Franca Riso, Massimo Rosa, Francesca Santucci, Libera Schiano Lomoriello, Daniele Schito, Veronica Sequi, Salvatore Stefanelli, Stella Stollo, Paola Tomasello, Sonia Tortora, Liliana Tuozzo, Alessandro Zanacchi.
Vedi ANTEPRIMA (317,09 KB scaricato 345 volte).
info e commenti compralo su   amazon

FEMILIA - abbiamo sufficienti riserve di sperma

FEMILIA - abbiamo sufficienti riserve di sperma

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
In seguito a un'escalation di "femminicidi", in tutto il mondo nasce il movimento "SupraFem", ovvero: "ribellione delle femmine che ne hanno abbastanza delle violenze dei maschi". La scintilla che ha dato il via al movimento è scattata quando una giornalista ben informata, tale Tina Lagos, ha affermato senza mezzi termini che "nei laboratori criogenici di tutto il mondo ci sono sufficienti riserve di sperma da poter fare benissimo a meno dei maschi. Per sempre!". Le suprafem riescono ad avere un certo peso nella normale vita quotidiana; loro esponenti si sono infatti insediate in numerosi Palazzi, sia politici che economici, e sono arrivate al punto di avere sufficiente forza da poter pretendere Giustizia.

Copertina di Riccardo Simone
di Mary J. Stallone e Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (2,48 MB scaricato 162 volte).
info e commenti compralo su   amazon