La mia vita

Spazio dedicato alla Gara stagionale d'inverno 2020/2021.

Sondaggio

1 - non mi piace affatto
0
Nessun voto
2 - mi piace pochino
2
25%
3 - si lascia leggere
5
63%
4 - è bello
1
13%
5 - mi piace tantissimo
0
Nessun voto
 
Voti totali: 8

Lindadellicompagni
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 6
Iscritto il: 05/08/2010, 21:00

Author's data

La mia vita

Messaggio da leggere da Lindadellicompagni »


Settembre 26, 2020
 
 La mia vita inizia ogni mattina quando il mio corpo si sveglia dal sonno. La mia vita inizia quando apro la finestra e sento l’aria fresca avvolgermi delicatamente il viso, quando ammiro l’infinita distesa di campi e di case intorno a me, quando sento l’odore del caffé. La mia vita inizia quando sotto l’acqua fredda della doccia mi faccio coccolare dal profumo del sapone alla mirra.
 
 Come è bella la mia vita! Bella come una donna amorevole e dorata come la sua pelle.
 
 La mia vita ha il sapore zuccherino del latte materno ed è l’espressione radiosa e limpida che si dipinge sul volto di mio fratello ogni volta che mi vede. La mia vita mi nutre di cose buone e sane; è rossa come i lamponi, è viola come i mirtilli e soffice e dolce come le albicocche più mature. La mia vita ha il sapore dei fichi che raccoglievo sugli alberi quando ero bambina.
 
 La mia vita è a volte ruvida come le spighe di un campo, dolorosa come le ortiche nel bosco e severa come gli occhi di una madre. La mia vita a volte mi costringe, mi schiaccia, mi affatica, ma è la mia vita.
Ultima modifica di Lindadellicompagni il 27/12/2020, 9:32, modificato 2 volte in totale.
RobediKarta
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 35
Iscritto il: 02/11/2020, 2:14

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da RobediKarta »

Ciao Linda, sono un po' in difficoltà. Non dico che non mi sia piaciuto, è un pensiero poetico affidato a un diario, lo trovo anche molto ottimista in questi tempi; io avrei dato più spazio all'ortica ahimé, ci avrei aggiunto i funghi velenosi, le bestie feroci nel bosco. Solo che non è un racconto, e ti segnalo che va di poco sopra le 1000 battute (limite minimo per partecipare), ma se includi gli spazi. Per carità, io sono nuovo qua quindi magari ho capito male il regolamento, se mi dici che si contano anche gli spazi ok. Le immagini e i sensi evocati però sono belli, sembrava di essere in un mondo perfetto all'inizio. E bello anche il brusco cambio finale, non inaspettato. Potrebbe essere l'introduzione di un racconto, ecco.
Avatar utente
Fausto Scatoli
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 551
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli »

beh, sono contento che tu ti senta tanto felice da scrivere tutte queste cose, direi che sei fortunata, visti i tempi e la situazione in cui ci troviamo.
vista anche la data iniziale, la leggo come una pagina di diario, augurandoti che pure gli altri giorni siaano ugali, gioiosi, anche se ti è già stato detto che nei campi ci sono pure ortiche oltre ai fiori, e funghi velenosi, fiori con spine.
non ci sono errori o refusi, a mio parere, e questo è positivo, però non riesco a considerarlo un vero racconto.
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente
Immagine

http://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Lindadellicompagni
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 6
Iscritto il: 05/08/2010, 21:00

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Lindadellicompagni »

Fausto Scatoli ha scritto: 27/12/2020, 8:13 beh, sono contento che tu ti senta tanto felice da scrivere tutte queste cose, direi che sei fortunata, visti i tempi e la situazione in cui ci troviamo.
vista anche la data iniziale, la leggo come una pagina di diario, augurandoti che pure gli altri giorni siaano ugali, gioiosi, anche se ti è già stato detto che nei campi ci sono pure ortiche oltre ai fiori, e funghi velenosi, fiori con spine.
non ci sono errori o refusi, a mio parere, e questo è positivo, però non riesco a considerarlo un vero racconto.
Buongiorno, chiedo scusa a tutti, non ho letto bene il regolamento di questa Gara. Sono dieci anni che manco e non avevo capito che occoreva scrivere un racconto! Forse è opportuno rimuoverlo ?
Lindadellicompagni
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 6
Iscritto il: 05/08/2010, 21:00

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Lindadellicompagni »

RobediKarta ha scritto: 26/12/2020, 12:34 Ciao Linda, sono un po' in difficoltà. Non dico che non mi sia piaciuto, è un pensiero poetico affidato a un diario, lo trovo anche molto ottimista in questi tempi; io avrei dato più spazio all'ortica ahimé, ci avrei aggiunto i funghi velenosi, le bestie feroci nel bosco. Solo che non è un racconto, e ti segnalo che va di poco sopra le 1000 battute (limite minimo per partecipare), ma se includi gli spazi. Per carità, io sono nuovo qua quindi magari ho capito male il regolamento, se mi dici che si contano anche gli spazi ok. Le immagini e i sensi evocati però sono belli, sembrava di essere in un mondo perfetto all'inizio. E bello anche il brusco cambio finale, non inaspettato. Potrebbe essere l'introduzione di un racconto, ecco.
Ciao ! Scusatemi, come scritto sotto sono assente da dieci anni e non ho postato il testo nella sezione corretta e non ho letto il regolamento della Gara. Chiedo scusa, provvedo a rimuoverlo a brevissimo. Grazie comunque per averlo letto.
Avatar utente
Fausto Scatoli
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 551
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli »

Lindadellicompagni ha scritto: 27/12/2020, 9:35 Buongiorno, chiedo scusa a tutti, non ho letto bene il regolamento di questa Gara. Sono dieci anni che manco e non avevo capito che occoreva scrivere un racconto! Forse è opportuno rimuoverlo ?
ma no, perché lo devi rimuovere?
oddio, se vuo iinserirne uno diverso, ok, ma altrimenti lo lascerei.
poi vedi tu, è tua proprietà
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente
Immagine

http://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Lucia De Falco
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 138
Iscritto il: 08/03/2020, 14:37

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Lucia De Falco »

Anch'io considero questo testo una riflessione, una pagina di diario e, in tal senso, la apprezzo, soprattutto per il linguaggio poetico, ma anche per la capacità di apprezzare la vita, nella sua semplicità, fin dal risveglio la mattina. Sono efficaci e dolci le similitudini col mondo della natura. Repentino è il cambiamento di tono nel finale. Forse avrei preferito invertire le due parti.
Lindadellicompagni
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 6
Iscritto il: 05/08/2010, 21:00

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Lindadellicompagni »

Fausto Scatoli ha scritto: 27/12/2020, 13:54 ma no, perché lo devi rimuovere?
oddio, se vuo iinserirne uno diverso, ok, ma altrimenti lo lascerei.
poi vedi tu, è tua proprietà
Ho provato a rimuoverlo dalla Gara, ma non riesco! Pazienza, resterà un po' fuori tema :)
Lindadellicompagni
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 6
Iscritto il: 05/08/2010, 21:00

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Lindadellicompagni »

Lucia De Falco ha scritto: 27/12/2020, 18:22 Anch'io considero questo testo una riflessione, una pagina di diario e, in tal senso, la apprezzo, soprattutto per il linguaggio poetico, ma anche per la capacità di apprezzare la vita, nella sua semplicità, fin dal risveglio la mattina. Sono efficaci e dolci le similitudini col mondo della natura. Repentino è il cambiamento di tono nel finale. Forse avrei preferito invertire le due parti.
Grazie! Sì è una riflessione, un breve testo e non un racconto ! Mi dispiace averlo postato nel posto sbagliato. In ogni caso, il fatto che ci sia prima l'aspetto positivo e poi quello negativo è voluto. Mi piace la scrittura "disturbante", non a caso i tag dei miei testi sono spesso legati alla psicologia e all'amore malato. Chi riuscirebbe oggi a dire in tutta sincerità : "Come è bella la mia vita! Bella come una donna amorevole e dorata come la sua pelle." Forse nessuno.
Chi scrive in realtà sta facendo un esercizio utilizzato da molti psicologi, si sta forzando terribilmente di vedere il positivo della propria vita per rendersi credibile, per autoconvincersi e per guarire dalla depressione del mondo che vede. Il fatto che questo non si percepisca è giusto, significa che l'esercizio ha funzionato ! Dopotutto tutti sanno che la depressione è difficile da scovare !
Laura Traverso
rank (info):
Correttore di bozze
Messaggi: 457
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Mi associo ai commenti precedenti, il tuo breve brano ispira tenerezza in quanto è un bel inno alla tua vita, impregnato di ottimismo e buoni propositi e di grande rispetto, anche includendo le parti dolorose che porta in sé. Inoltre la tua riflessione è scritta correttamente ma, non è un racconto: esula un po' dal regolamento di gara. A rileggerti volentieri e bentornata dopo dieci anni...
Avatar utente
Teseo Tesei
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 159
Iscritto il: 03/02/2019, 19:35

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Teseo Tesei »

Finalmente un po di ottimismo. La vita è sempre bella a prescindere che somigli a lamponi, albicocche o ortiche. Non ho la più pallida idea di quale sia il profumo del sapone alla mirra, ma posso assicurarti che un qualsiasi pezzo di sapone ha un profumo fantastico quando ne è permesso l'uso dopo alcune settimane di "astinenza" forzata. Il solo pensiero verso chi quella vita non la ha più o verso chi soffre immensamente più di noi durante la sua vita rende la vita di ognuno di noi fantastica. E poi la minestra di ortiche non è poi così male. Per me è bello per quel che trasmette e per come lo fa. Voto 4.

:smt006
Ultima modifica di Teseo Tesei il 30/12/2020, 22:17, modificato 1 volta in totale.
Le stelle brillano soltanto in notte oscura.
https://www.youtube.com/watch?v=HTRHL3yEcVk

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine
Immagine
Lindadellicompagni
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 6
Iscritto il: 05/08/2010, 21:00

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Lindadellicompagni »

Teseo Tesei ha scritto: 30/12/2020, 20:10 Finalmente un po di ottimismo. La vita è sempre bella a prescindere che somigli a lamponi, albicocche o ortiche. Non ho la più pallida idea di quale sia il profumo del sapone alla mirra, ma posso assicurarti che un qualsiasi pezzo di sapone ha un profumo fantastico quando ne è permesso l'uso dopo alcune settimane di "astinenza" forzata. Il solo pensiero verso chi quella vita non la ha più o verso chi soffre immensamente più di noi durante la sua vita rende la vita di ognuno di noi fantastica. E poi la minestra di ortiche non è poi così male. Per me è bello per quel che trasmette e per come lo fa. Voto 4.
Beh grazie ! Mi fa piacere che ti sia piaciuto :) Il sapone alla mirra è proprio una dolce coccola, dovresti provarlo!
Avatar utente
Teseo Tesei
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 159
Iscritto il: 03/02/2019, 19:35

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Teseo Tesei »

Lindadellicompagni ha scritto: 30/12/2020, 20:48 Beh grazie ! Mi fa piacere che ti sia piaciuto :) Il sapone alla mirra è proprio una dolce coccola, dovresti provarlo!
All'occasione non mancherò, grazie. :-D

:smt006
Le stelle brillano soltanto in notte oscura.
https://www.youtube.com/watch?v=HTRHL3yEcVk

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine
Immagine
Avatar utente
Roberto Bonfanti
rank (info):
Correttore di bozze
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti »

Più una riflessione che un racconto ecc. ecc. Inutile ripetere.
Mi piacciono le immagini e le similitudini che hai usato, e anche la parte finale, che riporta queste tue considerazioni a una dimensione più realistica e meno idilliaca.
Bentornata e a rileggerti.
Che ci vuole a scrivere un libro? Leggerlo è la fatica. (Gesualdo Bufalino)
https://chiacchieredistintivorb.blogspot.com/
Intervista su BraviAutori.it: https://www.braviautori.it/forum/viewto ... =76&t=5384
Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine
Selene Barblan
rank (info):
Correttore di bozze
Messaggi: 489
Iscritto il: 11/07/2016, 22:53

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Selene Barblan »

Sì, e vero, non è un "racconto" ma le immagini che hai trasmesso sono piacevoli e mi hanno infuso un senso di calma e dolcezza. Senza scadere nell'eccessivo "zucchero" ed è scritto bene, quindi lo trovo globalmente un pezzo apprezzabile.
Mariovaldo
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 61
Iscritto il: 16/12/2019, 7:27
Contatta:

Author's data

Re: La mia vita

Messaggio da leggere da Mariovaldo »

Prima di tutto, buon anno, che tu ti possa sentire sempre felice. Il racconto... ecco, io lo considero un buon pezzo di prosa diaristica, non loo si puo', a mio parere, considerarlo narrativa vera e propria. Come prosa diaristica, funziona, ha un suo fascino e una sua bellezza, ben scritto e senza refusi.
Nando71
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 37
Iscritto il: 07/01/2021, 1:04
Contatta:

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Nando71 »

È una bella poesia che racconta una pagina della tua vita. Hai incorniciato i momenti più lieti e particolari in una tela immaginaria ma estremamente ottimistica riuscendo a lasciare fuori anche quei momenti tristi e bui che caratterizzano purtroppo ogni esistenza.
Rispondi

Torna a “Gara d'inverno, 2020/2021”



Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


L'Animo spaziale

L'Animo spaziale

Tributo alla Space Opera

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
L'Animo Spaziale è un tributo alla space opera. Contiene una raccolta di racconti dell'autore Massimo Baglione, ambientati nella fantascienza spaziale. Un libro dove il concetto di fantascienza è quello classico, ispirato al Maestro Isaac Asimov. La trilogia de "L'Animo Spaziale" (Intrepida, Indomita e Impavida) è una storia ben raccontata con i giusti colpi di scena. Notevole la parentesi psicologica, in Indomita, che svela la complessa natura di Susan, elemento chiave dell'intera vicenda. "Intrepida", inoltre, ha vinto il primo premio nel concorso di letteratura fantascientifica "ApuliaCon 2006" (oggi "Giulio Verne"). I racconti brevi "Mr. Sgrultz", "La bottiglia di Sua Maestà" e "Noi, sorelle!" sono stati definiti dalla critica "piccoli capolavori di fantascienza da annoverare negli annali.
Di Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (1,68 MB scaricato 262 volte).
info e commenti compralo su   amazon

Biblioteca labirinto

Biblioteca labirinto

Cinque scaffali di opere concatenate per raccontare libri, biblioteche e personaggi letterari

Riportare la lettura e la biblioteca al centro dell'attenzione dovrebbe essere un dovere di ciascuno di noi. Se in qualche misura ci riesce una raccolta di racconti non si può che gioirne, nella speranza che possa essere contagioso, come deve esserlo tutto ciò che ci spinge a riflettere e a interrogarci sull'essenza del nostro esistere.
A cura di Lorenzo Pompeo e Massimo Baglione.
introduzione del Prof. Gabriele Mazzitelli.

Contiene opere di: Alberto De Paulis, Monica Porta, Lorenzo Pompeo, Claudio Lei, Nunzio Campanelli, Vittoria Tomasi, Cristina Cornelio, Marco Vecchi, Antonella Pighin, Nadia Tibaudo, Sonia Piras, Umberto Pasqui, Desirée Ferrarese.
Vedi ANTEPRIMA (211,75 KB scaricato 176 volte).
info e commenti compralo su   amazon

Human Take Away

Human Take Away

Umani da asporto

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
"Human Take Away" è un racconto corale dove gli autori Alessandro Napolitano e Massimo Baglione hanno immaginato una prospettiva insolita per un contatto alieno. In questo testo non è stata ideata chissà quale novità letteraria, né gli autori si sono ispirati a un particolare film, libro o videogioco già visti o letti. La loro è una storia che gli è piaciuto scrivere assieme, per divertirsi e, soprattutto, per vincere l'Adunanza letteraria del 2011, organizzata da BraviAutori.it. Se con la narrazione si sono involontariamente avvicinati troppo a storie già famose, affermano, non era voluto. Desiderano solo che vi gustiate l'avventura senza scervellarvi troppo sul come gli sia venuta in mente.
Vedi ANTEPRIMA (497,36 KB scaricato 473 volte).
info e commenti compralo su   amazon




Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 52 - Colpo di fulmine

La Gara 52 - Colpo di fulmine

(maggio/giugno 2015, 19 pagine, 422,19 KB)

Autori partecipanti: Patrizia Chini, Gloria D. Fedi, Laura Chi, Alberto Tivoli, Ricci Giuliana, Maddalena Cafaro,
a cura di Giorgio Leone.
Scarica questo testo in formato PDF (422,19 KB) - scaricato 151 volte.
oppure in formato EPUB (189,80 KB) (vedi anteprima) - scaricato 204 volte..
Lascia un commento.

Gara d'autunno 2019 - Mattoni, e gli altri racconti

Gara d'autunno 2019 - Mattoni, e gli altri racconti

(autunno 2019, 70 pagine, 1,10 MB)

Autori partecipanti: Roberto Bonfanti, Giampiero, Lodovico, Giorgio Leone, Athosg, Carol Bi, Diego.G, Massimo Centorame, Namio Intile, Alessandro Mazzi, Frdellaccio, Teseo Tesei, Stefyp, Laura Traverso, Eliseo Palumbo, Saviani,
a cura di Massimo Baglione.
Scarica questo testo in formato PDF (1,10 MB) - scaricato 32 volte.
oppure in formato EPUB (497,82 KB) (vedi anteprima) - scaricato 27 volte..
Lascia un commento.

La Gara 47 - Virus

La Gara 47 - Virus

(luglio 2014, 39 pagine, 542,17 KB)

Autori partecipanti: Lodovico, Carlocelenza, Ser Stefano, Angelo Manarola, Nunzio Campanelli, Mastronxo, Anto Pigy, Annamaria Vernuccio, Matteo Bottaro, Maddalena Cafaro, Eliseo Palumbo,
a cura di Patrizia Chini (con la supervisione di Lodovico).
Scarica questo testo in formato PDF (542,17 KB) - scaricato 178 volte.
oppure in formato EPUB (704,54 KB) (vedi anteprima) - scaricato 261 volte..
Lascia un commento.