Recensioni

Una zona dedicata alle riflessioni e alle idee.
(per pubblicare online poesie e racconti, usate il portale principale).
Arcangelo Galante
rank (info):

Author's data

Recensioni

Messaggio da leggere da Arcangelo Galante »

"Scrivere recensioni alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue."
Un poetico saluto a chiunque avrà il tempo di soffermarsi a leggere. Ho battezzato l'argomento di questo post, usando le parole che il sito pubblicizza in calce alle opere. Soggiornando nel sito, purtroppo, ho notato che gli autori che commentano le varie pubblicazioni si contano sulla punta delle dita. Nella maggioranza dei casi i commentati non trovano neppure il tempo di rispondere, non attivando il meccanismo dell'interazione. È un atteggiamento che si riscontra pure in altri portali letterari e riflette, appieno, quel fenomeno di palese indifferenza improntata a scoraggiare le persone sino a farle desistere: è lo specchio dell'odierna società in cui tutti paiono desiderosi di interesse, ma pochissimi si attivano per dimostrarlo, coi fatti. È un peccato che queste situazioni siano radicate persino nel mondo virtuale, senza creare occasioni di arricchimento verso altra gente che condivide una medesima passione. Grazie per il contributo che vorrete lasciare tenendo presente questa mia spontanea riflessione.
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9275
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

E' sempre giusto aprirsi e segnalare dubbi o problemi, specialmente se riguardano da vicino il sito e il suo funzionamento, anche perché almeno metà di BraviAutori.it esiste proprio grazie a segnalazioni come le tue.
Proponi anche una soluzione?
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
Avatar utente
Angela Catalini
rank (info):
Necrologista
Messaggi: 299
Iscritto il: 27/11/2016, 14:33
Contatta:

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Angela Catalini »

Ciao Arcangelo, all'inizio rispondevo ai commenti, ma poi ho visto che non era costume diffuso e mi sembrava in questo modo di "gonfiare" il numero di commenti alle mie opere. Così, ho smesso. Adesso cerco di rispondere solo se ci sono dubbi o domande o se sono in disaccordo con il commento. In caso di complimenti, soprassiedo grata :)
Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Arcangelo Galante
rank (info):

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Arcangelo Galante »

Buongiorno Massimo, innanzitutto grazie per il tuo intervento su di un tema che non voleva segnalare dubbi o problemi di alcun genere, ma una semplice considerazione su di un qualcosa che è sotto gli occhi di tutti, ovvero la mancanza vera e propria di interazione, costituita, appunto, dalle recensioni degli autori, che Bravi Autori definisce come il “motore principale di questo portale artistico”.
La risposta alle stesse, invece, per rispondere ad Angela, è una scelta personale, ma il costume diffuso, a mio giudizio, non deve essere la norma, perché trascende quelle regole che, un tempo, venivano definite “buona educazione”, perlomeno per gratificare chi spende il proprio tempo nel leggere, cercando anche di interpretare il contenuto, lasciando il segno del proprio passaggio, appunto, con una recensione, sia essa positiva o meno.
Mi chiedi una soluzione? Sensibilizzare le persone, non è compito del sito, perché tutti dovrebbero autonomamente dimostrare di avere un interesse culturale ed una sensibilità realmente autentiche, non costruite su condizionamenti virtuali, né, tantomeno, su scopi esclusivamente individuali. Nessuno può insegnare ad un’altra persona come comportarsi all’interno di una comunità, pur se si tratta di web; però, il buon senso dovrebbe sempre prevalere, indipendentemente da un possibile ricerca di approvazioni e gratificazioni altrui. A tutti piace ricevere complimenti e lusinghe, ma quest’ultime non dovrebbero limitarsi a cerchie ristrette di persone, trattandosi di un sito di lettura in cui tutte, e ripeto tutte, le opere devono avere lo stesso riguardo e la medesima considerazione.
Detto ciò, forse, si potrebbe pensare a “obbligare” le persone a leggere e recensire, magari con un meccanismo che imponga agli autori di poter pubblicare una propria opera solamente dopo aver raggiunto un numero di N testi commentati; al tempo stesso, i commenti dovrebbero essere lasciati a vari autori, in modo da impedire che vi siano commenti di scambio concentrati tutti su di un unico autore.
Ma, visto lo scarso interesse sull’argomento, non so quanto la cosa possa essere fattibile.
Grazie ancora per avermi letto.
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9275
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Arcangelo Galante ha scritto: 08/06/2017, 13:10... si potrebbe pensare a “obbligare” le persone a leggere e recensire, magari con un meccanismo che imponga agli autori di poter pubblicare una propria opera solamente dopo aver raggiunto un numero di N testi commentati; al tempo stesso,
Ma perché?
Una parte di chi frequenta questo sito è autore, e non si sente (e non ha interesse a sentirsi) recensore o commentatore.
La parte restante, esclusi chi vien qui per questioni tecniche legate a EdOra o altro, si divide tra:
- chi è autore, e spesso visiona le opere altrui e le recensisce;
- chi è autore, e qualche volta visiona le opere altrui e le recensisce;
- chi non è interessato a essere autore, ma ama visionare le opere e recensirle;
- chi passa di qui per passare un po' di tempo in santa pace a godersi le opere pubblicate.

Tutte le parti che ho citato sono fondamentali per l'esistenza di questo sito e per la crescita sia generale che individuale di tutti gli utenti che decidono di fermarsi qui anche per una sola volta nella loro vita o per anni interi.
Qui, tutti devono sentirsi a casa, in pace e tranquilli, senza obblighi se non quelli legati alla decenza e al buon costume.
Torno a dire che hai fatto bene a sollevare la questione, ma mi preme anche dirti che, fin'ora in oltre 10 anni di esistenza del sito, tu sei il primo a farla presente in maniera così categorica.
Il sito, lasciando da parte i difetti tecnici dovuti esclusivamente ai miei limiti informatici, mi risulta funzionare bene ed essere molto apprezzato e rispettato per la trasparenza nella gestione, l'onestà e l'umiltà di chi, da anni, ci lavora e collabora. A dirla tutta, in termini barbaramente numerici, mi pare che sia addirittura uno dei pochi siti a non subire il crollo della creatività e dell'intelligenza media dell'Umanità, le quali vengono miserabilmente assorbite dai social network per impastarle in un bailamme di triste e sconcertante pochezza.
Questo mi fa pensare a un detto che spesso è d'aiuto in informatica e in altri àmbiti: "Se funziona, non toccare!".
Chiunque vada a sbirciare nel tuo profilo, nota facilmente che sei uno dei più attivi recensori del sito (con ben 757 recensioni date, al 2° posto nella classifica generale), e che ne hai ricevute 51. Se ne fai una questione di parità 1/1, allora sì, hai ragione, ma la parità non funziona neppure in Natura, figuriamoci qui. Pochi, qui, vantano 51 recensioni ricevute, è su questa mia constatazione che forse dovresti focalizzare la tua.
Sarebbe bello, certo!, che a ogni recensione data a un autore, corrispondesse una successiva recensione dello stesso a una propria opera, ma qui torniamo al discorso dell'obbligo, il quale qui è lasciato orgogliosamente in eredità ad altri lidi.
i commenti dovrebbero essere lasciati a vari autori, in modo da impedire che vi siano commenti di scambio concentrati tutti su di un unico autore.
Commenti di scambio?!
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
Avatar utente
carlocelenza
rank (info):
Sembro imbranato ma...
Messaggi: 446
Iscritto il: 05/03/2009, 9:37

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da carlocelenza »

Io rispondo sempre alle recensioni, e qualcuna l'ho anche scritta, a parte l'ultimo casino che ho fatto e che spero perdonerete al noto imbranato del sito. Ma ,non spesso in verità ma è successo, se la critica, pur costruttiva che voglia essere, è negativa la reazione a volte è, come dire, non congrua e spiacevole. Mi spiego. Ho a volte criticato un modo di scrivere vuoto di immagini, o la mancanza di concisione o altro, ma solo in pm ripetuti ho potuto spiegare a fondo e chiarire con l'autore le rispettive idee sullo scrivere.
Partecipo alle gare ma la cosa che più mi dispiace è valutare i pezzi sopratutto quando mi sembrano brutti o proprio brutti brutti, adoro invece lodare chi a mio parere se lo merita e lo faccio senza mezzi termini.
Questo per dire che nelle recensioni questo comportamento è comune, raro leggere una recensione distruttiva.
Certo è difficile recensire un testo che non si fa leggere.
Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Arcangelo Galante
rank (info):

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Arcangelo Galante »

Buongiorno Massimo e grazie per il cortese intervento sull'argomento. Le mie erano solo semplici considerazioni scaturite da una analisi dell'attività svolta dagli autori presenti nel sito. Io sono molto contento del fatto che tu abbia sottolineato quanto scaturisce dalla visione del mio profilo, sia come autore attivo sia come recensore e non ho nemmeno mai voluto mettere in dubbio le doti e le capacità di chi, da dieci anni, lavora e dedica la sua passione verso un sito che trovo molto bello e ricco di informazioni. Trovo solo una scarsa e poco fattiva partecipazione nell'interazione tra persone che dovrebbero condividere la stessa passione, quella dello scrivere e del leggere: ciò perché, personalmente, credo molto nello scambio di opinioni sui vari argomenti trattati, scambi che dovrebbero essere possibili anche attraverso le recensioni. Le mie soluzioni proposte erano una sorta di provocazione, volutamente tesa a dare uno stimolo in più a coloro che, forse, a volte vorrebbero recensire un testo e magari non lo fanno per vari motivi, vuoi per la mancanza di tempo o la difficoltà nel capire il concetto espresso nell'opera stessa. Comunque, prendo atto delle tue corrette argomentazioni, fermo restando il dato di fatto che, sempre secondo me, i commenti vengono fatti da pochi autori rispetto al totale degli iscritti attivi.
Un sincero ringraziamento anche a Carlo per il contributo che ha voluto condividere in questo post.
Grazie per avermi letto e buon proseguimento letterario.
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9275
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Per completezza, vorrei farti notare che questo sito comprende anche questo forum, piattaforma che per definizione serve all'interscambio di idee, di opinioni e quant'altro, anche non strettamente legate alle opere pubblicate nel portale.
Arcangelo, perdonami se ora mi permetto di giocare un pochino, ma se adesso io ti leggessi per la prima volta dovrei farti notare che qui hai scritto solo 6 messaggi, di cui 4 relativi al fatto di partecipare. :-D
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
Arcangelo Galante
rank (info):

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Arcangelo Galante »

Ciao, Massimo, perdonarti per che cosa?
Io apprezzo molto le persone concrete e realistiche, ma, a parer tuo, ti domando: se un nuovo iscritto pubblica nel sito e sotto la sua opera, in primis, appare la citazione:
“scrivere recensioni alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue”,
da me usata per intavolare l’argomento che stiamo affrontando, e dopo qualche mese nota che non vi è alcuna interazione da parte dei molti naviganti, a quale scopo servirebbe utilizzare il forum, quando già di base si sono creati i presupposti per scoraggiare proprio chi, entrando in un circolo culturale, avrebbe avuto il piacere di leggere ,almeno, i pareri altrui, inerenti le proprie opere?
A questo punto, giacché sono molto coerente con me stesso, mi rendo conto, anche per l’esperienza vissuta personalmente nel sito, che, probabilmente, forse non è la partecipazione ad un forum a stimolare gli altri che, spontaneamente, sono liberi di scrivere recensioni e, persino, di non leggere nulla di quanto viene pubblicato.
Aggiungo un personale parere, unicamente come pensiero e senza voler imporre nulla a chicchessia: ma il forum, come si suole dire, è un luogo virtuale di dibattito che garantisce automaticamente e disinvoltamente la partecipazione anche di chi non ha voglia di scrivere nulla su ciò che legge nel sito, ma se questa voglia ti viene, puoi farlo tranquillamente utilizzando le recensioni.
Naturalmente, la mia impressione è basata su quello che fino ad oggi ho potuto verificare e non dico di avere completamente ragione, ma, forse, un fondo di verità sull’argomento trattato credo di avercelo.
Io ti ringrazio, Massimo, per avermi espresso quello che pensi, così come ringrazio ancora Angela e Carlo, ma, come si usa dire: “i fatti parlano da soli”.
Buon proseguimento letterario a tutti da Arcangelo. :)
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9275
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Dovevi esserci, i primi anni, qui, allora sì che avresti toccato con mano la reale "scarsa partecipazione" (intesa unicamente per le recensioni, dato che stai toccando quelle). In confronto, adesso BraviAutori.it è una bella piazzetta stimolante e vivace.
E poi stiamo ragionando sul "pubblico". Ma esiste anche tutto un sottobosco privato (messaggi privati tra utenti, email, messenger ecc), che serve e aiuta anch'esso, al pari di quello pubblico. Io stesso scrivo e ricvevo messaggi di questo tipo. Chi non scrive recensioni pubbliche, magari intasa le caselle postali degli autori con messaggi privati.
Comunque, a parte la tua precedente idea di obbligare gli autori a pubblicare solo dopo aver recensito, valuterò qualsiasi altra idea che possa aiutare a migliorare lo scambio pubblico di recensioni.
Ovviamente tutti si sentano liberi di dire la propria opinione.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
Marcello Rizza
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 23/06/2015, 23:54

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Marcello Rizza »

Uso questo spazio per uscire dal concorso in cui sto partecipando per la prima volta, l'ultimo in corso, e per raccontare ciò che sto vedendo da ultimo entrato. Intervenire sul concorso può sembrare pilotato, ruffiano, punitivo, vattelapesca basato sulla sincerità o sulla necessità narcisistica di abbassare l'altro per emergere se stessi. All'inizio sono stato esortato a commentare i racconti degli altri in concorso e, sebbene abbia ribadito che avrei preferito commentare i racconti come visitatore anziché come partecipante, mi sono impegnato a comportarmi con la mia sensibilità e lealtà a dare un contributo ai racconti in gara. Ho ricevuto commenti negativi che non ho capito, che ci stanno, aiutano a crescere se li credi sinceri. La realtà è che in alcuni commenti dei partecipanti ho letto "indagini" sterili e finalizzati a "abbassare" il livello dei competitors. I "visitatori" possono apprezzare o meno le opere, e forse sono generosi oltremodo, ma sono quelli che dobbiamo considerare "lettori". Siamo sicuri che nei meccanismi recensistici nel quadro dei concorsi non ci sia un ego smisurato teso a sminuire l:altro? Soprattutto l'altro che concorre? Quindi concludo riassumendo. A mio parere dovrebbero commentare e votare solamente i visitatori, disinteressati. In questo concorso autunnale ormai ho cominciato a commentare tutti i racconti in gara, per no discriminare nessun racconto, ma dai prossimi concorsi, se mi ci imbatterò ancora, ragionerò se commentare e votare ancora.
Marcello Rizza
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 23/06/2015, 23:54

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Marcello Rizza »

E comunque bisogna anche rapportarsi con lo stato di "apprendista" scrittore con cui ci si approccia qui. C'è una ricerca embrionale di uno stile di punteggiatura, di stile, di eleganza da parte di persone che amano scrivere. Ma quanti di coloro, oppure io, possono sentirsi veramente scrittori? Quanta umiltà c'è nel proporsi e nel recensire chi si propone? Ho letto di commenti negativi perché un accento era sbagliato, senza pensare che un Sepulveda (dalla punteggiatura impossibile), un Pavese, un Calvino alla fine vengono corretti da Editor? È così importante la forma ai nostri livelli? Ok, una minima forma è necessaria ma stiamo coi piedi per terra. Il giorno che accetteranno di pubblicarci dovremo accettare da un editor che abbiamo scritto castronerie formali. Riconosciamo l'originalità nel commentare, rifuggiamo il perfezionismo per "punire", asteniamoci dall'affossare lo scrittore e soprattutto il competitor. Recensioni vere, ovviamente, sincere. Ma sincere a tutto tondo.
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9275
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

A mio parere dovrebbero commentare e votare solamente i visitatori, disinteressati.
Non funzionerebbe, perché poi qualcuno si accorgerà che qualcun altro si è iscritto da poco solo per votare e commentare (magari gli stessi autori con email diverse, o amici e parenti), e sorgerà puntualmente una nuova questione. Poi mi chiederete di controllare gli IP doppi, ma non potrei, perché da uno stesso IP si possono collegare tranquillamente più persone se fanno parte della stessa famiglia o usano una stessa connessione (io e la mia compagna, per esempio, così come altri qui).
Però non è escluso che potrei elaborare un punteggio a parte, derivato solo dai voti dei visitatori non partecipanti. Vedremo. Ma dubito fortemente che funzionerà, proprio per quanto detto sopra.

Per la questione formale dei testi (lasciando un attimo da parte l'importanza fondamentale dei contenuti), io apprezzo e ringrazio sempre chi si prende la briga di segnalare quei problemi, perché solo così possiamo crescere e migliorarci, specialmente in questi ultimi anni, dove i social ci stanno portando a scrivere davvero molto male. Persino nei titoli dei telegiornali vedo quasi ogni giorno castronerie che, ne sono certo, derivano direttamente dall'uso troppo immediato dei media da parte di chi ha titolato il servizio o i titoli di testa del TG.
Insomma, gente, scrivete e confrontatevi. Se non vi piacciono i commenti che vi danno avete solo tre possibilità:
- accettarli;
- ignorarli;
- evitare di partecipare.
Scusate la franchezza, ma tant'è (almeno qui da noi).
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
Marcello Rizza
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 23/06/2015, 23:54

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Marcello Rizza »

Si, sono d'accordo con te. Peraltro parlo in considerazione di recensioni pignole che ho letto su racconti non miei. Per quanto mi riguarda sono soddisfatto dei commenti di tutti al mio racconto. Non ho letto chiusure tanto pretestuose a mio danno (che poi non sarebbe danno ma crescita). E probabilmente mi metterò ancora in gioco con altri racconti. Mi è soprattutto dispiaciuto leggere commenti e votazioni a altri racconti che, a mio parere, erano ingiusti e comunque provenivano da concorrenti. Per questo mi sono posto, e qui ho posto, da new entry queste considerazioni. Ma ora le abbandono, mi sto divertendo e questo è quello che conta. 😊
Simone_Non_é
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 109
Iscritto il: 16/12/2019, 1:27

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Simone_Non_é »

Provo a dare il mio parere a riguardo delle recensioni e non dei commenti nelle gare, perdonatemi una forma non perfetta ma non sono al top. Ho ricevuto giusto un paio di recensioni, purtroppo per mia natura non mi sento di recensire opere altrui al momento.
Per quanto mi piaccia leggere lavori di altri autori oltre a dire questa opera mi piace o meno non saprei bene cosa aggiungere e non mi sento a mio agio nel giudicare un testo, perché so che dietro spesso c'è tanto lavoro, passione e tempo e per mio modo di agire se non ho un quadro chiaro dell'insieme mi astengo dal giudizio/critica.
Inoltre devo ancora rispondere ad una recensione fatta ad un mio racconto perché non so bene cosa dire, banalizzare il tutto con un grazie non so se sia giusto. Detto questo è chiaro che faccia piacere ricevere dei feedback, ma non penso si possa generalizzare così tanto sul perché un autore non recensisca altri racconti.
Trovo invece che nelle gare sarebbe carino, se possibile, aggiungere un altra classifica fatta da una "giuria esterna" ma anche qui si aprirebbe un mondo.
Evitare di vedere chi sono le persone che hanno votato i propri lavori aiuterebbe, forse, per un giudizio più oggettivo; in quanto, personalmente, se un partecipante ad una gara esprime un bel parere su una mia opera io difficilmente riesco a scindere del tutto le due cose o comunque ci rimarrei male nell'assegnarli un bruttissimo voto.
Infine è chiaro che l'opportunità che da questo portale, di crescita e confronto, sia rara ed è "normale" che ad un certo punto un compromesso sia necessario, direi di aver detto tutto :)
Marcello Rizza
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 23/06/2015, 23:54

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Marcello Rizza »

Si, alla fine vedo arricchente anche il confronto con tante anime di cui non conosciamo nulla. In ogni caso, faccio l'esempio nel racconto di Simone, mi chiedo come sia possibile contare due "5" e due "1". Se il voto è un insieme di originalità , di correttezza formale, di stile, voti così opposti non riesco a vederli. Ma, ora, veramente, stacco da questo argomento e torno a leggere i nostri racconti. 🤗
Anna Gri
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 38
Iscritto il: 22/09/2020, 8:16

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Anna Gri »

Sono approdata da poco a questo sito, ma apprezzo enormemente il fatto che in questo “luogo” vi sia la possibilità di uno scambio civile ed educato di passioni che in nessun caso rappresenta una perdita di tempo. Accetto gli uno e i cinque dal momento in cui decido di pubblicare un testo.
Mi piace pensare che oltre alla correttezza e all’originalità, la componente “gusto personale” abbia un peso enorme sulla valutazione.
Forse non è giusto dare valutazioni in base alle proprie preferenze? Alla fine della corsa un testo di successo è quello che incontra l’approvazione di un numero elevato di lettori. Vi sono scrittori eccellenti che per me sono illeggibili, altri più modesti che vibrano nelle mie corde. Negativo o positivo che sia un voto o un commento rappresenta un’attenzione… e ben venga.
Ultima modifica di Anna Gri il 12/10/2020, 17:39, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
carlocelenza
rank (info):
Sembro imbranato ma...
Messaggi: 446
Iscritto il: 05/03/2009, 9:37

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da carlocelenza »

Ogni regola ha i suoi pregi e i suoi difetti e non credo ce ne sia una infallibile, ma quale che sia quella che si usa penso dipenda da noi far diventare un commento un'occasione di crescita e non di contrasti
se veramente vuoi essere d'aiuto.
Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Mauro Conti
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 68
Iscritto il: 30/08/2020, 20:55

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Mauro Conti »

Massimo Baglione ha scritto: 12/10/2020, 7:17 Non funzionerebbe, perché poi qualcuno si accorgerà che qualcun altro si è iscritto da poco solo per votare e commentare (magari gli stessi autori con email diverse, o amici e parenti), e sorgerà puntualmente una nuova questione.

OMISSIS

Scusate la franchezza, ma tant'è (almeno qui da noi).
io spero vivamente e con tutto il cuore che tu stia seriamente scherzando Massimo.
iscriversi apposta per votare un racconto e fare salire un amico, un parente, la cognata o lo zio mi sembra un'azione becera e alquanto squallida, adatta più ad adolescenti che si scambiano i like sui social piuttosto che a persone responsabili che condividono una stessa passione. Salire in classifica per cosa poi, è che è, il premio Strega? Non ci posso credere. Io credo che nessuno sia qui per vendere qualcosa o per vendersi. Sugli scaffali delle librerie continuo a vedere Hemingway, Eco, Joyce, Orwell, Rowling solo per fare degli esempi, certo non ci sono io e i miei racconti per il fatto che scrivo in questo sito.
Dalle mie parti si dice "Chi ha più sale in zucca condisca la minestra", cerchiamo quindi di essere il più obiettivi possibili, divertirci, capire che ci sono stili differenti e interessi diversi e se possibile trovare motivo di crescita personale senza crearsi trip mentali inutili.
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9275
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

iscriversi apposta per votare un racconto e fare salire un amico, un parente, la cognata o lo zio mi sembra un'azione becera e alquanto squallida, adatta più ad adolescenti che si scambiano i like sui social piuttosto che a persone responsabili che condividono una stessa passione.
Mauro, è già accaduto :-)
E non posso escludere che stia accadendo ora, ma questo rimane solo nel campo delle ipotesi (in puri e semplici termini di fattibilità tecnica).
E' cvero che il regolamento del forum "vieta" la doppia iscrizione, ma è altrettanto vero che non ho i mezzi per verificare una doppia registrazione se questa doppia registrazione è effettuata con email diverse e, soprattutto, da luoghi diversi. Cioè: mica siamo della CIA! Siamo un sito letterario, perdincipaccoubriaco!, un luogo dove per definizione dovrebbe prevalere la gioia, la correttezza e, sopra a tutto, il cervello!
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
Rispondi

Torna a “Pensieri sparsi”



Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Il Bene o il Male

Il Bene o il Male

Trenta modi di intendere il Bene, il Male e l'interazione tra essi.

Dodici donne e diciotto uomini hanno tentato di far prevalere la propria posizione, tuttavia la Vita ci insegna che il vincitore non è mai scontato. La Natura ci dimostra infatti che dopo un temporale spunta il sole, ma ci insegna altresì che non sempre un temporale è il Male, e che non sempre il sole è il Bene.
A cura di Massimo Baglione
Copertine di Giuliana Ricci.

Contiene opere di: Antonella Cavallo, Michele Scuotto, Nunzio Campanelli, Rosanna Fontana, Giorgio Leone, Ida Dainese, Angelo Manarola, Anna Rita Foschini, Angela Aniello, Maria Rosaria Del Ciello, Fausto Scatoli, Marcello Nucciarelli, Silvia Torre, Alessandro Borghesi, Umberto Pasqui, Lucia Amorosi, Eliseo Palumbo, Riccardo Carli Ballola, Maria Rosaria Spirito, Andrea Calcagnile, Greta Fantini, Pasquale Aversano, Fabiola Vicari, Antonio Mattera, Andrea Spoto, Gianluigi Redaelli, Luca Volpi, Pietro Rainero, Marcello Colombo, Cristina Giuntini.
Vedi ANTEPRIMA (455,65 KB scaricato 143 volte).
info e commenti compralo su   amazon

Mai Più

Mai Più

Antologia di opere grafiche e letterarie aventi per tema il concetto del MAI PIÙ in memoria del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, di AA.VV.

Nel 2018 cade il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, perciò abbiamo voluto celebrare quella follia del Genere umano con un'antologia di opere grafiche e letterarie di genere libero aventi per tema il concetto del "mai più".

Copertina di Pierluigi Sferrella.
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Ida Dainese, Alessandro Carnier, Romano Lenzi, Francesca Paolucci, Pasquale Aversano, Luisa Catapano, Massimo Melis, Alessandro Zanacchi, Furio Bomben, Pierluigi Sferrella, Enrico Teodorani, Laura Traverso, F. T. Leo, Cristina Giuntini, Gabriele Laghi e Mara Bomben.
info e commenti compralo su   amazon

Un lavoro Fantastico

Un lavoro Fantastico

Antologia di opere ispirate a lavori inventati e ai mestieri del passato riadattati al mondo attuale.
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Gabriele Laghi, Alessandro Mazzi, Isabella Galeotti, Marco Bertoli, Carlo Ragonese, Stefania Paganelli, Elegant Stork, Selene Barblan, Domenico De Stefano, Andrea Teodorani, Eliana Farotto, Andrea Perina, Gabriella Pison, F. T. Leo, Ida Dainese, Lisa Striani, Umberto Pasqui, Lucia De Falco, Laura Traverso, Valentino Poppi, Francesca Paolucci, Gianluca Gemelli.
Vedi ANTEPRIMA (973,26 KB scaricato 19 volte).
info e commenti compralo su   amazon

Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.



Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 23 - Pochi istanti prima del sogno

La Gara 23 - Pochi istanti prima del sogno

(agosto/settembre 2011, 85 pagine, 1,87 MB)

Autori partecipanti: Marco Marulli, Silvia Marulli, Licetti, Tania Maffei, Polissena e Sabina, Lucia Manna, Erania Pinnera, Nathan, Ritavaleria, Cordelia, Daniela Piccoli, Elisar, Alessandro, Conrad, Morgana Bart, Aleeee76, Skyla74, Mastronxo, Angela Di Salvo, Nevestella, Giosep, Parolina, Skyla74.
A cura di Ser Stefano.
Scarica questo testo in formato PDF (1,87 MB) - scaricato 628 volte.
oppure in formato EPUB (655,20 KB) (vedi anteprima) - scaricato 206 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 60 - Metropolis

La Gara 60 - Metropolis

(agosto/ottobre 2016, 24 pagine, 745,43 KB)

Autori partecipanti: Giorgio Leone, Alberto Tivoli, Massimo Tivoli, Mirtalastrega, Gabriele Ludovici, Ilaria Rucco, Eliseo Palumbo.
a cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (745,43 KB) - scaricato 58 volte.
oppure in formato EPUB (490,62 KB) (vedi anteprima) - scaricato 89 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

Calendario BraviAutori.it "Writer Factor" 2014 -  (in bianco e nero)

Calendario BraviAutori.it "Writer Factor" 2014 - (in bianco e nero)

(edizione 2014, 4,52 MB)

Autori partecipanti: (vedi sopra)
A cura di Tullio Aragona.
Scarica questo testo in formato PDF (4,52 MB) - scaricato 235 volte..

Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.