Intervista a Gabriele Ludovici

Area dedicata alle interviste con gli autori che sono diventati famosi o che hanno capito come uscire dall'ombra. In questa sezione ci si potrà dare appuntamento per discuterne con loro.
Avatar utente
Isabella Galeotti
rank (info):
Necrologista
Messaggi: 283
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:

Author's data

Intervista a Gabriele Ludovici

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti »

Buon giovedì, oggi pubblicherò l'intervista di un autore eclettico.
Senza problemi, passa da pubblicare un libro a musicare una canzone e a scriverne anche le parole.
Attivo sul forum e anche nelle Gare BA.
L'autore di oggi è: Gabriele Ludovici

Ciao Grabrile e grazie per aver dedicato a BA questa breve intervista.

Grazie a te.

La passione tecnica e pratica dello scrivere, quando nasce in Gabriele?

Fin da piccolo ho avuto la passione per la lettura e la scrittura; sono stato incoraggiato a coltivarle sia dai familiari che dagli insegnanti. Inizialmente ero orientato verso il giornalismo, ma negli ultimi anni ho preferito concentrarmi maggiormente sulla narrativa. Una costante nella mia vita è stata la scrittura di testi musicali, in particolare rap. Giornalismo, narrativa e musica hanno contribuito a creare il mio stile, che spero sia un pochino riconoscibile.

Come definisci i tuoi racconti/libri?

Impressioni e sensazioni che trovano una via di fuga sul foglio. Pur mettendoci molti elementi surreali, non perdo mai il contatto con la mia realtà. Non ho un genere di riferimento, in ogni racconto o romanzo mi piace approfondire le personalità dei personaggi e la loro evoluzione.

Quando scrivi sei onesto?

Sì. Il lettore non deve mai avere la sensazione che tu non sappia di cosa stai parlando o che tu abbia affrontato il tema in modo superficiale.

Domandazza: "Sommossa Pazza", cosa racchiudono queste due parole?

Ti riferisci a Mad Riot!

Sì esatto.

Si tratta del mio “alter ego” musicale. È un nome che ho scelto quando ho iniziato a comporre i primi testi sui banchi di scuola… a volte letteralmente sui banchi! All’epoca mi interessava molto il tema della rivoluzione, intesa come profondo cambiamento della società, e quelle due parole mi sembravano incarnare ciò che provavo. Me lo tengo stretto come nome d’arte da artista hip hop.

Quando si scrive un libro bisogna organizzarsi, svelaci la tua tecnica.

Preferisco creare prima i personaggi e poi immaginare come possano reagire di fronte a determinate situazioni, evitando ogni tipo di forzatura. Di sicuro è un procedimento anomalo, ma per me la trama è semplicemente l’input che “sconvolge” l’equilibrio delle mie “creature”, non una strada a senso unico. È stato scritto già di tutto e in ogni modo, c’è bisogno di libri che possano stuzzicare l’interesse del lettore e per questo do molto spazio alla sperimentazione.

La scrittura porta ad isolarsi, a essere concentrati con se stessi. Tu dove scrivi?

Ho cambiato spesso casa in questi ultimi anni, al momento posso dire di trovarmi bene… in cucina! A volte butto giù qualche idea utilizzando una Olivetti, non sempre ho voglia di stare davanti a uno schermo: in quel caso l’isolamento diventa automatico a causa del picchiettio dei tasti!

Domandazza: se tu fossi una città europea quale saresti? Perché?

Helsinki. Ci sono stato molte volte e mi piace: sembra fredda ma è accogliente. Da questo punto di vista mi somiglia.

Ora una domanda che in molti si pongono:
Per il tuo libro come hai fatto la revisione? Hai una chek list che segui?

Rileggo tutto moltissime volte. Mi focalizzo soprattutto sulla struttura, in modo che sia coerente e non presenti buchi, e sulla punteggiatura. Il ritmo è fondamentale, bisogna essere sicuri che il romanzo non abbia tempi morti o pesanti. Un altro aspetto importante è verificare che non vi siano passaggi “spoiler”.

Ora la solita domanda finale: Gabriele, hai 5 minuti prima della fine del mondo. Cosa porteresti con te?

Qualcosa per prendere appunti! Nell’altro mondo vorranno tutti sapere cosa diavolo è successo!

Grazie Gabriele, per la disponibilità.
Ciao :smt006
Immagine

Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9178
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Intervista a Gabriele Ludovici

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Il lettore non deve mai avere la sensazione che tu non sappia di cosa stai parlando o che tu abbia affrontato il tema in modo superficiale.
Parole più che giuste, bravo!
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Ida Dainese
rank (info):
Sommelier letterario
Messaggi: 392
Iscritto il: 28/07/2015, 23:57

Author's data

Re: Intervista a Gabriele Ludovici

Messaggio da leggere da Ida Dainese »

Ti ho letto qui su BA e infatti mi hai sempre incuriosita con un personaggio, un titolo o con un'ambientazione.
Cuore di comunicatore fino alla fine, con l'ultima battuta di questa intervista mi hai anche strappato una risata! :lol:
Immagine

Immagine

Immagine

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
Gabriele Ludovici
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 113
Iscritto il: 23/02/2015, 16:28
Località: Viterbo

Author's data

Re: Intervista a Gabriele Ludovici

Messaggio da leggere da Gabriele Ludovici »

Bene, mi fa piacere :) Grazie a Isabella per l'intervista!
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Roberto Bonfanti
rank (info):
Correttore di bozze
Messaggi: 404
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58

Author's data

Re: Intervista a Gabriele Ludovici

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti »

Non sapevo di questa tua doppia "anima", letteraria e musicale, dove possiamo leggere qualche testo rap? Completamente d'accordo con la tua risposta riguardo all'onestà come scrittore.

Avatar utente
Gabriele Ludovici
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 113
Iscritto il: 23/02/2015, 16:28
Località: Viterbo

Author's data

Re: Intervista a Gabriele Ludovici

Messaggio da leggere da Gabriele Ludovici »

Roberto Bonfanti ha scritto:
22/03/2019, 17:52
Non sapevo di questa tua doppia "anima", letteraria e musicale, dove possiamo leggere qualche testo rap? Completamente d'accordo con la tua risposta riguardo all'onestà come scrittore.
Qui puoi trovare il mio ultimo disco, liberamente ascoltabile su YouTube, Spotify e altri servizi musicali :) https://fanlink.to/bwVD
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9178
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Intervista a Gabriele Ludovici

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Apperò, bravo Gabriele!
Mettilo in firma il link dell'album, no?
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Roberto Bonfanti
rank (info):
Correttore di bozze
Messaggi: 404
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58

Author's data

Re: Intervista a Gabriele Ludovici

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti »

Ho ascoltato un po' di pezzi, complimenti! Non sono un esperto di hip hop, ma la musica mi ha ricordato certe sonorità old school, dalle parti dei Public Enemy, sbaglio?

Avatar utente
Gabriele Ludovici
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 113
Iscritto il: 23/02/2015, 16:28
Località: Viterbo

Author's data

Re: Intervista a Gabriele Ludovici

Messaggio da leggere da Gabriele Ludovici »

Non ci avevo pensato Massimo, dopo provvedo :)

Grazie Roberto, sono contento che ti piaccia! In effetti come sonorità è old school, mi piace quello stile, semplice e diretto... Ovviamente adoro i Public Enemy!
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Rispondi

Torna a “Interviste e dibattiti con gli autori”


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 56 - Amicizia ritrovata

La Gara 56 - Amicizia ritrovata

(novembre 2015, 25 pagine, 794,03 KB)

Autori partecipanti: Carlocelenza, Skyla74, Alberto Tivoli, Patrizia Chini, Giorgio Leone, Eliseo Palumbo, Angelo Manarola,
a cura di Ida Dainese.
Scarica questo testo in formato PDF (794,03 KB) - scaricato 337 volte.
oppure in formato EPUB (324,30 KB) (vedi anteprima) - scaricato 186 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 13 - Per modo di dire

La Gara 13 - Per modo di dire

(maggio 2010, 64 pagine, 857,12 KB)

Autori partecipanti: Stefy71, Bonnie, Magasulla, Ser Stefano, GiuseppeN, Vit, Manuela, Vecchiaziapatty, Carlocelenza, Lunanera, Mastronxo, Arianna, Gigliola, Giacomo Scotti, Alessandro Napolitano, Lucia Manna, Michele, Macripa,
A cura di Arditoeufemismo.
Scarica questo testo in formato PDF (857,12 KB) - scaricato 483 volte.
oppure in formato EPUB (525,77 KB) (vedi anteprima) - scaricato 191 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 42 - Elogio della follia

La Gara 42 - Elogio della follia

(novembre 2013, 30 pagine, 763,20 KB)

Autori partecipanti: Nunzio Campanelli, Anto pigy, Pessimo autore, Eddie1969, Scrittore97, Alessandro D, Eliseo Palumbo, Luciallievi, Verity Hunt, Kaipirissima, Desiree Ferrarese,
A cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (763,20 KB) - scaricato 195 volte.
oppure in formato EPUB (390,15 KB) (vedi anteprima) - scaricato 192 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.




Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Museo letterario

Museo letterario

Antologia di opere letterarie ispirate dai capolavori dell'arte

Unire la scrittura all'immagine è un'esperienza antica, che qui vuole riproporsi in un singolare "Museo Letterario". L'alfabeto stesso deriva da antiche forme usate per rappresentare animali o cose, quindi tutta la letteratura è un punto di vista sulla realtà, per così dire, filtrato attraverso la sensibilità artistica connaturata in ogni uomo. In quest'antologia, diversi scrittori si sono cimentati nel raccontare una storia ispirata da un famoso capolavoro dell'Arte a loro scelta.
A cura di Umberto Pasqui e Massimo Baglione.
Introduzione del Prof. Marco Vallicelli.
Copertina di Giorgio Pondi.

Contiene opere di: Claudia Cuomo, Enrico Arlandini, Sandra Ludovici, Eleonora Lupi, Francesca Santucci, Antonio Amodio, Isabella Galeotti, Tiziano Legati, Angelo Manarola, Pasquale Aversano, Giorgio Leone, Alberto Tivoli, Anna Rita Foschini, Annamaria Vernuccio, William Grifò, Maria Rosaria Spirito, Cristina Giuntini, Marina Paolucci, Rosanna Fontana, Umberto Pasqui.
Vedi ANTEPRIMA (211,82 KB scaricato 144 volte) - (info e commenti).
Compralo su    amazon

Carosello

Carosello

antologia di opere ispirate dal concetto di Carosello e per ricordare il 40° anniversario della sua chiusura

Nel 1977 andava in onda l'ultima puntata del popolare spettacolo televisivo serale seguito da adulti e bambini. Carosello era una sorta di contenitore pubblicitario, dove cartoni animati e pupazzetti vari facevano da allegro contorno ai prodotti da reclamizzare. Dato che questo programma andava in onda di sera, Carosello rappresentò per molti bambini il segnale di "stop alle attività quotidiane". Infatti si diffuse presto la formula "E dopo il Carosello, tutti a nanna".
Per il 40° anniversario della sua chiusura, agli autori abbiamo chiesto opere di genere libero che tenessero conto della semplicità che ha caratterizzato Carosello nei vent'anni durante i quali è andato felicemente in onda. I dodici autori qui pubblicati hanno partecipato alle selezioni del concorso e sono stati selezionati per questo progetto letterario. Le loro opere sono degni omaggi ai nostri ricordi (un po' sbiaditi e in bianco e nero) di un modo di stare in famiglia ormai dimenticato.
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Giorgio Leone, Enrico Teodorani, Cristina Giuntini, Maria Rosaria Spirito, Francesco Zanni Bertelli, Serena Barsottelli, Alberto Tivoli, Laura Traverso, Enrico Arlandini, Francesca Rosaria Riso, Giovanni Teresi, Angela Catalini.
Vedi ANTEPRIMA (357,78 KB scaricato 53 volte) - (info e commenti).
Compralo su    amazon

Time City

Time City

amanti nel tempo

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
Con questo romanzo scopriremo in che modo un rivoluzionario viaggio nel Tempo darà il via a un innovativo sistema di colonizzare la Luna e, forse, l'intero Universo. Partendo dalla Terra con una macchina del Tempo, è possibile arrivare sulla Luna? In queste pagine vi sarà raccontato del lato "Tempo" di questa domanda. La parte "Luna" (qui solo accennata) verrà sviluppata più corposamente nel seguito di questo libro auto-conclusivo. L'autore ha cercato a lungo qualche riferimento a opere che narrassero di un crononauta che sfrutti il viaggio nel Tempo per raggiungere il nostro satellite naturale, ma non è riuscito a trovarne alcuna. Lo scrittore Giovanni Mongini (autore, tra le varie cose, dello splendido articolo "Viaggio al centro del tempo") lo ha confortato in tal senso, perciò si vuole concedere il lusso di indicare la sua persona come colei che ha inventato per prima questo tipo di viaggio Terra-Tempo-Luna. Concedeteglielo, vi prego, almeno per un po' di… tempo.
Di Massimo Baglione.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (1,18 MB scaricato 348 volte) - (info e commenti).
Compralo su    amazon

Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.