Elogio del corpo

Spazio dedicato alla Gara stagionale d'estate 2019.

Sondaggio

Sondaggio concluso il 21/09/2019, 0:00

1 - non mi piace affatto
3
15%
2 - mi piace pochino
5
25%
3 - si lascia leggere
8
40%
4 - è bello
2
10%
5 - mi piace tantissimo
2
10%
 
Voti totali: 20

Annibale
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 2
Iscritto il: 27/07/2019, 1:14

Author's data

Elogio del corpo

Messaggio da leggere da Annibale »


Elogio del corpo
 La religione cattolica, specie in passato ha svalutato l'importanza del corpo asserendo che l'essenza dell'uomo è da ricercarsi nello spirito, nell'anima. Oggigiorno, tuttavia numerosi teologi concordano nell'affermare che anima e corpo sono due aspetti di una stessa realtà ed invitano ad affidarsi di più al corpo. Del corpo ci si può fidare. Fa atto di presenza alle riunioni, inoltre fa bella figura in giacca sportiva e torna comodo (è l'unico modo) quando ci si vuol dare una grattatina.
 Provate a partecipare ad una riunione senza corpo, per quanto possiate partecipare e stare attenti, quelli vi segneranno assenti. E dopo tre assenze… Bisogna rispettare il proprio corpo. Io lo rispetto sempre, anche se lui invece, a volte, se ne va per i fatti suoi e manco mi saluta. Consapevole della sua superiorità mi ignora, finge di non conoscermi. Se non avete il corpo, ad esempio, non potete nemmeno andare di corpo (to go of body in inglese) e resterete in perenne stato di stress, stitichezza e di nervosismo. Al massimo voi potrete andar via di testa, ma certamente non potrete mai andare di corpo come fa lui. Quindi sia che siate dualisti come Cartesio e pensiate che vi sia il corpo res extensa e lo spirito res cogitans, sia che siate materialisti e pensiate che la materia preceda il pensiero, si che siate spiritualisti e pensiate che la materia derivi dal pensiero, sia che pensiate che materia e pensiero in fondo siano la stessa cosa, date retta a me, mandate sempre avanti il corpo e non ve ne pentirete!
Avatar utente
Roberto Bonfanti
rank (info):
Correttore di bozze
Messaggi: 404
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti »

L’idea è carina e divertente, ben scritta e con guizzi comici (“to go of body”, chi non si è mai dilettato con le surreali traduzioni letterali in inglese dei modi di dire?), ma trovo che sia poco sviluppata.
Rimanendo nel gioco si poteva ampliare la lista delle superiorità del corpo sullo spirito oppure, al contrario, trovarne difetti e fardelli.
Ti segnalo un “si” al posto di “sia”.
Si fa leggere in un attimo ma non mi entusiasma.
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9209
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Elogio del corpo

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Annibale, alle Gare si partecipa con un solo testo per ogni stagione.
Avevi pubblicato altri racconti che ho rimosso.
Ti invito a rileggere il regolamento delle Gare.
Puoi certamente riproporli alle prossime stagioni, o pubblicarle online tra le tue opere personali.
Buona continuazione :-)
Massimo, amministratore.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
Stefyp
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 143
Iscritto il: 26/07/2019, 18:48

Author's data

Re: Elogio del corpo

Messaggio da leggere da Stefyp »

Avrei alzato il mio voto se fosse stato più lungo. L'idea era buona e leggerlo mi ha divertito, ma l'hai troncato troppo in fretta. C'era margine per scriverci ancora qualcosa. Qualche riga in più e sarebbe stato perfetto.
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9209
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Elogio del corpo

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Ricordatevi di specificare "Commento" come titolo del messaggio usato per commentare le opere in Gara, altrimenti non verranno conteggiati dal sistema, grazie!
Se invece state solo rispondendo, non serve specificare.
Ricordatevi anche che il testo del commento deve essere lungo almeno 200 battute.
Vi rimando alle istruzioni delle Gare letterarie.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
Avatar utente
Isabella Galeotti
rank (info):
Necrologista
Messaggi: 283
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti »

Spassoso. Da principio credevo fosse un racconto sulla religione, poi ha deviato sull'ironia e su quelle verità che solo una mente arguta può sottolineare. Certo il corpo e l'anima, siamo terreni ed il corpo è il nostro biglietto da visita, deve essere sempre presentabile. Anche l'anima ha il suo biglietto, certo non è palpabile, ma quando incontri una persona e parli con lei già senti la sua anima. Peccato che questo brano sia terminato subito, mi sarebbe piaciuto leggerne ancora qualche riga. Comunque bella l'idea e lo sviluppo. Purtroppo così mi ha trasmesso, poco, la mia anima non ha recepito nulla, quindi voto 3
Immagine
Namio Intile
rank (info):
Necrologista
Messaggi: 225
Iscritto il: 07/03/2019, 11:31

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Namio Intile »

Il dualismo platonico anima e corpo su cui affonda le radici l'intero pensiero d'Occidente, compresi due millenni e passa di filosofia e teologia, è trattato alla stregua di una barzelletta. Dualismo superato, son d'accordo, ma avrebbe meritato ben altre riflessioni.
Oltre questo tentativo personale di superarlo con battute un po' scontate non vedo una storia, un racconto, nulla. Mi spiace.
Selene Barblan
rank (info):
Correttore di bozze
Messaggi: 335
Iscritto il: 11/07/2016, 22:53

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Selene Barblan »

Ho letto con piacere questo racconto e l’ho apprezzato soprattutto perché ironico, veloce e sono stati usati dei giochi di parole e delle battute efficaci. Andrebbe riletto per correggere delle imperfezioni ma lo trovo godibile.
Laura Traverso
rank (info):
Correttore di bozze
Messaggi: 358
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

No, non mi è tanto piaciuto. Non l'ho interpretato come un racconto, mi è parso soprattutto un "trattato" su di un argomento, corpo e anima, piuttosto trito, anche se qui il narrato è intriso di ironia e di citazioni, e questa è, secondo me, la sua forza: riesce a far sorridere.
Angelo Ciola
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 112
Iscritto il: 04/01/2019, 11:58
Località: Borgo Valsugana (TN)
Contatta:

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Angelo Ciola »

L'idea è buona e ci sono diversi spunti divertenti ma il racconto è troppo breve e non viene sviluppato ma si appiattisce su due o tre frasi divertenti. In conclusione buona la fantasia, divertente l'idea ma... prendendo spunto dall'autore il racconto manca di CORPO.
www.ciola.it
Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine
Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine
Intervista:
https://www.braviautori.it/forum/viewto ... =76&t=5455
Avatar utente
Teseo Tesei
rank (info):
Apprendista
Messaggi: 151
Iscritto il: 03/02/2019, 19:35

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Teseo Tesei »

Va bene.
Ma vuoi mettere un corpo senza spirito e senza anima?

Se poi mandi avanti il corpo e quello, tutto solo, finisce che poi ti cade in un crepaccio?
E' sicuro che non si perderà d'animo laggiù come un sacco di patate al freddo, ma accidenti senza la sua razione di spirito finisce che poi ti muore congelato.

Suvvia, un corpo tutto solo è come un martello senza manico, un libro senza storia, una storia senza senso.
Che dire: L'essere umano è corpo, anima e spirito.
In pratica prendi tre ma paghi per uno solo.

Che ti sei impazzito? Lasci i due in omaggio soli soletti sullo scaffale? :-D

Avrei messo tre come voto, ma dato che due sono rimasti ad aspettare che torni a riprenderli ... ;)
Le stelle brillano soltanto in notte oscura.
https://www.youtube.com/watch?v=HTRHL3yEcVk

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine
Immagine
Angelicahwriter
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 9
Iscritto il: 24/08/2019, 16:38
Contatta:

Author's data

Re:commento

Messaggio da leggere da Angelicahwriter »

Mi è piaciuto molto, ma più che un racconto è una riflessione. Lo stile è sicuro, si sente che questo non è il primo lavoro dell’autore. È divertente e a tratti anche comico, sono d’accordo con gli altri che hanno commentato, sarebbe stato meglio se fosse stato più lungo.
Massimo Centorame
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 26
Iscritto il: 31/08/2019, 21:54

Author's data

Re: Elogio del corpo

Messaggio da leggere da Massimo Centorame »

L'idea è buona, anche se un po' usurata, e mi ha strappato anche qualche sorriso, però non ha convinto pienamente. C'è qualche refuso e la punteggiatura, a mio parere, andrebbe rivista. Va apprezzato lo sforzo di
voler far sorridere con arguzia.
Avatar utente
Massimo Baglione
rank (info):
Site Admin
Messaggi: 9209
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Elogio del corpo

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Ricordatevi di specificare "Commento" come titolo del messaggio usato per commentare le opere in Gara, altrimenti non verranno conteggiati dal sistema, grazie!
Se invece state solo rispondendo, non serve specificare.
Ricordatevi anche che il testo del commento deve essere lungo almeno 200 battute.
Vi rimando alle istruzioni delle Gare letterarie.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org
Rispondi

Torna a “Gara d'estate, 2019”


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 69 - Le parole che non ti ho mai detto

La Gara 69 - Le parole che non ti ho mai detto

(marzo 2018, 31 pagine, 956,10 KB)

Autori partecipanti: Lodovico, Patrizia Chini, Angela Catalini, Daniele Missiroli, Alberto Tivoli, Roberto Bonfanti, MicolFusca, David Cintolesi, Fabrizio Bonati, Enrico Gallerati,
a cura di Lorenzo Iero.
Scarica questo testo in formato PDF (956,10 KB) - scaricato 57 volte.
oppure in formato EPUB (569,16 KB) (vedi anteprima) - scaricato 57 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 66 - Onirica

La Gara 66 - Onirica

(settembre/ottobre 2017, 30 pagine, 1,04 MB)

Autori partecipanti: Massimo Tivoli, Angela Catalini, Enrico Gallerati, Mastronxo, Roberta Michelini, Lodovico, Daniele Missiroli, Ilaria Rucco, Patrizia Chini, Nunzio Campanelli, Fabrizio Bonati, Ida Dainese, Michele,
a cura di Ser Stefano.
Scarica questo testo in formato PDF (1,04 MB) - scaricato 62 volte.
oppure in formato EPUB (1,52 MB) (vedi anteprima) - scaricato 64 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 45 - Due personaggi in cerca d'autore

La Gara 45 - Due personaggi in cerca d'autore

(aprile 2014, 30 pagine, 454,14 KB)

Autori partecipanti: Annamaria Vernuccio, Anto Pigy, Nunzio Campanelli, Ser Stefano, Daniela Rossi, Alphaorg, Eddie1969, Marina Paolucci,
a cura di Ser Stefano.
Scarica questo testo in formato PDF (454,14 KB) - scaricato 131 volte.
oppure in formato EPUB (613,40 KB) (vedi anteprima) - scaricato 244 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.




Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Déjà vu - il rivissuto mancato

Déjà vu - il rivissuto mancato

antologia poetica di AA.VV.

Talvolta, a causa di dinamiche non sempre esplicabili, uno strano meccanismo nella nostra mente ci illude di aver già assistito a una scena che, in realtà, la si sta vivendo solo ora. Il dèjà vu diventa così una fotocopia mentale di quell'attimo, un incontro del pensiero con se stesso.
Chi non ha mai pensato (o realmente vissuto) un'istantanea della propria vita, gli stessi gesti e le stesse parole senza rimanerne perplesso e affascinato? Chi non lo ha mai rievocato come un sogno o, perché no, come un incubo a occhi aperti?
Ventitrè autori si sono cimentati nel descrivere le loro idee di déjà vu in chiave poetica.
A cura di Francesco Zanni Bertelli.

Contiene opere di: Alberto Barina, Angela Catalini, Enrico Arlandini, Enrico Teodorani, Fausto Scatoli, Federico Caruso, Francesca Rosaria Riso, Francesca Gabriel, Francesca Paolucci, Gabriella Pison, Gianluigi Redaelli, Giovanni Teresi, Giuseppe Patti, Ida Dainese, Laura Usai, Massimo Baglione, Massimo Tivoli, Pasquale Aversano, Patrizia Benetti, Pietro Antonio Sanzeri, Silvia Ovis, Umberto Pasqui, Francesco Zanni Bertelli.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (941,40 KB scaricato 59 volte).
info e commenti compralo su   amazon

Mai Più

Mai Più

Antologia di opere grafiche e letterarie aventi per tema il concetto del MAI PIÙ in memoria del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, di AA.VV.

Nel 2018 cade il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, perciò abbiamo voluto celebrare quella follia del Genere umano con un'antologia di opere grafiche e letterarie di genere libero aventi per tema il concetto del "mai più".

Copertina di Pierluigi Sferrella.
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Ida Dainese, Alessandro Carnier, Romano Lenzi, Francesca Paolucci, Pasquale Aversano, Luisa Catapano, Massimo Melis, Alessandro Zanacchi, Furio Bomben, Pierluigi Sferrella, Enrico Teodorani, Laura Traverso, F. T. Leo, Cristina Giuntini, Gabriele Laghi e Mara Bomben.
info e commenti compralo su   amazon

Human Takeaway

Human Takeaway

(english version)

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
What if we were cattles grazing for someone who needs a lot of of food? How would we feel if it had been us to be raised for the whole time waiting for the moment to be slaughtered? This is the spark that gives the authors a chance to talk about the human spirit, which can show at the same time great love and indiscriminate, ruthless selfishness. In this original parody of an alien invasion, we follow the short story of a couple bound by deep love, and of the tragic decision taken by the heads of state to face the invasion. Two apparently unconnected stories that will join in the end for the good of the human race. So, this is a story to be read in one gulp, with many ironic and paradoxical facets, a pinch of sadness and an ending that costed dearly to the two authors. (review by Cosimo Vitiello)
Authors: Massimo Baglione and Alessandro Napolitano.
Cover artist: Roberta Guardascione.
Translation from Italian: Carmelo Massimo Tidona.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (494,48 KB scaricato 166 volte).
info e commenti compralo su   amazon

Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.