Incipit, quale scegliere?

Una zona dedicata alle riflessioni e alle idee.
(per pubblicare online poesie e racconti, usate il portale principale).
Avatar utente
Isabella Galeotti
Necrologista
Messaggi: 276
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2011 (profili visti)
10° dal 2011 (recensiti)
dal 2010 (recensori)
posizione nel Club recensori: cdr: ***
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Incipit, quale scegliere?

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 09/08/2019, 16:45

Ciao, buongiorno forum una carissima amica mi ha chiesto chiarimenti, sulle famose prime 10 righe. Ha già scritto più di 500 pagine, ed ha già posto la parola fine al romanzo. Le sorge un dubbio sulle prime righe quelle per cui il lettore/editore, dovrebbe scegliere questo, piuttosto che un altro scritto.
Quindi le ho suggerito di riscriverlo, perché avevo già notato che l'originale era molto debole.
Ora vi posto il suo ed il mio. Potete darmi dei suggerimenti, oppure semplicemente scrivere quale vi ha più incuriosito? Stimolato? Grazie ancora.

Primo, quello dell'amica:

Sorvolo lo spazio aereo direzione aeroporto Haneda su un Boeing 777.
Sono riuscita a prenotare un posto in Business Classe e tutto qua sembra un hotel a 6 stelle. Poltrone singole, totalmente reclinabili, prese per caricare pc, iPod, kit con prodotti per la toilette.
-Signorina vuole un drink?- mi chiede la hostess con la sua impeccabile uniforme, un tailleur blu navy, camicetta bianca, un foulard rosso e un capellino appoggiato sul lato sinistro della testa dello stesso colore. Mi cade l'occhio sulla sua divisa perché adoro il loro portamento cosi femminile, cosi elegante.
-Sì, volentieri! Gradirei un calice di prosecco. Grazie.
La hostess con il suo sorriso smagliate e i suoi movimenti ben saldi, nonostante qualche turbolenza, mi allunga il calice colmo di bollicine e finalmente posso rivolgere lo sguardo verso questo nuovo continente.
Cosa mi aspetterà?
La mia vita aveva fatto un cambio di rotta non programmato e per la prima volta mi sentivo stranamente in pace con me stessa.
Sullo schermo touch scelgo un film tra un milioni di scelte: Quando l'amore è magia- Serendipity.
Due persone che casualmente si incontrano in un centro commerciale, due anime che si attraggono. Ripongono al fato di decidere se rincontrarsi oppure no. Ma la vita li separa continuamente.
-Ecco la scena della costellazione- sorrido guardando fuori dal finestrino l'alba di un nuovo giorno.
Ritorno a guardare il film ma gli occhi mi si chiudono perché per un istante voglio rivivermi gli ultimi miei vent'anni.

Secondo, naturalmente sulle tracce del suo, ne ho costruito un altro. Il mio:
 
Ho prenotato un posto in Business Classe, mi guardo attorno, è tutto molto intimo e confortevole, le poltrone sono totalmente reclinabili, noto altri confort, ma voglio rilassarmi e godermi questo viaggio, verso un nuovo continente, una nuova avventura.
 -Buongiorno signora vuole un drink?- mi chiede l' hostess con la sua impeccabile uniforme, un tailleur blu navy, e un capellino appoggiato sul lato sinistro, che le dona serietà e sicurezza.
 -Sì, volentieri! Gradirei un prosecco. Grazie.
Prende la bottiglia imperlata e ne versa una buona dose.
Poi con un sorriso smagliate e movimenti ben saldi, nonostante qualche turbolenza, mi allunga il calice colmo di bollicine.
 Sullo schermo touch scelgo un film tra un milioni:
Quando l'amore è magia- Serendipity.
Due persone casualmente si incontrano in un centro commerciale, due anime che si attraggono. Riponendo al fato la loro sorte.
 -Osservo la scena della costellazione e sorrido.
Gli occhi mi si chiudono perché per un istante voglio rivivermi gli ultimi miei vent'anni.

Grazie ancora per avermi dedicato un frammento del vostro tempo.
Immagine

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8935
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

posizione nel Club recensori: cdr: ****
attività: ymw ymw ymw

Re: incipit, quale scegliere?

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 09/08/2019, 18:17

Non mi pare che ci sia da discuterci più di tanto: la seconda versione è molto più filante.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Isabella Galeotti
Necrologista
Messaggi: 276
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2011 (profili visti)
10° dal 2011 (recensiti)
dal 2010 (recensori)
posizione nel Club recensori: cdr: ***
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: incipit, quale scegliere?

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 09/08/2019, 19:08

Massimo Baglione ha scritto:
09/08/2019, 18:17
Non mi pare che ci sia da discuterci più di tanto: la seconda versione è molto più filante.
Grazie Massimo. :smt006
Immagine

Laura Traverso
Necrologista
Messaggi: 238
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Alcune sue statistiche:

posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Incipit, quale scegliere?

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 10/10/2019, 16:01

Senza alcun dubbio (dal mio punto di vista) il secondo incipit è migliore, più svelto e incisivo.

Avatar utente
Roberto Bonfanti
Necrologista
Messaggi: 281
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2013 (profili visti)
posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Incipit, quale scegliere?

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti » 10/10/2019, 19:46

Anch'io propendo per il secondo. Cambierei solo l'ultima frase, da passiva ad attiva: Chiudo gli occhi perché per un istante voglio rivivere i miei ultimi vent'anni.

Rispondi

Torna a “Pensieri sparsi”


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 35 - Zombie & Incipit

La Gara 35 - Zombie & Incipit

(gennaio 2013, 28 pagine, 621,45 KB)

Autori partecipanti: Patrizia Benetti, lodovico, Nunzio Campanelli, Monica Porta may bee, Lorella15, Alessandro Pedretta, Mastronxo, Exlex, freecora,
A cura di Ser Stefano.
Scarica questo testo in formato PDF (621,45 KB) - scaricato 214 volte.
oppure in formato EPUB (351,62 KB) (vedi anteprima) - scaricato 208 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 68 - La gelosia

La Gara 68 - La gelosia

(gennaio 2018, 32 pagine, 945,88 KB)

Autori partecipanti: Lorenzo Iero, Enrico Gallerati, Daniele Missiroli, Angela Catalini, Patrizia Chini, MicolFusca, Eliseo Palumbo, Claudio Lei,
a cura di Alberto Tivoli.
Scarica questo testo in formato PDF (945,88 KB) - scaricato 52 volte.
oppure in formato EPUB (414,28 KB) (vedi anteprima) - scaricato 41 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 44 - Il potere della parola

La Gara 44 - Il potere della parola

(gennaio 2014, 33 pagine, 948,65 KB)

Autori partecipanti: Nunzio Campanelli, Lodovico, Eddie1969, Anto Pigy, Skyla74, Scrittore 97, Daniela Rossi, Marina Paolucci, Silvia Torre,
A cura di Marino Maiorino.
Scarica questo testo in formato PDF (948,65 KB) - scaricato 193 volte.
oppure in formato EPUB (312,42 KB) (vedi anteprima) - scaricato 233 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.




Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Un passo indietro

Un passo indietro

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
Il titolo di questo libro vuole sintetizzare ciò che spesso la Natura è costretta a fare quando utilizza il suo strumento primario: la Selezione naturale. Non sempre, infatti, "evoluzione" è sinonimo di "passo avanti", talvolta occorre rendersi conto che fare un passettino indietro consentirà in futuro di ottenere migliori risultati. Un passo indietro, in sostanza, per compierne uno più grande in avanti.
Di Massimo Baglione.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (1,09 MB scaricato 405 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Time City

Time City

amanti nel tempo

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
Con questo romanzo scopriremo in che modo un rivoluzionario viaggio nel Tempo darà il via a un innovativo sistema di colonizzare la Luna e, forse, l'intero Universo. Partendo dalla Terra con una macchina del Tempo, è possibile arrivare sulla Luna? In queste pagine vi sarà raccontato del lato "Tempo" di questa domanda. La parte "Luna" (qui solo accennata) verrà sviluppata più corposamente nel seguito di questo libro auto-conclusivo. L'autore ha cercato a lungo qualche riferimento a opere che narrassero di un crononauta che sfrutti il viaggio nel Tempo per raggiungere il nostro satellite naturale, ma non è riuscito a trovarne alcuna. Lo scrittore Giovanni Mongini (autore, tra le varie cose, dello splendido articolo "Viaggio al centro del tempo") lo ha confortato in tal senso, perciò si vuole concedere il lusso di indicare la sua persona come colei che ha inventato per prima questo tipo di viaggio Terra-Tempo-Luna. Concedeteglielo, vi prego, almeno per un po' di… tempo.
Di Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (326,98 KB scaricato 336 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Dentro la birra

Dentro la birra

antologia di racconti luppolati

Complice di serate e di risate, veicolo per vecchie e nuove amicizie, la birra ci accompagna e ha accompagnato la nostra storia. "Dentro la birra", abbiamo scelto questo titolo perché crediamo sia interessante sapere che cosa ci sia di così attraente nella bevanda gialla, gasata e amarognola. Perchè piace così tanto? Che emozioni fa provare? Abbiamo affidato questa "indagine" a Braviautori, affinché trovasse, tramite l'associazione e il portale internet, scrittori capaci di esprimere tali sensazioni. E infatti sono arrivati numerosi racconti: la commissione ne ha scelti 33. Nemmeno a farlo apposta, 33 è la quantità di centilitri di un gran numero di bottiglie (e lattine) di birra; una misura nota a chi se n'intende.
A cura di Umberto Pasqui e Massimo Baglione.

Contiene opere di: Andrea Andreoni, Tullio Aragona, Enrico Arlandini, Beril, Enrico Billi, Luigi Bonaro, Vittorio Cotronei, Emanuele Crocetti, Bruno Elpis, Daniela Esposito, Lorella Fanotti, Lodovico Ferrari, Livio Fortis, Valerio Franchina, Luisa Gasbarri, Oliviero Giberti, Elena Girotti, Concita Imperatrice, Carlotta Invrea, Fabrizio Leo, Sandra Ludovici, Micaela Ivana Maccan, Cristina Marziali, Stefano Masetti, Maurizio Mequio, Simone Pelatti, Antonella Provenzano, Maria Stella Rossi, Giuseppe Sciara, Salvatore Stefanelli, Ser Stefano, SunThatSpeed, Marco Vignali.
Vedi ANTEPRIMA (276,03 KB scaricato 232 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.