Ritorno da un'avventura

Spazio dedicato alla Gara stagionale di primavera 2020.

Sondaggio

Sondaggio concluso il 20/06/2020, 1:00

1 - non mi piace affatto
3
23%
2 - mi piace pochino
5
38%
3 - si lascia leggere
4
31%
4 - è bello
0
Nessun voto
5 - mi piace tantissimo
1
8%
 
Voti totali: 13

Trevigiana
Foglio bianco
Messaggi: 12
Iscritto il: 12/01/2019, 10:39

Author's data

Ritorno da un'avventura

Messaggio da leggere da Trevigiana »

Quando lo vidi seduto su uno sgabello della cucina, non credevo ai miei occhi.
Per settimane intere avevo pregato con ogni forza che tornasse a casa, ma, con il passare del tempo, le speranze si erano affievolite.
Mi avvicinai cauta per sorprenderlo alle spalle e, se non mi avesse notata, assistere alla sua reazione. A quanto pare ero stata brava nel muovermi con passi felpati.
Ora che gli ero davanti, pronta a sfoderargli il sorriso più pieno che possedessi, il fiato mi si mozzò in gola. Graffi ed escoriazioni e sangue essiccato deturpavano quei lineamenti morbidi, aggraziati, tra i quali spiccavano quegli occhi verdi di cui mi ero subito innamorata.
- Dio mio - dissi - che cosa ti è successo?
Sapevo che l'avventura a cui, a suo modo, aveva accennato, non avrebbe comportato conseguenze lievi, ma non potevo immaginare degli effetti così gravi a livello corporeo.
Istintivamente allungai una mano per testare la profondità delle ferite. Con una movenza brusca e decisa si fece da parte, sempre senza dire niente.
Anche questo mi allibiva: la sua proverbiale loquacità sembrava essere tramutata in un ostinato mutismo.
- Dimmi qualcosa - lo esortai. Ma non ci fu replica.
Decisi allora di assecondare la sua evidente volontà. Scartai l'idea di disinfettare le sue ferite e di detergere le essiccazioni ematiche e aprii il frigorifero.
Afferrai la prima tazza a disposizione sul gocciolatoio e la riempii di latte. Come quando era piccolo e indifeso e aveva bisogno di me, gli preparai uno dei suoi ristori preferiti. Lo bevve piano piano, di gusto. Approfittai del coinvolgimento del momento per colmare la distanza che ci separava e finalmente potei risentire il suo odore. Stavolta non ci fu alcuna resistenza. Gli accarezzai la testa e lui si lasciò accarezzare.
Finito il latte, visibilmente rigenerato, mi puntò contro i suoi fari chiari, ipnotizzanti. Sulle mie labbra si formò un sorriso che immaginai essere compassionevole, materno.
- Che hai combinato, tesoro? Sei riuscito a conquistare il tuo amore impossibile? Chi ti ha ridotto in questo stato?
Un sussulto mi scosse dall'interno quando udii di nuovo la sua voce.
Una parola soltanto, breve, acuta.
Ripiombò nel silenzio, pur cominciando a comunicare con me alla sua maniera, come aveva sempre fatto.
Rizzando la coda, inarcando il dorso, facendo le fusa.
Ultima modifica di Trevigiana il 11/05/2020, 20:08, modificato 4 volte in totale.

Gino Savian
Foglio bianco
Messaggi: 11
Iscritto il: 18/02/2020, 18:54

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Gino Savian »

Ci sono tantissimi errori, alcuni che potrebbero essere delle semplici sviste come ad esempio il "prr" all'inizio, altre che avresti potuto evitare con una revisione un po' più attenta. Ad esempio: "che tornassi a casa" sarebbe dovuto essere "tornasse a casa" riferito a lui, non a chi narra. Oppure "e la riempi di latte" manca una "i" finale.

I discorsi diretti solitamente vengono compresi tra virgolette, non tra dei trattini.

Alcuni errori hanno compromesso notevolmente l'efficacia e la potenzialità di questo racconto, di conseguenza non mi è piaciuto.

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 9144
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Gino Savian ha scritto:
24/03/2020, 13:49
I discorsi diretti solitamente vengono compresi tra virgolette, non tra dei trattini.
In realtà, tra virgolette d solito si mettono i pensieri o le citazioni.
Per i dialoghi diretti, c'è chi preferisce i «sergenti» (o caporali), chi i — trattini —.
Noi di BraviAutori.it, (io, in particolar modo), spingiamo all'uso dei trattini.
Le nostre pubblicazioni sono infatti editate secondo il nostro BraviAutori style. Per gli ebook gratuiti siamo meno rigidi.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Trevigiana
Foglio bianco
Messaggi: 12
Iscritto il: 12/01/2019, 10:39

Author's data

Re: Ritorno da un'avventura

Messaggio da leggere da Trevigiana »

Grazie per le gentili note. Segnalo a mia volta un errore nel suo intervento: sarebbe dovuto essere anziché avrebbe dovuto essere. Alla prossima

Avatar utente
Eliseo Palumbo
Correttore di bozze
Messaggi: 433
Iscritto il: 22/10/2011, 14:09
Contatta:

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Eliseo Palumbo »

Racconto brevissimo, carino.
Ci sono molte cose da sistemare, non le elenco perchè basta una semplice rilettura da parte tua per potertene rendere conto, sono errori di battiura o di un taglia e incolla eseguito male, niente di grave o irrecuperabile.
Fino alla fine non avevo capito che si trattasse di un animale, brava. Inizialmente credevo fosse un uomo, poi un bambino quando la protagonista lo chiama "Tesoro", ma era poco plausibile perché era sparito da giorni, quindi il finale mi ha fatto sorridere.
Mostrare ad altri le proprie debolezze lo sconvolgeva assai più della morte

POSARE LA MIA PENNA E' TROPPO PERICOLOSO IO VIVO IO SCRIVO E QUANDO MUOIO MI RIPOSO


Immagine

Trevigiana
Foglio bianco
Messaggi: 12
Iscritto il: 12/01/2019, 10:39

Author's data

Re: Ritorno da un'avventura

Messaggio da leggere da Trevigiana »

Grazie del commento. Ho provveduto a eseguire una revisione. Un caro saluto

Avatar utente
Roberto Bonfanti
Correttore di bozze
Messaggi: 403
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti »

Racconto carino, lineare, secondo me la natura felina del “figliol prodigo” si intuisce presto, in generale non mi ha lasciato molto.
Ti segnalo un altro refuso: “pronta a sfoderare gli il sorriso”; mentre questa frase “la sua proverbiale loquacità sembrava essere tramutata in un ostinato mutismo” mi sembra più corretta così “la sua proverbiale loquacità sembrava essersi tramutata in un ostinato mutismo”.
Un’ultima cosa: “Sulle mie labbra si formò un sorriso che immaginai essere compassionevole, materno.” Mi stona un po’, di solito si cerca di indovinare la natura delle espressioni altrui, non la propria.

Avatar utente
Ida-59
Pubblicista
Messaggi: 52
Iscritto il: 14/01/2020, 15:30
Località: Vigevano
Contatta:

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Ida-59 »

Il racconto è ben strutturato e si lascia leggere con interesse, alla ricerca di quale sia la fonte dello straniamento. Che si trattasse di questo, ne ero certa fin dall'inizio; più difficile però individuare chi fosse l'animale (cane o gatto di sicuro) e chi l'essere umano. Ho provato a intrecciare tutte le ipotesi, due animali su due (l'iniziale), poi animale e uomo, invertendoli tra loro e, infine, sono giunta in anticipo alla corretta soluzione.
E' proprio questo che mi è piaciuto, il non svelare e il fornire indizi successivi per circoscrivere il mistero.
Una storiellina senza pretese, ben costruita e ben gestita.

Sui trattini per individuare i dialoghi, nessun problema, sono i miei preferiti.

Avatar utente
Fausto Scatoli
Correttore di bozze
Messaggi: 407
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Author's data

commento

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli »

beh, l'effetto sorpresa è durato poco e ho compreso in fretta che si trattava di un micio, come poi confermato.
storiella semplice e gradevole, con dentro la tipica dolcezza di chi ama gli animali e riesce a comprenderli pur senza comunicare direttamente.
vedo che i refusi segnalati sono stati tutti corretti.
niente male.
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente
Immagine

http://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Trevigiana
Foglio bianco
Messaggi: 12
Iscritto il: 12/01/2019, 10:39

Author's data

Re: Ritorno da un'avventura

Messaggio da leggere da Trevigiana »

Ringrazio Roberto, Ida e Fausto per i commenti costruttivi. Un saluto

Stefyp
Apprendista
Messaggi: 117
Iscritto il: 26/07/2019, 18:48

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Stefyp »

Si intuisce da subito che si tratta di un animale domestico e quindi il racconto scorre fin troppo lineare. Alle altre indicazioni già date segnalo due cose che a me stonano: "anche questo mi allibiva", forse meglio "anche questo mi lasciò allibita", "essiccazioni ematiche" questo proprio lo cambierei.

Trevigiana
Foglio bianco
Messaggi: 12
Iscritto il: 12/01/2019, 10:39

Author's data

Re: Ritorno da un'avventura

Messaggio da leggere da Trevigiana »

Grazie per il gentile suggerimento. In tutta sincerità, mi pare che sia abbastanza ininfluente ai fini narrativi sostituire "allibiva" con "lasciò allibita". Ogni commento va apprezzato, anche quando non è positivo; ma se proprio ci si vuole atteggiare a critico letterario, riterrei opportuno offrire spunti più interessanti e sostanziosi. Mi si perdoni la schiettezza...

Stefyp
Apprendista
Messaggi: 117
Iscritto il: 26/07/2019, 18:48

Author's data

Re: Ritorno da un'avventura

Messaggio da leggere da Stefyp »

Non mi permetterei mai di atteggiarmi a critico letterario, per carità. Semplicemente leggendolo mi è sembrato stonato, non giusto e mi sono permessa di citarlo, anche perchè tutte le altre cose che avrei voluto segnalare erano già state dette in precedenza. Era ovviamente un parere personale che come tale andava preso o scartato. Da parte mia davvero nessuna presunzione. Se siamo qui d'altra parte è per ricevere e dare consigli, null'altro.

Rispondi

Torna a “Gara di primavera, 2020”


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 62 - La famiglia

La Gara 62 - La famiglia

(gennaio/febbraio 2017, 35 pagine, 763,98 KB)

Autori partecipanti: Ida Dainese, Giorgio Leone, Alberto Tivoli, Mirtalastrega, Angela Catalini, Laura Usai, Patrizia Chini, Gabriele Ludovici, Fabrizio Bonati, Francesca Facoetti.
a cura di Massimo Tivoli.
Scarica questo testo in formato PDF (763,98 KB) - scaricato 65 volte.
oppure in formato EPUB (599,54 KB) (vedi anteprima) - scaricato 62 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 58 - A volte ritornano

La Gara 58 - A volte ritornano

(marzo/aprile 2016, 18 pagine, 500,19 KB)

Autori partecipanti: Giorgio Leone, Patrizia Chini, Nunzio Campanelli, Laura Chi, Alberto Tivoli, Annamaria Vernuccio.
a cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (500,19 KB) - scaricato 34 volte.
oppure in formato EPUB (1,03 MB) (vedi anteprima) - scaricato 46 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 68 - La gelosia

La Gara 68 - La gelosia

(gennaio 2018, 32 pagine, 945,88 KB)

Autori partecipanti: Lorenzo Iero, Enrico Gallerati, Daniele Missiroli, Angela Catalini, Patrizia Chini, MicolFusca, Eliseo Palumbo, Claudio Lei.
a cura di Alberto Tivoli.
Scarica questo testo in formato PDF (945,88 KB) - scaricato 65 volte.
oppure in formato EPUB (414,28 KB) (vedi anteprima) - scaricato 54 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.




Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


256K

256K

256 racconti da 1024 Karatteri

Raccolta delle migliori opere che hanno partecipato alla selezione per l'antologia 256K. Ci sono 256 racconti da non più di 1024 battute. A chiudere l'antologia c'è un bellissimo racconto del maestro della fantascienza italiana Valerio Evangelisti. Ogni pagina, è corredata da una cronologia dei vecchi computer dagli anni '50 agli '80. A ogni autore è stato inoltre assegnato un QR Code. Da non perdere!
A cura di Massimo Baglione e Massimo Fabrizi
con la partecipazione di: Alessandro Napolitano e Paolo Oddone.

Contiene opere di: Alberto Tristano, Roberto Guarnieri, Ramona Cannatelli, Ser Stefano, Giorgio Aprile, Gianluca Santini, Matteo Mancini, Giorgia Rebecca Gironi, Mariella Vallesi, Tommaso Chimenti, Diego Salvadori, Giulia Conti, Beatrice Traversin, Maria Cristina Biasoli, Massimiliano Campo, Il Cazzaro di 6502, Polissena Cerolini, Patrizia Birtolo, Paolo Capponi, Paolo Cavicchi, Luca Romanello, Igor Lampis, Diego Di Dio, Leonardo Boselli, David Parronchi, VS, Antonella Tissot, Sam L. Basie, Annamaria Trevale, Bruno Ugioli, Ilaria Spes, Bruno Elpis, Massimiliano Prandini, Andrea Marà, Riccardo Fumagalli, Joshi Spawnbrød, Daniele Picciuti, Gian Filippo Pizzo, Flavio Valerio Nervi, Ermanno Volterrani, Manuela Costantini, Matteo Carriero, Eva Bassa, Lorenzo Pompeo, Andrea Andreoni, Valeria Esposito, Stefano Caranti, Riccardo Carli Ballola, Stefano Pierini, Giuseppe Troccoli, Francesco Scardone, Andrea Cavallini, Alice Chimera, Cosimo Vitiello, Mariaeleonora Damato, Stefano Mallus, Sergio Oricci, Michele Pacillo, Matteo Gambaro, Angela Di Salvo, Marco Migliori, Pietro Chiappelloni, Sergio Donato, Ivan Visini, Ottavia Piccolo, Ester Mistò, Alessandro Mascherpa, Gianmarco Amici, Raffaella Munno, Michele Campagna, Diego Bortolozzo, Lorenzo Davia, Marco Solo, Gianluca Gendusa, Caterina Venturi, Lorenzo Crescentini, Silvia Tessa, Simona Aiuti, Chiara Micheli, Anna Tasinato, Valentina Giuliani, Giulio D'Antona, Maria Francesca Cupane, Veruska Vertuani, Giacomo Scotti, Chiara Zanini, Lorenzo Fontana, Tiziana Ritacco, Margherita Lamatrice, Aurora Torchia, Luigi Milani, Maurizio Brancaleoni, Gloria Scaioli, Filomena, Piergiorgio Annicchiarico, Morik Chadid, Chiara Perseghin, Massimo Ferri, Simone Messeri, Davide Dotto, Serena M. Barbacetto, Roberto Bernocco, Anthony Strange, Cristian Leonardi, Fabiola Lucidi, Roberto Bommarito, Antonio Russo De Vivo, Giacomo Gailli, Giovanni Duminuco, Federico Pergolini, Fabrizio Leonardi, Amigdala Pala, Natale Figura, Celeste Borrelli, Francesca Panzacchi, Andrea Basso, Giacomo Inches, Umberto Pasqui, Mario Frigerio, Luigi Bonaro, Luca Romani, Anna Toro, Giuseppe Varriale, Maria Lipartiti, Marco Battaglia, Arturo Caissut, Stefano Milighetti, Davide Berardi, Paolo Secondini, Susanna Boccalari, Andrea Indiano, Alexia Bianchini, Penelope Mistras, Anna Grieco, Samantha Baldin, Serena Bertogliatti, Valentina Carnevale, Gloria Rochel, Andrea Leonelli, James Carroll Wish, Marco Ferrari, Giovanni Ferrari, Mew Notice, Maurizio Vicedomini, Paride Bastuello, Alessandra Lusso, Mirko Giacchetti, Francesco Manarini, Massimo Rodighiero, Daniela Piccoli, Alessandro Trapletti, Marco Tomasetto, Conrad, Giovanni Sferro, Morgana Bart, Omar Spoti, Massimo Conti, Andrea Donaera, Roberto Alba, Libeth Libet, Angela Rosa, Valentina Coscia, Antonio Matera, Fabio Brusa, Stefano Olivieri, Isabella Galeotti, Chiara de Iure, Ilaria Ranieri, Lorenzo Valle, Francesco Fortunato, Valentina Tesio, Elena Pantano, Maria Basilicata, Antonio Costantini, Riccardo Delli Ponti, Giovanna Garofalo, Eliseo Palumbo, Federica Neri, Alessandro Napolitano, Stefano Valente, Linda Bartalucci, Luisa Catapano, Diego Cocco, Riccardo Sartori, Dario Degliuomini, Gianni Giovannone, Nicola Fierro, Federico Marchionni, Romeo Mauro, Francesco Azzurli, Filippo Pirro, Luca Marinelli, Triptil Pazol, Marco Sartori, Iunio Marcello Clementi, Maria Lucia Nosi, Valentina Vincenzini, Jacopo Mariani, Diletta Fabiani, Lodovico Ferrari, Paolo Franchini, Tullio Aragona, Davide Corvaglia, Davide Figliolini, Beniamino Franceschini, Roberto Napolitano, Valeria Barbera, Federico Falcone, Stefano Meglioraldi, Eugenia Bartoccini, Andrea Gatto, Sonia Galdeman, Filomena Caddeo, Dario D'Alfonso, Chantal Frattini, Viola Cappelletti, Maria Stella Rossi, Serena Rosata, Francesco Di Mento, Giuseppe Sciara, Mario Calcagno, Tanja Sartori, Andrea Giansanti, Lorenzo Pedrazzi, Alessio Negri Zingg, Ester Trasforini, Daniele Miglio, Viola Killerqueen Lodato, Delos Veronesi, Giuseppe De Paolis, Diego Capani, Stefano Colombo, Aislinn, Marco Marulli, Sanrei, Emanuele Crocetti, Andrea Borla, Elena Noseda, Anna Notti, Andreea Elena Stanica, Marina Priorini, Lucia Coluccia, Simone Babini, Fiorenzo Catanzaro, Francesco Mastinu, Cristina Cornelio, Roberto Paradiso, Andrea Avvenengo, Maria Boffini, Mara Bomben, Alex Panigada, Federico Iarlori, Marika Bernard, Alessandra Ronconi, Francesco Danelli, Gabriele Nannetti, Salvatore Ingrosso, Paolo Oddone, Valerio Evangelisti.
Vedi ANTEPRIMA (566,01 KB scaricato 849 volte) - (info e commenti).
Compralo su    amazon

BReVI AUTORI - volume 4

BReVI AUTORI - volume 4

collana antologica multigenere di racconti brevi

BReVI AUTORI è una collana di libri multigenere, ad ampio spettro letterario. I quasi cento brevi racconti pubblicati in ogni volume sono suddivisi usando il seguente schema ternario:

Fantascienza + Fantasy + Horror
Noir + Drammatico + Psicologico
Rosa + Erotico + Narrativa generale

La brevità va a pari passo con la modernità, basti pensare all'estrema sintesi dei messaggini telefonici o a quelli usati in internet da talune piattaforme sociali per l'interazione tra utenti. La pubblicità stessa ha fatto della brevità la sua arma più vincente, tentando (e spesso riuscendo) in pochi attimi di convincerci, di emozionarci e di farci sognare.
Ma gli estremismi non ci piacciono. Il nostro concetto di brevità è un po' più elastico di un SMS o di un aforisma: è un racconto scritto con cura in appena 2500 battute (sì, spazi inclusi).
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Ida Dainese, Angela Catalini, Mirta D., Umberto Pasqui, Verdiana Maggiorelli, Francesco Gallina, Francesca Santucci, Sandra Ludovici, Antonio Mattera, Francesca Paolucci, Enrico Teodorani, Laura Traverso, Romina Bramanti, Alberto Tivoli, Fausto Scatoli, Cinzia Iacono, Marilina Daniele, Francesca Rosaria Riso, Francesca Gabriel, Isabella Galeotti, Arcangelo Galante, Massimo Tivoli, Giuseppe Patti, SmilingRedSkeleton, Alessio Del Debbio, Marco Bertoli, Simone Volponi, Tiziano Legati, Francesco Foddis, Maurizio Donazzon, Giovanni Teresi, Sandro Pellerito, Ilaria Motta.
Vedi ANTEPRIMA (730,53 KB scaricato 64 volte) - (info e commenti).
Compralo su    amazon

Human Take Away

Human Take Away

Umani da asporto

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
"Human Take Away" è un racconto corale dove gli autori Alessandro Napolitano e Massimo Baglione hanno immaginato una prospettiva insolita per un contatto alieno. In questo testo non è stata ideata chissà quale novità letteraria, né gli autori si sono ispirati a un particolare film, libro o videogioco già visti o letti. La loro è una storia che gli è piaciuto scrivere assieme, per divertirsi e, soprattutto, per vincere l'Adunanza letteraria del 2011, organizzata da BraviAutori.it. Se con la narrazione si sono involontariamente avvicinati troppo a storie già famose, affermano, non era voluto. Desiderano solo che vi gustiate l'avventura senza scervellarvi troppo sul come gli sia venuta in mente.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (497,36 KB scaricato 467 volte) - (info e commenti).
Compralo su    amazon

Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.