Single di ritorno

Spazio dedicato alla Gara stagionale d'autunno 2021.

Sondaggio

1 - non mi piace affatto
0
Nessun voto
2 - mi piace pochino
0
Nessun voto
3 - si lascia leggere
7
35%
4 - è bello
8
40%
5 - mi piace tantissimo
5
25%
 
Voti totali: 20

Stefyp
rank (info):
Correttore di bozze
Messaggi: 332
Iscritto il: 26/07/2019, 18:48

Author's data

commento

Messaggio da leggere da Stefyp »

Ho riletto il tuo racconto una seconda volta provando a coniugare i verbi al presente e mi è sembrato scorrere meglio. Mi sembra che acquisti più immediatezza, più spessore.
Ti segnalo inoltre un paio di ripetizioni: due sovente (avverbio che non userei) in due righe e due volte la parola foto anch'essa in due righe.
Il finale mi sembra un pochino affrettato, forse anch'io come qualcuno ti ha suggerito le avrei fatto provare un'uscita con un partner trovato via web per poi poter dire che quel genere di soluzione non fa per lei.
In generale però il testo è scritto bene e l'ho letto con piacere.
Egidio
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 53
Iscritto il: 14/04/2021, 6:05

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Egidio »

A me è piaciuto molto questo racconto quasi telegrafico di una donna sposata, ma insoddisfatta, che cerca su internet un qualche diversivo appagante. Poi, è contenta di non aver ceduto alla tentazione di iscriversi a un sito per "single" e il racconto termina con una riflessione piena di buonsenso. Laura, meriti il punteggio massimo.
Laura Traverso
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 567
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Re: commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Giovanni p ha scritto: 15/10/2021, 11:33 Il racconto non è nei generi che preferisco, ma la scrittura è ottima. Non mi dispiace l'empatia con la quale si utilizzano e personaggi, in particolare come viene sottolineata la fragilità della protagonista, ed il rapporto con i figli.
Grazie Giovanni per aver letto e commentato il mio racconto, ciao
Laura Traverso
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 567
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Re: commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Stefyp ha scritto: 19/10/2021, 22:13 Ho riletto il tuo racconto una seconda volta provando a coniugare i verbi al presente e mi è sembrato scorrere meglio. Mi sembra che acquisti più immediatezza, più spessore.
Ti segnalo inoltre un paio di ripetizioni: due sovente (avverbio che non userei) in due righe e due volte la parola foto anch'essa in due righe.
Il finale mi sembra un pochino affrettato, forse anch'io come qualcuno ti ha suggerito le avrei fatto provare un'uscita con un partner trovato via web per poi poter dire che quel genere di soluzione non fa per lei.
In generale però il testo è scritto bene e l'ho letto con piacere.
Grazie anche a te Stefyp per aver letto con piacere, commentato e valutato il mio racconto. Ciao
Laura Traverso
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 567
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Egidio ha scritto: 21/10/2021, 10:30 A me è piaciuto molto questo racconto quasi telegrafico di una donna sposata, ma insoddisfatta, che cerca su internet un qualche diversivo appagante. Poi, è contenta di non aver ceduto alla tentazione di iscriversi a un sito per "single" e il racconto termina con una riflessione piena di buonsenso. Laura, meriti il punteggio massimo.
Grazie molte Egidio, mi fa piacere davvero il tuo commento positivo e l'ottima valutazione assegnata al mio racconto, grazie ancora, ciao
Laura Traverso
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 567
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Marino Maiorino ha scritto: 18/10/2021, 8:19 Una storia personale come tante, che interessa ma non appassiona. Fa piacere l'epilogo, soprattutto considerando quanti, invece, restano a fare i segnaposto sulle pagine dei siti per appuntamenti, ma resta una storia nella quale identificarsi o no.
E l'identificarsi non dipende dal percorrere lo stesso cammino, ma dall'empatia che si riesce a trasmettere. Purtroppo, per quanto ben scritto, non mi ritrovo in questo brano.
Grazie Marino, lieta che tu abbia dedicato del tempo alla lettura del mio racconto, e grazie anche per il commento e il voto, ciao
Alessandro Carnier
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 26
Iscritto il: 04/08/2012, 20:48

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Alessandro Carnier »

Bel racconto, che si legge piacevolmente e molto attuale. Mi è piaciuta la descrizione delle pagine dei siti di incontri:"spettacolo comico. Alcuni avevano un aspetto tipo necrologio". Per quello che ne so, molto utilizzati dai giovani.
Laura Traverso
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 567
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Alessandro Carnier ha scritto: 26/10/2021, 13:45 Bel racconto, che si legge piacevolmente e molto attuale. Mi è piaciuta la descrizione delle pagine dei siti di incontri:"spettacolo comico. Alcuni avevano un aspetto tipo necrologio". Per quello che ne so, molto utilizzati dai giovani.
Mi fa piacere che ti sia piaciuto il mio racconto. Vero sì, sembra proprio che il metodo descritto sia molto utilizzato dai giovani, mah! tempi moderni! Grazie per aver letto, commentato e votato il mio scritto. Ciao
Ibbor OB
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 62
Iscritto il: 13/06/2020, 18:46

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Ibbor OB »

Il racconto mi è piaciuto. Mi sembra scritto bene e non poteva essere altrimenti considerando l'autrice. La questione che fa da sfondo alla vicenda narrata è molto attuale e cioè come i siti di incontri influiscano nelle relazioni tra i due (o più) sessi al giorno d'oggi. Domanda a cui non è facile dare una risposta. Dopo l'iniziale rifiuto sospetto che la curiosità potrebbe spingere la protagonista a riaprire quelle pagine piene di potenziali anime gemelle per dare una ulteriore occhiata, pagine che, come scrive l'autrice, spesso assomigliano, ahimè, a dei cataloghi. D'altra parte stiamo vedendo come altri social stiano influendo sull'opinione pubblica e sui costumi in maniera non sempre positiva.
Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine
Laura Traverso
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 567
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Ibbor OB ha scritto: 06/11/2021, 12:26 Il racconto mi è piaciuto. Mi sembra scritto bene e non poteva essere altrimenti considerando l'autrice. La questione che fa da sfondo alla vicenda narrata è molto attuale e cioè come i siti di incontri influiscano nelle relazioni tra i due (o più) sessi al giorno d'oggi. Domanda a cui non è facile dare una risposta. Dopo l'iniziale rifiuto sospetto che la curiosità potrebbe spingere la protagonista a riaprire quelle pagine piene di potenziali anime gemelle per dare una ulteriore occhiata, pagine che, come scrive l'autrice, spesso assomigliano, ahimè, a dei cataloghi. D'altra parte stiamo vedendo come altri social stiano influendo sull'opinione pubblica e sui costumi in maniera non sempre positiva.
Grazie per aver letto e commentato positivamente il mio racconto. Vero ciò che dici in merito ai social che sovente influenzano l'opinione pubblica non sempre in maniera positiva. Ciao e grazie ancora
Ferruccio Frontini
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 6
Iscritto il: 28/11/2016, 8:25

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Ferruccio Frontini »

Il racconto di carattere autobiografico scorre bene nella prima parte poi, quando la protagonista entra nella descrizione della scoperta del sito di incontri, mi sarei aspettato un epilogo più accattivante con un tentativo di approccio perlomeno con qualche figura con conseguenze più o meno positive. Scritto bene ma il finale l'ho trovato un poco deludente.
Avatar utente
Fausto Scatoli
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 679
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli »

pur essendo, tutto sommato, una riflessione, il racconto è ben scritto, fluido e scorrevole. si legge facilmente e con piacere, visto che non scade nella retorica.
è la descrizione di tante situazioni attuali, dove un po' tutti ci possiamo ritrovare.
ecco, la reazione della protagonista è più che buona e la segnalo.
bel lavoro
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente
Immagine

http://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
Temistocle
rank (info):
Pubblicista
Messaggi: 79
Iscritto il: 03/07/2021, 8:53

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Temistocle »

Un buon racconto.
Più che altro un'istantanea, la fotografia di uno stato d'animo con contorno di una storia.
In questi casi, penso, ciò che conta è la scrittura, il modo di esporre che fa la differenza, visto che la storia in se è minimal, diventa solo la scusa per scavare nello status dell'animo.
E la tua scrittura ha mantenuto sicuramente le (mie) aspettative.
Gabi Celeste Pisani
rank (info):
Foglio bianco
Messaggi: 34
Iscritto il: 10/11/2021, 12:25

Author's data

Commento

Messaggio da leggere da Gabi Celeste Pisani »

Io trovo che il finale sia giusto: per un personaggio così forte ed intelligente - come traspare dallo scritto - non ci vuole molto a capire quanto una procedura del genere porti alla mortificazione di sé stessi; trascorrere un po' di tempo con uno sconosciuto che - come giustamente è stato scritto - ti ha scelto da un catalogo, per poi ottenere in cambio un po' di sesso occasionale nella migliore delle ipotesi. Un personaggio del genere con il coraggio che si ritrova, che ha avuto la forza di interrompere una relazione stabile nonostante la paura dell'ignoto non ci mette troppo a capire quanto una cosa di quel tipo non faccia per lei.
Devo dire che ho apprezzato moltissimo i passi iniziali del testo che mi hanno riportato all'analisi transazionale di Berne sulla strutturazione del tempo: cerchiamo sempre di strutturare il nostro tempo poiché è un bisogno a cui non sappiamo dire di no; lo facciamo attraverso il lavoro, i rituali, i passatempi, le relazioni con gli altri e quando non possiamo fare altrimenti ci rifugiamo nell'isolamento; ma l'isolamento è il livello più basso e meno soddisfacente, non deve durare troppo a lungo altrimenti può portare alla depressione.
Il testo mi è molto piaciuto, l'ho trovato una riflessione attuale e rispondente alla realtà.
Trovo che possa essere un buon incipit per scrivere qualcosa di più lungo. Complimenti.
Laura Traverso
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 567
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Lyanna ha scritto: 19/11/2021, 8:18 Ciao!

Ho trovato il tuo racconto carino, lo stile é buono, sai scrivere bene. La trama non mi ha particolarmente impressionata. Personalmente non amo troppo i racconti di vita quotidiana, a meno che non siano accattivanti o emozionanti in qualche modo ma ovviamente si tratta solo di gusto personale.

Un saluto =)
Grazie molte Lyanna per aver letto commentato e votato il mio racconto, un saluto anche a te, ciao
Ultima modifica di Laura Traverso il 21/11/2021, 16:17, modificato 1 volta in totale.
Laura Traverso
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 567
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Temistocle ha scritto: 16/11/2021, 12:14 Un buon racconto.
Più che altro un'istantanea, la fotografia di uno stato d'animo con contorno di una storia.
In questi casi, penso, ciò che conta è la scrittura, il modo di esporre che fa la differenza, visto che la storia in se è minimal, diventa solo la scusa per scavare nello status dell'animo.
E la tua scrittura ha mantenuto sicuramente le (mie) aspettative.
Mi fa davvero piacere che tu abbia apprezzato il mio racconto. Vero ciò che dici, è l' istantanea di uno stato d'animo da cui è scaturita una storia. Grazie ancora, ciao
Laura Traverso
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 567
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Gabi Celeste Pisani ha scritto: 19/11/2021, 14:42 Io trovo che il finale sia giusto: per un personaggio così forte ed intelligente - come traspare dallo scritto - non ci vuole molto a capire quanto una procedura del genere porti alla mortificazione di sé stessi; trascorrere un po' di tempo con uno sconosciuto che - come giustamente è stato scritto - ti ha scelto da un catalogo, per poi ottenere in cambio un po' di sesso occasionale nella migliore delle ipotesi. Un personaggio del genere con il coraggio che si ritrova, che ha avuto la forza di interrompere una relazione stabile nonostante la paura dell'ignoto non ci mette troppo a capire quanto una cosa di quel tipo non faccia per lei.
Devo dire che ho apprezzato moltissimo i passi iniziali del testo che mi hanno riportato all'analisi transazionale di Berne sulla strutturazione del tempo: cerchiamo sempre di strutturare il nostro tempo poiché è un bisogno a cui non sappiamo dire di no; lo facciamo attraverso il lavoro, i rituali, i passatempi, le relazioni con gli altri e quando non possiamo fare altrimenti ci rifugiamo nell'isolamento; ma l'isolamento è il livello più basso e meno soddisfacente, non deve durare troppo a lungo altrimenti può portare alla depressione.
Il testo mi è molto piaciuto, l'ho trovato una riflessione attuale e rispondente alla realtà.
Trovo che possa essere un buon incipit per scrivere qualcosa di più lungo. Complimenti.
[/quote
L'analisi dettagliata che hai formulato è davvero perfetta. Risponde in maniera totale a ciò che intendevo trasmettere col mio breve racconto. Mi è piaciuto moltissimo il tuo dire in merito all'analisi transazionale sulla strutturazione del tempo. E' proprio così, e circa l'isolamento a cui fai cenno, è vero, non deve durare troppo a lungo...
Grazie di cuore per il tuo commento molto gradito, un caro saluto, ciao
Laura Traverso
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 567
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Fausto Scatoli ha scritto: 14/11/2021, 18:24 pur essendo, tutto sommato, una riflessione, il racconto è ben scritto, fluido e scorrevole. si legge facilmente e con piacere, visto che non scade nella retorica.
è la descrizione di tante situazioni attuali, dove un po' tutti ci possiamo ritrovare.
ecco, la reazione della protagonista è più che buona e la segnalo.
bel lavoro
Ciao Fausto, ti ringrazio per il commento positivo al mio racconto. Mi piace anche che tu abbia trovato buona la reazione della protagonista. Vero è che, nella nostra epoca ipertecnologica, la situazione descritta sia di attualità, col suo lato positivo e anche, non poche volte, con quello quello negativo. Un saluto, ciao
Laura Traverso
rank (info):
Terza pagina
Messaggi: 567
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Author's data

Re: Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso »

Ferruccio Frontini ha scritto: 08/11/2021, 9:24 Il racconto di carattere autobiografico scorre bene nella prima parte poi, quando la protagonista entra nella descrizione della scoperta del sito di incontri, mi sarei aspettato un epilogo più accattivante con un tentativo di approccio perlomeno con qualche figura con conseguenze più o meno positive. Scritto bene ma il finale l'ho trovato un poco deludente.
Ti ringrazio davvero tanto per aver letto il mio racconto. Mi fa piacere che tu l'abbia trovato scorrevole, mi spiace che il finale ti abbia un poco deluso: dal mio punto di vista la protagonista non era portata a quel genere di incontri, diciamo così, un po' al buio, e pertanto non ha voluto provare nulla. Grazie ancora, ciao
Rispondi

Torna a “Gara d'autunno, 2021”


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 13 - Per modo di dire

La Gara 13 - Per modo di dire

(maggio 2010, 64 pagine, 857,12 KB)

Autori partecipanti: Stefy71, Bonnie, Magasulla, Ser Stefano, GiuseppeN, Vit, Manuela, Vecchiaziapatty, Carlocelenza, Lunanera, Mastronxo, Arianna, Gigliola, Giacomo Scotti, Alessandro Napolitano, Lucia Manna, Michele, Macripa,
A cura di Arditoeufemismo.
Scarica questo testo in formato PDF (857,12 KB) - scaricato 502 volte.
oppure in formato EPUB (525,77 KB) (vedi anteprima) - scaricato 199 volte..
Lascia un commento.

La Gara 49 - La contrapposizione

La Gara 49 - La contrapposizione

(novembre/dicembre 2014, 34 pagine, 560,91 KB)

Autori partecipanti: Umberto Pasqui, Nembo13, Nunzio Campanelli, Annamaria Vernuccio, Patrizia Chini, Milicianto, Ser Stefano, Francesca Santamaria, Lodovico, Giorgio Leone, Cladinoro, Silvia Torre,
a cura di Maddalena Cafaro.
Scarica questo testo in formato PDF (560,91 KB) - scaricato 167 volte.
oppure in formato EPUB (319,02 KB) (vedi anteprima) - scaricato 222 volte..
Lascia un commento.

La Gara 5 - A modo mio

La Gara 5 - A modo mio

(giugno 2009, 40 pagine, 758,80 KB)

Autori partecipanti: Cmt, Pia, Massimo Baglione, Bonnie, Miriam, DaFank, Rona, Manuela, Massimo, Clali, Alessandro Napolitano, Gio, Snuff, Aigor, Yle,
A cura di Pia.
Scarica questo testo in formato PDF (758,80 KB) - scaricato 339 volte.
oppure in formato EPUB (555,57 KB) (vedi anteprima) - scaricato 211 volte..
Lascia un commento.





Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Human Take Away

Human Take Away

Umani da asporto

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma appartiene a un amico "speciale" dell'Associazione culturale.
"Human Take Away" è un racconto corale dove gli autori Alessandro Napolitano e Massimo Baglione hanno immaginato una prospettiva insolita per un contatto alieno. In questo testo non è stata ideata chissà quale novità letteraria, né gli autori si sono ispirati a un particolare film, libro o videogioco già visti o letti. La loro è una storia che gli è piaciuto scrivere assieme, per divertirsi e, soprattutto, per vincere l'Adunanza letteraria del 2011, organizzata da BraviAutori.it. Se con la narrazione si sono involontariamente avvicinati troppo a storie già famose, affermano, non era voluto. Desiderano solo che vi gustiate l'avventura senza scervellarvi troppo sul come gli sia venuta in mente.
Vedi ANTEPRIMA (497,36 KB scaricato 485 volte).
info e commenti compralo su   amazon


Déjà vu - il rivissuto mancato

Déjà vu - il rivissuto mancato

antologia poetica di AA.VV.

Talvolta, a causa di dinamiche non sempre esplicabili, uno strano meccanismo nella nostra mente ci illude di aver già assistito a una scena che, in realtà, la si sta vivendo solo ora. Il dèjà vu diventa così una fotocopia mentale di quell'attimo, un incontro del pensiero con se stesso.
Chi non ha mai pensato (o realmente vissuto) un'istantanea della propria vita, gli stessi gesti e le stesse parole senza rimanerne perplesso e affascinato? Chi non lo ha mai rievocato come un sogno o, perché no, come un incubo a occhi aperti?
Ventitrè autori si sono cimentati nel descrivere le loro idee di déjà vu in chiave poetica.
A cura di Francesco Zanni Bertelli.

Contiene opere di: Alberto Barina, Angela Catalini, Enrico Arlandini, Enrico Teodorani, Fausto Scatoli, Federico Caruso, Francesca Rosaria Riso, Francesca Gabriel, Francesca Paolucci, Gabriella Pison, Gianluigi Redaelli, Giovanni Teresi, Giuseppe Patti, Ida Dainese, Laura Usai, Massimo Baglione, Massimo Tivoli, Pasquale Aversano, Patrizia Benetti, Pietro Antonio Sanzeri, Silvia Ovis, Umberto Pasqui, Francesco Zanni Bertelli.
Vedi ANTEPRIMA (941,40 KB scaricato 77 volte).
info e commenti compralo su   amazon


Il Bene o il Male

Il Bene o il Male

Trenta modi di intendere il Bene, il Male e l'interazione tra essi.

Dodici donne e diciotto uomini hanno tentato di far prevalere la propria posizione, tuttavia la Vita ci insegna che il vincitore non è mai scontato. La Natura ci dimostra infatti che dopo un temporale spunta il sole, ma ci insegna altresì che non sempre un temporale è il Male, e che non sempre il sole è il Bene.
A cura di Massimo Baglione
Copertine di Giuliana Ricci.

Contiene opere di: Antonella Cavallo, Michele Scuotto, Nunzio Campanelli, Rosanna Fontana, Giorgio Leone, Ida Dainese, Angelo Manarola, Anna Rita Foschini, Angela Aniello, Maria Rosaria Del Ciello, Fausto Scatoli, Marcello Nucciarelli, Silvia Torre, Alessandro Borghesi, Umberto Pasqui, Lucia Amorosi, Eliseo Palumbo, Riccardo Carli Ballola, Maria Rosaria Spirito, Andrea Calcagnile, Greta Fantini, Pasquale Aversano, Fabiola Vicari, Antonio Mattera, Andrea Spoto, Gianluigi Redaelli, Luca Volpi, Pietro Rainero, Marcello Colombo, Cristina Giuntini.
Vedi ANTEPRIMA (455,65 KB scaricato 149 volte).
info e commenti compralo su   amazon