pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Sun 16 May, 01:41:34
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

In chat

(racconto horror, breve - per adulti)
Tempo di lettura: circa 10 minuti
39 visite dal 02/02/2020, l'ultima: 1 settimane fa.
1 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:
avatar di Roberto Ballardini
nwRoberto Ballardini
$ sostenitore 2020 (3 quest'anno)


Descrizione: Pittsburgh, 2017. Dall’esterno provengono rumori, grida, imprecazioni. Donnie esce dal letto come un’anima da una bara. Gli occhi infossati, le guance incavate fanno sembrare il naso più sporgente. C’è un caldo terribile, nella stanza illuminata a st…

Incipit: Una veste horror per esprimere il senso di claustrofobia che a volte mi suscita la realtà virtuale. Non voglio generalizzare e non sono assolutamente contrario alla virtualità, ma spesso le preferisco una passeggiata lungo il fiume.


adults
adults
Questa opera è riservata a un pubblico adulto.

Se sei adulto e vuoi procedere con la visualizzazione, clicca sull'immagine rossa qui a fianco. Altrimenti clicca sulla simpatica poliziotta.

* è tra i primi 10!
in opere commentate (Horror, dal 2020)


Elenco Tag dell'opera:
#decomposizione(1)    #degrado(5)    #topi(4)    #chat(9)



Recensioni: 1 di visitatori, 2 totali.

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta un'opera a caso.
(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)

recensore:
avatar di Giampiero
nwGiampiero
$ sostenitore 2020 (2 dal 2019)

Recensione o commento # 1, data 03/02/2020
Mi piace questo horror claustrofobico autodistruttivo e anche tante altre cose. A mio giudizio si è rappresentano in modo efficace un aspetto della depressione in cui lo stato d’abbandono del protagonista (ma anche familiare) attinge a un loop distruttivo in essere (topi!). Voglio dire, tutto questo purtroppo aspetto psichico deleterio di Donnie non può certo improvvisarsi affidandosi alla sola fantasia. Quindi, sotto questo aspetto direi che hai fatto un buon lavoro, pizzicando le giuste corde a vuoto regolate non tese, tesissime. Tanto che si sente il loro sinistro vibrare. Un altro aspetto gestito alla grande è, appunto, il punto di vista in cui la realtà virtuale – che ormai ci coinvolge in modo imponente e non possiamo più scrollarcene di dosso – è considerata come un girone dell’inferno dantesco. Pertanto la scena finale, dove il telefonino riposa nel bidone della spazzatura, è una soluzione laddove tutto il resto è un ammonimento.
Sul virtuale, in pratica, la penso come te. Io, per altro, ho anche l’imbarazzo della scelta di dove andare a passeggiare: al mare, in montagna o in campagna?
P.S. sarei onorato di una eventuale partecipazione alla presentazione di un tuo libro. Per “certe cose” è necessario avere la “patente”, ma per me tu sai già guidare.



recensore:
avatar di Roberto Ballardini
nwRoberto Ballardini
$ sostenitore 2020 (3 quest'anno)

risposta dell'autore, data 05/02/2020
Spesso i racconti che si scrivono diventano una risposta a una situazione o a un interrogativo in essere dentro di noi. La mia credo sia solo una risposta parziale, nel senso che mette il dito soltanto sopra un aspetto della complessa (e nuova, ancora da metabolizzare) questione virtuale, quello più deleterio. Ovviamente poi l'ho enfatizzato a fini narrativi e tuttavia credo esista quella bolla di irrealtà, o quella realtà terribile, in cui si può finire imprigionati e in cui finisce Donnie per uscirne poi nel modo più drastico quando finalmente viene a contatto con la realtà shockante delle cose. In questo senso, forse il parallelo più azzeccato è quello della tossicodipendenza. Fuga dalla realtà, degrado, morte dove il primo punto credo sia applicabile anche alla virtualità. Ma credo poi che di modi per fuggire dalla realtà oggi ce ne vengano offerti molti, prevalentemente a scopo di lucro.
Mare, montagna, e campagna? Beato te! Ma anch'io sto messo bene in quel senso. Diciamo collina più che montagna, va. Grazie per la patente, però mi piace viverla in modo tranquillo questa passione, senza appendermi a degli sviluppi che mi sembrano al momento improbabili (anche se a volte ci fantastico un po' eh).




L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
In chat di Roberto Ballardini è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto fantascienza, breve)  di nwVihio

descrizione: Le macerie del mondo ospitano umani senza umanità.

incipit: – Ignobile distesa maledetta di ruderi calcinati! Un immondezzaio rivoltante! E voi, scimmie cenciose, ve lo sognate di ricevere qualcosa da me. Feccia che occupa tutto il tempo a mendicare avanzi fetenti, senza soddisfare manco una frazione dell’immensa sua fame. Via! Statemi lontano, ignobili bestie! Non mi toccare, cane! Io ti spacco il muso! Quelle mani sozze, io te le spezzo, dito dopo dito!

tags: #citta(27)    #degrado(5)    #disumanita(1)    #ferocia(5)    #infamia(1)    #miserabili(3)    #mondo(36)    #morte(182)    #pieta(4)    #rovine(4)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwVittorio Bernardi

tags: #degrado(5)    #grigio(5)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwMarcello Caloro

tags: #incomprensione(9)    #poverta(5)    #solitudine(58)    #degrado(5)


(racconto narrativa, breve)  di nwBastien de la Bastille

descrizione: New York City 2008. La crisi economica incombe e in uno squallido appartamento di North Manhattan qualcuno non se la passa affatto bene. Un canto del degrado. Un canto al degrado.

incipit: La testa mi doleva fortissimo, come se qualcuno me l'avesse presa ripetutamente a pedate per allenarsi a calciare punizioni come solo Roberto Carlos. Conoscevo bene quella sensazione, ci facevo i conti da anni, ma sostanzialmente non me ne fregava niente. Sopravvivevo comunque con una certa discrezione nella giungla urbana di Manhattan.

tags: #capitalismo(1)    #colpo(5)    #colpo grosso(1)    #degrado(5)    #disagio(7)    #droga(11)    #rapina(3)    #new york(5)


(racconto pulp, breve)  di nwRino Tagliafili

tags: #topi(4)    #aeroporto(2)


(racconto fantasy, breve)  di nwFausto Scatoli

incipit: L’ho visto arrivare davanti a me e inghiottirmi per poi espellermi da un altro lato. Tremendamente meraviglioso.

tags: #infinito(16)    #mondi(36)    #paura(86)    #pazzia(9)    #prigione(8)    #spazio(37)    #topo(4)    #buio(35)


(racconto gotico, breve)  di nwFrancesco R

incipit: Tra i tavoli del casinò La Mousse corre un piccolo roditore, lesto sopra i tappeti persiani e tra le gambe della gente. Nella sala da gioco dell’edificio sono tutti troppo presi dalle luci ipnotizzanti e il profumo del denaro da accorgersi della minuscola figura che zampetta qua e là. Tra tavoli affollati si arrampica dove trova un po' di cibo. Un poco… che eufemismo! Gente grossa e grassa pronta ad ingozzarsi di pietanze ad alto rischio gli rendevano avanzi di prima qualità

tags: #azzardo(2)    #dado(4)    #gioco(19)    #morte(182)    #mouse(1)    #rodent(1)    #roditore(1)    #topo(4)    #vita(195)    #dadi(4)


(racconto narrativa, breve)  di nwRandagia

descrizione: Una giornata inizia, per un venditore di tè indiano.

incipit: Rahul si alza tutte le mattine, quando ancora mattina non è. Qualcuno si sveglia prima di lui, e con quotidiana dedizione mette a bollire sull'unico fuoco di casa acqua, latte e la giusta dose di tè e spezie.

tags: #chai(9)    #treni(9)    #turisti(1)    #india(4)

Elencate 10 relazioni su 16 -
 
10
20
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 18.204.227.34


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,31 secondi.