pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Sat 24 September, 18:33:40
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

L'Io confinato

(racconto altro, brevissimo - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
125 visite dal 11/10/2021, l'ultima: 1 giorno fa.
6 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:
avatar di FraFree
nwFraFree
$ sostenitore 2022 (2 quest'anno)




L'Io confinato
file: opera.txt
size: 1,88 KB
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
Questa opera non ha ancora dei tag. (suggerisci tu)



Recensioni: 6 di visitatori, 12 totali.
  recensisci / commenta

recensore:
avatar di Giancarlo Rizzo
nwGiancarlo Rizzo
$ sostenitore 2022 (2 dal 2021)

Recensione o commento # 1, data 09:11:53, 12/10/2021
Dunque si è spezzato quel circolo vizioso che imprigiona nella solitudine.
Bello, ben descritta l'elaborazione della crisi.



recensore:
avatar di FraFree
nwFraFree
$ sostenitore 2022 (2 quest'anno)

risposta dell'autore, data 22:31:59, 12/10/2021
Grazie mille, Giancarlo, per la lettura e per il gradimento.



recensore:
avatar di Maria Spanu
nwMaria Elisabetta Spanu
$ sostenitore 2021

Recensione o commento # 2, data 16:12:43, 12/10/2021
La Stagione del Dragone #2
- CAESAR NON SUPRA GRAMMATICOS -

Queste eterne battaglie con il nostro IO mi hanno sempre affascinato da quando lessi per la prima volta Pirandello all'età di 12 anni.
Una crisi che ogni individuo, almeno una volta nella vita, ha attraversato. Il racconto è ben strutturato e piacevole. Farei attenzione alla punteggiatura ma prendi con le pinze quel che ti dico, il mio appunto è riguardante solo miei gusti e preferenze.
Bella riflessione esistenziale.



recensore:
avatar di FraFree
nwFraFree
$ sostenitore 2022 (2 quest'anno)

risposta dell'autore, data 15:48:03, 04/09/2022
Già, è sempre una battaglia continua, siamo i giudici peggiori di noi stessi.
Ti ringrazio per la lettura e per il commento.
Per quanto riguarda la punteggiatura, a meno che non ci sia un uso proprio scombinato, credo rientri molto il gusto personale. Ognuno di noi ha il proprio modo di dare ritmo e pause agli scritti.



recensore:

Recensione o commento # 3, data 10:51:53, 23/11/2021
Il testo mi è particolarmente piaciuto trattando anche un argomento a me caro: ho passato anni della mia vita a rinnegare me stessa, a non accettarmi per quello che ero, a non accettare quello che mi succedeva e che mi circondava. Ma ad un certo punto arriva per tutti il punto di rottura, quel punto in cui capisci che per vivere serenamente hai bisogno di iniziare ad amarti almeno un po'.
Per il resto, il racconto mi sembra ben strutturato e scritto anche bene. Ti faccio i miei complimenti per aver saputo dare dignità ad una tematica così complessa senza banalizzarla.
Ho trovato che l'hai resa alla perfezione restituendoci il punto di vista della protagonista.
Un saluto



recensore:
avatar di FraFree
nwFraFree
$ sostenitore 2022 (2 quest'anno)

risposta dell'autore, data 19:05:13, 12/02/2022
Questo tuo commento mi gratifica molto, riflette il mio intento. Grazie mille.



recensore:
avatar di Namio Intile
Namio Intile
$ sostenitore 2022 (6 dal 2019)

Recensione o commento # 4, data 10:40:20, 27/02/2022
Ciao, Frafree. Mi ha incuriosito il titolo: l'io oonfinato. Non ho trovato però una spiegazione del suo significato ma solo un aggancio nel finale. Il racconto non è un vero racconto, piuttosto una sorta di riflessione, intima, retrospettiva, con vaghi riferimenti di Analisi. Attenzione ai termini: landa significa letteralmente terra arida. Io avrei evitato di scrivere landa e poi di spiegare cos'è una landa. Potevi benissimo scrivere: aveva reso la sua vita una distesa arida in (di) abbandono. Evelina precipita nel più tipico meccanismo ossedente e la voce narrante, con il meccanismo tipico dell'Analisi, proa a dare una spiegazione al disagio che Evelina prova tramite una breve riflessione sul significato dei ricordi e del dolore. Rimane sottinteso il significato dellèEssenza (un termine adoperato in filosofia e psicoanalisi come l'IO d'altra parte) e che etimologicamente proviene da Esse, Essere, il participio presente Essente. Ciò che e-siste in modo immutabile. A ogni modo la riflessione della voce narrante si chiude con la consapevolezza (mindfullness?) di dover ritrovare l'IO confinato (confinato è colui che è costretto a stare fuori, un po' come e-sistere stare fuori). Peccato per l'estrema sintesi della riflessione, che avrebbe meritato un maggior respiro per riuscire a trasformarsi in un vero racconto.



recensore:
avatar di FraFree
nwFraFree
$ sostenitore 2022 (2 quest'anno)

risposta dell'autore, data 12:09:04, 27/02/2022
Grazie, Namio, per le osservazioni fatte su questa mia breve riflessione. Ci lavorerò ancora.



recensore:
avatar di Giancarlo Rizzo
nwGiancarlo Rizzo
$ sostenitore 2022 (2 dal 2021)

Recensione o commento # 5, data 09:40:38, 02/03/2022
Il pensiero è frutto dell'attività cerebrale: nasce nel cervello che costruisce la mente quale organizzazione dei pensieri. Il pensiero è paragonabile al software di un computer; non è fisico, è un'informazione che influenza la materia come i programmi che comandano le macchine. Il pensiero nasce dalla mente che da primordiale si evolve secondo lo schema strutturato dalla propria natura, codificato nel DNA, secondo un progetto insito nell'individuo. A un certo punto, in alcuni esseri umani si verifica un evento speciale. La coscienza di se stessi come individui, presente anche negli animali, diventa consapevolezza ovvero coscienza di essere coscienti, di esistere. Questo "salto" non si può spiegare solo con l'evoluzione di un processo mentale. C'è qualcosa di più.



recensore:
avatar di FraFree
nwFraFree
$ sostenitore 2022 (2 quest'anno)

risposta dell'autore, data 12:00:29, 02/03/2022
Grazie per il passaggio e per lo snocciolamento, Giancarlo.



recensore:

user deleted
Recensione o commento # 6, data 17:48:54, 10/04/2022
Mi è piaciuto. Forse manca qualcosa, qualcosa che dia senso al cambiamento. Un evento che le abbia fatto guardare una foto in particolare tra tutte per l'ultima volta. Giusto comunque il fatto che non le abbia bruciate o buttate, ma che abbia solo smesso di guardarle.



recensore:
avatar di FraFree
nwFraFree
$ sostenitore 2022 (2 quest'anno)

risposta dell'autore, data 12:16:28, 11/04/2022
Nicola, grazie per il passaggio. Nella mia intenzione, non c'è una foto in particolare a darle l'input. Lei non pensa mai di bruciarle o di buttarle, le guarda sempre (inconsciamente ne ha bisogno, nonostante non si riconosca… ) e tutte insieme, quando avverte la necessità di ritrovarsi, le danno lo stimolo per farlo.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
L'Io confinato di FraFree è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera
Nessuna opera correlata

Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 100.25.42.211


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2022
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.11 secondi.