pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Thu 17 June, 19:46:07
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Piacere, signor Bukowski

(racconto narrativa, breve - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
174 visite dal 02/01/2017, l'ultima: 1 anni fa.
4 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:
avatar di Gabriele Ludovici
nwGabriele Ludovici
$ sostenitore 2018 (2 dal 2016)


Descrizione: Non so se definirlo un monologo interiore prolungato sulla tastiera, ma in ogni caso sono alcune riflessioni su una fredda notte nell'Alto Lazio trascorsa ad assistere ad un'antologia su un autore che, colpevolmente, non ho mai letto.

Incipit: Non ho mai letto un libro di Charles Bukowski. Non ho mai pensato di leggere un libro di Charles Bukowski. Così come non ho mai visto la saga di Star Wars o le serie Game of Thrones e Trono di Spade. Ho appena scoperto che queste ultime due sono persino entità separate.


Piacere, signor Bukowski
voce
file: piacere-signor-bukow_
ski.odt
size: 24,72 KB
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))



Elenco Tag dell'opera:
#viterbo(2)    #autobiografia(7)    #bukowski(3)


Recensioni: 4 di visitatori, 5 totali.
recensisci/commenta

recensore:

Massimo Tivoli
Recensione o commento # 1, data 02/01/2017
Be' sì, come detto anche nella descrizione, più che di un racconto si tratta di una pagina di diario animata da riflessioni su una serata celebrativa su Bukowski. Le riflessioni comunque non sono banali e, almeno nel mio caso, pienamente condivisibili. Anche io non sono un esperto di Bukowski e ho iniziato a leggere qualcosa solo di recente. A ogni modo credo che Bukowski, come Hemingway, e altri autori che erano innanzitutto persone con vite fuori dal comune, nel bene o nel male s'intende, possano solo essere letti, se uno vuole, ovviamente.



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione o commento # 2, data 03/01/2017
Un incontro, forse, inconsciamente cercato in una fredda notte nell’Alto Lazio, trascorsa, come precisato dall’autore nella descrizione, “ad assistere ad un’antologia su un autore che, colpevolmente, non ho mai letto”. Forse alla maggior parte della gente, presente nel locale, di Bukowski non gliene importava nulla, ma quella sorta di tributo allo scrittore “americano-teutonico” probabilmente ha lasciato un piccolo segno tale da dover essere riportato in una sorta di diario personale, stuzzicando almeno un poco di curiosità sulle numerose citazioni ed aneddoti presentati. Anche io non ho mai esplorato a fondo la bibliografia di questo celebre poeta-scrittore, sicuramente uno dei più citati a livello internazionale e facente parte di quegli autori che vengono definiti “maledetti” per il loro strano modo di relazionarsi, non proprio positivo, con gli altri esseri umani. Ma è per questo che il loro successo, come giustamente sottolineato, rientrano nella categoria degli autori più citati, pur non avendo mai cercato la notorietà. Magari, è per tale motivo che, lo stesso Bukowski, diceva: “attenti a quelli che cercano continuamente la folla, da soli non sono nessuno”. Grazie per lo spunto riflessivo, il cui contenuto, personalmente, condivido.



recensore:
avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2021 (12 dal 2015)

Recensione o commento # 3, data 08/01/2017
Intanto trovo che sia scritto molto bene. Riesco a immaginare questo ragazzo/uomo con i suoi pensieri in quella fredda notte. Riesco a essere nella sua testa e a vedere con i suoi occhi.
Le sue riflessioni, i suoi ricordi sono un racconto stesso. La storia di una scoperta, di un incontro che avrebbe potuto non avere luogo (come con il colloquio di lavoro) e cambiare in un altro modo la vita del protagonista. Invece, in questo autore sconosciuto, nelle citazioni di una sera, il protagonista trova le risposte alle sue domande mute. Il testo si trasforma in un dialogo con una persona incrociata per caso (invece che con un grande ma lontano scrittore), che ha più di qualcosa in comune, un po' di quella cinica amarezza nel guardare la vita.
In questo senso penso proprio che il titolo sia azzeccato, il protagonista ha avuto un piccolo scambio di opinioni con un signore di simili vedute.



recensore:
avatar di Gabriele Ludovici
nwGabriele Ludovici
$ sostenitore 2018 (2 dal 2016)

risposta dell'autore, data 11/01/2017
Grazie a tutti per la lettura e per gli apprezzamenti, in effetti non è una vera e propria storia ma semplicemente delle riflessioni delle quali avete colto il senso. Ovviamente rimane il mea culpa per non aver mai letto Bukowski, ma ho avuto l'impressione che quella sera nessuno dei presenti sapesse nemmeno chi fosse... Smile



recensore:

Recensione o commento # 4, data 09/05/2018
Incuriosita dal titolo (ho letto alcune poesie di Bukowski che mi hanno molto colpito), ho iniziato a leggere questo testo. Ne ho apprezzato soprattutto lo stile confidenziale e pulito dell'autore il quale, prendendo come scusa il suo primo incontro col grande scrittore, ci rende partecipi di proprie esperienze e pensieri personali. Belle le considerazioni finali, sotto forma di domande: sono pochi gli artisti cui viene attribuito l'aggettivo di "irraggiungibili ", dovuto a quel mix di talento e vita fuori dal comune, che li rende unici...





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta un'opera a caso.
(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)


L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Piacere, signor Bukowski di Gabriele Ludovici è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(fotografia altro)  di nwCeleste Borrelli

descrizione: Tenuta la vita situata nella riserva naturale del lago di vico, tra i monti cimini in provincia di Viterbo. Luogo ideale per rilassarsi a contatto con la natura, la cultura e le tradizioni della tuscia.

tags: #viterbo(2)


(racconto narrativa, breve)  di nwLoretta143

descrizione: Descrizione ironica e commovente nello stesso tempo di una nascita avvenuta in Friuli parecchi anni fa.

tags: #autobiografia(7)    #friuli(3)


(racconto narrativa, breve)  di nwMarino Maiorino

descrizione: Un fisico sfoglia annunci di lavoro.

incipit: Sono di nuovo lì, su quello stramaledetto portale che, in tanti anni, non mi ha mai offerto una soluzione. "Cercasi laureato in elettronica o fisica, categorie protette"

tags: #annunci(1)    #italia(24)    #lavoro(42)    #politica(39)    #autobiografia(7)


(racconto narrativa, breve)  di nwMarino Maiorino

descrizione: Cosa fa ticchettare uno scienziato? Racconto col quale ho partecipato a Gara 36 sul tema De Rerum Scientia

incipit: «Allora, quale scegliamo tra le due opzioni?» Il capo-progetto, Miquel Puyol, è un'autorità nel suo campo. Venti anni da astrofisico extragalattico e una pila alta così di pubblicazioni di prestigio. Che venga a chiedere a me qual'è il sensore più indicato per il progetto non mi tranquillizza, è lui che dovrebbe avere le idee chiare, ma la domanda mi dà una scarica di adrenalina che è difficile tenere a freno.

tags: #autobiografia(7)


(racconto narrativa, breve)  di nwChiara Graldi

descrizione: Breve autobiografia della presa di coscienza di un reporter divenuto vecchio

tags: #autobiografia(7)


(racconto biografia, breve)  di nwLorenzo Pompeo

descrizione: Ricordo di un luogo, di un tempo e di un personaggio realmente esistiti a Roma, parte del mio percorso biografico ed esistenziale, che mi sembra interessante per lettori interessati a comprendere questo tempo che (s)fugge.

incipit: I potenti mezzi della nostra epoca ci permettono di fare tante cose. Talvolta ci sorprendono, mettendoci, quando meno ce lo aspettiamo, di fronte ai nostri ai nostri scheletri nell'armadio oppure, come in questo caso, davanti al vecchio armadio ormai vuoto. Qualche giorno fa su Facebook mi imbatto in un album con alcune foto di un luogo che mi fu molto caro. Si tratta di un piccolo teatro romano ricavato nel cortile di un palazzo di un quartiere a metà strada tra il centro e la periferia. A suo …

tags: #roma(14)    #autobiografia(7)    #ricordo(135)


(racconto umorismo, breve)  di nwLorenzo Pompeo

descrizione: Il narratore racconta attraverso suoi ricordi una questione che lo assilla da quando era bambino: se i rumori dei frigoriferi fossero in realtà espressione di un loro linguaggio? In questo caso, cosa potrebbe raccontarci un frigorifero?

incipit: Casa in montagna. Un attico grazioso con i tetti spioventi al quarto piano. Mio padre passava le serate nella sua compagnia di svagati adulti. In attesa del suo ritorno, in una stanzetta con i letti a castello, mentre provavo a prendere sonno, per la prima volta mi imbattei nell'enigma della misteriosa lingua dei frigoriferi. Il sacro silenzio della montagna veniva violato continuamente da una strana sequenza di rumori che terminavano con una vibrazione

tags: #autobiografia(7)    #memoria(28)    #ricordi(135)    #surreale(44)    #surrealismo(14)    #umoristico(7)    #frigorifero(1)


tags: #bar(15)    #bicchiere(4)    #botte(3)    #bukowski(3)    #cazzotti(1)    #lotta(11)    #rissa(2)    #soldi(11)    #whisky(1)    #bere(2)

Elencate 10 relazioni su 10 -

Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.80.5.103


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,3 secondi.