pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Wed 27 May, 10:50:19
logo


bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Rovine

(poesia fantasy, brevissimo - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
63 visite dal 23/01/2019, l'ultima: 3 mesi fa.
3 recensioni ricevute


Autore di quest'opera:


avatar di Draper
nwLuzant
$
sostenitore 2018



Descrizione: La rigenerazione dei mondi e della specie marcia sempre al passo con lo spirito del Tempo, in un ciclico inseguirsi di violenza, civiltà e decadenza. Da ogni rovina germoglia il futuro.


Rovine
voce
file: rovine-poesia.pdf
size: 32,48 KB
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))

* è tra i primi 10!
dal 2019 (opere commentate)


Elenco Tag dell'opera:

#apocalisse(14)    #nero(29)    #rivoluzione(4)    #sangue(33)    #storia(37)    #violenza(26)    #guerra(60)




Recensioni: 3 di visitatori, 5 totali.


Nota: Scrivere recensioni alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.

Testo della recensione (min 30, max 5.000 battute)

Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: stai per confermare la recensione del lavoro dell'autore Luzant. Se hai necessità di discutere più a fondo di questa opera con l'autore, puoi iniziare una discussione più ampia e dettagliata usando la nwsezione apposita del nostro forum. Tale discussione, se non è già stata aperta, dovrà essere creata con il titolo:

"Rovine - Luzant".

Le recensioni offensive, volgari o di chiacchiere saranno eliminate dallo Staff.

Nota: le recensioni devono essere lunghe almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche e collaborative.

Nota: le recensioni sono tue e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventano di proprietà dell'autore che hai recensito.

NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci nwun'opera a caso.


recensore:
avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$
sostenitore 2019 (11 dal 2015)

Recensione # 1, data 29/01/2019
Questi versi lasciano una viva impressione. Il linguaggio solenne e le parole insolite e forti nel loro significato creano una voce sonante, un incedere cadenzato, un verificarsi ineluttabile. La poesia sembra muoversi come una valanga, trascina insieme a sè, travolge, incorpora e cambia. Una densa cascata di versi che poggia sull'esplodere dell'ultima dichiarazione.



recensore:
avatar di Draper
nwLuzant
$
sostenitore 2018

risposta dell'autore, data 03/02/2019
Ti ringrazio Ida per la recensione, che a tutt'ora è la prima e unica per questa poesia. È stata letta da pochissimi e ammetto anche che non so se continuerò a scriverne o no, un po' per mancato riscontro, un po' perché non ho mai pensato a me come a un poeta. Rovine vuole essere un componimento che riflette sulla violenza della Storia e le energie del cambiamento. Non mi dilungo sul valore dei ruderi e delle rovine per noi italiani, perché è un discorso complesso, ma mi è piaciuta l'idea di mettere nero su bianco il fatto che niente è mai destinato a distruggersi del tutto, e al tempo stesso che distruzione non sempre significa fine. Anzi, la ciclicità della Storia, con i suoi corsi e ricorsi, credo sia una tematica affascinante.



recensore:
avatar di Laura Ruggeri
nwLaura Ruggeri
$
sostenitore 2018 (3 dal 2016)

Recensione # 2, data 04/02/2019
Luzant, nel mio piccolo, mi permetto di suggerirti di continuare a scrivere poesie: primo per la ricercatezza delle tue parole, secondo per il modo in cui le incateni per convogliare le tue riflessioni. In ogni caso le immagini scelte per far dialogare le tue rovine sono insolite e incisive al tempo stesso, quindi secondo me estremamente efficaci a portare il lettore a ragionare sul passaggio del tempo, sul disordine della fine.
Il fatto che i tuoi ruderi parlanti siano associati a scenari sonori io lo sento comunque come un monito a ponderare meglio il susseguirsi degli eventi, le decisioni da prendere. Infatti il decadimento è la sola entità immortale, e aggiungerei certa; più del Cosmo, più della Scienza, più del Progresso. Mi piace tantissimo la definizione "anarchia dell'Eccesso"(con la sua "E" maiuscola!): mi fa pensare a una forma di ineluttabilità della rovina (e quindi del caos), di potenza infinita e di impossibilità per l'uomo di sfuggire alla sua morsa, completamente priva di pietà. Questo è quello che mi è arrivato.



recensore:
avatar di Draper
nwLuzant
$
sostenitore 2018

risposta dell'autore, data 04/02/2019
Ti ringrazio, Laura. Io non sono una persona abituata a parlare dei miei sentimenti, nemmeno quando - come in questo caso - si approcciano a fenomeni ed entità metafisiche. La verità, e lo dico senza mezzi termini, è che la poesia mi spaventa, perché essa tende a strapparmi i privilegi che invece da autore di prosa posso sfruttare meglio. Non c'è alcuna posizione sopraelevata da cui osservare il mondo, ma si è dentro il mondo con tutte le sue complicazioni, si è esposti e forse anche più ricettivi. Il che non è un male. Grazie per la tua lucida analisi, e soprattutto per il consiglio. Probabilmente continuerò, non so ancora se sotto pseudonimo, ma andrò avanti.



recensore:
avatar di Laura Ruggeri
nwLaura Ruggeri
$
sostenitore 2018 (3 dal 2016)

Recensione # 3, data 05/02/2019
Siamo continuamente alla ricerca di significati e, quando abbiamo afferrato il senso delle cose, tentiamo tenacemente di non perderlo. Per questo, credo, il più delle volte le persone si avvicinano alla scrittura.
Non so da dove vengano le tue parole, posso solo sapere dove mi sono arrivate. Comprendo benissimo il senso di esposizione che si trova nell’immanenza della poesia e altrettanto bene l’alto grado di ricettività che implica scriverla e leggerla. Grazie a te per il tuo buon proposito di non smettere. Spero di non essere stata invadente per le mie riflessioni. Ciao




up - files - recensioni - opere correlate -
L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Rovine di Luzant è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)
(nwClicca qui per info sulla protezione delle opere)

up - files - recensioni - opere correlate -
Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

doc
(racconto narrativa, breve)  di nwSphinx

incipit: Non so se i Maya avessero in mente quello che poi è realmente accaduto, però in un modo o nell'altro avevano ragione. Il 21 Dicembre 2012 qualcosa è successo, ma in quel momento nessuno poteva pensare che avrebbe fatto finire il mondo, o per meglio dire il nostro mondo, quello formato dalla civiltà umana.

#fine del mondo(13)    #fumo(11)    #apocalisse(14)


docx
(racconto narrativa, breve)  di nwStefano Pelleriti

descrizione: Racconto di un sogno di un'apocalisse annunciata in mondovisione. Angoscia e panico tra i popoli, ma...

incipit: Sogno di una preannunciata prossima apocalisse a reti unificate e in mondovisione, di una psicosi di massa e del chi si salvi chi può. Nel caos dei popoli i governi dei paesi sviluppati offrono un'effimera speranza di salvezza volando nei cieli. Nessuno sa o dice come si manifesterà il cataclisma. C'è chi parte su aerei, che sono fortezze volanti, sperando o non volendosi arrendere, chi rimane a casa rinchiuso per scelta o per rassegnazione, aspettando che il destino si compia.

#apocalisse(14)    #inganno(7)    #psicosi di massa(1)    #sogno(74)    #fine(18)


descrizione: I quattro cavalieri dell'Apocalisse rappresentano per me "l'essenza dell'umanità"

#bianco(22)    #cavalieri(10)    #cavalieri dell apocalisse(1)    #guerra(60)    #morte(166)    #nero(29)    #rosso(27)    #apocalisse(14)


descrizione: In un mondo misterioso e simbolico due ragazzi si fanno strada tra scenari apocalittici alla disperata ricerca del leggendario mondo delle idee. Tratto dal libro "Il ritorno dal mondo delle idee"

incipit: All'inizio ero molto solo di uomini. Quando sei solo in questo senso tendi a cercare qualcos'altro per cui valga la pena vivere. Io l'ho trovato. Eliah è il nome che mio padre mi attribuì, con tale appellativo invocò ogni momento della mia infanzia.

#platone(2)    #apocalisse(14)    #avventura(23)    #idee(3)    #iperuranio(1)    #mondo(30)    #ritorno(11)


descrizione: L'ultimo giorno dell'umanità. Ciò che accadde in quel giorno e le sue conseguenze

incipit: Alla fine dei tempi , alla fine della storia, alla fine di tutto ma proprio tutto, rimase solo più un uomo sulla Terra. E siccome l’unica altra specie rimasta in vita era quella dei ratti, ci fu un incredibile battaglia finale tra l’ultimo uomo e un orda di ratti affamati, nei pressi di una vecchissima capitale di quella che una volta era conosciuta come Europa. Nel frattempo.

#invasori(1)    #sopravvissuti(2)    #apocalisse(14)


doc
(racconto horror, breve)  di nwAlessandro Pesaresi

descrizione: Sembrava una mattina come tutte le altre per Matt ma qualcosa stava succedendo, qualcosa che lo farà vivere nella paura e nel terrore. L'apocalisse è appena cominciata, sopravvivere è l'unica scelta.

incipit: Il primo capitolo di un breve romanzo dal titolo "apocalisse zombie".

#apocalisse(14)    #morte(166)    #morti viventi(1)    #orrore(13)    #paura(74)    #sangue(33)    #sopravvivere(5)    #terrore(11)    #zombie(7)


doc
(racconto horror, breve)  di nwAlessandro Pesaresi

descrizione: Secondo capitolo del romanzo breve "Apocalisse zombie". Il primo capitolo "una mattina come tutte le altre" è già online

incipit: La sveglia suonò infrangendo il sogno di Kerry: si trovava in una nave da crociera, era a prua ad osservare l'orizzonte mentre il sole stava cominciando la sua lenta discesa verso l'oscurità. C'era un silenzio surreale, la nave andava spedita eppure intorno a lei c'era silenzio: non si udivano i potenti motori della nave, né le voci degli altri passeggeri e neanche un lontano richiamo di un qualche tipo di uccello. Niente.

#apocalisse(14)    #morte(166)    #orrore(13)    #paura(74)    #sangue(33)    #sopravvivenza(6)    #zombie(7)


odt
(racconto fantascienza, breve)  di nwAnita Veln

incipit: La Struttura stava collassando. Presto sarebbero stati spazzati tutti via. Era questa l'unica certezza che il dottor Martin aveva...

#apocalisse(14)    #struttura(1)


pdf
(racconto fantascienza, breve)  di nwDaniele Ghilardini

descrizione: "Il narratore" è un breve racconto metaletterario vincitore della terza edizione del concorso di scrittura (2017) organizzato dal Progetto Adolescenza del Comune di Albino (BG).

incipit: CONSIGLIO DI LEGGERE IL FORMATO PDF! «La sua ignoranza non ha limiti, signorina!» Se non è riuscita a correggere la mia verifica direi che non sono l’unica qui ad essere ignorante. «E la sua mancanza di rispetto verrà presa in grande considerazione nel voto di questo trimestre!» Sì, il trimestre che conta poco o niente nella valutazione di fine anno. Non si preoccupi, mi sono divertita abbastanza per ora, da gennaio farò il necessario per non dover pensare a lei durante l’estate.

#apocalisse(14)

Elencate 10 relazioni su 179 -
 
10
20
 ... 
180
 


Utenti iscritti che hanno visitato questa opera


nwGiovanni Minio, nwIda Dainese, nwMassimo Baglione, nwLaura Ruggeri, nwCarol Bi, nwRoberto Bonfanti, nwLuzant, nwMarco Daniele, e altri 55 visitatori non iscritti.

63 visite in totale tra iscritti e visitatori.

up - files - recensioni - opere correlate -



PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!

up

vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 18.232.38.214


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Contatti e informazioni


© 2006-2020
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,59 secondi.
up