pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Fri 03 April, 18:09:43
logo

avatar

loading...
NO JAVASCRIPT...


bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Se non fossi io...

(racconto narrativa, breve - per tutti)
Tempo di lettura: circa 10 minuti
887 visite dal 16/12/2012, l'ultima: 3 giorni fa.
3 recensioni ricevute


Autore di quest'opera:




Descrizione: Un incidente grave, il risveglio, un fratello.

Incipit: Apro gli occhi con fatica, non riesco bene a mettere a fuoco la vista nella penombra. Sento delle voci lontane, sono troppo stanco. Mi addormento esausto. Sogno qualcosa di indefinito, un cerchio intorno a me di volti sconosciuti che mi guardano dietro spessi occhiali o folte sopracciglia. Non riesco a muovermi, mentre costoro confabulano e bisbigliano sempre più fittamente. Percepisco una presenza rassicurante, non la vedo, ma sento che è al mio fianco. Non so chi sia...


Se non fossi io...
voce
file: se-non-fossi-io.doc
size: 33,50 KB
Tempo di lettura: circa 10 minuti
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))



Elenco Tag dell'opera:

#coma(3)    #gemelli(6)    #medicina(7)    #ospedale(11)    #risveglio(14)    #fratelli(9)





Recensioni: 3 di visitatori, 3 totali.


Nota: Scrivere recensioni alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.

Testo della recensione (min 30, max 5.000 battute)

Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: stai per confermare la recensione del lavoro dell'autore Stefano Pelleriti. Se hai necessità di discutere più a fondo di questa opera con l'autore, puoi iniziare una discussione più ampia e dettagliata usando la nwsezione apposita del nostro forum. Tale discussione, se non è già stata aperta, dovrà essere creata con il titolo:

"Se non fossi io... - Stefano Pelleriti".

Le recensioni offensive, volgari o di chiacchiere saranno eliminate dallo Staff.

Nota: le recensioni devono essere lunghe almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche e collaborative.

Nota: le recensioni sono tue e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventano di proprietà dell'autore che hai recensito.

NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci nwun'opera a caso.

recensore:
avatar di Ida Dainese
$
sostenitore 2019
(11 dal 2015)
Recensione # 1, data 03/07/2017
Un racconto che gioca con l’affascinante mistero dei gemelli identici. Persone che agli occhi del mondo sembrano indistinguibili, eppure persone singole a tutti gli effetti. Come in questa storia, dove Marco e Mirko hanno cercato in ogni modo di differenziarsi, coltivando le loro diverse aspirazioni. È innegabile che ci sia sempre una comunicazione unica tra questi fratelli, ma in questo testo la scusa dell’incidente dà modo di tentare una cura che permette addirittura un trapianto di ricordi, un vero e proprio sconfinare nella testa dell’altro. Quali saranno le conseguenze per l’uno e per l’altro?
Il racconto è ben scritto, si legge volentieri e con interesse. Se posso permettermi, però, toglierei l’ultima piccola parte. Penso che il finale sia ottimo con il colpo di scena e la chiusura: “… ci potrà separare di nuovo?”, mentre la parte “Per anni ho lottato per…” risulta ripetitiva e spegne un po’ la conclusione del brano.



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione # 2, data 05/09/2017
Ben scritto e congegnato, in maniera tale da suscitare vivo interesse e curiosità, nel lettore stesso. L'ho trovato realistico nel messaggio che il bravo autore ha inteso trasmettere con una narrazione commovente ed emozionante, secondo l'impressione mia. La parte conclusiva della storia dei protagonisti, conclude ottimamente il finale, suscitando quesiti interessanti e profondamente umani. Pertanto, risulta fortemente avvincente la sottolineatura che, lo scrittore, pone, allo scopo di suscitare emozioni in chi legge. L'intesa, che resta al di là del linguaggio verbale, nonostante i due fratelli che pure sembrano uguali, ma dissimili nelle percezioni, rimane il succo emblematico che sigilla il legame, e, separati nel perseguire strade personali, le gelosie, i rancori, le incomprensioni, le rivalità espresse in età giovanili, ridimensionate e sparite erano, lasciando spazio a una comprensione assai più intensa e matura, rispetto al passato. Bellissimo l'intento di raccogliere aspetti umani, sui quali far pensare come essi possano condizionare un fraterno rapporto, che subisce una metamorfosi, nei reciproci atteggiamenti mentali e percettivi, in seguito allo scuotimento provocato dalle vicissitudini singole. Complimenti, Stefano!



recensore:

Visitatore
Recensione # 3, data 05/09/2017
Grazie! mi ha sorpreso leggere questa tua recensione, come anche rileggere questo vecchio racconto




up - files - recensioni - opere correlate -

L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Se non fossi io... di Stefano Pelleriti è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)
(nwClicca qui per info sulla protezione delle opere)

up - files - recensioni - opere correlate -
Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

pdf
(racconto fantasy, breve)  di nwDavide Schito

descrizione: Un uomo e una donna. Una misteriosa stanza sospesa nel tempo. Una porta sempre chiusa. Fino a che, un giorno, non fa la sua comparsa un misterioso ospite, la cui visita sconvolgerà per sempre la tranquilla vita dei due.

incipit: Fu John a sentire il rumore per primo. All'inizio lo ignorò, attribuendolo alla sua immaginazione o alla noia. La seconda volta però fu più forte. Non poteva sbagliarsi. Quei colpi, ripetuti a intervalli troppo regolari per essere casuali, esistevano davvero. «Jane! Jane!» si mise a strillare. E Jane non tardò ad arrivare. Aveva lo sguardo seccato di chi è stato appena interrotto nel bel mezzo di qualcosa di troppo importante.

#mistero(41)    #ricordi(122)    #stanza(8)    #coma(3)



txt
(racconto narrativa, breve)  di nwAlex Coman

descrizione: https://www.youtube.com/watch?v=H1mVNUdg4_w

incipit: Non ho mai creduto di avere dei poteri e non ho mai pensato di essere speciale. Neanche per i miei genitori. Mi sono sempre considerato un bambino come gli altri, ma non un figlio. Sicuramente mia madre qualcosa ha fatto per mantenermi vivo fino a quest'età, tra un sorso di whisky e l'altro. Mio padre anche, quando non era troppo impegnato per fare a lotta con mamma. Ho sempre cercato di non chiedere mai nulla a loro, perché sono un bambino e non un figlio.

#audio(1)    #audioracconto(1)    #coman(1)    #passione(63)    #alex(1)



doc
(racconto noir, brevissimo)  di nwMatteo Caffettani

descrizione: Due gemelli. Due vite rovinate. Un'altra che sta per esserlo.

incipit: Mattia e Giordana si presero per mano.

#coltellata(1)    #contessa(1)    #depressione(15)    #gemelli(6)    #infanzia(19)    #ingresso(1)    #incubi(8)



docx
(racconto fantascienza, breve)  di nwFausto Scatoli

descrizione: Coppie di gemelli entrano in contatto tra loro pur vivendo su pianeti diversi

incipit: Marten, noi moriremo. Non si può sopravvivere a questo orrore, ogni giorno si fa più dura. «Victor, che dici!» Arith si destò di soprassalto sentendo la sorella gridare nel sonno. Si precipitò nella sua stanza. «Valua, svegliati. Che succede? Stai sognando, svegliati.»

#contatto(3)    #dottore(5)    #est(2)    #gemelli(6)    #guerra(56)    #morire(2)    #pianeta(25)    #psichiatra(4)    #mondo(28)



docx
(racconto narrativa, breve)  di nwNoemi.Buiarelli

descrizione: Un breve racconto di ciò che è realmente accaduto.

incipit: "L'anima é una conquista."

#anima(101)    #gemella(6)    #amore(533)



docx
(racconto fantascienza, breve)  di nwSilmarien

incipit: «Io... voglio... morire... Il terreno sotto i miei piedi è arido. L’aria insipida. Le persone vuote. Cammino su questa terra da troppo tempo, ormai, per sperare che le cose possano migliorare, almeno per me. Svegliarsi la mattina è come sollevare un macigno dal petto, e non ne ho più la forza, né l’entusiasmo: ne ho perso di vista lo scopo. Sono stanca…»

#confessione(6)    #deserto(11)    #procreazione(1)    #satelliti(3)    #gemelli(6)



pdf
(racconto noir, lunghissimo)  di nwLuzant

descrizione: Battersmith, West Midlands. Marzo 1995. L'IRA e l'UFF hanno sancito un armistizio, ma un'evasione dal Maze mette in pericolo la pace. La polizia è in allerta, ma sbirri corrotti, criminali e anime perse hanno altri piani. Quanto durerà la tregua?

incipit: Damien Forsyth era arrivato al Beetle & Springbok di Drakenstein con mezz’ora di anticipo rispetto al suo bersaglio, occupando subito un divanetto e sistemandosi in un angolo del pub abbastanza in ombra da offrirgli una discreta visuale su bancone e porta d’ingresso. Poteva stare tranquillo, aveva le spalle coperte e un’ottima panoramica complessiva. Nessuno lo aspettava, l’effetto sorpresa era dalla sua.

#avventura(19)    #dark(3)    #famiglia(43)    #gemelli(6)    #inghilterra(5)    #irlanda(4)    #mafia(5)    #morte(158)    #polizia(11)    #sangue(32)    #sesso(47)



odt
(racconto fantascienza, breve)  di nwMassimo Baglione

descrizione: Il racconto inizia con l'incipit di un romanzo famoso, in questo caso "Alice nel paese delle meraviglie", per poi svilupparsi in modo libero.

incipit: Alice cominciava a non poterne più di starsene seduta accanto alla sorella, sulla riva del fiume, senza far niente: un paio di volte aveva dato un'occhiata al libro che la sorella stava leggendo, ma non c'erano figure né storielle, «E a che serve un libro», pensò Alice, «se non ha figure né storielle?».

#libro(14)    #medicina(7)    #meraviglie(6)    #paese(12)    #robot(32)    #sorelle(9)    #spaziale(4)    #spazio(37)    #stazione(9)    #alice(2)


Elencate 10 relazioni su 45 -
 
 ... 
 

Utenti iscritti che hanno visitato questa opera


nwStefano Pelleriti, nwMassimo Baglione, nwDaniela kiss, nwIda Dainese, nwGiovanni Minio, e altri 882 visitatori non iscritti.

887 visite in totale tra iscritti e visitatori.

up - files - recensioni - opere correlate -

Condividi nei social:


Vuoi aiutarci?

Sostieni l'Associazione culturale BraviAutori con una donazione, oppure acquistando una delle nostre pubblicazioni.

PayPal

gare
Dato che il COVID19 ci costringe a stare a casa, perché non condividere l'esperienza?

nwLeggi le istruzioni e partecipa anche tu!

gare
Hai un racconto breve che vuoi mettere alla prova?

nwLeggi le istruzioni e partecipa anche tu!

nwVedi scorse stagioni.

Racconti in Gara: 17
alla scadenza:
79 giorni

1° - Tre Capitani, di Namio Intile (5,00)
2° - Il mago, di Roberto Bonfanti (4,41)
3° - Venga il tuo regno, di Roberto Ballardini (4,06)
4° - La pecorella smarrita, di Letylety (4,00)
5° - Le rondini di Hafsah, di Mariovaldo (3,59)
5° - Il canale dei dannati, di Andr60 (3,59)
6° - Cimitero, di Athosg (3,53)
7° - Il sapore del progresso, di Draper (3,47)
8° - Granelli bianchi, di Eliseo Palumbo (3,44)
9° - A cena, di Frdellaccio (3,06)
9° - Due e mezzo, di Selene Barblan (3,06)
10° - La casa dei bambini, di Gino Savian (2,94)
11° - Dialogo a distanza, di Laura Traverso (2,59)
12° - Siamo tutti nelle Sue mani., di Teseo Tesei (0,00)


Racconti al momento fuori Gara per non aver ancora commentato (clicca il titolo per info)

- Soltanto fantasia, di Elisa Onten
- Zero contagi, di Lodovico
- Ritorno da un'avventura, di Trevigiana


Il server è sovraccarico. Alcune porzioni del sito e alcune funzioni di aggiornamento automatico sono state momentaneamente soppresse per velocizzare il sistema. Ti invitiamo ad attendere qualche istante prima di effettuare operazioni importanti.
Ci scusiamo per il disagio.
PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


Pagina caricata in 7,69 secondi.
up