pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Fri 24 September, 09:13:12
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Sole voci

(racconto narrativa, breve - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
77 visite dal 10/04/2021, l'ultima: 11 ore fa.
5 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:
avatar di Roberto Virdo'
nwRoberto Virdo'
$ sostenitore 2021 (6 dal 2020)



Titoli simili:



Descrizione: Reinterpretazione di "Sotto la crosta" di Selene Barblan, dettagli ulteriori nel primo commento che ho inserito io stesso.

Incipit(link).


Sole voci
file: sole-voci.docx
size: 17,99 KB
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
#alcmeone(1)    #manto(2)    #mare(155)    #soli(82)    #vasco(5)    #fiume(24)



Recensioni: 5 di visitatori, 10 totali.
  recensisci / commenta

recensore:
avatar di Roberto Virdo'
nwRoberto Virdo'
$ sostenitore 2021 (6 dal 2020)

risposta dell'autore, data 00:00:00, 10/04/2021
Reputo necessario dare una spiegazione sull'origine di "Sole Voci". Qualche giorno fa leggevo sotto-la-crosta.html. Questo scritto di Selene Barblan, un breve copione teatrale per come l'ho visualizzato mentalmente, mi ha toccato dentro. I versi semplici, diretti, attuali mi hanno richiamato alla mente le parole dei brani di Vasco, spesso disincantate ma sempre poetiche.
Il mio vuole essere un tributo al testo citato, reinterpretandolo come fosse una "cover" di una celebre canzone. Ma l'originale è il primo, a cui va tutto il merito. C'è un'unica cosa che rivendico: la scelta del pezzo musicale, il cui link vedete postato accanto al testo, che nelle intenzioni dovrebbe racchiudere il significato del tutto. Infatti nello sviluppo del mio lavoro ho sentito intensamente che "Siamo Soli" di Vasco poteva rappresentare, con dirompente forza e disperata rassegnazione, ogni parola scritta.



recensore:
avatar di Selene Barblan
nwSelene Barblan
$ sostenitore 2021 (8 dal 2019)

Recensione o commento # 1, data 14:23:02, 11/04/2021
Che soddisfazione quando una propria creazione viene interpretata da qualcun altro, ancora maggiore soddisfazione quando genera ispirazione. E qualcosa di bello nasce e si sviluppa. Come questo testo elegante e ricercato, per il quale voglio ringraziare Roberto. Io la vedo quasi come un'opera lirica, con scenari epici e tutto quanto. Complimenti sinceri Smile



recensore:
avatar di Roberto Virdo'
nwRoberto Virdo'
$ sostenitore 2021 (6 dal 2020)

risposta dell'autore, data 19:06:01, 11/04/2021
Troppo buona, Selene. Ma sei tu ad avere gran parte del merito per aver plasmato questa forma particolarmente adatta un dialogo che, come in modo davvero acuto ha osservato Marcello Rizza nel commento al tuo racconto, affonda nella psiche. Aggiungo: e non poco. Quindi restituisco volentieri i complimenti al mittente.
A rileggerti sempre con estremo piacere.



recensore:
avatar di Marcello Rizza
nwMarcello Rizza
$ sostenitore 2021

Recensione o commento # 2, data 18:59:50, 11/04/2021
Ciao Roberto. Appena cominciato a leggerlo, prima di vedere il tuo commento, ho avuto una sensazione di dejavu. E in effetti era così. Avevo già commentato il bellissimo racconto di Selene. E una cosa mi ritrovo a ripeterla. L'accostamento al bellissimo "Dialoghi con Leucò" che certamente conosci ma che, in caso contrario, ti consiglio caldamente di leggere. Ma poi, la tua libera interpretazione dell'opera di Selene, nel mio sentire cambia. Cambia il personaggio principale, Alcmeone. Ma, nella complessità dell'interpretazione di un testo così particolare e denso, scorgo presupposti differenti. Mentre nel testo di Selene ho intravisto un dialogo tra parte emersa e sommersa della psiche, nel tuo (sicuramente sbagliando interpretazione) leggo invece una nostalgia radicata, uno spleen legato all'impossibilità di un amore, un atteggiamento sehnsucht che volge al'eroe decadente. Inoltre, mi sento di dire che stavolta, nel tuo, i personaggi siano effettivamente due. Pur lasciando la possibilità di farci interpretare la frase (e di confonderci sapientemente), sembra che lui stia parlando con sua moglie Manto. Ma queste sono tutte speculazioni che contano poco. Due sono gli aspetti da estrapolare da questa tua idea. Il primo è che la tua scrittura è elegante, profonda, non facile, e in questo senso lo stile qui usato è molto più simile a quello di Pavese rispetto a quello di Selene. Il secondo, e a mio avviso è il più importante, è questa voglia di comunità qui nel blog e il riconoscere così tanto rispetto a un'opera altrui tanto da omaggiarla con il desiderio di rifarla, credo il più bel riconoscimento per qualsiasi artista. Bravo. Bravi.



recensore:
avatar di Roberto Virdo'
nwRoberto Virdo'
$ sostenitore 2021 (6 dal 2020)

risposta dell'autore, data 00:00:00, 11/04/2021
Accipicchia Marcello… wow! Mi fai impallidire onestamente. Grazie per questa meravigliosa interpretazione, risultato di una vasta cultura unita a una spiccata, davvero spiccata sensibilità.
Sarò sincero, dopo aver letto il testo di Selene Barblan qualcosa ha continuato a fluttuarmi dentro, la mente ci tornava su, ho sentito il bisogno di continuare quel dialogo ma con voce differente. Non avrei potuto fare altrimenti neanche volendo. E poi perchè avrei dovuto?
Confesso di aver scritto di getto, in quell'impeto tipico di alcuni miei racconti dove, a differenza di altri molto più "pensati", la mano sembra avere un contatto diretto con il cuore.
Accetto volentieri la tua proposta di lettura, non conosco "Dialoghi con Leucò", a questo punto sono non poco curioso.
Infine sì, l'idea di tributare una "cover" a un'autrice di questo livello è stata un lampo di quelli "prendi o fuggi". Ho preso… tutto il resto appartiene al lettore.



recensore:
avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2021 (12 dal 2015)

Recensione o commento # 3, data 00:13:07, 13/04/2021
Mi è piaciuta quest'ispirazione che ha legato due BraviAutori tramite i loro racconti. Pur avvertendo la traccia che ti ha spinto, Roberto, il tuo testo è diverso, non solo per l'atmosfera che ci fa pensare agli antichi miti ma anche perché è un dialogo tra due entità diverse e del desiderio di essere una sola.
La bellezza del racconto si concentra nella sofferenza per un amore impossibile, nel ricordo nostalgico e nel sapere che non potrà esserci epilogo felice. Il potere di conoscere il futuro toglie ogni speranza e concede solo rimpianti. Eppure, anche sciogliendosi in lacrime, lui continua a pregare di restare, mentre lei guarda già altrove. Il titolo ha due significati, entrambi malinconici: 1. sono delle voci solitarie, che non si odono più l'una con l'altra; 2. ci sono solo delle voci e nient'altro, solo un'eco che si perde.
Azzeccato il testo musicale che proponi e, se mi permetti, mando un elogio a Marcello per i suoi bei commenti al testo di Selene e al tuo. Smile



recensore:
avatar di Roberto Virdo'
nwRoberto Virdo'
$ sostenitore 2021 (6 dal 2020)

risposta dell'autore, data 00:00:00, 13/04/2021
Ida ho letto con moltissimo interesse e attenzione particolare questo tuo commento su questo mio esperimento della "cover" a una collega di BraviAutori. Però, come mi piace spesso dire, al cuore non si comanda perciò inizio dalla musica: un grazie particolare per l'apprezzamento. Di certo il pezzo di Vasco è talmente "forte" da imporsi, e non a caso lo propongo come clip. Ma gli altri due richiamati nel testo sono anche molto interessanti. Quello di Ivan Graziani ha una malinconia di una poesia mozzafiato. Quello di Kt Tunstall mi ha da sempre intrigato per le parole, seppur di un'altra lingua. Contento del complimento a Marcello, è verissimo quanto hai detto, quanto ho detto, i suoi commenti fanno impallidire (me sicuramente) perché manifestano grande sensibilità ma anche una cultura ad ampissimo raggio.
È vero Ida, il mio piccolo testo nasce da un altro e comunque segue una sua strada. Ma c'è un fiume e il mare, e una lei con gli occhi di marmo. Un bel mix spero, c'è sicuramente un "passaggio di testimone" come hai rilevato tu, ma anche, nel testo iniziale di Selene, una differenza rimarcata dalla protagonista che andava rispettata. Ti ringrazio tanto del tuo commento bello e articolato, non ultimo per le parole sul titolo che è stato frutto di una ricerca e scelta non semplice. La tua è una interpretazione super affascinante.



recensore:

Recensione o commento # 4, data 09:29:32, 06/05/2021
Conoscere il futuro e rimanerne vittime. Due solitudini che rimarranno tali, immagine struggente e ben descritta. L'impotenza è il sentimento che ne esce: tutto è perduto e non c'è rimedio. Siamo soli, in preda ai ricordi lontani e struggenti. Un po' la storia di ognuno di noi.
Bravo Roberto.



recensore:
avatar di Roberto Virdo'
nwRoberto Virdo'
$ sostenitore 2021 (6 dal 2020)

risposta dell'autore, data 09:52:30, 06/05/2021
Elisa, questo tuo commento che termina con "la storia di ognuno di noi" fa riflettere. Nuovamente. Oltre allo splendido "Dialoghi con Leucò", il libro consigliatomi da Marcello Rizza in una precedente recensione (che non mi stancherò di ringraziare: un capolavoro non solo della letteratura ma del pensiero), io mi permetto di suggerirti un libro altrettanto particolare la cui bellezza può essere apprezzata in tutta la sua intensità solo da una sensibilità rara. Se non lo hai letto "La Terra Desolata" di T.S. Eliot.
Ti ringrazio tanto e rinnovo l'invito a regalarci le tue parole, con una tua prima opera. Assolutamente.



recensore:
avatar di Marcello Rizza
nwMarcello Rizza
$ sostenitore 2021

Recensione o commento # 5, data 23:50:03, 06/05/2021
Caro Roberto, sono felicissimo di averti segnalato un libro importante come "Dialoghi con Leucò". Non lo Consiglio a chiunque, non è un testo che ti fa avere amicizie facili. È duro, durissimo, nonostante l'eleganza e la profondità, la cultura di cui quel libro è farcito. Non è un caso che l'abbia consigliato a te e a Selene. Felice di averci azzeccato, ma, credimi, conoscendoti non avevo dubbi. Ancora complimenti per il tuo splendido racconto.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Sole voci di Roberto Virdo' è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

descrizione: Dedica che introduce i Racconti alla Luce della Luna

incipit: Ho visto la luna di perla riflettersi sul blu mare dove osano i marinai...

tags: #blu(10)    #manto(2)    #mare(155)    #notte(82)    #luna(67)


(pittura altro)  di nwDalila

descrizione: Tecnica Mista /olio su tela

tags: #gabbiani(14)    #sogno(113)    #sole(82)    #mare(155)


(pittura altro)  di nwDalila

descrizione: Olio su legno 30x40 e Poesia breve

tags: #donna(135)    #mare(155)    #surreale(45)    #volto(66)    #isola(18)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwFior di maggio

tags: #amore(620)    #mare(155)    #amare(7)


(racconto narrativa, breve)  di nwAlessandro Napolitano

descrizione: Il racconto "Una storia nera" è arrivato sesto al concorso "La biblioteca d'oro" ed è stato incluso nella omonima antologia.

incipit: Il dito girava nel bicchiere in senso antiorario, inghiottito da un mulinello rosso. Michele lasciò posare il vino, portò l'indice alla bocca e lo succhiò. Un crocefisso di legno, lungo quanto una mano, pendeva dalla parete. L'uomo accarezzò il volto del Cristo seguendo le rughe d'ebano, lo staccò dal muro e lo ripose nel cassetto della credenza. Bevve il Brunello in un sorso.

tags: #bambino(87)    #chiesa(18)    #colpevole(5)    #mare(155)    #morte(192)    #pipistrelli(2)    #polizia(14)    #prete(4)    #spiaggia(20)    #vita(216)


(pittura altro)  di nwDalila

descrizione: Tecnica mistaacrillico su tela 50x70

incipit: Tema di un'estemporanea a Tropea: "dipingete con la fantasia l'antica Tropea quando era conosciuta come porto di Ercole " (La seconda immagine e' un aggiornamento dovuto,visto che oggi l'opera si presenta cosi'.Ho voluto riportare il risultato definitivo, a voi l'interpretazione se e' stato nell'insieme migliorato o meno!)

tags: #fantasia(31)    #ponte(11)    #rudere(3)    #surreale(45)    #mare(155)


(pittura altro)  di nwDalila

tags: #isola(18)    #monocromia(5)    #onde(14)    #pirografia(8)    #volto(66)    #mare(155)


(scultura altro)  di nwDalila

incipit: Prova

tags: #donna(135)    #sabbia(6)    #volto(66)    #mare(155)

Elencate 10 relazioni su 252 -
 
10
20
 ... 
260
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.236.212.116


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,38 secondi.