Vedi il profilo di Adeleady Adele Vincenti.
Vuoi anche tu una tua vetrina?
Entra in BraviAutori.it e iscriviti. È gratuito!
https://www.braviautori.it/vetrine/adeleadyadelevincenti/foto_personale.jpeg
Adele Vincenti

Adeleady Adele Vincenti


Scrivo dall'età adolescenziale, realtà, fantasia,emozioni e voli pindarici,

stati d'animo e sentimenti, arte liberatoria per il mio cuore,

ho bisogno di scrivere come mangiare e bere..

Adoro la poesia,

sempre alla ricerca di sensazioni, ed emozioni.

Scrivo su siti di Poesia, per mettermi in discussione con altri..

Il poeta scorge dalla finestra,

un stormo di uccelli che virano nel cielo.

Nuvola a far capolino al sole e svanire,

aria nei polmoni è corda di violino a

vibrar soffuse note.

In lontananza canta una cicala è

nenia nel suo cuore.

Il poeta coglie l'invisibile.

Capta, all'attimo fuggente,

pennellate di colori,

per riempir pagine di parole..

ama la vita, vive di fantasia rubando l'essenziale.

Nostalgia, malinconia,

gioia, intensi turbamenti d'anima.

Sogni e fantasia son gemme sbocciate su ramo.

D'amor vive il sospirar pungente.

Amare senza pretese.

Son piume le parole.

Margherita è saggezza,

papavero furor di ira...

Il poeta è trasmettitore,

capta, sensazioni mutandole in parole...

Adele Vincenti

6 Febbraio 2015

Adele Vincenti è nata ed abita a Bassano Romano (VT)

Si dedica alla poesia dall’età di 14 anni. Poesie scritte dall'età adolescenziale,

realtà, fantasia,emozioni e voli pindarici,stati d'animo e sentimenti,

arte liberatoria per il mio cuore, sempre alla ricerca di sensazioni, ed emozioni.

Partecipa a diversi concorsi e più volte finalista al Centro culturale Giuseppe Gioacchino Belli

e Mario dell’Arco; finalista al concorso letterario internazionale premio San Valentino di Terni.

Nel 2010 ha pubblicato una raccolta di poesie titolo:" Vento di Pensieri".

Nel 2017 la seconda raccolta “ Dalla Finestra”...

A volte..

A volte in quel fruscio del cuore,

tornan soventi le risa e le parole,

immagini di ieri che lasciai e

musiche intonate che intonai..

A volte nasce la primavera e

il fruscio dell'estate fa insistente,

copiose nuvole diradano all'orizzonte..

A volte è una pace eterna la mia foce,

un andirivieni tra il dire e il pensare,

un anima a conforme con l'amore,

una tela dipinta di colori,

la musica fa allegria,

di quel fruscio che è la vita mia..

A volte nutro di visioni or tristi, or beate,

consone di un vivere quotidiano.

Chi ha sofferto sa cos'è l'amore,

l'amore quello che non s'aspetta nulla da nessuno,

l'amore che non ha conti in banca e non li vuole,

l'amore che a dedica di vita

è consono con il cuore!

 

 

Adele Vincenti

20 Agosto 2019

 

 

 

 

Foto album
adelevincenti-1441054653-140.jpg