pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Sat 24 September, 19:14:30
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Passeggiata

(racconto horror, brevissimo - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
1.311 visite dal 16/01/2009, l'ultima: 1 mese fa.
4 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:
avatar di Alessandro Napolitano
nwAlessandro Napolitano
$ sostenitore 2015 (4 dal 2011)




Passeggiata
file: opera.rtf
size: 700,00 Bytes
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
#argento(4)    #cimitero(7)    #lapidi(1)    #sentiero(3)    #camposanto(2)



Recensioni: 4 di visitatori, 4 totali.
  recensisci / commenta

recensore:

AldaTV
Recensione o commento # 1, data 00:00:00, 16/01/2009
Beh, non avevo letto tue poesie, questa pur avendo delle ricorrenze è scorrevole e diretta e rende l'idea della "aria" che si respira nei luoghi di pace eterna... che dirti? non male! ma devi crescereeeeeeee!!!!



recensore:
avatar di Angela Di Salvo
nwAngela Di Salvo
$ sostenitore 2022 (4 dal 2011)

Recensione o commento # 2, data 00:00:00, 02/10/2010
La lirica, essenziale e molto concentrata, descrive le particolari sensazioni che il "passeggiatore" percepisce in insoliti luoghi connotati dall'assenza dei rumori. Silenzio appunto è il sostantivo che conclude tutte e tre le strofe. Però avrei strutturato le strofe con un mumero meno sbilanciato di versi,è come se mancasse qualcosa che riesca ad armonizzare ed equilibrare il tutto. Come esperimento comunque lo trovo abbastanza riuscito.



recensore:

Giuseppe Novellino
Recensione o commento # 3, data 00:00:00, 02/11/2010
Si tratta di una poesia dal sapore gotico, lunare, pietrosa. La passeggiata notturna procede lungo il confine che separa la vita dalla morte. Il componimento risulta impreziosito da una musicalità  da canzone, con quel ripetersi dello stesso verso all'inizio di ogni strofa. Molto bello.



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione o commento # 4, data 00:00:00, 12/07/2017
Concordo con le impressioni lasciate dai precedenti recensori. La poesia, descritta da Alessandro come forma sperimentale, adoperata nella descrizione sensoriale di quanto l'anima percepiva, mediante la passeggiata, è un esperimento riuscito bene. A tal punto scrivo "mi piace". Sì! Il testo scorre sulle parole come su una canoa che discende un fiume. Una lettura consigliata a tutti. Bravo, veramente. Un cordiale saluto, da un amico-poeta.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Passeggiata di Alessandro Napolitano è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto fantasy, breve)  di nwMaddalena Cafaro

descrizione: Tamara è una maga alle prese con gli esami di fine anno. Ma una spiacevole o piacevole distrazione rischia di farla bocciare.

incipit: La prima volta che vidi i suoi occhi fu alla fermata dell'autobus. Ogni giorno io ero lì, immersa nei miei pensieri, ascoltando la mia musica nelle cuffie. Avevo preso l'abitudine di portare con me un taccuino, sul quale scrivevo tutto quello che mi veniva in mente, incantesimi, rune, pensieri sparsi. Al suono del mio gruppo preferito, guardavo la gente passare ma senza vederla veramente.

tags: #amore(729)    #argento(4)    #desiderio(29)    #esami(4)    #magia(42)    #oro(14)    #ambra(1)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwGilbert Paraschiva

descrizione: San Martino, penso già lo sappiate, è il giorno il cui si festeggia l'uomo con almeno un corno...

tags: #argento(4)    #bue(3)    #corna(4)    #oro(14)    #uomo(73)


tags: #ali(11)    #argento(4)    #cielo(48)    #danza(11)    #estate(49)    #libellule(1)    #strade(33)


(racconto horror, breve)  di nwTiziano Legati

descrizione: Un loculo vuoto con una misteriosa scatola sul fondo…

incipit: [] …un pallido basso sole autunnale illuminava a stento l'ingresso antico e maestoso del cimitero comunale.

tags: #loculo(2)    #paura(112)    #scatola(3)    #cimitero(7)


(racconto narrativa, breve)  di nwLaura Caputo

descrizione: I ricordi tornano proprio quando si credono cancellati: basta lo squillo di un telefono e si deve tornare

incipit: Non credevo che sarei mai tornata- Erano passati troppi anni da quando avevo accompagnato la bara fino al cimitero perso in mezzo ai campi. Avevo aspettato, silenziosa e un po' rigida, che la calassero nella tomba scavata di fresco dentro alla terra umida e grassa che formava due montagnole sui lati.

tags: #campagna(15)    #cimitero(7)    #ritorno(11)


(racconto horror, breve)  di nwFedTesoro

descrizione: . Lo spettro poeta dell'epica orrifica s'è impossessato della mia carne

incipit: "Qual fu il peccato di Sodoma e Gomorra?", si chiese il poeta seduto sopra la lapide. Prende la penna d'oca mentre pensa a queste parole, non facendo caso al corsetto in pelle che gli stringeva lo stomaco. Il poeta era dell'idea che la fame fosse come un tappo che bloccasse la fantasia, e il digiuno una spinta per creare. Attorcigliando il ventre fa dell'appetito la sua fonte di saggezza e castiga la sua carne in modo da chiedere scusa al lettore per l'ouverture d'inchiostro, regalo del calamaio, …

tags: #bibbia(6)    #grottesco(10)    #peccato(7)    #poeta(30)    #sodoma(1)    #spavento(6)    #terrore(15)    #cimitero(7)


(racconto giallo, medio)  di nwNuovoautore

descrizione: Quando una frana porta allo scoperto le bare del cimitero, si scopre che in una di esse invece che un miliziano fascista morto 40 anni prima, ci sono dei sacchetti di terra. A quel punto, il guardiacaccia decide di indagare.

incipit: Probabilmente, se le cappelle non fossero state erette nel lato ovest del camposanto, e se la scelta del terreno da consacrare per dare degna sepoltura ai laboriosi residenti del borgo non fosse caduta su quel terreno a ridosso del lato esterno dell'ampia ansa del fiume, i segreti conservati per più di quarant'anni sarebbero rimasti tali per l'eternità.

tags: #bara(5)    #cimitero(7)    #frana(1)


descrizione: Secondo racconto della serie: Le indagini del commissario Piccione (titolo del primo racconto: Il commissario Piccione). Buona lettura.

incipit: Gli agenti della scientifica stavano riponendo l'attrezzatura usata per le analisi nel furgone. Il secondo cadavere stava lasciando la corte a bordo del carro funebre, l'agente Ottavio Dragoni camminava avanti e indietro, sbuffando e sacramentando come un'anima in pena, lanciando occhiate nervose lungo la via.

tags: #cimitero(7)    #piccione(8)    #tenente colombo(1)    #ghiaccio(6)

Elencate 10 relazioni su 13 -
 
10
20
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 100.25.42.211


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2022
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.09 secondi.