pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Thu 24 September, 09:12:26
logo


Sostiene Pereira - Tabucchi Antonio, Magliani Marino, D'Aponte Marco

SOSTIENE PEREIRA

acquista
scheda vista 291 volte.


autore: Tabucchi Antonio, Magliani Marino, D'Aponte Marco

editore: Tunué


Altri libri dell'autore (o simili)
nw1886. Quando le Lunatermiti invasero la Terra di (Marco Bertoli)
nwIl convento sull'isola di (polillo marco)
nwLa notte del gatto nero di (Pagliaro Antonio)
nwLa poesia di Vasco Rossi di (Malerba Antonio)
nwNeapolis - Il richiamo della Sirena di (Marino Maiorino)
nwS'è fatta ora di (Antonio Pascale)
nwSostiene Pereira. Una testimonianza di (Tabucchi Antonio)
nwVite parallele - le virtù del virtuale di (Marco Gasperini e Antonio Limoncelli)
Titoli simili
nwSostiene Pereira. Una testimonianza di (Tabucchi Antonio)



Recensioni:


recensione del 04/01/2016 di



Graphic Comic SOSTIENE PEREIRA.- Magliani/D'Aponte

 

In un Portogallo oppresso dal regime di Salazar ( 1938) Pereira si occupa della pagina culturale del Lisboa.

Gode la piena fiducia del direttore, che durante le sfilate del regime ama stendere il braccio per salutare.

Pereira è completamente preso dal suo lavoro e sembra non accorgersi di quello che accade nel suo Portogallo e nella vicina Spagna.

Questo estraniamento appare come una protezione verso tutto ciò che potrebbe sovvertire il suo mondo che si è costruito lentamente.

I rituali gastronomici, la frittata accompagnata dalla limonata con tanto zucchero consumati al caffè Orchidea.Le parole leggere con il cameriere.

I discorsi con la fotografia della moglie, morta da pochi anni.

Il pezzo per il giornale, che uscirà tutti i sabato.

 

L'incontro con due giovani repubblicani rappresenta per Pereira l'inizio di una riflessione critica sulla sua vita.

E' conscio dei pericoli di questa rivisitazione e infatti cerca di fare resistenza di sottrarsi alle domande scomode che gli pone il suo inconscio, come per i pazienti più riottosi durante le prime sedute psicoanalitiche. “ E poi pensò ad altre cose della vita, ma questo Pereira non vuole riferirle perché sostiene che sono sue e solo sue”..

La trama ripercorre il rituale delle sedute psicoanalitiche.

La difesa del proprio io attraverso la chiusura totale all'autocritica e a tutto ciò che può rompere un equilibrio.

E poi lentamente l'inizio di un percorso che scardina vecchi schemi e rende il futuro meno pericoloso, e qui ricaviamo un chiaro parallelismo con il concetto di insight in psicoanalisi.

Quello che dice il terapeuta diventa una propria verità, sentita intimamente.

In questo percorso Pereira si fa accompagnare da personaggi che hanno una visione delle cose molto precisa.

Il medico, la signora del treno, il parroco, che hanno la funzione di rendere meno pericolose le cose che dice Monteiro Rossi.

Nella sua introduzione al graphic novel Paolo di Paolo afferma che il tema del libro, dei libri di Tabucchi è il TEMPO.

“ vediamo come il tempo lavora su Pereira, come i giorni che passano impercettibilmente lo modificano, lo segnano”.

E questo è vero.

Il romanzo si struttura su tempi differenti e traduce nel finale quel concetto di Rapidità così efficacemente analizzato da Calvino nelle “ Lezioni Americane”.

 

“ il lavoro dello scrittore deve tener conto di tempi diversi.

Il tempo della concentrazione di Vulcano, e quello della rapidità di Mercurio.

I due tempi sono complementari.

Il tempo della concentrazione serve a fare maturare i pensieri, a farli sedimentare dentro al proprio io, scevri da ogni impazienza o contingenza effimera.

L'intuizione istantanea ( Mercurio) assume la definitività di ciò che non poteva essere altrimenti.

Nella prima parte il libro la storia è pervasa dal tempo di Vulcano e serve a fare sedimentare ciò che permetterà a Mercurio di avere un'intuizione rapida, definitiva, che scopriremo solamente nelle ultime pagine del libro.

Un libro splendido che come tutte le grandi opere può avere diversi codici di lettura.

 

Certamente il più evidente è quello politico. La denuncia, l'impegno sociale, il ruolo dell'intellettuale, il disimpegno

“ dice Pereira Io non sono né dei vostri né dei loro. Preferisco fare per conto mio”.

 

Ma vi sono altri codici di lettura come quello psicoanalitico, o filosofico. Vi è un attento studio del comportamento umano, delle tattiche di protezione.

Dei segnali che già il nostro inconscio percepisce su come andrà a finire.( pentimento in modo limitrofo).

La narrazione ripercorre le tappe della seduta psicoanalitiche.

 

Quando Marino mi ha proposto questa presentazione ho ripreso in mano il libro di Tabucchi e mentre leggevo le pagine mi veniva in mente Mastroianni, bravissimo interprete del film ispirato al libro.

A dire il vero un attore che nella sua magistrale interpretazione mi fece dimenticare che effettivamente poco aveva almeno nell'aspetto, del Pereira del libro.

 

Nel graphic comic appena letto ho ritrovato il Pereira di Tabucchi.

Con il suo completo scuro, la giacca abbottonata che tira sui fianchi,la pancia prominente, ho rivisto la fatica fisica di Pereira.

Nelle pagine dove Pereira danza con la giovane Marta, due pagine piene, dove i gialli,i rossi, i rosa, interrotti da bagliori di bianco e di scuro si mescolano in un tutto molto coinvolgente ho ritrovato il turbamento di Pereira, nello stringere tra le braccia una giovane donna.

Magliani e D'Aponte propongono una nuova lettura del capolavoro di Tabucchi.

 

La scenografia proposta da Magliani è essenziale e estrae le parti più significative dell'opera.

 

Le tavole di D'Aponte esaltano la drammaticità della storia.

Alcuni primi piani di Pereira lo colgono spesso dentro la sua battaglia interiore. Lo scandagliano come potrebbe fare lo psicoanalista.

I colori spesso parlano da soli e diventano i protagonisti.

 

Il bianco e nero sottolinea sia la nostalgia, nel ricordo della moglie, sia l'orrore delle scene di violenza della polizia di Salazar.

Bianco e nero interrotti dalla drammaticità testimoniata da una pennellata di rosso.

 

Insomma un'opera coraggiosa, e ben riuscita, che fa onore ad un capolavoro.

Un'opera che consiglio di leggere e guardare come un omaggio a Tabucchi ma anche e soprattutto come opera d'arte.


(aggiungi recensione a questo libro)






braviautori


Tag a caso:
...
Clicca qui per altri.


PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!

up

vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.231.167.166


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2020
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,49 secondi.
up