pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Thu 25 February, 09:03:47
logo

foto di Antonio Apa

qr code

Antonio Apa

Profilo visto 1.069 volte
Data iscrizione: 09/12/2010, Nato a: Pagani, Residente a: Pagani, Nazione: Pagani, Data di nascita: 01/01/1956
Interessi: Pittura, scultura, poesie, collezionismo
Pagina web: www.antonioapa.info

attività: ymw ymw ymw



Prima pubblicazione: nwL'alienato - Seattle (10 anni fa)



1 Opere

Ordinale per:  Titolo - Recensioni - Visite - Data
 
rec.
visite
data


(disegno altro)
21 
 3.114
05/01/2011




21 recensioni o commenti ricevuti (3 di utenti, 18 di visitatori)
(dalla più recente):
1) di Arcangelo Galante (non iscritto) del 15/08/2017 all'opera L'alienato - Seattle:
Interessanti disegni, riprodotti con una tecnica cromatica e scenografica, davvero incisive e originali, al fine di trasmettere, oculatamente, l'emblematico messaggio, voluto dall'autore. In essi, si evince la bravura dell'artista,… (continua)
2) di Francesco Zanni Bertelli del 07/07/2015 all'opera L'alienato - Seattle:
Non sono un critico d'arte per cui esprimerò un giudizio lontano da ogni retorica: il tuo lavoro spacca. Raggiunge vette di realismo che raramente ho mai esplorato. Complimenti (vedi)
3) di Andrea Dipreè (non iscritto) del 27/01/2011 all'opera L'alienato - Seattle:
L'arte si evolve, gli artisti vedono, meditano, soffrono esplodono creando e trasmettendo sensazioni, stati d'animo, emozioni. Dopo, solamente molto tempo dopo subentra la critica, il suo rivelarsi al pubblico… (continua)
4) di Achille Bonifacio Osvaldo (non iscritto) del 15/01/2011 all'opera L'alienato - Seattle:
L'alienato manifesta disagio, sconfitta, sofferenza, ma traspare una speranza, un'alternativa. Ben raffigurato trasmette realmente uno stato mentale, facendo meditare a fondo sulla problematica esistenziale. REMEMBER VIETNAM denuncia efficacemente l'orrore… (continua)
5) di Niky (non iscritto) del 13/01/2011 all'opera L'alienato - Seattle:
Negli ultimi anni tutti abbiamo perso qualcosa: nella vita di tutti i giorni, nell'economia, nella politica, nella cultura, nel patrimonio artistico ed ambientale. Le uniche speranze vanno affidate a… (continua)
6) di Giuseppe Novellino (non iscritto) del 07/01/2011 all'opera L'alienato - Seattle:
Le torri gemelle, la città bombardata, l'"Urlo" di Munch, la bambina vietnamita che corre nuda lungo la sdrada che fu tristemente ribattezzata "La via senza gioia". Il disegno raccoglie… (continua)
7) di Marco De Simone (non iscritto) del 07/01/2011 all'opera L'alienato - Seattle:
Pazzesche queste tre opere. Opere che meritano un attento ed approfondito studio in quanto trattano situazioni sociali attualissime. La guerra del Vietnam (1955-1975) fu una battaglia tra la Repubblica… (continua)
8) di Vittorio Segantini (non iscritto) del 07/01/2011 all'opera L'alienato - Seattle:
Con la crocifissione di Cristo, coi campi di sterminio nazisti ai bombardamenti in Vietnam ed all'abbattimento delle due torri l'UMANITA' HA PERSO, l'UOMO E' STATO SCONFITTO ed… (continua)
9) di Fobia Angela Marina (non iscritto) del 01/01/2011 all'opera L'alienato - Seattle:
L'arte si riprende il proprio ruolo in cui l'opera e l'artista divengono gli unici soggetti e artefici…il sorriso è il vero ruolo dell'arte. Riprendiamo a sorridere… e l'arte si… (continua)
10) di Kenya B. (non iscritto) del 23/12/2010 all'opera L'alienato - Seattle:
Attualissima.
Rispecchia appieno la realtà  attuale.
Complimenti ed auguri. (vedi)
11) di Visitatore (non iscritto) del 12/12/2010 all'opera L'alienato - Seattle:
NON POSSIAMO ASSISTERE PASSIVAMENTE AL DECLINO DELL'UMANITà…BISOGNA INTERVENIRE REPENTINAMENTE…RIPRENDIAMOCI CIà“ CHE IL SISTEMA CI HA TOLTO…RIPRENDIAMOCI LA VITA…RIPRENDIAMOCI IL FUTURO IN CUI I GIOVANI POSSANO RITORNARE A SPERARE. Osservando… (continua)
12) di Aleandro (non iscritto) del 12/12/2010 all'opera L'alienato - Seattle:
L'uomo al centro col capo chino rappresenta il suo malessere in questa società consumistica e capitalista, le sfere libere nell'ambiente che irrompono prepotentemente nell'opera riportano subito lo spettatore ad… (continua)
13) di Antonio Apa (non iscritto) del 12/12/2010 all'opera L'alienato - Seattle:
La libertà non ha prezzo la libertà non ha prezzo ed il suo evolversi mai lo si potrà fermare. Scaturisce dall'uomo stesso e si evolve in intere masse abbattendo… (continua)
14) di Socrate Rosy (non iscritto) del 12/12/2010 all'opera L'alienato - Seattle:
Opera sublime che dà valore all'arte… con quest'opera l'arte si riprende il suo valore avendo uno scopo ben preciso. In quest'opera si denuncia, si documenta, si comunica. Quest'opera parla… (continua)
15) di Visitatore (non iscritto) del 11/12/2010 all'opera L'alienato - Seattle:
Davanti a questa situazione bisogna riflettere sulla reale consistenza ontologica del pensiero filosofico nel mondo contemporaneo. L'uomo moderno ha realmente il tempo, la voglia e la capacità di pensare… (continua)
16) di Visitatore (non iscritto) del 11/12/2010 all'opera L'alienato - Seattle:
Il disagio esistenziale, il vecchio male di vivere", sè diffuso, negli ultimi anni, ovunque nel mondo sia stato importato il modello di vita occidentale, fatto di ansie da prestazione,… (continua)
17) di Giuseppe Novellino (non iscritto) del 11/12/2010 all'opera L'alienato - Seattle:
Se poi vogliamo mettere tutte le storture che dipendono dagli interessi commerciali riguardanti i farmaci, il quadro diventa completo. Sarò pessimista, ma penso che se dovessero trovare un farmaco… (continua)
18) di Giuseppe Novellino (non iscritto) del 10/12/2010 all'opera L'alienato - Seattle:
Nudo, davanti al computer, con la finestra aperta sulla grigia metropoli. L'alienato è circondato dai simboli e dalle icone di una civiltà che sembra arrivata al capolinea. Tante bollicine… (continua)
19) di Visitatore (non iscritto) del 10/12/2010 all'opera L'alienato - Seattle:
Alla soglia del terzo millennio… il genere umano vive una profonda crisi esistenziale… inevitabilmente la società capitalista e consumistica… ha calpestato e distrutto tutti i valori che per millenni… (continua)
20) di Angela Di Salvo del 10/12/2010 all'opera L'alienato - Seattle:
Il malessere, la disperazione, l'incapacità reattiva di fronte al cambiamento eccessivo del mondo traspaiono da questo disegno che non promette nulla di buono. I simboli del nostro tempo ci… (continua)
21) di Massimo Baglione del 09/12/2010 all'opera L'alienato - Seattle:
Davvero molto inquietante questo disegno. Non riesco a capire cosa ha sulla spalla il soggetto sulla poltrona. A me sembra nudo, ma forse indossa una tuta aderente e quello… (continua)

0 recensioni o commenti dati + 0 risposte (dalla più recente):

Nessuna recensione o commento

random Mostra e recensisci/commenta un'opera a caso.

(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)

0 (+ 0 risposte) commenti dati nelle Gare (dal più recente):

Nessuna recensione o commento nelle Gare.

0 (+ 0 non validi) commenti ricevuti nelle Gare (dal più recente):

Nessuna recensione o commento nelle Gare.


Autori che l'autore ha recensito/commentato (0):


Nessuna recensione o commento

random Mostra e recensisci/commenta un'opera a caso.

(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)

Utenti che hanno recensito/commentato l'autore (16):

vedi quella di Achille Bonifacio Osvaldo
vedi quella di Aleandro
vedi quella di Andrea Dipreè
vedi quella di Angela Di Salvo
vedi quella di Antonio Apa
vedi quella di Arcangelo Galante
vedi quella di Fobia Angela Marina
vedi quella di Francesco Zanni Bertelli
vedi le 3 di Giuseppe Novellino
vedi quella di Kenya B.
vedi quella di Marco De Simone
vedi quella di Massimo Baglione
vedi quella di Niky
vedi quella di Socrate Rosy
vedi le 4 di Visitatore
vedi quella di Vittorio Segantini







PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 54.236.58.220


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,51 secondi.