pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Thu 20 June, 09:04:46
logo

bookmark Metti nei segnalibri

qr code

Chissà chi lo sa

(altro altro, brevissimo - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
42 visite dal 03/11/2023, l'ultima: 1 settimana fa.
2 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:




Descrizione: Una curiosità da sempre insoddisfatta e che… probabilmente… lo rimarrà per sempre!

Incipit: Chiedo agli eruditi…


Chissà chi lo sa
file: opera.txt
size: 157,00 Bytes
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
Questa opera non ha ancora dei tag. (suggerisci tu)



Recensioni: 2 di visitatori, 4 totali.
  recensisci / commenta

recensore:
avatar di Giancarlo Rizzo
nwGiancarlo Rizzo
$ donatore 2023 (3 dal 2021)

Recensione o commento # 1, data 15:09:08, 06/11/2023
L'anima se ne sta in disparte tranne intermittenti comparse di autoconsapevolezza perché ha paura delle non risposte ai grandi Perché come per esempio: perché mai la vita dovrebbe avere un senso?
Parola di erudito.



recensore:

risposta dell'autore, data 17:12:17, 06/11/2023
Mi piace quel "Parola di erudito" La centralità della vita, come provato dalla quotidiana realtà, è territorio indiscutibile del corpo, l'anima osserva insistentemente dalla periferia pretendendo di dare direttive morali… e insiste, insiste senza porsi il problema della sua fallacità, pretende di essere sempre nel giusto. L'anima… quest'invenzione della religiosità presuntuosa di un clero che, pur avendo perso il potere assoluto da tempo, pretende di sottomettere il pensiero umano. L'anima è solo il prodotto di reazioni sinapsoidali, reazioni tra materia organica… l'uomo ha il pensiero non l'anima… capendo questo ci si affrancherebbe, forse, dalle imposizioni morali delle religioni, causa prima, insieme agli interessi economici, dei drammi sul pianeta. Ma queste sono solo elucubrazioni di un ateo convinto e il potere condizionante dei poteri forti è troppo radicato nei secoli e la sottomissione ideologica è evidente nel comportamento umano.
Il senso della vita potrebbe essere quello di liberarsi da questa sottomissione ma forse la libertà di pensiero fa più paura della schiavitù di pensiero che, di sicuro, sembra meno impegnativa, più comoda e rassicurante.
Jacopo



recensore:
avatar di Giancarlo Rizzo
nwGiancarlo Rizzo
$ donatore 2023 (3 dal 2021)

Recensione o commento # 2, data 21:51:28, 06/11/2023
Mi sembra di sentire Galimberti… proprio perché la consapevolezza di esistere crea l'illusione di un ente a sé stante che chiamano anima, ma che in verità non esiste, il senso della vita diventa incomprensibile. Prodotto di reazioni sinapsoidali, reazioni tra materia organica, semplice pensiero, chiamalo come vuoi, non elimina la percezione interiore di un'ansia a tratti spasmodica e subito soffocata per paura dell'ignoto nulla.
Essere liberi dalla schiavitù della cultura indotta sarebbe uno scopo irrisorio rispetto alla schiavitù dell'essere umani. Non sappiamo cosa ci facciamo qui sulla Terra…



recensore:

risposta dell'autore, data 16:46:08, 07/11/2023
Beh… irrisorio non sarebbe, liberare la mente dai condizionamenti non mi sembra poco… sarebbe comunque un passo importante al quale farne seguire altri ma forse la maggior parte di noi soffre di stanchezza congenita… e stare sul divano col telecomando in mano va bene per intorpidire il cervello… mentre camminare lo "ossigena".
Jacopo





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Chissà chi lo sa di Jacopo Serafinelli è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera
Nessuna opera correlata

Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!



php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3

Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 34.239.151.124


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione



map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

Opere generate da/con Intelligenza Artificiale Generativa

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2024
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.17 secondi.




Dedicato a tutti coloro che hanno scoperto di avere un cervello,
che hanno capito che non serve solo a riempire il cranio e che
patiscono quell'arrogante formicolio che dalle loro budella
striscia implacabile fino a detonare dalle loro mani.

A voi, astanti ed esteti dell'arte.

(Sam L. Basie)




Special thanks to all the friends of BraviAutori who have
contributed to our growth with their suggestions and ideas.