pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Thu 20 June, 07:51:31
logo



random

ordina per:
o cerca per iniziale:
o cerca per testo:
(ricerca in titolo, descrizione e tag)
Fantascienza
363 opere di
Fantascienza


vedi top 3 viste / top 3 piaciute / top 3 commentate per "Fantascienza"



(racconto fantascienza, lunghissimo)  di nwChris Myrski
pubblicata il 19/05/2024 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: In Bulgarian. Това е сборник от НФ разкази, или социална фантастика, или утопични разкази, писани от 1979 и до 2023-а. Те са съвсем различни, като в някои от тях има даже етимологии, или пък това са платоновски диалози, но те съдържат идеи.
incipit: In Bulgarian. Продължение. Книгата е голяма, разделена е на 3 части, и има общо 16 разказа, но тук всичко е съкратено до към 25 % (или само по 1о или 2 неща във всяка част). Търсете ме в Интернета.

(racconto fantascienza, lungo)  di nwVittorio Felugo
pubblicata il 01/05/2024 - Tempo di lettura: un'ora o più
Descrizione: Robin, il ragazzo-meraviglia si ritrova, senza sapere come, immerso nei più celebri romanzi per ragazzi e dovrà usare tutte le sue doti per tornare a case, aiutando, nel frattempo i piccoli, nuovi amici che incontrerà sul suo cammino.
incipit: C'era una volta… un re? No, un inseguimento nella notte: non tra automobili per le vie di Gotham, ma a piedi, in una contrada desolata. L'inseguito, terrorizzato, che scappa veloce; gli inseguitori, due, non meno rapidi, che lo incalzano. L'inseguito è piccolo, sembra un bambino, ma si muove a scatti, sulle sue gambette sottili; gli inseguitori sono incappucciati, vestiti di nero, e corrono agili, con movenze ferine.

(racconto fantascienza, lunghissimo)  di nwChris Myrski
pubblicata il 02/04/2024 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: In Russian. Это сборник НФ рассказов, или социальной НФ, или утопических рассказов, писанных с 1979-го и до 2023-го. Они совершенно разные, где в некоторых проводятся даже этимологии, или это платоновские диалоги, но в них имеются идеи.
incipit: In Russian. Продолжение. Книга большая, состоит из 3-х частей, и всего 16 рассказов, но здесь всё сокращено до 25 % (или только 1а или 2 вещи в каждой части). Ищите меня в Интернете.

(racconto fantascienza, medio)  di nwVittorio Felugo
pubblicata il 30/03/2024 - Tempo di lettura: 31 / 47 minuti
Descrizione: Brainiac è tornato, ed esige la propria vendetta. Non solo Batman e i suoi amici, ma tutta la città di Gotham è intrappolata. Solo l'intervento degli esseri più potenti (e bizzarri) dell'universo potrà salvare i nostri eroi.
incipit: Gotham City: una notte come tante altre. Qualcuno potrebbe pensare che in una città in cui opera Batman e il suo team il crimine dovrebbe cessare di esistere. E invece, no; persevera. I delinquenti sono fatti così: ognuno pensa di essere più furbo di chi l'ha preceduto, e ci prova. Fallisce, ma qualcun altro tenterà al suo posto, e la ruota gira in eterno. Oppure, stavolta, no?

(racconto fantascienza, medio)  di nwAndr60
pubblicata il 18/03/2024 - Tempo di lettura: 21 / 31 minuti
Descrizione: Una storia dell'avventuriero più jellato della galassia.
incipit: La bettola aveva un aspetto dimesso e un odore di muffa, ma il retro era ancora peggio; per sua fortuna, Russell aveva da giorni il naso costipato e non lo avvertiva minimamente anzi, riteneva una gran fortuna essere lì, in quel momento. Già, perché stava vincendo, finalmente. Aveva appena fatto due cinque, superando il punteggio dell'alieno, per la terza volta consecutiva.

(racconto fantascienza, lunghissimo)  di nwChris Myrski
pubblicata il 02/03/2024 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: This is collection of SF stories, or social SF, or utopian stories, written from maybe 1979 and till 2023. They are quite different, where some of them deal even with etymological questions, or are rather Platonic dialogues, yet they have ideas.
incipit: Cont.: The book is big and is split in 3 parts, and the stories are 16, but here everything is abridged to about 25 % (or 1 or 2 things in a part). Search for me in the Internet.

(racconto fantascienza, brevissimo)  di nwGiacomoB
pubblicata il 07/02/2024 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: In questa storia tutti siamo collegati, ogni movimento e ogni cosa che facciamo sono tracciati e definiscono un percorso, un destino, che può essere stabilito da qualcuno. Qui descrivo un personaggio che intendo utilizzare in altre opere.
incipit: Si afflosciò sulla sedia, le braccia caddero inerti ai lati del corpo, la testa ciondolava. Stava per scivolare verso il pavimento. Aprì gli occhi e riaquistò l'equilibrio. "Sono qui" disse "e vedo tutto."

(racconto fantascienza, breve)  di nwAndr60
pubblicata il 09/01/2024 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Cercare nuove forme di vita nell'universo è un'impresa affascinante, ma potrebbe essere pericoloso…
incipit: La postazione di ascolto finalmente era pronta, dopo settimane di attesa spasmodica. Era in grado di captare segnali da ogni angolo remoto della galassia, anche i più deboli, e poteva spingersi anche alle galassie più lontane, grazie ad una parabola ancora più grande di quella di Arecibo, sfruttando l'interferometria. Il dottor Stevenson ne era particolarmente orgoglioso, avendo dato un decisivo contributo al progetto, ormai cinque anni prima.

(racconto fantascienza, breve)  di nwRoberto Di Lauro
pubblicata il 30/12/2023 - Tempo di lettura: circa 10 minuti
Descrizione: È un racconto fantascientifico ambientato nel XXVI secolo.
incipit: A. D. 2589. Dopo la Grande Guerra del XXV secolo, che aveva ridotto a un cumulo di macerie radioattive le principali città delle Americhe e dell'Eurasia, nello stesso secolo, come se non fosse bastato, un intenso sciame fatto di meteoriti di media-piccola grandezza aveva colpito il pianeta Terra portando con sé un minerale sconosciuto.

(racconto fantascienza, medio)  di nwAndr60
pubblicata il 09/12/2023 - Tempo di lettura: 12 / 18 minuti
Descrizione: Un giovane funzionario di una società di consulenza statunitense, incaricato di acquisire una ditta messicana, fa una scoperta che gli sconvolgerà la vita.
incipit: Non era stato difficile individuare l'appartamento nel quale si svolgeva il party, a Peter era stato sufficiente seguire il rumore che alcuni si ostinavano a chiamare musica. Il cover boy all'ingresso gli offrì la fellatio di benvenuto, che Peter accettò di buon grado, anche se con meno soddisfazione del solito; non sapeva bene perché, ma quando il servizio gli veniva offerto da un giovane efebico anziché da una ragazza si sentiva a disagio, una cosa alquanto strana tenuto conto della naturale.

(racconto fantascienza, lungo)  di nwMassimo Baglione
pubblicata il 13/11/2023 - Tempo di lettura: un'ora o più
Descrizione: "Fondazione, anno uno" è il mio piccolo contributo alla costruzione della Fondazione del grande Maestro della Fantascienza, il compianto Isaac Asimov. Chi ha letto le sue opere che ruotano attorno alle Fondazioni, avrà già intuito l'origine del…
incipit: — Hari chi? — ribatté Buzz. — Hari Seldon. — replicò Jerry, con gli occhi fissi sul computer. Erano due soci in affari. Stavano trasportando la loro merce non troppo convenzionale attraverso una rotta interstellare che, sul monitor della plancia, era tratteggiata a zig-zag. La loro nave, la "Round Around II", aveva superato da un pezzo l'età della rottamazione, ma Buzz era il mago dei ferrivecchi e, se fosse servito, avrebbe potuto anche far volare (se così si può affermare nello Spazio)…

(racconto fantascienza, breve)  di nwJacopo Serafinelli
pubblicata il 22/10/2023 - Tempo di lettura: circa 1 minuto
Descrizione: Una visione distopica.
incipit: L'aria pesante che si respira dai pori, non dal naso, che quello ormai è fuori uso da parecchio, comincia a creare difficoltà già a metà giornata ma per fortuna di acqua, seppure lurida, ce n'è a iosa.

(racconto fantascienza, lunghissimo)  di nwAntonio Traficante
pubblicata il 14/10/2023 - Tempo di lettura: oltre due ore
Descrizione: Si vocifera che un Dio abbia creato tutte le creature dell'universo e che abbia creato l'uomo a sua immagine e somiglianza. Da milioni di anni esiste questo nostro pianeta nell'infinità dei pianeti e delle stelle dell'universo, da tempo immemore, prima…
incipit: Si vocifera che un Dio abbia creato tutte le creature dell'universo e che abbia creato l'uomo a sua immagine e somiglianza. Da milioni di anni esiste questo nostro pianeta nell'infinità dei pianeti e delle stelle dell'universo, da tempo immemore, prima della comparsa dell'uomo. Migliaia di anni fa una potente razza aliena ha messo piede su questo azzurro e verde pianeta, una razza talmente potente da governare interi pianeti. Una razza sadica quanto evoluta che ha schiavizzato interi popoli un t…

(racconto fantascienza, breve)  di nwCataldo Balducci
pubblicata il 10/08/2023 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: Breve racconto di fantascienza distopica ambientato in un prossimo futuro, nel quale i computer acquisiscono coscienza di sé e fanno un po' quello che gli pare.
incipit: Il telefono sta trillando. Hutchinson apre gli occhi a fatica, svegliandosi. Stava facendo un sogno che non avrebbe saputo descrivere. Il display a grandi fosfori rossi della radiosveglia sul comodino segna le 3:29. La prima cosa che gli viene in mente, chissà come mai, è che mancano quattro minuti all'ora del diavolo.

(racconto fantascienza, breve)  di nwAndr60
pubblicata il 20/07/2023 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Se qualcuno ti stermina la famiglia, potresti covare propositi di vendetta…
incipit: Accarezzò la sorellina e uscì dalla casa semidiroccata. Aveva un appuntamento al quale sentiva di non poter rinunciare. Percorse una serie di stradine, finché arrivò alla casa di Ahmed. - Finalmente, non ti aspettavo più! - fece lui, allegro come sempre. - Se ti ho detto che accettavo, potevi esserne sicuro. Io ho una sola parola. - Ma certo, scusa. – rispose Ahmed, tornando improvvisamente serio – Avevo dimenticato. Lui no, non aveva dimenticato la sua famiglia. Sterminata da una bomba al fosforo, …

(racconto fantascienza, breve)  di nwRoberto Di Lauro
pubblicata il 10/07/2023 - Tempo di lettura: 9 / 13 minuti
Descrizione: Due giovani ufficiali, appena nominati piloti spaziali, si ritrovano per parlare del loro futuro.
incipit: Tra scienza, fantascienza e… fantasia.

(racconto fantascienza, breve)  di nwMarino Maiorino
pubblicata il 08/07/2023 - Tempo di lettura: meno di 10 minuti
Descrizione: Incipit di romanzo di fantascienza, autoconclusivo.
incipit: L'agile lancia entrò nel cono d'ombra della Luna e si rigirò su sé stessa con calcolata dolcezza, per permettere alla luce marmorea di illuminare l'interno dell'abitacolo attraverso l'ampio tettuccio trasparente.

(racconto fantascienza, breve)  di nwIbbieffe
pubblicata il 10/06/2023 - Tempo di lettura: meno di 10 minuti
Descrizione: Un monolocale, un PC, un conto alla rovescia…
incipit: Il monolocale era sporco, poco illuminato e invaso da riviste sgualcite, vestiti appallottolati, resti di cibo con consegna a domicilio in e altra robaccia di ogni tipo…

(racconto fantascienza, breve)  di nwAndr60
pubblicata il 07/06/2023 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Uno dei viaggi dell'astronave Enterprise…
incipit: La squadra di soccorso si materializzò in una grande sala spoglia, con tre lunghi corridoi che si dipartivano dal suo centro. • Dividiamoci, – disse il capitano – io vado in quello in mezzo; lei, Bones, in quello di destra e il signor Spock a sinistra. • Sì, capitano. – dissero all'unisono, e si avviarono. Dopo una decina di metri, una donna quasi sbatté contro Kirk: - Finalmente siete arrivati! - disse lei, una bionda sulla trentina dall'aria spaventata.

(canzone fantascienza, medio)  di nwGiovanni Minio
pubblicata il 23/05/2023 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: Poesia il Doponauta da me stesso recitata e suonata. (w(2942)_il-doponauta.html)
incipit: Dopo… venne il Doponauta.

(racconto fantascienza, breve)  di nwAndr60
pubblicata il 26/04/2023 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Come tutti sappiamo, JFK fu ucciso in un attentato. E se non fosse morto?
incipit: La Lincoln Continental decappottabile con a bordo il XXXV° Presidente, sua moglie Jacqueline, il Governatore Connally e la consorte Nellie nei sedili posteriori, due agenti della Sicurezza (di cui uno alla guida) in quelli anteriori, imboccò lentamente la Elm Street, tra due ali di folla festante. Jacqueline fece una domanda a Connally, che si girò di scatto sporgendosi dal suo sedile.

(racconto fantascienza, medio)  di nwFantawriter
pubblicata il 20/04/2023 - Tempo di lettura: 13 / 19 minuti
Descrizione: Un delitto efferato è avvenuta su una delle basi spaziali Toro5. Mihaela, la testimone e l'amante della vittima, a causa dello shock soffre di una momentanea amnesia.Tuttavia è decisa a scoprire chi ha ucciso il suo grande amore.
incipit: La sua coscienza la risvegliò al limite della città. Stupita. Gli occhi fissi al grande cartello che avvisava il termine dell'asfalto magnetico. Davanti a lei, si stendevano le caduche polveri delle terre arse. Era di nuovo sulla Terra. Luna, unica testimone della sua perduta memoria, si defilava dentro il lindo straccio azzurro del giorno. Era successo di nuovo, nonostante le cure a cui si era sottoposta da bambina.

(racconto fantascienza, breve)  di nwAndr60
pubblicata il 17/04/2023 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Mangiare pesante a cena può essere foriero di incubi…
incipit: Un tizio mai visto prima prese il bancomat che gli era caduto a terra e lo mise in bocca; lo sgranocchiò come se fosse stato una tavoletta di cioccolato, poi disse: - Hai altro per me? - Ma che fa, è impazzito? - Francesco, rimasto basìto, fece per avvicinarsi al tizio ma quello con uno scatto si allontanò.

(racconto fantascienza, lunghissimo)  di nwCarlocelenza
pubblicata il 11/04/2023 - Tempo di lettura: oltre due ore
Descrizione: Quando una società crolla non si lascia dietro solo macerie ma anche tutto il male che ha fatto alla terra.
incipit: Martin aveva sedici anni quando gli schiavisti li catturarono. Il padre assieme a moglie e figlio stava cercando di raggiungere il Canada ma la malasorte li toccò e pochi giorni dopo assieme a un centinaio di altri prigionieri furono rinchiusi in un serraglio, senza un riparo per l'intenso freddo dell'inverno, senza bagni e un vitto da lager nazista.

(racconto fantascienza, breve)  di nwMassimo Baglione
pubblicata il 06/04/2023 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Breve racconto incluso nel libricino Human Take away.
incipit: Oggi è il giorno del mio primo combattimento. Sono eccitato e ansioso, ma il Maestro dice che ho buone chance di vincere. Secondo lui, infatti, salirò sul podio. Non so. Io non ho queste certezze. Non mi sento pronto e vorrei tornarmene a casa e infilarmi dentro al letto.

(racconto fantascienza, medio)  di nwMarino Maiorino
pubblicata il 21/03/2023 - Tempo di lettura: 10 / 16 minuti
Descrizione: Racconto distopico sul futuro dell'uso dell'Intelligenza artificiale. Il vero pericolo non viene dal loro uso nelle Arti, ma nel campo della Giustizia.
incipit: «Questo testo è stato scritto da un'Intelligenza Artificiale!»

(racconto fantascienza, medio)  di nwJormungaard
pubblicata il 19/12/2022 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: da definire...
incipit: L'elevata velocità, su quella strada sconnessa, provocò forti scossoni al bus, ma ormai non si poteva più tornare indietro. A quel punto, Ida chiese al nasfwagen tutto quello che poteva dare, fino all'ultima goccia di energia. - Tenetevi a qualcosa. – urlò il trekker. – Ora! - Perché? – ribatté Daniele, accartocciato tra i due sedili. Jormungaard sorrise. – Perché adesso… si vola!

(racconto fantascienza, breve)  di nwAndr60
pubblicata il 29/11/2022 - Tempo di lettura: circa 10 minuti
Descrizione: da definire...
incipit:  domAnI      1. Proprio non riusciva a entusiasmarsi, a quel lavoro. Eppure, i tipi nei bugigattoli intorno a lui erano intenti ad ascoltare, come se l'avvenire della nazione fosse dipeso da una mezza frase captata durante una conversazione sugli indici di borsa, o sulla malattia del figlioletto.  Ancora si ricordava del pandemonio suscitato dalla frase: “Preparami le armi per lunedì, e falle belle cariche”; c'avevano lavorato – lui e altri due colleghi – per giorni, prima di sincerarsi che l'autore delle “armi cariche” era un pasticcere, e che il cliente era un padre che voleva accontentare la figlia golosa di torte farcite e dalle forme curiose. Certo, quello era anche il motivo principale del loro lavoro: la NSA intercettava milioni di messaggi al giorno e Guardiano – l'avevano chiamata così, la loro AI – li filtrava, ma non era in grado di dare loro un significato preciso. Si era scoperto che era dannatamente difficile insegnare a un computer l'umorismo, il sarcasmo, l'ironia o i doppi sensi. A questo servivano gli umani, forse per parecchio tempo ancora. Di sicuro comunque Peter si sentiva frustrato: un informatico laureato al MIT con una tesi sulle AI avrebbe potuto aspirare a ben altro, almeno così pensava. E invece no, a quanto pareva il mercato era saturo e avrebbe dovuto aspettare il suo turno. Già, peccato che le rate del prestito acceso per frequentare il MIT non facessero lo stesso… Così si era adattato, e aveva accettato un incarico temporaneo alla NSA come “orecchio euristico” per vagliare tutti gli allarmi segnalati come potenzialmente pericolosi. Peter era lì da due mesi, ma fino a quel momento c'erano stati solo falsi allarmi, alcuni francamente ridicoli come il caso degli M16 alla crema. E lui continuava ad avere la sensazione di stare sprecando la propria vita.  2. Aprì la mail distrattamente; la sua casella ogni giorno era in…

(racconto fantascienza, breve)  di nwAndr60
pubblicata il 12/11/2022 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: da definire...

(racconto fantascienza, medio)  di nwAndr60
pubblicata il 28/10/2022 - Tempo di lettura: 12 / 19 minuti
Descrizione: da definire...
incipit:  L'ALBERO DELLA VITA            1. Saar era molto preoccupato. Mir non era ancora rientrato dalla caccia pomeridiana, e Saar conosceva bene i pericoli celati nel buio della notte: lui stesso era scampato a stento alla morte per due volte, sottraendosi con abilità e fortuna agli artigli delle belve del sottobosco. Forse Mir non era stato altrettanto pronto, e Grande Albero lo aveva già chiamato a sé per i suoi misteriosi disegni. Con sollievo, Saar vide finalmente la piccola sagoma del suo fratello minore; Mir si posò sul ramo centrale con una certa difficoltà. Saar pensò che fosse ferito, poi vide che Mir aveva nella sacca toracica un grosso rigonfiamento: la caccia era stata fruttuosa, si vede che gli insegnamenti erano stati utili. Mir sfilò dalla sacca un piccolo di trevia con la gola squarciata: pochi avrebbero immaginato che quel grazioso essere sarebbe diventato, di lì a un anno, un carnivoro assetato di sangue e grande il doppio di Saar. I trevia appena nati, invece, erano fra le prede preferite del Popolo dell'Albero, e il fratello maggiore accettò di buon grado il dono; aggiungendo anche le prede raccolte da lui stesso, il frutteto avrebbe fatto un buon pasto, quel giorno.  2. La Drago Celeste emerse dalla bolla in prossimità del sistema solare AS34, un tempo facente parte della costellazione di Cassiopea, ad una ventina di anni luce dalla Terra. Il sistema, consistente di tre pianeti di classe terrestre orbitanti attorno ad una stella di classe G, era stato studiato a fondo e soprattutto il secondo, AS34-II, era stato giudicato molto interessante per la Compagnia P&P. I telescopi installati oltre l'orbita di Nettuno avevano infatti evidenziato un pianeta con caratteristiche simili alla Terra, quindi con potenziali risorse da sfruttare. Il pianeta d'origine dell'Umanità era ormai stato impoverito da secoli di depauperamento di tutte le risorse naturali, e ci sarebbero volute generazioni per farlo tornare com'era prima dello sfruttamento industriale. Nel frattempo, le multinazionali più sviluppate si erano rivolte allo spazio: dapprima ai pianeti del sistema solare, poi – con l'invenzione del motore interstellare – ai pianeti di sistemi solari sempre più lontani.  Kiang era stato incaricato di esplorare, catalogare e, se possibile, di iniziare lo sfruttamento di tutto ciò che sarebbe stato profittevole per il bilancio della Compagnia Prosperity&Peace, da tutti conosciuta come P&P. Per fortuna la Prima Direttiva delle Nazioni Unite – ossia il divieto di prelevare o commercializzare alcunché dai mondi alieni, prima di qualunque autorizzazione dell'Alto Consiglio, e in assenza di accordi con rappresentanti dei mondi alieni medesimi – era finita in soffitta, quando i rappresentanti delle principali nazioni del mondo avevano deciso di esternalizzare tutti gli enti che si occupavano di sanità, istruzione, alimentazione, eccetera. L'Alto Consiglio era stato sciolto, e sostituito…

(racconto fantascienza, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 05/10/2022 - Tempo di lettura: 13 / 20 minuti
Descrizione: Immaginate di svegliarvi una mattina, e scoprire di essere l'unico essere vivente (inclusi animali e vegetali) presente nel mondo delle cose. Buona lettura.
incipit: Si era coricato ch'era quasi l'alba e avrebbe voluto dormire fino a tardi, ma non ce l'aveva fatta. Allora si era alzato. «Appena le sette», disse in un sospiro, guardando la sveglia sul comodino. Si alzò dal letto e, fatti quattro passi, si accostò al piano cottura (abitava in un monolocale di trenta metri quadri). Mentre si preparava il caffè ripensò all'interrogatorio della notte precedente; svoltosi durante il forte temporale che, scaricando una serie impressionante di fulmini e tuoni sulla …

(racconto fantascienza, brevissimo)  di nwGiancarlo Rizzo
pubblicata il 13/07/2022 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: Tratto dal saggio biblico di Rizza, da Rizzo.
incipit: - Si, dai. Carino questo racconto, anche se non amo molto la fantascienza. - Fantascienza? - Non mi …

(racconto fantascienza, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 30/05/2022 - Tempo di lettura: 11 / 17 minuti
Descrizione: Sono lunghi, lunghissimi cinque anni di durissimo lavoro nelle miniere lunari. Buona lettura.
incipit: Le miniere lunari erano l'ultima risorsa di una Terra che l'uomo aveva ridotto a una prugna secca, svuotandola di ogni risorsa e distruggendo, di conseguenza, gran parte del proprio l'habitat vitale. Così, l'uomo, quando aree desertiche sempre più vaste divorarono gran parte delle pianure ormai esauste e riarse, si vide costretto a rivolgere il suo sguardo distruttore altrove, iniziando a radere al suolo foreste impenetrabili per sostituire le fertili pianure di un tempo; ma la natura violentata…

(racconto fantascienza, breve)  di nwNuovoautore
pubblicata il 01/05/2022 - Tempo di lettura: 8 / 12 minuti
Descrizione: Chissà se arriveranno? Buona lettura.
incipit: «Tranquillità!» risposi al mio editore quando mi chiese chi me lo avesse fatto fare e cosa speravo di trovare in quel borgo, per i suoi gusti: desolato. Una chiesetta, un piccolo cimitero, una sola via, la posteria in mezzo a una schiera di vecchie case che sembrano reggersi l'un l'altra sul lato destro, la roggia a sinistra e poi, in fondo alla via che andava a perdersi nei campi, eccolo lì, il vecchio cascinale che avevo eletto a mio buen retiro.

(racconto fantascienza, breve)  di nwNuovoautore
pubblicata il 24/04/2022 - Tempo di lettura: meno di 10 minuti
Descrizione: Dove condurrà la tredicesima orbita? Buona lettura.
incipit: La capsula stava portando a compimento la dodicesima orbita. E Tom Hans, l'astronauta al suo interno, sapeva che alla fine dell'orbita successiva dalla base sarebbe partito il segnale per far rientrare la capsula nell'atmosfera terrestre. La sua prima missione spaziale volgeva al termine. Diversi test scientifici erano stati completati con successo e, in quell'ultima orbita, poteva finalmente rilassarsi e godersi la spettacolare visione del nostro pianeta.

(racconto fantascienza, breve)  di nwMariovaldo
pubblicata il 21/04/2022 - Tempo di lettura: circa 10 minuti
Descrizione: Un racconto che spiega in modo assolutamente plausibile certi aspetti del comportamento umano.
incipit: I viaggiatori Prima regola di un buon conferenziere, e Fred Frost lo era certamente, è di iniziare con una battuta di spirito e terminare con qualcosa di leggero, ma attinente all'argomento trattato. «… e voglio concludere la mia conferenza sulle teorie della biodiversità cosmica con il pensiero di uno scienziato del diciottesimo secolo, un genio poliedrico e visionario: Hermann von Helmholtz.». Fred azionò un telecomando e l'immagine olografica si compose in pochi istanti.

(racconto fantascienza, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 17/03/2022 - Tempo di lettura: 14 / 22 minuti
Descrizione: Quando la Terra ci presenterà il conto definitivo delle nostre nefandezze, cinque grandi multinazionali troveranno comunque il modo di rendere profittevole l'immane catastrofe ecologica. Buona lettura.
incipit: Gli eventi erano precipitati molto più rapidamente di quanto le più pessimistiche cassandre potessero prevedere. Nel 2050, quando il livello degli oceani era già aumentato di ben sei metri per lo scioglimento dei ghiacciai della Groenlandia; il Perito Moreno, esalando il suo l'ultimo, glaciale respiro, certificò l'irreversibilità del riscaldamento globale che aveva ormai ridotto a torrenti i maestosi fiumi, con conseguenze catastrofiche per le terre fertili da essi irrigate.

(racconto fantascienza, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 26/02/2022 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: Chi sono, da dove arrivano, cosa vogliono realmente i semidei e gli dei dell'Olimpo? Buona lettura.
incipit: Era entrata nella stalla con il buio ed ora, mentre le prime luci dell'alba rischiaravano i campi che circondavano la fattoria, Sigurna ne usciva portando il secchio del latte appena munto da mettere sul fuoco, per servirlo caldo ai cinque figli che, seduti attorno al tavolo, l'attendevano dentro casa. «Non piangere per tuo figlio, donna!» tuonò con voce baritonale Elzeviro, lanciando uno sguardo tagliente in direzione di Sigurna, sua moglie.

(racconto fantascienza, medio)  di nwSolo Racconti Di Fantasia
pubblicata il 22/02/2022 - Tempo di lettura: 11 / 17 minuti
Descrizione: Un giovane uomo si risveglia, senza ricordi, in un paesaggio apocalittico:l'unico edificio rimasto in piedi è grattacielo che si staglia all'orizzonte. La sua missione sarà, quindi, raggiungerlo per scoprire la verità sul mondo e su lui stesso.

(racconto fantascienza, breve)  di nwNuovoautore
pubblicata il 01/02/2022 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: Trasportare merce da un pianeta all'altro, è un lavoro ben pagato ma troppo totalizzante. Buona lettura.
incipit: La luce intermittente della navetta in arrivo dall'astroporto lunare, entrando dalla finestra attirò l'attenzione di Conrad, disteso nel letto con gli occhi spalancati sul soffitto della camera trentacinque, nell'hotel dell'astrobase terrestre. Conrad volse lo sguardo verso la finestra. "Deve essere Albert. Il suo cargo si è staccato dall'astroporto di Expatria due giorni dopo il mio ed è arrivato da poco all'astroporto lunare. Questo era il suo ultimo ingaggio con la compagnia. Domani, dopo le …

(racconto fantascienza, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 28/01/2022 - Tempo di lettura: 19 / 28 minuti
Descrizione: La caccia al serial killer giocata tra mondo reale e vita virtuale. Buona lettura.
incipit: «Wow! Mille euro d'entry fee!» esclamò entusiasta l'impiegato da dietro la scrivania, controllando a video il versamento. Tommaso Schiavoni, seduto di fronte a lui, gli chiese con nonchalance: «Qualcosa non va?» Aggiungendo a sua discolpa, con un filo di sarcasmo: «Il vostro venditore, o rappresentante, o come cavolo si chiama, mi ha spiegato che il regolamento non prevede un tetto massimo, ma solo uno minimo di "ben" dieci euro, oltre alla tariffa mensile di un euro per il noleggio dello Scafan…

(racconto fantascienza, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 24/01/2022 - Tempo di lettura: 13 / 19 minuti
Descrizione: Da chi e per quale scopo è stata costruita la grande piramide di Giza? buona lettura.
incipit: Ho sempre accettato volentieri gli inviti ai congressi che trattavano di archeologia in modo poco ortodosso; per i detrattori: fuffa fantascientifica. In special modo a quelli che si tenevano nei fine settimana in città o località turisticamente appetibili. In questo caso preparavo una bella relazioncina, ed esibendo davanti agli sguardi stupefatti degli appassionati di fantarcheologica teorie prive di ogni fondamento scientifico, mi guadagnavo pranzo, cena, pernottamento e prima colazione il gi…

(racconto fantascienza, breve)  di nwLuca Tamburrino
pubblicata il 21/01/2022 - Tempo di lettura: circa 5 minuti
Descrizione: da definire...
incipit: Era una tranquilla serata estiva, il cielo era trapuntato di milioni di stelle e un'incantevole luna…

(racconto fantascienza, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 17/01/2022 - Tempo di lettura: 14 / 22 minuti
Descrizione: Che fine hanno fatto i marinai svaniti nel nulla durante l'esperimento? Buona lettura.
incipit: Nel mese di luglio, l'assessorato al turismo del comune di Santa Margherita Ligure per rendere piacevole il soggiorno ai vacanzieri aveva organizzato, in collaborazione con il CICAP, quattro incontri dibattito; aventi come tema, testuale dalla locandina: Verità (poche) e falsità (molte) delle leggende metropolitane. L'evento si teneva ogni giovedì sera presso il Cinema Teatro Centrale. Luglio è il mese durante il quale, abitualmente, stacco dagli impegni professionali e mi concedo un periodo di …

(racconto fantascienza, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 12/01/2022 - Tempo di lettura: 13 / 20 minuti
Descrizione: Cosa accadde veramente nei cieli della Siberia il 30 giugno 1908? Buona lettura.
incipit: Era il mio sogno, lavorare per la rivista pseudoscientifica (molto pseudo e poco scientifica, per i suoi detrattori) "Verità celate". Rivista che iniziai a sfogliare con avidità fin da ragazzino, attratto da teorie, forse un po' fantascientifiche, sui misteri archeologici o d'altro genere di questa nostra Terra. E quando fui assunto in pianta stabile, dopo un lungo tirocinio da pubblicista, come giornalista; decisi di festeggiare l'evento con una vera bomba termonucleare: la soluzione del mister…

(racconto fantascienza, breve)  di nwNuovoautore
pubblicata il 26/12/2021 - Tempo di lettura: 8 / 13 minuti
Descrizione: Dopo più di 20 anni, pur consapevoli che potrebbero ritrovare solamente macerie e cupo silenzio, gli esploratori della galassia decidono di tornare sulla Terra. Buona lettura.
incipit: "È come stare in un giardino dove l'impianto d'irrigazione è programmato per innaffiare il verde ogni notte", pensò il comandante Tony Robins, svegliato dal crepitio della pioggia battente sulle fronde degli alberi. Aprì gli occhi, guardò fuori dall'apertura della capanna e notando la luce pallida della luna del pianeta baluginare tra le fronde e le nuvole in fuga, commentò: "Ecco fatto! Come da copione, prima dell'alba torna il sereno».

(racconto fantascienza, breve)  di nwIbbieffe
pubblicata il 24/12/2021 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Una fine romantica e vagamente distopica…
incipit: -Ho freddo -Beh, anche io -Ma io ho tantissimo freddo -Idem -Ma io sto morendo di freddo! -Stiamo LE…

(racconto fantascienza, breve)  di nwPierfrax
pubblicata il 23/12/2021 - Tempo di lettura: meno di 10 minuti
Descrizione: Questo breve racconto è il riassunto di una probabile sceneggiatura per un probabile kolossal hollywoodiano.
incipit: La capsula si aprì di scatto, come una barchetta ondeggiante sul mare, Ricky si svegliò dopo un'ibernazione durata decenni. Da sdraiato si alzò di scatto mettendosi le mani al collo, faticava a respirare e voltandosi a destra e sinistra, nello scorgere un centinaio di capsule galleggianti chiuse ed aperte, scorse un uomo che a gesti gli spiegava di mettersi sul viso una mascherina…

(racconto fantascienza, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 18/12/2021 - Tempo di lettura: 32 / 49 minuti
Descrizione: Qual'è il misterioso filo che lega le incisioni in lingua paleo-ebraica trovate su una pietra nella foresta Amazzonica, alla tribù perduta d'Israele e all'indecifrabile sito di Naupa Iglesia? Buona lettura.
incipit: La Range Rover percorse la pista in terra battuta e si arrestò a debita distanza dalle pale dell'elicottero che affettavano l'aria. Dalla porte posteriori ne discesero due uomini: indossavano entrambi scarponcini anfibi, jeans, smanicato tecnico multitasche e un cappello verde a tese spioventi.

(racconto fantascienza, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 15/12/2021 - Tempo di lettura: 20 / 30 minuti
Descrizione: Cosa accadrebbe se gli insetti, stufi di farsi spiaccicare su pavimenti, pareti, braccia, fronti inutilmente spaziose e parabrezza, dichiarassero guerra agli umani? Buona lettura.
incipit: Sindaco, parroco e tecnico del comune osservavano increduli le macerie che coprivano il pavimento in marmo, domandandosi come aveva fatto a venir giù l'intero tetto della chiesa, tirandosi dietro nel crollo il prezioso controsoffitto in legno intagliato.







PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!



php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3

Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 34.239.151.124


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione



map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

Opere generate da/con Intelligenza Artificiale Generativa

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2024
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.3 secondi.




Dedicato a tutti coloro che hanno scoperto di avere un cervello,
che hanno capito che non serve solo a riempire il cranio e che
patiscono quell'arrogante formicolio che dalle loro budella
striscia implacabile fino a detonare dalle loro mani.

A voi, astanti ed esteti dell'arte.

(Sam L. Basie)




Special thanks to all the friends of BraviAutori who have
contributed to our growth with their suggestions and ideas.