pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Mon 15 April, 04:36:34
logo



random

ordina per:
o cerca per iniziale:
o cerca per testo:
(ricerca in titolo, descrizione e tag)
Horror
142 opere di
Horror




(poesia horror, brevissimo)  di nwLorenzo Proia
pubblicata il 24/02/2024 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: Il 2008 romano dal mio punto di vista.
incipit: Shiva per gli uomini che istruisco non lo farò con Te, venditore di Sogni maggesi. Arrivo a Roma!

(racconto horror, breve)  di nwJacopo Mistura
pubblicata il 24/12/2023 - Tempo di lettura: circa 10 minuti
Descrizione: Breve racconto horror, primo della serie del ciclo "Malvodar" di Jacopo Mistura.
incipit: È una serata come tante al Cariba Bar, si beve e si parla di fantacalcio. Eppure c'è qualcosa di strano nell'aria; una stradina mai percorsa, una foresta inquietante, funesto sarà il ritorno a casa da quella che sembrava una notte tranquilla.

(racconto horror, breve)  di nwPietro Castellazzi
pubblicata il 01/12/2023 - Tempo di lettura: circa 10 minuti
Descrizione: Aron furibondo dopo l'ennesima lite con la moglie, sale a bordo della sua Mustang e dopo qualche miglia la sua attenzione viene attirata da uno strano locale, che non aveva mai visto prima. Entra così all'End of the World Route 66"…
incipit: Io e Jasmine ci conosciamo dai tempi del college e durante una delle innumerevoli feste, ci siamo innamorati perdutamente. Bei tempi, eravamo giovani e spensierati e senza troppe responsabilità. Oggi siamo marito e moglie da quasi dieci anni e, almeno da parte mia le cose sono cambiate, in peggio. Infatti, da anni ormai, la mia consorte non perde occasione per scaricare le sue insensate frustrazioni su di me.

(poesia horror, brevissimo)  di nwAxlWydra
pubblicata il 19/07/2023 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: Il male di vivere incauto ed opprimente.
incipit: Sono sempre la tua ragazza preferita Per sempre infelice Per sempre ferita.

(altro horror, brevissimo)  di nwGiancarlo Rizzo
pubblicata il 11/07/2023 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: Della serie: aspetti che riguardano l'IO.
incipit: Cattivo No, caro mio, non…

(racconto horror, breve)  di nwAndr60
pubblicata il 07/07/2023 - Tempo di lettura: 8 / 12 minuti
Descrizione: In un mondo regredito alle signorie feudali, non possono mancare i sontuosi banchetti.
incipit: Era una notte propizia; il quarto di Luna era sufficientemente luminoso da vedere le strade ma non abbastanza da distinguere le ombre che si muovevano, sicché il visore notturno di O'Bannon poteva fare agevolmente il suo dovere. I ragazzini infatti erano là, a una ventina di metri da lui, e parevano non essersi accorti della sua presenza. Erano intenti, come tutte le notti, a effettuare la cernita nella discarica centrale della Città, subito dopo lo scarico quotidiano dei rifiuti. Quei piccoli p…

(racconto horror, breve)  di nwPassworld
pubblicata il 02/07/2023 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Un viaggio a sorpresa… e che sorpresa!
incipit: L'Agenzia Africa Mia era specializzata in viaggi nell'Asia selvaggia e parzialmente incontaminata.

(racconto horror, breve)  di nwCau Francesco
pubblicata il 30/03/2023 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Forse storie vere, chi sà?
incipit: Molte volte ristornano.

(racconto horror, breve)  di nwAlessandro K
pubblicata il 26/11/2022 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: da definire...
incipit: Fu durante una cocente giornata di metà luglio che rinvenimmo il corpo dell'aspirante scienziato scomparso che prendeva il nome di Karl Tillinghast. Quando riuscimmo a triangolare la posizione del luogo da dove era partito il calo elettrico che aveva prosciugato l'energia di tre quartieri, non avevamo dubbi sul dove potesse trovarsi. L'unica cosa che non ci aspettavamo era di ritrovarlo morto, con un foro sulla tempia apparentemente auto inflitto.

(racconto horror, breve)  di nwSara_P
pubblicata il 21/11/2022 - Tempo di lettura: 9 / 13 minuti
Descrizione: La storia, raccontata in prima persona, di una ragazza che incontra la follia al cospetto del suo peggior nemico ed infinito, oscuro incubo: l'umiliazione. Una spirale ascendente di pazzia ed orrore, dove la ragione sfugge e il tempo viene scandito da…
incipit: Non mi piace quando lo fa. Lo detesto. Detesto la sua barba, le sue mani tozze, volgari. Mi guardo intorno e detesto tutto di questo posto: le luci soffuse, gli eleganti centrotavola floreali, l'orchestra che suona dal vivo un brano di Glenn Miller, le coppie attorno a noi, così perse in passioni e desideri, così lontane, in un mondo a parte e distaccato da quello su cui io ora poggio i piedi. Ma più di ogni altra cosa, detesto me stessa. Non so neanche perché mi trovo qui, con lui. Qual è la ra…

(racconto horror, breve)  di nwSara_P
pubblicata il 21/11/2022 - Tempo di lettura: 9 / 14 minuti
Descrizione: "Sorride, sguincio, sfuggente, un viso difficile da afferrare, da capire. Disarmonico e violento, rassicurante e raccapricciante. Mi volto e non c'è più. L'odore è sparito, ogni cosa è al proprio posto. Sono sicuro che lo rivedrò, in trench e borsali…
incipit: Se solo avessi qualcosa con cui colpirla. Forse dovrei allungarmi oltre il bordo del letto, a tastoni cercare la mia ciabatta, afferrarla e poi colpire duro, scagliarla, veloce come un dardo. Ma rischierei di fare troppo rumore. Vorrei davvero ridurla in brandelli, in pezzetti miseri, sparsi in giro per la camera da letto. Rido di me stesso, di questa mia piccola, temporanea pazzia. Opto per la decisione più equilibrata da vari punti di vista: mi alzo, a piedi scalzi mi avvicino a lei, la afferro…

(racconto horror, medio)  di nwSara_P
pubblicata il 19/11/2022 - Tempo di lettura: 9 / 14 minuti
Descrizione: "Sono una Vergine Vestale, il mio nome è Flaminia, e sacrificherò la mia vita, nel fiore dei miei sedici anni, le vene scalpitanti di giovinezza, per un bene superiore. Per le mie Sorelle, per le mie Madri, per la Sacra Triade: Vesta, Cerere e Giunon…
incipit: È il momento. Tra poco, assisteranno al grande spettacolo. Il nostro grande spettacolo: il Sacrificio del Fuoco. In quest'isola florida abitata da sole donne, sul monte consacrato alla Dea Cerere, il nostro raccolto verrà mietuto, le mie carni saranno dilaniate, il mio sangue versato, benedetto dall'Ordine delle Grandi Madri, il mio corpo bruciato sulla pira. Sono stata concepita su una terra lontana, frutto velenoso e dono indesiderato di una notte sbagliata, violenta, che non doveva esistere; …

(racconto horror, breve)  di nwMauro Conti
pubblicata il 27/08/2022 - Tempo di lettura: circa 5 minuti
Descrizione: da definire...
incipit: Ho deciso di fare una rapina in una farmacia. L'incubo mi attende tra i preparati ed unguenti. Nulla è andato come doveva andare.

(racconto horror, breve)  di nwNuovoautore
pubblicata il 10/07/2022 - Tempo di lettura: 8 / 12 minuti
Descrizione: Il mio miglior racconto horror, credo. Buona lettura.
incipit: «Dannazione! Non si vede a un metro!» sbottò Matteo, procedendo a passo d'uomo con gli occhi fissi sulla striscia bianca della mezzaria. Non riusciva a spiegarsi lo strano fenomeno; alle undici di sera, quando sacramentando era uscito di casa come una furia, il cielo era trapuntato di stelle; poi, all'improvviso, appena lasciato il centro abitato una nebbia spessa e compatta, arrivando dai campi come un'onda di piena aveva occultato ogni cosa.

(racconto horror, lungo)  di nwAngel1982
pubblicata il 08/07/2022 - Tempo di lettura: un'ora o più
Descrizione: Le storie legate ai fantasmi fanno parte della nostra cultura da secoli. I racconti sul paranormale sono, straordinariamente, frequenti eppure risulta difficile credere alla loro veridicità. Spesso le storie si rivelano essere frutto di situazioni eq…
incipit: Le storie legate ai fantasmi fanno parte della nostra cultura da secoli. I racconti sul paranormale sono, straordinariamente, frequenti eppure risulta difficile credere alla loro veridicità. Spesso le storie si rivelano essere frutto di situazioni equivocate e di fantasie alquanto fervide. Ma cosa accade quando degli ufficiali di polizia si ritrovano coinvolti in un caso inspiegabile? Come reagiscono questi agenti, preparati ad affrontare, tutti i giorni, il peggio della vita, di fronte all'igno…

(racconto horror, breve)  di nwMarcusTalesMaster
pubblicata il 24/05/2022 - Tempo di lettura: circa 10 minuti
Descrizione: Racconto horror per il concorso "Turno di notte 2021" che prevedeva la stesura di un testo a partire dall'incipit scritto da Carlo Lucarelli.
incipit: Sono quasi rassegnato all'idea di dover attendere ancora. Ma i segnali erano stati chiari, Alberto. Come ti avevo già scritto nella lettera precedente, ho trovato un campanellino appeso sulla maniglia della porta. Sono corso subito a controllare in quel diario che tenevo nascosto nel bauletto vicino al letto. Con mia enorme sorpresa, è identico a quello che avevo conservato.

(racconto horror, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 25/04/2022 - Tempo di lettura: 14 / 21 minuti
Descrizione: Per stanare e colpire l'ultimo vampiro, il cacciatore si affida ad armi poco convenzionali. Buona lettura.
incipit: Quando il Sole tramontò dietro le creste dei monti, l'ombra si staccò dalla parete della cripta dove si era appiattita (non era l'oscurità, come si è portati a credere, ma l'assenza del legittimo proprietario a renderla pressoché invisibile), si accostò al sarcofago di pietra e, spingendolo di lato, fece ruotare il pesante coperchio, badando di non farlo cadere. Dal pertugio uscirono prima i capelli, lunghi e nerissimi, seguiti dal viso esangue e dal resto del corpo.

(racconto horror, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 11/03/2022 - Tempo di lettura: 10 / 16 minuti
Descrizione: Sesto racconto ispirato ai peccati capitali (già pubblicati: Invidia, Ira, Accidia, Superbia e Avarizia). Buona lettura.
incipit: Alle sette e venti, come ogni mattina, puntuale come un orologio atomico il cinquantatreenne Umberto Golosoni infilò i piedi nelle ciabatte e si recò in bagno; dal quale uscì dopo aver espletato i bisogni fisiologici, essersi sbarbato, regolato i baffi a pennetta (perfetti su un viso alla Clark Gable, molto meno su un faccione tipo: luna più che piena straripante) e impomatato i capelli nerissimi (ovviamente tinti).

(racconto horror, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 19/02/2022 - Tempo di lettura: 16 / 25 minuti
Descrizione: Quattro ladruncoli s'introducono nottetempo nel casale, ignari del fatto che se la dovranno vedere con con il vero e poco malleabile proprietario. Buona lettura.
incipit: Il motore emise due, tre colpi di tosse e li piantò in asso in aperta campagna. «Cos'è successo, capo?» domandò spaventato il ragazzetto biondo seduto dietro. Quello alla guida, un tipo grande e grosso dal faccione butterato, si volse e lo fulminò con lo sguardo. «Capo lo dici a tua sorella! Hai capito! Mezza cartuccia!» latrò con voce grattata.

(racconto horror, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 03/02/2022 - Tempo di lettura: 13 / 19 minuti
Descrizione: Chi è l'autore dell'enigma scolpito nel pavimento della torre? Buona lettura.
incipit: «Arrivederci ragazzi. Divertitevi nel fine settimana», li salutò mentre raccoglieva gli appunti e li infilava nella borsa di pelle nera. «E lei, professore, dove andrà di bello?» gli chiese uno studente passando davanti alla cattedra uscendo dall'aula. «Nelle Langhe. Un mio buon amico mi ha invitato a trascorrere il weekend tra le sue vigne», rispose chiudendo la borsa.

(racconto horror, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 23/01/2022 - Tempo di lettura: 16 / 24 minuti
Descrizione: Un autore di romanzi horror in crisi creativa si rifugia in una torre medievale per stimolare la fantasia; ma qui, insieme alla ritrovata ispirazione perduta, scoprirà molto altro. Buona lettura.
incipit: Sarebbe un dramma per un narratore di vicende horror non sognare più esseri orripilanti; zombie, vampiri, uomini lupo e tutto l'armamentario del provetto scrittore che col genere horror, oltre a nutrire la fantasia, ha rimpinguato il conto in banca. Eppure questo era ciò che mi stava accadendo.

(racconto horror, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 13/01/2022 - Tempo di lettura: 20 / 31 minuti
Descrizione: Gli spiriti del mondo oscuro, sono parte di una leggenda propinata dallo sciamano a nativi americani creduloni, oppure… Buona lettura.
incipit: L'aria bollente, immota e quasi irrespirabile della mattina, aveva convinto il corpulento sceriffo Sam Studebaker a restarsene in ufficio con l'aria condizionata sparata a palla, comodamente spaparanzato con gli stivali appoggiati sulla scrivania ad ascoltare musica country alla radio. E ci sarebbe rimasto tutto il giorno, lì a grattarsi la voluminosa panza, se quei due non lo avessero chiamato per informarlo di cosa avevano trovato nei pressi della grotta dei sonagli (così chiamata per il suono…

(racconto horror, breve)  di nwNothingdrum
pubblicata il 09/12/2021 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Due adolescenti che dovranno fare i conti con due degli aspett più terribili dell'essere umano: I Ricordi e i Rimpianti.
incipit: L'aveva camminata almeno duecento volte quella strada. Di notte, di giorno, al tramonto, all'alba. Ma…

(racconto horror, medio)  di nwNuovoautore
pubblicata il 02/12/2021 - Tempo di lettura: 10 / 16 minuti
Descrizione: Di storie di vampiri… son piene le fosse. Ma codesto vampiro si distingue dagli altri per il modo inconsueto messo in atto per nutrirsi. Buona lettura.
incipit: I più svegli, a sedici anni hanno già smesso di credere alle storie di vampiri e lupi mannari; gli altri, quelli più lenti, iniziano a capire che: "trattassi di fantasticherie gotiche". Poi ci sono io, che rammento di non averci mai creduto, né prima né dopo l'adolescenza; ma che dovetti ricredermi in età adulta, constatando, pagando un prezzo fin troppo salato, che i vampiri esistono e si nutrono pure di sangue umano! Usando un metodo meno convenzionale del classico morso alla giugulare.

(racconto horror, breve)  di nwNuovoautore
pubblicata il 27/11/2021 - Tempo di lettura: 8 / 12 minuti
Descrizione: Racconto Horror ispirato alla letteratura gotica Vittoriana. Buona lettura.
incipit: Non eravamo ricchi, ma non ci mancava niente, un tempo, quando ancora mio zio non aveva litigato con mio padre. La rovina della mia famiglia è cominciata da lì. Mia madre l'ha sempre detto, che lui era la mente e mio padre il braccio. E la mente trova sempre e comunque il modo di cavarsela, mentre il braccio senza il comando della mente… Avevo cinque anni quando mio padre e mio zio litigarono per un motivo che, da infante, non riuscivo ancora a comprendere. Poi mio zio aveva sellato il cavallo, …

(racconto horror, breve)  di nwDavide Lucini P.
pubblicata il 08/11/2021 - Tempo di lettura: circa 5 minuti
Descrizione: Da ragazzini ognuno di noi ha scommesso con gli amici chi sarebbe salito sull'albero più alto. O chi entrava nel buio di una casa disabitata. Una sorta di prova di coraggio. L'unica differenza dal racconto è che noi siamo qui per leggerlo…
incipit: Da quando la miniera era stata chiusa Frank era l'unico rimasto a sorvegliare l'ingresso e tenere alla larga chiunque. Erano passate già due settimane e ancora non si era vista l'ombra di un pivello in uniforme a riaprire la vecchia miniera di carbone. Ciò dava la speranza di pensare che finalmente l'avrebbero chiusa per sempre.

(racconto horror, breve)  di nwNicolandrea Riccio
pubblicata il 07/11/2021 - Tempo di lettura: circa 5 minuti
Descrizione: Raccolta completa. Il frutto di incubi fatti a Skegness, Inghilterra.
incipit: Il paradiso dei dannati La costa deserta all'alba di un giorno d'estate fu la mia ultima meta, dopo …

(racconto horror, brevissimo)  di nwNicolandrea Riccio
pubblicata il 27/10/2021 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: da definire...
incipit: Mia sorella è sdraiata sul letto di mamma e papà, non può muoversi, è legata stretta alla mia vita. …

(racconto horror, breve)  di nwFedTesoro
pubblicata il 18/10/2021 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Trenta giorni di storie per Inktober 18 Moon.
incipit: Di anni e anni di stirpe gloriosa dei Wolfsjäger, il Conte Zwei era l'ultimo in carica nel castello. Poco alla volta tutti i suoi parenti sono deceduti lasciandolo solo ad ammirare la luna. Nei boschi impervi della Germania occidentale rimaneva a cacciare lupi mannari. Non aveva tempo per pensare ad un figlio, un nachfolger. La prossima stirpe avrebbe fatto i conti solo con la cantina di bottiglie vuote, caso mai ci fosse stata. Il suo lavoro era importante per il popolo e per i contadini.

(racconto horror, brevissimo)  di nwSolo Racconti Di Fantasia
pubblicata il 06/10/2021 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: Un gruppo di amici decide di girare un film, ma nella troupe si è aggiunto un membro in più.
incipit: "Non va bene!" Benjamin si alzò furioso e rimproverò i suoi amici. Stavano girando un film horror su…

(racconto horror, brevissimo)  di nwSolo Racconti Di Fantasia
pubblicata il 22/09/2021 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: L'amore di una moglie nei confronti del proprio marito può essere sconfinato, nemmeno la morte può rappresentare un limite.
incipit: Buongiorno, tesoro, hai dormito bene? Hai sognato la tua dolce mogliettina almeno un po'? Sarà meglio metterti di nuovo la formalina, ricominci a emanare cattivo odore.

(racconto horror, breve)  di nwSolo Racconti Di Fantasia
pubblicata il 12/09/2021 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Tutti abbiamo sognato, almeno una volta, di essere in uno di quei film dove ti svegli nel corpo di qualcun altro, magari una persona famosa. Ma se invece di un sogno ti ritrovassi intrappolato in un incubo, cosa faresti?
incipit: La prima cosa che sento è puzza di marcio. Non so da dove provenga, ma so con certezza che ho freddo e che mi fa male la testa. Apro gli occhi e mi ritrovo nella penombra. "Cosa diavolo è successo… " L'ultima cosa che ricordo è che stavo leggendo alcuni passi di "Così parlò Zarathustra", per l'esame di mercoledì. Devo essermi addormentata sul libro, non è la prima volta. Invece è la prima volta che faccio un sogno del genere. Così reale…

(racconto horror, breve)  di nwConsalvo Romano
pubblicata il 18/08/2021 - Tempo di lettura: circa 5 minuti
Descrizione: da definire...
incipit: Nella chiesa di St. Michael, lampi e tuoni accompagnavano la celebrazione della santa messa, accavallandosi alle preghiere di Vater Abraham senza tediarlo. I fulmini illuminavano il cielo e il rombo di un tuono, caduto nelle vicinanze dell'ingresso della chiesa, aveva fatto scattare l'allarme del negozio di generi alimentari situato sull'isolato di fronte. I fedeli rumoreggiavano: il brusio iniziale si fece pian piano assordante, disturbando la celebrazione eucaristica.

(racconto horror, breve)  di nwConsalvo Romano
pubblicata il 13/07/2021 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Gli adepti della confraternita del Signore della Notte si muovono tra i vicoli della città uccidendo chi non merita di esistere…
incipit: Il ballatoio è in penombra e sporco. Digito il codice di accesso: 25121970; la porta di casa si apre all'istante, l'oscurità mi assale ma non ne sono turbato.

(racconto horror, breve)  di nwMariovaldo
pubblicata il 04/12/2020 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Da secoli, la ventottesima notte porta con sè qualcosa di straordinario e terribile.
incipit: La mano del Creatore a volte sa essere beffarda. Alzate gli occhi al cielo in una notte chiara e guardate Marte: mai, su quel pianeta, alcuna creatura ha urlato nel vento il proprio dolore.

(racconto horror, breve)  di nwDavide Lucini P.
pubblicata il 24/11/2020 - Tempo di lettura: meno di 10 minuti
Descrizione: A volte i sogni possono farti provare felicità e conforto. Un sogno nel cuore della notte può diventare un obbiettivo da raggiungere nella vita. Ma qui parliamo di tutt'altro: qui parliamo di incubi!
incipit: Era una giornata uggiosa quel venerdì, George non scorgeva neanche la casa dei vicini dalla finestra di camera sua. Come ogni giorno di quell'estate si era svegliato per controllare che il campanile fosse là, ritto, a sovrastare tutto il paesino sottostante, convincendosi che era stato solo un sogno a occhi aperti quello fatto due mesi prima.

(racconto horror, breve)  di nwFedTesoro
pubblicata il 20/11/2020 - Tempo di lettura: circa 10 minuti
Descrizione: La palude è sempre stata una grande fonte di ispirazione per le opere Horror. Basti pensare ai luoghi incontaminati che si allacciano al tema della solitudine, dei mostri e dell'ignoto. La storia si svolge in Italia, nelle Paludi di Ostiglia.
incipit: Sono paesaggi che mutano e corrono nelle grandi zone dove sorgono licheni, gorgheggiano raganelle e tritoni, e si affaccia sulla finestra della terra lombarda simil-catrame formato da torba e sfagno. Qui, il terreno è ricco di minerali. Non sono le Padule di Bolgheri, o il sistema di Okefenokee dell'altro lato del globo terracqueo, ma le paludi di Ostiglia, prossime in un futuro incerto ad essere battezzate come riserva naturale. Ed è di secoli addietro il tempo qui narrato, evidenziato dalla ma…

(racconto horror, breve)  di nwConsalvo Romano
pubblicata il 09/11/2020 - Tempo di lettura: 8 / 12 minuti
Descrizione: da definire...
incipit: Quella sera, Erin dormiva nel suo letto, avvolto tra le coperte, al riparo dalla bufera che si abbatteva sulla sua città. Era il 2085 e i mostri avevano smesso di spaventare i bambini mentre gli adulti non leggevano e non raccontavano più storie ai loro figli.

(racconto horror, breve)  di nwFedTesoro
pubblicata il 31/10/2020 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: . Alan Moore è sempre stata una forte influenza, e questa storia da brividi per Halloween lo rende appropriato.
incipit: Oltre il buco dietro la siepe, nascosto nel terreno, sbuca strisciando un essere senza forma. Inquieto, senza gambe che gli permettono di camminare o un busto per rimanere eretto, continua ad annaspare tra lo sporco del terreno. Le unghie lunghe e maltrattate raspano tra il sudiciume dove dormono vermi e cicale per trasportarsi di pochi centimetri più avanti, aiutandosi con le sottili braccia, consumate dallo sforzo, mostrando brandelli di carne e ossa fuoriuscire dalla pelle.

(racconto horror, breve)  di nwFedTesoro
pubblicata il 30/10/2020 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Vi è uno studio riguardo il tema della pazzia, più in generale associata a una sindrome, che riguarda disturbi derivati da esperienze personali. Il folle è anche uno dei soggetti preferiti da Lovecraft, che lo associa ad …
incipit: Non un cenno da parte del segugio, ormai a terra senza respiro. Il battito del dalmata non rispondeva agli impulsi spaventati di chi l'ha investito senza pietà. È tardi, e non c'è nessun altro sulla strada, onde per cui Giulio non si pone il problema di lasciarlo lì senza rimorso. Aveva bevuto giusto un poco per rivivere i bei vecchi tempi con gli amici e il cane s'era messo sulla traiettoria dei fari alti. "Se nessuno l'ha visto, non c'è niente che debba fare. Occhio non vede, cuore non duole".…

(racconto horror, breve)  di nwFedTesoro
pubblicata il 27/10/2020 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: . Vi devo davvero dire con quale canzone dei Cure in sottofondo dovete leggerla? (Vabbè dai, ve lo dico: è "Lullaby")
incipit: Dal numero 18 di Gyllinghton Street proveniva giornalmente una musica che definire persuadente era ben che più esagerato. Fuori tempo, disastrosa, sentirla faceva pensare ad un gatto miagolare con un osso incastrato in gola. Era, semplicemente, orribile. E banalmente questa situazione non era data da nient'altro che un terribile pianista che provava e riprovava ma la musica sembrava non esser cosa sua. Il povero Anansi non riusciva a calibrare la potenza delle dita che schioccavano sui tasti, e …

(racconto horror, breve)  di nwFedTesoro
pubblicata il 17/10/2020 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: . Lo spettro poeta dell'epica orrifica s'è impossessato della mia carne.
incipit: "Qual fu il peccato di Sodoma e Gomorra?", si chiese il poeta seduto sopra la lapide. Prende la penna d'oca mentre pensa a queste parole, non facendo caso al corsetto in pelle che gli stringeva lo stomaco. Il poeta era dell'idea che la fame fosse come un tappo che bloccasse la fantasia, e il digiuno una spinta per creare. Attorcigliando il ventre fa dell'appetito la sua fonte di saggezza e castiga la sua carne in modo da chiedere scusa al lettore per l'ouverture d'inchiostro, regalo del calamaio,

(racconto horror, breve)  di nwAlberta Bonaldo
pubblicata il 23/09/2020 - Tempo di lettura: circa 10 minuti
Descrizione: Cassandra è una giovane madre divorziata. Un giorno, andando a prendere il figlio Tommaso a scuola, scorge un misterioso uomo con l'impermeabile nero. Cosa vorrà da lei?

(racconto horror, breve)  di nwMauro Conti
pubblicata il 31/08/2020 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: Fin dove può portarci un vizio? Fino a che punto si è pronti a pagarne le conseguenze?
incipit: È sempre stato il mio difetto. Il mio grande difetto. I miei poveri genitori me lo dicevano sempre. …

(racconto horror, brevissimo)  di nwMauro Conti
pubblicata il 31/08/2020 - Tempo di lettura: meno di 1 minuto
Descrizione: Musica consigliata da scoltare durante la lettura. (link).
incipit: Un incubo ricorrente.

(racconto horror, medio)  di nwDaniel
pubblicata il 15/03/2020 - Tempo di lettura: 23 / 34 minuti
Descrizione: È il mio primo racconto. Avrei piacere di leggere le opinioni di tutti coloro che vorranno condividere un po di saggezza con me. Confido nell'esperienza degli utenti di questo sito per raffinare il mio modo di scrivere. Grazie mille a tutti.

(racconto horror, medio)  di nwMichele Cristino
pubblicata il 18/02/2020 - Tempo di lettura: 17 / 26 minuti
Descrizione: da definire...

(racconto horror, breve)  di nwMichele Cristino
pubblicata il 18/02/2020 - Tempo di lettura: circa 10 minuti
Descrizione: da definire...

(racconto horror, breve)  di nwMichele Cristino
pubblicata il 05/02/2020 - Tempo di lettura: meno di 5 minuti
Descrizione: da definire...

(racconto horror, breve)  di nwRoberto Ballardini
pubblicata il 02/02/2020 - Tempo di lettura: circa 10 minuti
Descrizione: Pittsburgh, 2017. Dall'esterno provengono rumori, grida, imprecazioni. Donnie esce dal letto come un'anima da una bara. Gli occhi infossati, le guance incavate fanno sembrare il naso più sporgente. C'è un caldo terribile, nella stanza illuminata a st…
incipit: Una veste horror per esprimere il senso di claustrofobia che a volte mi suscita la realtà virtuale. Non voglio generalizzare e non sono assolutamente contrario alla virtualità, ma spesso le preferisco una passeggiata lungo il fiume.







PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!



php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3

Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.234.244.181


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione



map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

Opere generate da/con Intelligenza Artificiale Generativa

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2024
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.33 secondi.




Dedicato a tutti coloro che hanno scoperto di avere un cervello,
che hanno capito che non serve solo a riempire il cranio e che
patiscono quell'arrogante formicolio che dalle loro budella
striscia implacabile fino a detonare dalle loro mani.

A voi, astanti ed esteti dell'arte.

(Sam L. Basie)




Special thanks to all the friends of BraviAutori who have
contributed to our growth with their suggestions and ideas.