pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Tue 19 January, 08:59:28
logo


bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Derealizzazione inconsapevole

(racconto altro, breve - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
30 visite dal 13/01/2021, l'ultima: 2 ore fa.
2 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:

Altre opere dell'autore

Titoli simili:

Descrizione: Un brano che tratta una realtà forse inesistente, non per chi è facilmente influenzabile. Un brano che vi farà ricredere nel mondo così come lo avete sempre visto.

Incipit: E' un normale giorno scolastico. Sto svolgendo la lezione a distanza, fisica, per essere precisi. Siamo nel 2021 e siamo ancora nel bel mezzo della pandemia Covid-19, gli studenti delle scuoe superiori del Friuli Venezia Giulia svolgono le lezioni da dispositivi elettronici mentre nella maggior parte d'Italia fanno lezione in presenza...


Derealizzazione inconsapevole
voce
file: deper.rtf
size: 5,06 KB
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))



Elenco Tag dell'opera:
#covid(21)    #genitori(6)    #realta(10)    #scuola(30)    #derealizzazione(1)



Recensioni: 2 di visitatori, 3 totali.

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.

Testo della recensione o del commento (min 30, max 5.000 battute)

Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: stai per confermare la recensione o il commento al lavoro dell'autore Christel. Prima di proseguire, però, se hai necessità di discutere più a fondo di questa opera con l'autore, puoi iniziare una discussione più ampia e dettagliata usando la nwsezione apposita del nostro forum. Tale discussione, se non è già stata aperta, dovrà essere creata con il titolo:

"Derealizzazione inconsapevole - Christel".

Le recensioni offensive, volgari o di chiacchiere saranno eliminate dallo Staff.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative.

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta un'opera a caso.
(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)

recensore:
avatar di Roberto Virdo'
nwRoberto Virdo'
$ sostenitore 2020 (5 quest'anno)

Recensione o commento # 1, data 13/01/2021
Christel, innanzitutto complimenti per lo pseudonimo, ammesso che lo sia. Se poi si tratta del nome, complimenti di più. Sono rimasto sorpreso da questo piccolo testo che tanto somiglia a un sogno, forse a occhi aperti. La descrizione è promettente e invitante, preparandoci a una sorta di "rivelazione".
Ho trovato estremamente interessante lo sviluppo, seppur non supportato da una forma all'altezza. Attenzione, non sto parlando di errori o incongruenze. Dico che per disegnare un "Guernica" c'è stato bisogno d'inventarsi un nuovo stile. Ecco, qui vedo spunti molto interessanti che devono essere ben strutturati (o destrutturati, ma sempre a dovere). Non è affatto facile scomporre la realtà in un caleidoscopio del genere, e questo è un complimento. In uno dei miei testi ho sentito questa stessa impellente necessità di "uscire" dagli schemi e cercare una nuova via, diciamo che ci ho provato. Del resto la componente onirica, che apprezzo e cerco in massima misura, richiede un equilibrio stilistico notevole.
Per quanto riguarda i contenuti, che m'intrigano molto poiché punti di partenza di innumerevoli strade (come succede proprio con i sogni dove troviamo una impressionante sintesi di differenti aspetti), questo distacco dalla realtà, almeno apparente, non è assolutamente cosa nuova. Anzi! Ricordo di un certo Neo in un certo film che aveva gli incubi, per poi scoprire che la realtà era del tutto virtuale. E il magnifico "Doppio Sogno" di Schnitzler, di cui lo stesso autore dirà: "...una specie di territorio intermedio fluttuante tra conscio e inconscio […]" Se poi andiamo su un piccolo ma grande capolavoro di E.A. Poe "Manoscritto trovato in una bottiglia" ecco che ci chiederemo, senza poter trovare una risposta, se la realtà non sia solo un incredibile, interminabile sogno.
In definitiva Christel, mi permetto dal mio modestissimo punto di vista di valutare positivamente questa tua piccola opera, che mostra un vissuto interiore non comune ma attenzione, neanche esclusivo. Io vedo i segni di una vivissima fantasia, accesa, lanciata a trecentosessanta gradi a esplorare la realtà. Credo sia un valore prezioso proprio perché resta, come dicevo, non comune. Se continuerai a scrivere, cosa ovviamente auspicabile, ti invito a leggere alcuni autori che hanno fatto di questi quadri "astratti" dei magnifici racconti o romanzi. Sicuramente tra i colleghi di BraviAutori ci sarà qualcuno che potrà consigliarti più e meglio di me, ma nel ribadirti il menzionato Poe, c'è anche anche Maupassant con i suoi Contes fantastiques.
Per non dire una Virginia Woolf, eccezionale maestra del monologo interiore, dove si mescola poesia e innovazione stilistica. Insomma quegli autori che hanno saputo esteriorizzare l'interiore, senza ricorrere a scenari fantasy o fantascientifici ma ammaestrando e plasmando la penna per trascinare il lettore nel loro mondo.
Spero di non essermi dilungato troppo, e semmai avessi detto cose senza senso - possibilità che va messa in conto a priori - cercheremo di rimediare rifugiandoci in un sogno.
A presto!



recensore:

risposta dell'autore, data 18/01/2021
Buonasera, mi scuso per il ritardo nella risposta.
Sono a dir poco meravigliata dalle sue parole nei confronti di questa mia piccola opera che, come dice lei, viene da una grande fantasia.
Non scrivevo da anni ma qualche giorno fa mi sono messa a scrivere al computer, cosa che non ho mai fatto, e le parole scivolavano.
Ci tengo a specificare che ho diciasette anni compiuti da poco e che, quindi, ho ancora molte cose da studiare e perfezionare. Lei è bravissimo a scrivere! Utilizza parole e riferimenti che attribuisco a una persona che, come si dice:''sa quel di cui parla''. Grazie tante ancora, sono molto colpita.



recensore:

Recensione o commento # 2, data 15/01/2021
E' un racconto veramente interessante, complimenti. Mi hai ricordato subito Matrix, e questo non è un difetto. Vi intravedo desideri reali trasformati in sogni. Mi ha un po' confuso come si sia passati dal FVG ad Amburgo… è il sogno che continua o che non ha mai fine?
Ci sono diversi errori di battitura che puoi correggere facilmente.
Bene, davvero.




up - files - recensioni e commenti - opere correlate -
L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Derealizzazione inconsapevole di Christel è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)

up - files - recensioni e commenti - opere correlate -


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto narrativa, breve)  di nwAndrea Gerosa

descrizione: L'ispettore Veloso, protagonista di indagini e libri di successo, guarda e riflette sul destino suo e del mondo imprigionato nella morsa di un nemico invisibile e misterioso: il COVID 19

incipit: Mi guardo intorno e osservo la Morte. Si è insinuata tra di noi, silenziosa e subdola. Come un refolo di vento improvviso che scompiglia i capelli, ha invaso le strade, le fabbriche, i negozi, gli uffici e infine è entrata prepotente nelle nostre case. Quelle case dove ci eravamo rifugiati per sfuggirle. L’ultimo inutile avamposto per combattere un nemico invisibile e sempre più spaventoso.

#covid19(26)    #veloso(1)    #coronavirus(16)


(racconto narrativa, brevissimo)  di nwLorenzo Pompeo

descrizione: Cosa sta succedendo per la strada in questi giorni di lockdown? (Prima puntata del Covid diary)

incipit: Tutto sembra procedere nella sua anormale quotidianità : per le strade che somigliano a delle mostre d'arte, con i graffiti sulle serrande abbassate, i cani sfilano per le loro passeggiate. Sono loro che portano al guinzaglio i padroni, offrendogli l'unica opportunità per vedere il mondo con i propri occhi, dopo giornate intere trascorse davanti agli schermi in pigiami ormai sudici, tra le briciole e gli avanzi di mille spuntini

#covid19(26)    #lockdown(10)    #pandemia(14)    #covid diary(2)


(poesia altro, brevissimo)  di nwLorenzo Pompeo

descrizione: Poesia scritta durante la permanenza forzata a casa ispirata (anche se molto liberamente) ai noti fatti

incipit: Il ciottolo è… Il ciottolo che rimbalza sulla superficie del divenire è un segno denso e oscuro che scende nel buio alle radici dell’indicibile nel punto dove i codici del cataclisma si intrecciano e tutti insieme sorreggono un precario ordine.

#arresti domiciliari(3)    #ciottolo(1)    #covid19(26)    #lockdown(10)


(poesia altro, brevissimo)  di nwLorenzo Pompeo

descrizione: Poesia ispirata (anche se molto liberamente) alla permanenza forzata in casa. "Il ballo della mummia" è destinato a diventare di certo la hit, il tormentone, dell'estate del 2020.

incipit: Dal lungo, lento squamarsi dei dettagli che affiorano dagli oceani delle circostanze discendono brandelli di dialogo: - mi passi il sole? - neanche per sogno! - tutto a monte, e niente a valle?! - a gonfie mele!

#balli di gruppo(1)    #covid19(26)    #lockdown(10)    #tormentone estivo(1)    #covid diary(2)


(racconto narrativa, brevissimo)  di nwLorenzo Pompeo

descrizione: Seconda puntata del "corona diary": dopo la prima, dedicata ai cani, spunta fuori un pesce rosso.

incipit: Osservo il pesce rosso nell’acquario e provo una certa invidia. Lui che ha conosciuto solo acquari, non ha nessuna voglia di avventurarsi in spazi più vasti. Provo a mettermi nei suoi panni: sono sicuro che è un grande esperto di tutti i rumori del bagno. Da oggi ho deciso: anche io mi metterò all’ascolto dei tubi e delle condutture.

#arresti domiciliari(3)    #lockdown(10)    #pillow book(2)    #restiamoacasa(1)    #covid19(26)


descrizione: Terza puntata del Covid19 diary - questa volta, dopo il cane e il pesce rosso, il protagonista è il vestiario e il cambio stagione: riusciranno i nostri eroi a recuperare il calzino spaiato?

incipit: Si allungano le giornate e il clima si fa più mite. Si spengono i termosifoni e una brezza tiepida bussa alla finestra. In teoria tutto normale. Ma la grande novità di quest’anno è stata l’apposita circolare ministeriale nella quale è stata solennemente annunciato l’arrivo della primavera, con tanto di dettagliatissime istruzioni.

#armadio(2)    #covid19(26)    #pillow book(2)    #primavera(28)    #cambio stagione(1)


descrizione: Nella quarta puntata del Corona diary si racconta di come sia stato scientificamente dimostrato che anche le lumache possano sognare

incipit: Mi chiedo, anche se forse ciò non ha senso, se le lumache sognano e, nel caso dove mettono i loro sogni: se li portano dietro tutto il giorno nella loro conchiglia oppure li mettono da qualche parte nella loro minuscola testolina che si ritira al primo segnale di pericolo?

#arresti domiciliari(3)    #covid19(26)    #lockdown(10)    #surrealismo(15)    #coronavirus diary(1)


(racconto narrativa, breve)  di nwBardo Ondedei

descrizione: Un uomo si sveglia privo di memoria in una struttura simile a un laboratorio ma priva di persone. Si accorgerà presto che è come intrappolato là dentro, la fuga sembra impossibile.

incipit: Aprì gli occhi quando sentì il formicolio al torace, la stanza era illuminata dalla sola luce che entrava dalla porta aperta. Faceva freddo, il mio corpo nudo faticava a muoversi. Alla mia destra un grosso macchinario antropomorfo che mi guardava inespressivo, una tuta aran-cione appesa al suo braccio destro. Mi alzai seduto sul lettino, la testa girava, il corpo dolorante. Dopo qualche minuto stetti meglio, misi un piede a terra, mi ritrovai sdraiato sul pavimento gelato.

#apocalisse(16)    #covid(21)    #epidemia(5)    #esperimento(7)    #fuga(11)    #guerra(68)    #pandemia(14)    #trappola(4)    #virus(57)    #coronavirus(16)


#covid(21)    #falsi(2)    #guerra(68)    #vaccini(12)    #vaccino(12)    #colpi(1)

Elencate 10 relazioni su 64 -
 
10
20
 ... 
70
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.

up - files - recensioni e commenti - opere correlate -




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 54.85.57.0


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 1,74 secondi.