pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Tue 04 August, 15:50:22
logo


bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Stanchezza

(poesia narrativa, brevissimo - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
830 visite dal 12/08/2015, l'ultima: 1 settimane fa.
13 recensioni ricevute


Autore di quest'opera:
avatar di Ida Dainese
Ida Dainese
$ sostenitore 2019 (11 dal 2015)


Descrizione: nessuna...


Stanchezza
voce
file: stanchezza.docx
size: 18,08 KB
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))

* è tra i primi 10!
dal 2015 (opere commentate)


Elenco Tag dell'opera:
Questa opera non ha ancora dei tag. (suggerisci tu)



Recensioni: 13 di visitatori, 20 totali.

Nota: Scrivere recensioni alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.

Testo della recensione (min 30, max 5.000 battute)

Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: stai per confermare la recensione del lavoro dell'autore Ida Dainese. Se hai necessità di discutere più a fondo di questa opera con l'autore, puoi iniziare una discussione più ampia e dettagliata usando la nwsezione apposita del nostro forum. Tale discussione, se non è già stata aperta, dovrà essere creata con il titolo:

"Stanchezza - Ida Dainese".

Le recensioni offensive, volgari o di chiacchiere saranno eliminate dallo Staff.

Nota: le recensioni devono essere lunghe almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche e collaborative.

Nota: le recensioni sono tue e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventano di proprietà dell'autore che hai recensito.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci nwun'opera a caso.

recensore:

Recensione # 1, data 12/08/2015
Queste parole mi riportano, "semplicemente", alla realtà di ogni singolo giorno.
Dico "semplicemente" perché nella complessità della descrizione, riesci a trasmettere chiari sentimenti.
Sento forte il desiderio nascosto dietro le parole come anche il "tormento". Mi ha colpita davvero molto.



recensore:

Recensione # 2, data 19/10/2015
Riesco a percepirla davvero la stanchezza. Anche senza titolo, la sensazione che si avverte è pesante, seppur condensata in pochi versi. Pesantezza unita a un desiderio di leggerezza, vita e voglia di abbandonarsi nel tutto, in altre parole il desiderio di raggiungere un livello di vita ancora più profondo e libero dalle nostre costrizioni (desideri,parole ecc..). Potente Smile



recensore:
avatar di Ida Dainese
Ida Dainese
$ sostenitore 2019 (11 dal 2015)

risposta dell'autore, data 22/10/2015
Grazie Serena e Luca per i graditi commenti. Smile



recensore:

Michelangelo Rufo
Recensione # 3, data 09/11/2015
Finalmente poesia... tra questi versi senti persino il clangore del petalo che cade, lo sciabordio molle del ferro arruginito sulle palpebre. suoni e visioni. mi piace.



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione # 4, data 22/09/2016
L’autrice ha descritto la stanchezza, con parole significative, impresse nell’anima. Poesia toccante, per la sofferenza racchiusa nelle rime, ma l'amore è l'unica risorsa che, sempre, sarà l’autentica speranza per non lasciarsi affondare nel mare di quella siffatta descrittiva stanchezza, ahimè, umanamente comprensibile ed incisiva. Bellissimo testo, che rivela una forte sensibilità!



recensore:

Massimo Tivoli
Recensione # 5, data 21/10/2016
L'autrice imprime l'enesorabile stanchezza dopo una lunga vita con versi che toccano e scuotono l'animo del lettore che riesce a sentire vivo in sé quel fatidico momento. Ho trovato il finale del petalo che cade senza pena splendido, racchiude la più grande speranza che dopotutto, consapevolmente o inconsapevolmente, tutti nutriamo nel profondo.



recensore:
avatar di Giuseppe Mauro Maschiella
nwGiuseppe Mauro Maschiella
$ sostenitore 2017

Recensione # 6, data 09/11/2016
Non ho parole, la trovo bellissima!



recensore:
avatar di Giuseppe Mauro Maschiella
nwGiuseppe Mauro Maschiella
$ sostenitore 2017

Recensione # 7, data 01/04/2017
Molto bella e profonda, ma esser petalo e cader senza pena, nella realtà della vita non è possibile per nessun essere vivente. La qualità di questo pensiero poetico comunque è per me altissima.



recensore:
avatar di F. T. Leo
nwF. T. Leo
$ sostenitore 2020 (4 dal 2018)

Recensione # 8, data 13/12/2017
Ottimo componimento, pensieri profondi e altissimi da cui mi sembra si evinca una lieve tristezza di fondo. Non a caso, l'ho interpretata anche come una metafora sull'insostenibilità, in certi momenti, del peso della vita, come una sorta di stanchezza che si avvicina moltissimo alla "fatica di vivere"... Almeno così mi è parso... Sperando di aver centrato il fulcro della poesia, faccio i miei più sentiti complimenti... Davvero brava!



recensore:
avatar di Ida Dainese
Ida Dainese
$ sostenitore 2019 (11 dal 2015)

risposta dell'autore, data 15/12/2017
Bravo a te, Fabio. Hai fatto centro perfetto.



recensore:

Visitatore
Recensione # 9, data 10/01/2018
Testo profondo sul senso della vita, bellissimo. Nell'autore affiora più che la stanchezza, l'amarezza per la ruggine dei suoi giorni che imperturbabili avanzano in tutti noi. I suoi vorrei, sono il senso tangibile della sua amarezza.



recensore:
avatar di Ida Dainese
Ida Dainese
$ sostenitore 2019 (11 dal 2015)

risposta dell'autore, data 12/01/2018
Grazie per il tuo gradito commento. Smile



recensore:
avatar di Lorena
nwLorena
$ sostenitore 2018

Recensione # 10, data 16/02/2018
Tocchi tasti dolenti che tutti, credo, abbiamo provato e sofferto. Esprimi la stanchezza e l'amarezza dell'essere, difficili da scuotere o rendere più lievi, con parole poetiche e sentimento profondo.



recensore:
avatar di Ida Dainese
Ida Dainese
$ sostenitore 2019 (11 dal 2015)

risposta dell'autore, data 17/02/2018
Grazie Lorena, del tuo commento e per la tua empatia.



recensore:

user deleted
Recensione # 11, data 13/06/2018
Mi sono immedesimato in questi splendidi versi, lasciato cullare dal suolo melodico delle parole. Ho fatto un po’ mia questa poesia che nella sua dolce malinconia è riuscita a toccarmi l’anima. Ogni alba risalgo anch’io quella giostra ed i miei occhi incontrano cristalli senza luce abbandonato nel mio cammino anche dall’ombra che piu’ mi appartiene. Complimenti vivissimi Ida.



recensore:
avatar di Ida Dainese
Ida Dainese
$ sostenitore 2019 (11 dal 2015)

risposta dell'autore, data 13/06/2018
Che commento poetico! Grazie AZeta poesia!



recensore:

Recensione # 12, data 16/09/2018
Bellissima immagine dell'alba come luce che cancella le illusioni e i sogni della notte, lasciando il posto alla vita vera che trascorre ripetitiva come i giri di una giostra. Velatamente malinconico il finale che, a fronte di desideri irrealizzabili, auspica il raggiungimento di uno stato atarassico. Davvero bella!



recensore:
avatar di Ida Dainese
Ida Dainese
$ sostenitore 2019 (11 dal 2015)

risposta dell'autore, data 22/09/2018
Grazie Chiara, il tuo commento mi piace molto.



recensore:
avatar di Roberto Virdo'
nwRoberto Virdo'
$ sostenitore 2020

Recensione # 13, data 13/07/2020
La premessa è d'obbligo: non ho i "numeri" per accostarmi come recensore alla poesia. E ristabilito l'ordine, eccomi come modesto lettore qui a esprimere delle pure sensazioni. Ho molto apprezzato questi versi nei quali l'autrice è riuscita a comprimere, a mio parere, diverse vie di pensiero che però convergono su un nucleo centrale. Nello specifico evidenzio giorno/notte e palpebre di ferro/petalo. In sostanza, qui si descrive la stanchezza di vivere e quel petalo che cade "senza pena" mi fa pensare molto sul vero significato del tutto. Quantomeno, per come lo interpreto io. Rubo indegnamente un verso a un grandissimo poeta: "Spesso il male di vivere ho incontrato…".
Complimenti all'autrice, mi permetto di consigliarle di approfondire il tema perché ho l'impressione che ci sia da raccogliere tanto.



recensore:
avatar di Ida Dainese
Ida Dainese
$ sostenitore 2019 (11 dal 2015)

risposta dell'autore, data 13/07/2020
Grazie Roberto. Un commento che mi lusinga, perché del mio testo hai colto il punto preciso e la nota delle ultime parole. Mi piace che il verso di Montale che ti è venuto in mente sia quello da dove io sono partita. Grazie dei consigli. Smile




up - files - recensioni - opere correlate -
L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Stanchezza di Ida Dainese è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)
(nwClicca qui per info sulla protezione delle opere)

up - files - recensioni - opere correlate -


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera
Nessuna opera correlata

Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.

up - files - recensioni - opere correlate -

Utenti iscritti che hanno visitato questa opera


nwGabriele Ludovici, nwTiziano Legati, nwAndrea Menegon, nwMarcello Rizza, nwAndre Spoto, nwAngelo Panunzio, nwLuca Volpi, nwValentina Iuvara, nwFabio, nwCarolina Verzeletti, nwArturo Bandini, nwVihio, nwDaniela kiss, nwAthosg, nwVelenosa69, nwSerena Bradshaw, nwGiuseppe Mauro Maschiella, nwBludoor, nwFanfulla, nwMatteo cuda, nwSossio, nwLaura Gallerani, nwFerruccio Frontini, nwF. T. Leo, nwNicola98, nwPaola Salzano, nwFrancesco Zanni Bertelli, nwLorena, nwMassimo Baglione, nwChiara13, nwLaura Ruggeri, nwIsabella Galeotti, nwThe Dark Angel, nwAlberto Marchi, nwVanessa-j, nwLucia De Falco, nwRikievans, nwIda Dainese, nwRoberto, nwRoberto Virdo', e altri 790 visitatori non iscritti.

830 visite in totale tra iscritti e visitatori.

up - files - recensioni - opere correlate -



PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!

up

vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 54.236.59.154


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Contatti e informazioni


© 2006-2020
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 1,08 secondi.
up