pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Tue 31 January, 02:13:01
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Percezioni

(poesia altro, brevissimo - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
21 visite dal 22/10/2022, l'ultima: 2 mesi fa.
3 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:




Descrizione: Essere inconsapevole di se stessi, del proprio corpo, della propria essenza.

Incipit: Di quanta vita avrei voluto vivere.


Percezioni
file: opera.txt
size: 251,00 Bytes
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
#amore(744)    #profumo(24)    #sogno(148)



Recensioni: 3 di visitatori, 6 totali.
  recensisci / commenta

recensore:

Recensione o commento # 1, data 10:18:27, 23/10/2022
Davvero un bel testo, molto evocativo e permeato da sentimento. Il beffardo scorrere del tempo che ci accompagna non ci permette mai di godere appieno del momento che si vive, quindi ad esso poi può essere mirato solo il sentimento di nostalgia che ci pervade, il "quanto avrei potuto" tramite memoria e ricordo di ciò che è già stato. Ho scritto anche io qualcosa di simile concentrato in una sola frase.

w(17483)_ricordo.html



recensore:

risposta dell'autore, data 22:04:10, 23/10/2022
Ti ringrazio di cuore Gabriele, per aver scelto di leggere questa poesia e per le tue parole.Come tu affermi lo scorrere del tempo troppo spesso non ci permette di apprezzare e interiorizzare ciò che abbiamo vissuto, tutto scorre veloce e quasi non lascia traccia.Purtroppo accade anche di non capire ciò che siamo, e di quanto e quale sia il nostro potenziale, e quando ce ne rendiamo conto è ormai tardi, e tutto questo si trasforma in rimpianto, e in un profondo e nascosto, ma sempre presente senso di tristezza.Forse per te è lo stesso o nella tua poesia hai espresso un simile sentimento, magari potrei leggerla se è presente in questo sito, e trovarci un po' di me.
Ti auguro un buon proseguimento di serata,
Marina



recensore:

Recensione o commento # 2, data 22:28:44, 23/10/2022
Avevo postato il link, ma almeno a me non lo visualizza. La riporto qui.

Quando il profumo

di un ultimo ballo,

troverà un suo segno,

solo sulla ruga

di un ricordo.



recensore:

risposta dell'autore, data 22:07:09, 24/10/2022
Mi piace ed hai ragione, tutto il tempo in un momento, e ti ritrovi a vivere ogni antica sensazione, ogni immagine, nei segni che riconosci sul tuo volto.



recensore:

Recensione o commento # 3, data 17:20:06, 23/10/2022
Usi molto bene le parole ed i tempi. Molto spesso però nelle tue poesie c'è quest'aura di amarezza, di rimpianto, di rammarico. Non è una sensazione imponente ma molto leggera, sfuggente, però c'è. Ovviamente puoi dissentire dalla mia "percezione" (per rimanere in tema della poesia). Ciao!



recensore:

risposta dell'autore, data 22:17:17, 23/10/2022
Un bel commento il tuo, caro Mauro, così come dici spesso le mie poesie sono permeate di tristezza, a volte espressione del mio vissuto, altre assorbite attraverso il mio lavoro.Il rimpianto e il rammarico anzi chiamiamola rabbia, quelli sono solo miei, e spesso mi sono fermata a pensare al perché io non riesca a scrivere di cose allegre nonostante io ami l'allegria le risate ed essere giocosa… Forse quando si scrive siamo liberi.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Percezioni di Marina Lolli è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto rosa, breve)  di nwPaola Salzano

descrizione: Una storia d'amore sotto le torri di Bologna…

tags: #bologna(4)    #amore(744)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwFior di maggio

tags: #amore(744)    #mare(177)    #amare(7)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwSphinx

incipit: Pensa. Il tempo strappa gli attimi a sé mentre cade in avanti.

tags: #amore(744)


(racconto narrativa, breve)  di nwMassimo Baglione

descrizione: Questo breve racconto ha partecipato a un concorso che aveva per traccia l'obbligo di ambientare l'opera in uno dei siti classificati come Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Non più di 2500 battute.

incipit: Barbara era tremendamente ricca. Lo era fino al punto che si poteva permettere di comprare qualsiasi cosa e avere ancora abbastanza soldi per farci quello che voleva, lei e tutte le sue generazioni future. Però lei aveva un sogno diverso. Max le parlò dei siti classificati come Patrimonio dell'Umanità UNESCO, le disse scherzoso: - Questi non potrai mai averli.

tags: #affresco(1)    #cartolina(3)    #cena(9)    #leonardo da vinci(2)    #quadro(77)    #amore(744)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwSphinx

incipit: Il bisogno di correre, di camminare, di pedalare fino allo sfinimento.

tags: #amore(744)


(racconto narrativa, breve)  di nwMaluan

descrizione: "ai Suoi ordini": amori in Ufficio

tags: #amori(744)    #ufficio(13)


(racconto narrativa, brevissimo)  di nwMassimo Baglione

descrizione: Oh yes, sometimes it's exactly like that!

incipit: I have met so many different women, I have loved, admired and appreciated them. They have often left in me nice memories. Some of them used to teach me, some of them used to educate me, others used to abuse me. But now, really, I can divide them all into two types: the "Cards" women and the "Chess" women…

tags: #amore(744)    #cubo(2)    #gioco(23)    #love(9)    #rubik(2)    #cube(2)


(racconto horror, medio)  di nwGiorgio Burello

tags: #amore(744)    #polizia(14)    #stazione(11)    #treno(18)    #banshee(1)


(racconto narrativa, breve)  di nwMassimo Baglione

descrizione: This short story has participated in a competition which had as layout the setting of the work in one of the sites classified as UNESCO World Heritage. No more than 2500 words.

incipit: Barbara was dreadfully rich. She was so rich that she could buy everything and she's still have enough money to do what she wanted, for her and all her future generations. But her dreams were different…

tags: #amore(744)    #last supper(1)    #leonardo da vinci(2)    #milano(15)    #ultima cena(1)    #unesco(1)    #cena(9)

Elencate 10 relazioni su 891 -
 
10
20
 ... 
900
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.


Il server è sovraccarico. Alcune porzioni del sito e alcune funzioni di aggiornamento automatico sono state momentaneamente soppresse per velocizzare il sistema. Ti invitiamo ad attendere qualche istante prima di effettuare operazioni importanti.
Ci scusiamo per il disagio.
PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


Pagina caricata in 0.11 secondi.