pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Wed 28 February, 14:55:26
logo

bookmark Metti nei segnalibri

qr code

La cartolina perfetta

(racconto narrativa, breve - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
4.171 visite dal 17/07/2010, l'ultima: 2 mesi fa.
7 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:
avatar di Massimo Baglione
nwMassimo Baglione
(amministratore)









Descrizione: Questo breve racconto ha partecipato a un concorso che aveva per traccia l'obbligo di ambientare l'opera in uno dei siti classificati come Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Non più di 2500 battute.

Incipit: Barbara era tremendamente ricca. Lo era fino al punto che si poteva permettere di comprare qualsiasi cosa e avere ancora abbastanza soldi per farci quello che voleva, lei e tutte le sue generazioni future. Però lei aveva un sogno diverso. Max le parlò dei siti classificati come Patrimonio dell'Umanità UNESCO, le disse scherzoso: - Questi non potrai mai averli.


La cartolina perfetta
file: la-cartolina-perfett_
a.odt
size: 58,77 KB
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
#affresco(1)    #cartolina(2)    #cena(13)    #leonardo da vinci(2)    #quadro(78)    #amore(790)



Recensioni: 7 di visitatori, 11 totali.
  recensisci / commenta

recensore:
avatar di Sphinx
nwSphinx
(socio onorario, collaboratore)
$ donatore 2011

Recensione o commento # 1, data 00:00:00, 30/05/2007
Caspita... deve essere stato un attacco acuto di sindrome di Stendhal o il fatto che aveva viaggiato per tre anni con la donna che amava senza che questa se ne accorgesse minimamente...

Il finale è un po’ brusco e ti lascia un po’ d’amaro in bocca, ma 2500 non è che sono tantissime.



recensore:

user deleted
Recensione o commento # 2, data 00:00:00, 14/02/2008
A parte la sintesi, che mi pare ovvia per le 2500 battute a tua disposizione, l'ho trovato molto carino.



recensore:
avatar di Massimo Baglione
nwMassimo Baglione
(amministratore)

risposta dell'autore, data 00:00:00, 14/02/2008
Grazie!
In effetti 2500 battute sono un limite piuttosto estremo, ma mi sono divertito. E' molto più difficile, a mio avviso, scrivere brevi racconti che interi romanzi.



recensore:

Recensione o commento # 3, data 00:00:00, 14/02/2008
Io l'avevo già letto questo...mi piace questa cosa...che l'ho letto prima degli altri.. ahahah... che bimba che sono... comunque mi è sempre piaciuto...forsa perchè è... drammatico come me... ciao Max



recensore:
avatar di Massimo Baglione
nwMassimo Baglione
(amministratore)

risposta dell'autore, data 00:00:00, 17/07/2010
L'opera è stata aggiornata, corretta e reimpaginata.
Buona lettura!



recensore:

Pia
Recensione o commento # 4, data 00:00:00, 17/07/2010
un attacco di Sindrome di Stendhal? E lei non se n'è nemmeno accorta, simpatica la tipa piena di soldi. Un pò fulmineo nell'azione, sono rimasta spiazzata dal finale che non mi aspettavo così rapido. Però mi è piaciuto, non ho trovato nessun refuso... mannaggia! Rolling Eyes



recensore:
avatar di Angela Di Salvo
nwAngela Di Salvo
(socio onorario, collaboratore)
$ donatore 2015 (3 dal 2011)

Recensione o commento # 5, data 00:00:00, 31/07/2011
Non sapevo che l'arte può anche uccidere!
Dalla lettura di questo breve e illuminante racconto è possibile ricavare un paio considerazioni profonde:
- che la ricchezza non dona automaticamente la capacità di accrescere la propria sensibilità ma espande il proprio egoismo narcisistico e la propria ottusaggine (se c'è );
- che comprare delle cartoline e spedirle come ricordo vuol dire sottrarre alla fugacità del tempo contingente quanto di straordinamente sublime ci offre la nostra limitata esperienza del mondo.
In fondo morire davanti all'immagine di un'opera d'arte può essere una delle morti più belle che si possano fare.



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione o commento # 6, data 00:00:00, 15/08/2017
Non credo sia esclusivamente il denaro a rendere le persone superbe, arroganti, spavalde, insensibili e sprezzanti di ogni considerazione, verso il prossimo. Gran parte degli attributi sopraelencati dimorano già nell'indole di un essere, nato con il vantaggio di possedere già tutto, senza fare alcun minimo di sforzo per conquistare qualcosa che non si ha. Il racconto trasmette al lettore, pur nella sua brevità, queste considerazioni: il denaro permette, a chi lo possiede, di poter visitare tutte le meraviglie del mondo, come nel caso di Barbara. Max, follemente innamorato di lei, la segue in questo lungo viaggio, ed è rapito dalla bellezza dei luoghi visitati, tanto da volerli ricordare, spedendo una cartolina, a casa, per ogni posto visitato. Questo tripudio di sensazioni, avvolge la sensibilità estrema di Max e non scalfisce per nulla l'aridità sentimentale di Barbara, tant'è che l'Ultima Cena di Leonardo, risulta fatale per il poverino, stroncato dall'immensa gioia di aver goduto appieno di ciò che aveva potuto ammirare in quei lunghi e spossanti viaggi, tra la completa indifferenza di colei che tanto aveva amato e che si riflette nella più totale cecità di fronte a ciò che sta accadendo: la morte della persona alla quale ha voluto dedicare la propria vita, restandole accanto. Velata e romantica tristezza, in un testo che, sinceramente, ho molto apprezzato.



recensore:
avatar di Massimo Baglione
nwMassimo Baglione
(amministratore)

risposta dell'autore, data 00:00:00, 15/08/2017
grazie Arcangelo! E' persino più lunga la tua bella recensione rispetto al testo commentato



recensore:
avatar di Daniele Missiroli
nwDaniele Missiroli
$ donatore 2020 (2 dal 2017)

Recensione o commento # 7, data 00:00:00, 29/12/2018
Ho letto questo racconto, intrigato dal fatto che si parlasse dell'ultima cena e infatti è stata una buona idea. Fino alle ultime due righe non capivo come potesse concludersi in modo logico e divertente. Poi... la stoccata a tradimento. Basta un punto e un "per sempre" per valorizzare l'intero testo. Mi è piaciuto molto.



recensore:
avatar di Massimo Baglione
nwMassimo Baglione
(amministratore)

risposta dell'autore, data 00:00:00, 30/12/2018
Troppo gentile, Daniele, grazie
Sarebbe bello riuscire a girarli davvero tutti i siti dell'Unesco.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
La cartolina perfetta di Massimo Baglione è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(poesia biografia, brevissimo)  di nwGiuseppe Gianpaolo Casarini
Descrizione: La riscoperta in un libro di una vecchia cartolina mai spedita… riflessioni.
incipit: Una vecchia cartolina Nasce la commozione trema la mano mentre sfioro guardo la vecchia cartolina rimasta imprigionata in un libro d'alchemico sapere che da anni era là sepolto e per caso ritrovato sfogliato e per caso arrestato proprio alla pagina per trarla dall'oblio. Cartolina mia del mio tempo antico lucida allora ma oggi un po' sbiadita con rose rosse e viole e in rilievo color oro zecchino la parola Amore. Sul retro da me scritti in stampatello un nome e un indirizzo negli anni pe.

tags: #amore(790)    #commozione(5)    #fiori(91)    #indirizzo(1)    #libro(39)    #nome(10)    #stampatello(1)    #cartolina(2)


(racconto narrativa, breve)  di nwMassimo Baglione
Descrizione: This short story has participated in a competition which had as layout the setting of the work in one of the sites classified as UNESCO World Heritage. No more than 2500 words.
incipit: Barbara was dreadfully rich. She was so rich that she could buy everything and she's still have enough money to do what she wanted, for her and all her future generations. But her dreams were different…

tags: #amore(790)    #last supper(1)    #leonardo da vinci(2)    #milano(17)    #ultima cena(1)    #unesco(1)    #cena(13)


(racconto giallo, breve)  di nwMauro Conti
Descrizione: da definire...
incipit: Un amico un po' strano, una tranquilla cena a casa sua. Cosa può accadere? E cosa cucinerà di buono il mio nuovo amico?

tags: #amico(85)    #cena(13)


(racconto narrativa, breve)  di nwAthosg
Descrizione: Dietro ogni verità convive una piccola sottilissima bugia?

tags: #battaglia(15)    #bugia(9)    #carne(11)    #cena(13)    #lotta(18)    #pace(44)    #salame(2)    #uovo(3)    #vegetariano(1)    #verdura(1)


(racconto narrativa, breve)  di nwRaimondo
Descrizione: Da fonti attendibilissime… o quasi, ecco "L'ultima cena", la storia semiseria di ciò che avvenne il Giovedì Santo, vista con gli occhi di un giovane oste.

tags: #cena(13)    #gesù(17)    #ironia(22)    #religione(10)    #salvezza(4)    #ultima(4)    #apostoli(1)


(racconto narrativa, breve)  di nwMariovaldo
Descrizione: Eutanasia di un amore senza futuro scandita da una splendida canzone.
incipit: È vestita di rosso, un abito lungo dalla scollatura provocante, ha un microfono in mano. È la prima volta che mi sorprendi a guardare una bella donna e i tuoi occhi non mi trafiggono, pronti a farmi sentire in colpa solo per un apprezzamento neppure accennato.

tags: #cena(13)    #addio(31)


(racconto umorismo, breve)  di nwFedTesoro
Descrizione: Trenta giorni di storie per Inktober 2 Suit.
incipit: Le luci del palazzo brillavano di festa. All'entrata del locale avevo preso confidenza col costume che mi ero ripromesso di indossare a qualche evento di mondanità. Tutta la crème fraiche della società si sarebbe data appuntamento questa sera al gran galà, alla 'danse magnifiquè, al porto d'arrivo di chi ce l'ha fatta. James, il capo sala, mi fermò all'uscio. La buon'anima mi disse su due piedi, anche schifato: - "Questa è una festa privata, signore… signor?". "Signor La Matisse"

tags: #ballo(6)    #cena(13)    #costume(3)    #divertente(6)    #gatto(38)    #giocare(1)    #papere(1)    #pazzo(2)    #travestimento(1)    #humor(3)


(altro umorismo, breve)  di nwIbbieffe
Descrizione: C'è un vocabolo inglese inflazionatissimo, che però non utilizzero MAI (tranne che in questo post)
incipit: A me piace l'inglese. Mi è sempre piaciuto. Lo adoro. Il 47% di quello che guardo è in inglese (il 50%…

tags: #amici(85)    #amore(790)    #cena(13)    #disagio(17)    #famiglia(93)    #imbarazzo(6)    #inglese(4)    #parole(49)    #trip(33)    #riflessioni(73)

Elencate 10 relazioni su 874 -
 
10
20
 ... 
880
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!



php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3

Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 44.192.15.251


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione



map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

Opere generate da/con Intelligenza Artificiale Generativa

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2024
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.14 secondi.




Dedicato a tutti coloro che hanno scoperto di avere un cervello,
che hanno capito che non serve solo a riempire il cranio e che
patiscono quell'arrogante formicolio che dalle loro budella
striscia implacabile fino a detonare dalle loro mani.

A voi, astanti ed esteti dell'arte.

(Sam L. Basie)




Special thanks to all the friends of BraviAutori who have
contributed to our growth with their suggestions and ideas.