pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Thu 24 June, 01:48:34
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

La tartarughina fifona

(racconto favola, breve - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 10 minuti
526 visite dal 14/02/2016, l'ultima: 1 mesi fa.
2 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:

Descrizione: Appena nata, una tartarughina sa che deve raggiungere il mare, ma tante sono le fatiche da affrontare per riuscire ad arrivarci. E cosa fare quando la paura sembra più forte del coraggio?

Incipit: Sulla spiaggia bianca di un Paese lontano, avvolto in un caldo giaciglio di sabbia, stava un mucchietto di piccole uova. Una a una, le uova si schiusero e delle minuscole tartarughine si affacciarono al mondo con i loro musini titubanti.


La tartarughina fifona
voce
file: la-tartarughina-fifo_
na.pdf
size: 53,44 KB
Tempo di lettura: meno di 10 minuti
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))



Elenco Tag dell'opera:
#coraggio(27)    #paura(86)    #animali(37)


Recensioni: 2 di visitatori, 2 totali.
recensisci/commenta

recensore:
avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2021 (12 dal 2015)

Recensione o commento # 1, data 19/03/2016
Una bella favola che può essere letta con piacere a un bambino, che può essere meditata da un adulto.
Scritta con mano piacevole e leggera, per raccontare quanto la vita sia semplice nonostante le difficoltà.
Un bambino si immedesimerebbe nella tartaruga, nel suo essere così piccola di fronte agli intoppi, nel suo essere così pronta a chiedere aiuto, nel suo essere così felice insieme alle sorelle, pronta verso la grande avventura del futuro.
Un adulto sorriderebbe con amarezza pensando a come siamo tutti soli nel mondo, impauriti come tartarughine appena nate, meditando sui rifiuti che si collezionano nella vita nel momento del bisogno, e infine pensando a quanto questo ci renda a volte più forti e duri, fino a conquistare i nostri sogni.



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione o commento # 2, data 13/09/2017
Una fiaba che si fa leggere piacevolmente e che, come tutte le favole, propone insegnamenti profondi, a grandi e piccini. Le tartarughine, sin dalla loro nascita, sanno, per istinto, che devono raggiungere il mare. Quello che non sanno, è che l percorso non sempre è privo di pericoli, quindi irto di ostacoli, più o meno insormontabili. L'aiuto può anche venire da chi ci sta vicino, così come il coraggio per superare una fatica che può sembrare ardua. Quindi, quale grande piacere, si può provare quando, finalmente, il mare è raggiunto? Brava, Cristina, proprio una bella lettura. Cordialmente, saluto.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta un'opera a caso.
(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)


L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
La tartarughina fifona di Chris Morand è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto fantasy, breve)  di nwVesnar

descrizione: Racconto di un giovane ragazzo alle prese con la vita... magia, duelli, valori, lealtà, amicizia, tutto verrà messo alla prova...

incipit: Il fiato iniziava a venir meno, le gambe tremavano per lo sforzo prolungato, ma non poteva fermarsi. Saettava, schivando alla meglio i pericoli e le insidie che il tetro bosco offriva al cospetto della pallida luce lunare. Le fronde lo colpivano sul volto, le radici sporgevano minacciose, ma non poteva inciampare...

tags: #amici(58)    #coraggio(27)    #germinario(1)    #guerriero(10)    #mago(6)    #selva(1)    #cavaliere(11)


(racconto fantascienza, brevissimo)  di nwCosimo Vitiello

descrizione: Il primo comando di un giovane ufficiale

incipit: Eravamo arrivati sul pianeta il giorno dopo aver ricevuto l'ordine. Quindici persone messe insieme dalla Flotta in fretta e furia, come primo rimedio a quell'improvvisa svolta nei trattati tra le due fazioni rivali.

tags: #attacco(2)    #eroina(2)    #gelosia(6)    #missione(5)    #pattuglia(1)    #rabbia(22)    #ufficiale(1)    #coraggio(27)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwLocatore

descrizione: La vita ti porta a delle scelte, molte sono difficili ma l'uomo non basta a se stesso e il cammino, qualunque sia, va affrontato con chi ti vive accanto, perchè la solitudine è il peggior ostacolo ad ogni problema

tags: #amore(589)    #destino(33)    #vita(197)    #coraggio(27)


(racconto narrativa, breve)  di nwMattyu91

descrizione: Didier, sul letto d'ospedale racconta alle due nipotine la battaglia di Verdun. Alcuni sentimenti come l'amore e l'amicizia incroceranno la sua vita. Il suo ultimo ricordo sarà quello di portare un evento passato in un presente unico ed emozionante.

incipit: Un freddo pungente si diffuse nella camera di degenza d'ospedale numero trentacinque. Vidi entrare mio figlio Samuel, con le mie due nipotine. Anna di tredici anni e Rebecca di quindici. «Nonno, come stai?», chiesero. «Meglio rispetto alla scorsa settimana, mi dimetteranno al più presto».

tags: #battaglia di verdun(1)    #destino(33)    #paura(86)    #prima guerra mondiale(1)    #resistere(1)    #sopravvivenza(8)    #coraggio(27)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwPaolo Muccio

descrizione: "Il Dardo Del Coraggio" è un piccolo componimento dal forte messaggio incitante il lettore alla fiducia in sé. Il dardo è simboleggiato da una semplice fiammella in procinto di spegnersi ma che affronta con audacia l'oscurità alla quale va in contro.

tags: #dardo(1)    #dardo(1)    #coraggio(27)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwMarcello Caloro

tags: #coraggio(27)    #errori(5)    #omissioni(2)    #vilta(1)    #rimpianti(8)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwS Vittoria

descrizione: Dare coraggio a se stessi

incipit: Credere per divenire. Creare per condividere. Osservare per comprendere. Urlare per liberarsi.

tags: #coraggio(27)    #emozioni(47)    #forza(28)    #rialzarsi(1)    #speranza(104)    #valori(6)


(racconto narrativa, breve)  di nwLindafantoni

descrizione: Danza gitana è la storia di un sentimento che va contro le convenzioni, rompe gli schemi di una vita perfetta e di una famiglia modello. A volte chi sta ai margini è un esempio di forza e coraggio...

incipit: Tornava dal pranzo da solo quel giorno e nell’ultimo periodo era un fatto eccezionale: la solitudine era un lusso che difficilmente si poteva permettere in un mondo in cui ogni minuto gli era sottratto dagli altri. Di giorno il lavoro in banca e la presenza continua di colleghi e clienti, dalla quale non poteva ovviamente esimersi; di sera la famiglia, la compagnia insostituibile dei figli e quella ormai ingombrante di una moglie con la quale ogni forma di comunicazione si era esaurita da tempo.

tags: #amicizia(77)    #convenzioni(1)    #coraggio(27)    #danza(10)    #flamenco(1)    #forza(28)    #gitano(1)    #amore(589)


(racconto rosa, breve)  di nwLindafantoni

descrizione: Sandra è una donna innamorata, come tante. Ma il suo non è un amore come tutti gli altri. Andarsene però, a volte, non è la scelta più facile… E insieme ai treni le scorrono davanti anche le immagini della vita che si sta lasciando alle spalle.

incipit: Sessantacinque: tante sono le persone che mi sono passate davanti da quando sto su questa panchina della stazione centrale. Frettolose, completamente indifferenti al contesto. Nessuna di loro ha degnato di uno sguardo la mendicante seduta con una neonata tra le braccia vicino al binario. Troppo vicino. Il conto dei senza cuore in verità farebbe sessantasei, perché mi ci devo includere anch'io, benché non sia affatto convinta di volerne far parte. E questo spiega perché sono ancora qui seduta

tags: #coraggio(27)    #egoismo(5)    #famiglia(48)    #fuga(11)    #stazione(9)    #treno(10)    #amore(589)

Elencate 10 relazioni su 142 -
 
10
20
 ... 
150
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 18.204.2.146


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,31 secondi.