pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Tue 16 April, 13:16:42
logo

bookmark Metti nei segnalibri

qr code

Buonanotte, sogni belli

(racconto horror, brevissimo - per tutti)
1.267 visite dal 19/06/2011, l'ultima: 4 ore fa.
4 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:
avatar di Mastronxo
nwMastronxo
(socio onorario, collaboratore)








Descrizione: Il mio primissimo racconto. Per il 300 parole di Scheletri, finito quasi ultimo:)


Buonanotte, sogni belli
file: 1-buonanotte-sogni-b_
elli.doc
size: 27,00 KB
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
Questa opera non ha ancora dei tag. (suggerisci tu)



Recensioni: 4 di visitatori, 5 totali.
  recensisci / commenta

recensore:

Giuseppe Novellino
Recensione o commento # 1, data 00:00:00, 20/06/2011
Un racontino sulla sepoltura prematura o una quasi metafora dell'oblio che ci divora al momento della morte? Nell'uno o nell'altro caso, il racconto rivela tutta l'oscurità della tomba che accoglie le nostre spoglie ma anche, alla fine, lo stesso dolore di quanti ci rimpiangono. Solo il vero rimpianto, frutto del vero amore, alberga nel cuore dei vivi.
Si tratta di una narrazione breve, più che altro una una descrizione, di vero horrr metafisico.



recensore:
avatar di Angela Di Salvo
nwAngela Di Salvo
(socio onorario, collaboratore)
$ donatore 2015 (3 dal 2011)

Recensione o commento # 2, data 00:00:00, 22/06/2011
Il testo pare volere essere un racconto surreale che descrive la sensazione terribile che una persona sepolta prova dentro la sua "ultima dimora". La domanda è: è viva o è morta? Il racconto lascia la porta aperta a entrambe le interpretazioni.
Davvero terribile sarebbe immaginare che una coscienza non del tutto annullata dalla morte fisica, raccolga le tremende sensazioni che si possono provare dentro un luogo buio e ristretto come può essere una bara, dove viene voglia di urlare la propria disperazione ma non è possibile, perchè le labbra serrate del "cadavere" non permettono più questa istintiva reazione di orrore e di angoscia che procura la "nuova" condizione.
L'autore, dopo aver costruito il suo conciso raccconto horror, non disdegna di concluderlo con una cosiderazione finale che si palesa grottesca e molto ironica. "Tanto tocca a tutti, dormite tranquilli". Come a voler significare, non vi preoccupate perchè anche voi proverete le stesse cose, quando un giorno vi troverete sotto terra.
Un messaggio agghiacciante nella sua pregnante essenzialità, e aggiungerei anche efficace per fare nascere nel lettore un sottile brivido di paura.



recensore:
avatar di Mastronxo
nwMastronxo
(socio onorario, collaboratore)

risposta dell'autore, data 00:00:00, 24/06/2011
Gente, so che non si fa, ma vi rispondi qui - se no scrivo sempre stessi messaggi privati alle stesse persone e mi picchiano per insistenza di cortesia!
Vi ringrazio per il tempo che mettete nel leggere e commentare quasi tutto quel che esce su BA.
Bravissimi.



recensore:
avatar di Tania Maffei
nwTania Maffei
$ donatore 2011

Recensione o commento # 3, data 00:00:00, 28/06/2011
Max si diverte un mondo a scrivere. È come un folletto dispettoso che si nasconde dietro le porte e fa i dispetti a tutti. Non puoi farci niente è incorreggibile. Non conosco la sua età ma forse non crescerà mai. Anzi il giorno che lo farà perderà questa freschezza che caretterizza il suo modo di scrivere. Un limite? La ripetitività in cui a volte incorre che ci fa su subito capire che è lui a raccontarci le sue deliziose storielle. Ma in fondo che male c'è. Se stiamo giocando, stiamo giocando. Forse scrivere davvero però è un'altra cosa. Ma max questo lo sa benissimo.



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione o commento # 4, data 00:00:00, 24/06/2017
Una surreale narrazione, che descrive l'orripilante percezione, avvertita da una persona sepolta dentro la sua ultima dimora. Il racconto rivela tutta l'oscurità della tomba che, conservando le nostre spoglie, alla fine, raccoglie pure lo stesso dolore di coloro che ci piangono. Solo il vero rimpianto, frutto dell'amore autentico, alberga nel cuore dei viventi, spettatori del nostro essere stati sepolti. Concludendo, si tratta di una breve storia descrittiva di una situazione peculiare di vero horror metafisico.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Buonanotte, sogni belli di Mastronxo è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera
Nessuna opera correlata

Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!



php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3

Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.234.244.181


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione



map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

Opere generate da/con Intelligenza Artificiale Generativa

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2024
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.08 secondi.




Dedicato a tutti coloro che hanno scoperto di avere un cervello,
che hanno capito che non serve solo a riempire il cranio e che
patiscono quell'arrogante formicolio che dalle loro budella
striscia implacabile fino a detonare dalle loro mani.

A voi, astanti ed esteti dell'arte.

(Sam L. Basie)




Special thanks to all the friends of BraviAutori who have
contributed to our growth with their suggestions and ideas.