pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Sun 20 June, 09:01:15
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

La società dello spettacolo

(saggio storico, medio - per tutti)
53 visite dal 27/04/2021, l'ultima: 1 settimane fa.
3 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:
avatar di Marcello Rizza
nwMarcello Rizza
$ sostenitore 2021



Titoli simili:

Descrizione: Uno studio multidisciplinare sul decennio sixties, scandito dalla musica.

Incipit: Nel 1967 Guy Ernest DEBORD, filosofo, scrittore e regista cinematografico parigino, pubblicò il suo libro "La società dello spettacolo". Il pensatore francese intendeva per "spettacolo" ogni manifestazione che potesse diventare fenomeno di massa e quindi perfetto strumento occulto di controllo. Spettacolo fu la guerra del Vietnam, di cui si sapeva solo quello che conveniva far sapere; il boom dello scooter tra i Mod inglesi e della Vespa in Italia; il lancio della minigonna e dei collants; la Br…


La società dello spettacolo
file: tesi-societa-spettac_
olo-1.pdf
size: 1,61 MB



Elenco Tag dell'opera:
#american way life(1)    #debord(1)    #sixties(1)    #spettacolo(4)    #swingin london(1)    #vietnam(1)    #societa(16)


Recensioni: 3 di visitatori, 7 totali.
recensisci/commenta

recensore:

Recensione o commento # 1, data 27/04/2021
Vorrei che questo tuo saggio fosse pubblicato su Wikipedia.



recensore:
avatar di Marcello Rizza
nwMarcello Rizza
$ sostenitore 2021

risposta dell'autore, data 27/04/2021
Ti ringrazio veramente per il tuo intervento Giancarlo. È la mia tesina multidisciplinare del diploma di maturità conseguita come studente lavoratore, circa 15 anni fa. La presentai atteggiandomi a dj scandendo gli argomenti coi brani musicali che cito. Tutti gli insegnanti, muniti di cuffie, si sono divertiti da morire, li vedevo ballare sulla sedia con gli occhi chiusi e sorridendo, tranne il presidente della commissione d'esame, innervosito dalla esibizione troppo folk, secondo lui. Comunque ne sono uscito bene, nonostante i musi del presidente. Poi… sono un malato di musica e mi sono divertito da matti a scriverla. E quando sei studente lavoratore, e scrivi la tesina di notte, è un bene almeno divertirsi. Ancora grazie.



recensore:

Recensione o commento # 2, data 27/04/2021
Ringrazio te per averla pubblicata. Ho 76 anni e nel periodo che descrivi sono andato volontario in Marina; ho vissuto gli anni dal '63 al '69 ai margini della società civile. Così ho visto dall'esterno tutto quello che descrivi e l'ho digerito come una storia di cui sono stato solo spettatore.
Tu l'hai raccontata in un modo eccellente, imparziale e divertente. Mi sei piaciuto moltissimo e vorrei che molti cinquantenni leggessero questo saggio per capire meglio la società in cui si trovano a vivere.



recensore:
avatar di Marcello Rizza
nwMarcello Rizza
$ sostenitore 2021

risposta dell'autore, data 28/04/2021
Ma sai che mi hai convinto a rileggerla, Giancarlo? Non la rileggo da un anno dopo che l'ho scritta. L'ho pubblicata per "mantenerla" da qualche parte, pensando che tanti elaborati importanti vadano persi, pensando anche che trattati così lunghi alla fine scoraggino e non siano poi letti. Mi ha stupito che tu l'abbia letto. E ti ringrazio anche per aver notato l'equidistanza, l'equilibrio che ho provato a usare. A suo tempo, amici di sinistra si sono scandalizzati e altrettanto hanno fatto amici di destra. Ho provato a raccontare i fatti mettendo in risalto la mia passione, la musica. E poi ti ringrazio per averci raccontato qualcosa della tua vita interessante. Io sono in pensione dall'Arma dei Carabinieri da quattro anni. Un baby pensionato, ho 58 anni, ma con contributi lavorativi da quando avevo 14 anni. Giusto per ricambiare il piacere del tuo raccontarti e dirti che l'esperienza militare ci accomuna un poco.



recensore:
avatar di Marcello Rizza
nwMarcello Rizza
$ sostenitore 2021

risposta dell'autore, data 28/04/2021
A proposito, Giancarlo, grazie per Wikipedia ma sono già soddisfatto di aver potuto inserire questo saggio in un luogo sacro di cultura come questo di Braviautori, una splendida realtà letteraria. Tieni presente che scrivo per passione e poter condividere, senza arte né parte, i propri pensieri, grazie a questo incredibile sito, è veramente prezioso.



recensore:

Recensione o commento # 3, data 28/04/2021
Sei riuscito nell'impresa, per nulla facile, di fare un bel riassunto di un periodo straordinario come gli anni '60; mi permetto di farti solo due osservazioni.
Il leader sovietico più importante del PCUS è sempre stato il segretario, e durante le crisi dell'abbattimento dell'U-2 e di Cuba era Chrushev, iniziatore di una politica più distensiva verso gli USA (confidando nel fatto che l'economia sovietica avrebbe sopravanzato quella americana di lì a poco - sappiamo tutti com'è andata) mentre Breznev aveva (in quel momento) un ruolo più defilato; solo più tardi ne prenderà il posto.
Un'altra cosa, legata a gusti personali: nel rock progressive britannico non parlare degli ELP è imperdonabile! Smile
Infine, ti ringrazio della citazione dei goliardi delle serali, che (non lo nascondo) mi ha fatto scendere una lacrimuccia: mio padre prese il diploma da geometra frequentando da studente lavoratore una di quelle scuole. Di giorno lavorava in fabbrica, dove conobbe mia madre.



recensore:
avatar di Marcello Rizza
nwMarcello Rizza
$ sostenitore 2021

risposta dell'autore, data 28/04/2021
Ti dirò, quando ho scritto questa tesina ero ancora un ragazzino, avevo 42 anni, e posso aver commesso qualche ingenuità. Soprattutto con gli Emerson, Lake & Palmer (che adoravo). Da appartenente alle FF.OO. e come studente lavoratore non potevo (non volevo) esimermi dal citare Pasolini col suo "stare" in quel frangente con la Polizia e nemmeno di citare Pagliarini con la sua poesia per gli studenti lavoratori. Mi credi? Sono felicemente stupito che un lavoro cosí lungo sia stato letto e commentato già da due di voi. Grazie per essere passato a trovarmi. Ti aspetto ancora.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta un'opera a caso.
(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)


L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
La società dello spettacolo di Marcello Rizza è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto giornalismo, breve)  di nwGilbert Paraschiva

descrizione: Il mio addio alla mia coetanea Sandra Mondaini. Articolo pubblicato su "l'Idea".

incipit: E così anche SANDRA MONDAINI è andata a raggiungere i miei amati "CANTANTI IN PARADISO" ma soprattutto la sua metà, il grande e simpatico suo sposo, RAIMONDO VIANELLO...

tags: #amore(589)    #morte(184)    #raimondo vianello(2)    #sandra milo(1)    #sbirulino(1)    #spettacolo(4)    #televisione(5)    #mediaset(2)


(racconto fantascienza, breve)  di nwVihio

descrizione: Il pilota sul suo mezzo da gara corre a velocità smodata e pensa.

incipit: – Devi rimanere concentrato, devi rimanere concentrato, rimani concentrato, avanti! Dietro si avvicinano. Non ho più che un mezzo circuito di vantaggio dal grand’uomo, e il suo nuovo motore è oltremodo potente. Voglio vincere questa gara ma ci riuscirò meglio se trovo un poco di concentrazione.

tags: #brivido(4)    #corsa(10)    #gara(6)    #pericolo(6)    #pilotaggio(1)    #spettacolo(4)    #velocita(2)    #futilita(1)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwFilippo Iacoponi

tags: #amico(58)    #emozioni(47)    #morte(184)    #parlare(3)    #spettacolo(4)    #vita(197)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwSphinx

descrizione: Altra poesia sul mondo moderno.

incipit: Locuste impazzite pronte allo scatto sfregan le elitre per un volo matto.

tags: #caos(4)    #fretta(2)    #insetti(5)    #società(16)    #soldi(11)    #supermercato(5)    #casino(2)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwSphinx

incipit: Lascio a voi la ricerca spasmodica della carriera, tanti soldi e poco tempo per altro, un potere da esercitare senza un vero motivo.

tags: #società(16)    #politica(39)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwMassimo Baglione

descrizione: Un mio vecchio componimento, dedicato a tutti coloro che ancora non si rendono conto che internet non è il mondo reale.

tags: #società(16)    #vita(197)


(racconto narrativa, breve)  di nwStefano Pelleriti

descrizione: Riflessioni sulla nevicata in Toscana nel dicembre 2010

incipit: Infine basta poco. Basta una nevicata in un giorno di quasi inverno. Nemmeno eccezionale a mio parere. Una decina di centimetri. E tutto però assume una luce diversa.

tags: #riflessioni(51)    #società(16)    #toscana(4)    #traffico(1)    #pensieri(107)


(racconto umorismo, breve)  di nwDade Ferra

descrizione: Diario in divenire di piccole ma sconvolgenti illuminazioni quotidiane

incipit: E all'improvviso mi fu tutto più chiaro!

tags: #societa(16)    #sorridere(2)    #satira(13)

Elencate 10 relazioni su 19 -
 
10
20
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.235.179.79


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,44 secondi.