pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Sun 26 September, 08:36:26
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

La pietra della follia

(racconto grottesco, medio - per adulti)
Tempo di lettura: 27 / 40 minuti
90 visite dal 08/06/2017, l'ultima: 1 settimana fa.
1 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:




Descrizione: Un manicomio del 1800, un paziente innamorato. Metodi terapeutici terribili e atroci. Un medico corrotto. Ed Erin, così bella. Come sempre.

Incipit: Ucciderò te e quella lurida sguattera!" Martin spalancò gli occhi. Aveva la fronte imperlata di sudore. Il battito del cuore impazzito. Respirava con affanno, in preda al panico. Di nuovo quella voce. Ancora quell'orribile voce che sibilava meschinità dentro la sua testa. Si alzò dal suo giaciglio di paglia che utilizzava come letto da circa vent'anni, e si mise ad andare avanti e indietro in quella che sembrava più una stalla per bestie che una cella di contenimento per malati mentali. Si passò…


adults
adults
Questa opera è riservata a un pubblico adulto.

Se sei adulto e vuoi procedere con la visualizzazione, clicca sull'immagine rossa qui a fianco. Altrimenti clicca sulla simpatica poliziotta.

Elenco Tag dell'opera:
#manicomio(3)    #psicologia(12)



Recensioni: 1 di visitatori, 1 totali.
  recensisci / commenta

recensore:
avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2021 (12 dal 2015)

Recensione o commento # 1, data 00:00:00, 22/06/2017
Un romanzo lungo, più di duecento pagine, e per di più nemmeno concluso ancora. Mi sono dedicata alla lettura di questo testo in più giorni, per la lunghezza certo, ma soprattutto per l’argomento trattato.
Il tuo stile non risparmia nulla al lettore, nella presentazione di comportamenti e idee difficili da accettare, nelle descrizioni horror i cui dettagli sconfinano spesso nel grottesco, nella presenza continua di crudeltà e ingiustizie. I tuoi personaggi vivono in un mondo simile all’inferno, dove tutti hanno colpe più o meno grandi da espiare, un mondo che non conosce innocenza né misericordia, e non mi riferisco solo al manicomio, anzi.
Mi complimento per la progettazione di un tale lavoro, per la concezione dei personaggi e delle ambientazioni, per la capacità di lasciare forti impressioni.
Sei riuscito a inserire qualche nota positiva e poetica in questo orrore, il sentimento di Martin, il sorriso di Erin, l’amore materno di Ingrid e Amelia, la rosa rossa di Trisha.
Il romanzo andrebbe rivisto però, per presentarlo in una forma migliore, perché ci sono diversi refusi (lettere scambiate, parole sbagliate, punti interrogativi al posto di esclamativi), errori di pronomi (riferito al femminile si dice “le” non “gli”), tempi dei verbi inesatti.
Alcuni complementi non sono corretti (lo può sparare alle gambe, uscì dalla tasca un mazzo di chiavi).
Credo che i termini “prete” e “sacerdote” si riferiscano ai cattolici, quindi visto che siamo in Inghilterra e che il tuo personaggio ha moglie e figlia dovrebbe essere un “pastore” protestante/evangelico.
Non riesco inoltre a inserire bene nel contesto le scene finali della famiglia primitiva che assalta la carrozza, perciò presumo che faccia parte dell’eventuale continuazione.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
La pietra della follia di Giuseppe Mattia Farina è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto narrativa, breve)  di nwParolando

descrizione: Privare l'individuo della propria dignità, equivale a renderlo schiavo anche di se stesso

incipit: Vita manicomiale

tags: #rinascita(25)    #speranza(109)    #manicomio(3)


(fumetto umorismo)  di nwAngelo Antonio Ciola

descrizione: Vignetta su Trump e la sua lucidità mentale...

tags: #manicomio(3)    #trump(5)    #usa(8)    #vignetta(109)


(racconto narrativa, medio)  di nwAlessandro Napolitano

descrizione: Questa è la storia di Bert.

incipit: La palestra della scuola era illuminata solo in parte, la luce cadeva perpendicolare sulle sette sedie disposte in circolo. Il locale sapeva di lucido da parquet, le tribune erano vuote e il segnapunti elettronico spento. Le finestre, arrampicate sulle alte pareti, erano bersagliate da una fitta e insistente nevicata. Bert occupava una delle sedie, calzava un berretto di lana, era avvolto in uno sporco giubbotto e teneva le gambe accavallate. Aveva le mani una dentro l'altra e il suo ...

tags: #america(6)    #psicologia(12)    #solitudine(61)    #suicidio(16)    #neve(40)


(racconto narrativa, medio)  di nwGaetano Barreca

descrizione: "L'amore non è il sentimento che doniamo, ma quello che siamo". Alessandro Martini, ragazzo pugliese figlio della 4 mafia, arrivata la crisi dei 30 anni decide di ripercorre la sua vita per cercare insieme al suo equilibrio il suo

incipit: Era da poco arrivato a Londra pieno di entusiasmo, finalmente il suo desiderio di vivere una vita "normale" si era avverato. Era lì, per strada, entusiasta, doveva presentare la relazione sul romanzo a fumetti che stava per diventare un film: "Elpisia mane's", lo intitolò così. Mi aveva telefonato urlante "Mamma, mamma ho trovato la mia opportunità, finalmente qualcuno vuole vedere i miei disegni e parlare del mio sogno". Aveva dedic…

tags: #adolescenza(17)    #londra(5)    #mafia(7)    #orgoglio(4)    #pregiudizio(3)    #psicologia(12)    #sogni(114)    #amore(624)


(racconto biografia, breve)  di nwJoe Sardo

descrizione: Un Uomo e il suo bagaglio a mano, un punto interrogativo in viaggio verso la ricerca di un punto esclamativo. Un viaggiatore somma di tutte le cose sentite, annusate, viste, toccate, assaporate.

incipit: Da quella notte del 16 Aprile del '77, le Essenze, le Forme, i Sapori, i Suoni, i Colori che nel nel corso del suo viaggio esistenziale aveva assorbito, ogni giorno sempre di più, riempirono il suo bagaglio a mano. Reduce da questo cammino lungo 33anni, sempre più stanco, decise di trascorrere la notte in un rifugio. Trovò riparo dentro un giaciglio chiamato il rifugio della malinconia. Lascerà qui la sua valigia, verserà qui il contenuto. Passata la notte,…

tags: #antropologia(2)    #filosofia(26)    #istruzione(15)    #psicologia(12)    #sociologia(1)    #viaggio(44)    #vita(221)    #esistenza(12)


(racconto narrativa, breve)  di nwXavier Wheel

descrizione: In questo universo di maschere, con le quali tentiamo di ingannare noi stessi e gli altri, alla fine risulta difficile capire chi siamo davvero e la percezione che gli altri hanno di noi. In fondo però, riflettendoci, ogni maschera in qualche modo ci…

incipit: Ognuno scrive e riscrive il suo copione, lo recita, caratterizzando il personaggio che crede di dover interpretare in quell’opera monumentale, a tratti tragica, drammatica, sentimentale, romantica e a volte persino comica, chiamata vita.

tags: #attori(4)    #palco(1)    #personalita(3)    #psicologia(12)    #reale(3)    #recita(2)    #virtuale(5)    #vita(221)    #maschere(9)


(racconto narrativa, breve)  di nwilMoscone

descrizione: In un regno in cui comandano le Madri, i bimbi e le bimbe devono superare una prova per diventare Eroi: ma c'è modo e modo per affrontare i Draghi...

incipit: C’era una volta un Regno dove comandavano le madri. I nuovi nati, una volta diventati bambini e bambine, dovevano superare una prova per diventare adulti. Bisognava arrivare ai piedi dell’arcobaleno, uccidere il terribile Drago sputafuoco e riportare a casa la pentola piena d’oro.

tags: #james hillman(1)    #jung(1)    #psicologia(12)


(racconto narrativa, breve)  di nwGiorgio Schinco

descrizione: Ecco perché è importante applicare un'etica ferrea alla ricerca

tags: #etica(2)    #psicologia(12)    #watson(1)    #comportamentismo(1)

Elencate 10 relazioni su 14 -
 
10
20
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 44.192.254.246


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,22 secondi.