pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Wed 17 April, 23:17:26
logo

bookmark Metti nei segnalibri

qr code

Abbiamo tutti perso

(poesia altro, brevissimo - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
30 visite dal 13/04/2023, l'ultima: 2 settimane fa.
1 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:








Descrizione: Nelle guerre tutti perdono, soprattutto combattenti e civili, guadagnano solo i potenti ed i trafficanti di armi.

Incipit: In questo bianco non importa il colore della divisa l'animo è stanco ogni guerra ormai è conclusa e abbiamo tutti perso qui nessuno alla fine ha vinto.


Abbiamo tutti perso
file: abbiamo-perso-tutti.jpg
size: 90,77 KB

Abbiamo tutti perso
file: abbiamo-tutti-perso.docx
size: 12,24 KB
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
#guerra(123)



Recensioni: 1 di visitatori, 1 totali.
  recensisci / commenta

recensore:

user deleted
Recensione o commento # 1, data 17:06:17, 13/04/2023
Viviamo purtroppo o per fortuna sempre immersi in una lotta, a cominciare proprio da quella interna con noi stessi. Il desiderio è ciò che ci rende al contempo liberi e schiavi. Non esiste individuale fuga da questo. Non esiste pace; pace è la favola che ci piace o diletta raccontarci per avere una illusoria speranza di coesistenza. La possiamo solo chiedere a un Dio inesistente la pace, lo stesso Dio al quale, e al contempo però, ci rivolgiamo poi per proteggere o benedire chi
quella stessa guerra al fine l'ha portata sul campo, e la viene pertanto, a sua volta, a subire; dalla guerra stessa; portata o subita che sia, a discapito quindi della vita di altrettanti padri/madri o di altrettanti figli, e questo solo perché ai nostri occhi o cuori che dir si voglia, sono colpevoli, o solo meno meritevoli di uno stesso benevolo giudizio proprio e "divino" di quello riservato ai nostri stessi padri/madri, o figli. Nell'individualità cosciente non ci può essere pace, e pertanto non c'è e non ci può essere nessuna guerra completamente giusta, così come assolutamente sbagliata; dato che non esiste a prescindere nessuno uomo completamente giusto o assolutamente sbagliato; ci sono solo occasioni, ci sono opportunità, ci sono previsioni, ci sono momenti, e se questi momenti si rivelano giusti per qualcuno significa che sono automaticamente sbagliati per qualche d'un altro; e lo sono per entrambi solo a seconda di quanto essi, nel bene, nel male, e in tutto ciò che si colloca nel mezzo, singolarmente, o comunitariamente, ci toccano. Tutto il resto, per quanto questo poi ci appaia assurdo o crudele, sia che sia pervenuto, a ragione o meno, del nostro singolo sentire, sia che ne possiamo trarre o arrivare a delle precise conclusioni su questi aspetti, così come su tutte le dirette e indirette conseguenze da essi prodotti, e pertanto su ogni singola considerazione emessa (questa compresa), tutto risulta al fine però solo come la progenie della nostra, tanto personale, quanto comunitaria, ipocrisia.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Abbiamo tutti perso di Giuseppe Mauro Maschiella è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto narrativa, breve)  di nwSphinx
Descrizione: Brevissimo spaccato di una situazione di guerra.
incipit: Quanto tempo era passato? Cinque, dieci minuti, forse di più. Stare perfettamente immobile era ormai una pena che sentiva di non poter sopportare oltre. Se ne stava seduto, appoggiato con la schiena al tronco di un albero, le ginocchia vicino al mento, il fucile mitragliatore impugnato con entrambe le mani, l'indice sinistro sul grilletto.

tags: #guerra(123)


(racconto narrativa, breve)  di nwSphinx
Descrizione: Un piccolo racconto scritto un po' di tempo fa…
incipit: La fuga, il modo più disonorevole per terminare una battaglia. Abbandonati sul campo i compagni, i mercenari tedeschi e lo stesso re, stava cavalcando ormai da circa mezz'ora, senza una meta precisa, apparentemente in direzione di Bourges.

tags: #medioevo(9)    #guerra(123)


(racconto narrativa, breve)  di nwMato
Descrizione: da definire...

tags: #guerra(123)    #rifugio(3)    #vecchiaia(10)    #morte(254)


(racconto narrativa, breve)  di nwDjezia_Manu
Descrizione: La storia di una donna che visse per amore…
incipit: Oggi vi vorrei raccontare la storia che sa dell'incredibile. Anch'io se devo dirvi la verità sono rimasto sbalordito. È la storia di un'amore che durò per sempre ma che non ebbe mai inizio…

tags: #famiglia(93)    #figli(18)    #guerra(123)    #morte(254)    #puro(1)    #vita(353)    #amore(792)    #per sempre(2)    #vero(3)


(racconto narrativa, breve)  di nwAlessandro Napolitano
Descrizione: Il rifugio è stato selezionato per l'antologia "La fantasia è un posto dove ci piove dentro" curata da www.webtrekitalia.com. L'antologia è pubblicata su chiavetta USB e tutti i ricavi delle vendite saranno de…
incipit: Le donne trascinavano i burqa tra le bancarelle del mercato. L'odore delle spezie saturava l'aria e le urla degli ambulanti si confondevano con le preghiere di un minareto.

tags: #amico(85)    #gatto(38)    #guerra(123)    #minareto(1)    #morte(254)    #rifugio(3)    #soldato(9)    #vita(353)    #bambino(109)


(racconto narrativa, breve)  di nwFabrizio Giunta
Descrizione: da definire...
incipit: È buio. La luna, nascosta tra le nubi, illumina a sprazzi la montagna. È una buona sera per la caccia. Vedo, senza essere visto. Sono sdraiato, supino, ben nascosto dietro i rami di un cespuglio, mimetizzato tra l'erba alta. È una buona posizione, questa. Invisibile. È bello sentirsi invisibili. Annuso l'odore della terra, il profumo dell'erba si mescola a quello dell'olio del fucile. Reggo l'arma saldamente, il calcio contro la spalla destra,

tags: #battaglia(15)    #dramma(7)    #guerra(123)    #militare(7)    #montagna(36)    #muschio(4)    #padre(33)    #volpe(8)    #caccia(17)


(racconto fantascienza, breve)  di nwAndrea Leonelli
Descrizione: Altro racconto non selezionato per la 365 FDM spero comunque che vi piacerà.
incipit: Eravamo su già da un po' Siamo scesi giù assieme ad alcuni dei satelliti che occupavamo Più o meno un "pack" per continente Giù, rapidi e veloci, senza paura ne dolore; eravamo fatti apposta per questo Iniziammo a debellare gli occupanti prima a piccoli gruppi, poi, in successione sempre maggiore, prendevamo forza, imparavamo, diventavamo sempre più resistenti.

tags: #batteri(3)    #fine del mondo(13)    #guerra(123)    #virus(61)


(saggio altro, brevissimo)  di nwGilbert Paraschiva
Descrizione: da definire...
incipit: Vi sono due mondi sulla terra nel primo c'è ricchezza, nel secondo fame e guerra! Nel primo l'affarismo ha fatto centro, nel secondo il poveretto proprio "lì" lo ha preso dentro!

tags: #amore(792)    #guerra(123)    #pace(46)    #diavolo(12)


(altro altro, brevissimo)  di nwJerome
Descrizione: da definire...
incipit: Sono il pilota di Hiroshima…

tags: #bomba(8)    #follia(30)    #giappone(7)    #guerra(123)    #hiroshima(3)    #morte(254)    #pazzia(11)    #estinzione(12)

Elencate 10 relazioni su 123 -
 
10
20
 ... 
130
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!



php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3

Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.238.117.130


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione



map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

Opere generate da/con Intelligenza Artificiale Generativa

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2024
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.23 secondi.




Dedicato a tutti coloro che hanno scoperto di avere un cervello,
che hanno capito che non serve solo a riempire il cranio e che
patiscono quell'arrogante formicolio che dalle loro budella
striscia implacabile fino a detonare dalle loro mani.

A voi, astanti ed esteti dell'arte.

(Sam L. Basie)




Special thanks to all the friends of BraviAutori who have
contributed to our growth with their suggestions and ideas.