pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Wed 19 June, 15:50:16
logo

bookmark Metti nei segnalibri

qr code

Piccola danza

(racconto altro, breve - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
111 visite dal 16/12/2019, l'ultima: 6 giorni fa.
2 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:








Descrizione: C'era la vita, c'era la forbice e una storia che forse non è mai esistita.

Incipit: Dimentica di saper leggere. Dimentica di esistere per un solo secondo. Chiudi gli occhi e solo ora leggimi, sempre se ancora riuscirai a farlo. Non avevo mai pensato che sarei finito in uno spazio del genere, non mi era mai passato per la testa che si potesse stare in questo modo. Esiste un luogo fra i minuti e i secondi dove tutto è calmo ed eterno. Stavo vedendo i miei pensieri prendere forma davanti a me, si univano ai volti delle persone che avevo incontrato nella mia vita.


Piccola danza
file: opera.txt
size: 3,89 KB
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
#immaginazione(18)    #liberta(69)    #realta(28)    #sofferenza(32)    #viaggio(133)    #vita(353)    #forbice(3)



Recensioni: 2 di visitatori, 3 totali.
  recensisci / commenta

recensore:
avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
(socio onorario, collaboratore)
$ donatore 2019 (2 dal 2015)

Recensione o commento # 1, data 00:00:00, 12/01/2020
Un racconto insolito che trasmette leggerezza e inquietudine, descrivendo quel tempo trascorso sulla soglia, quando ancora la vita non ci lascia e la morte continua a chiamare. L'immagine della forbice aperta, che potrebbe chiudersi con uno scatto, mi suggerisce un tempo sospeso che incombe, che ricorda l'ultimo tentativo che ha portato il protagonista fino a lì. L'indecisione, lo stupore, la confusione, sembrano rivelare la forza dell'istinto di sopravvivenza che continua a tirare indietro. Le biglie rosse mi ricordano il sangue, che esce, che circonda e che viene inghiottito di nuovo, simbolo di vita fisica, mentre la mente e l'anima riflettono sull'esperienza.



recensore:

risposta dell'autore, data 00:00:00, 13/01/2020
Grazie mille per questa stupenda recensione, il solo leggerla mi ha rallegrato la serata, grazie ancora davvero.



recensore:
avatar di Namio Intile
Namio Intile
(collaboratore)

Recensione o commento # 2, data 00:00:00, 19/02/2020
Il racconto sembra, a primo acchito, onirico: anzi, lisergico. Tuttavia il finale lo riporta in terra e offre comunque una direzione, un senso, al lettore.
Il racconto vive delle numerose metafore, forse qualcuna in meno lo renderebbe meno oscuro; la forbice, il filo: la vita che viene spezzata. Le biglie che escono dalla bocca, come le parole, le stanze, la ruota panoramica: come la vita che gira. Le clessidre: il tempo che passa.
Ti segnalo dei refusi: un enorme, vuole l'apostrofo.
La gravità questa forza, dopo gravità ci vuole una virgola, perché è una proposizione incidentale.
Forse la pena vivere, pena vuole il di.
Mantieni l'uso della d in chiave eufonica in congiunzioni e preposizioni, e va bene, ma alle volte esageri: ed ad messi di fila suonano proprio male.
Dimentichi spesso la virgola prima di un ma avversativo.
Ho notato che non adoperi punti e virgola o due punti. Però, alle volte sono necessari: la virgola è poco, il punto troppo.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Piccola danza di Simone Franco è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto fantascienza, brevissimo)  di nwAndrea Leonelli
Descrizione: da definire...
incipit: Siam fatti della materia di cui son fatti i sogni. Lo scenario su cui è proiettato l'universo infinito, le galassie, i sistemi solari è solo una scenografia tridimensionale dotata di massa e consistenza. Poi il pensiero stringe sulla nostra galassia, una fra tante, poi su un puntino, uno a caso, un sole con dei granelli di polvere che gli ruotano attorno.

tags: #fine del mondo(13)    #immaginazione(18)    #materia(5)    #onirico(5)    #sogni(167)    #finzione(1)


(racconto narrativa, breve)  di nwSilvia Botticelli
Descrizione: Un uomo passa una giornata in aeroporto, e tra un imprevisto e l'altro, fa conoscenza con un personaggio alquanto bizzarro.
incipit: Tutto organizzato per bene. Valigia da stiva: 16 chili. Bagaglio a mano: 6 chili. Perfetto. Ero in aereoporto ben quattro ore prima dell'imbarco e non avevo la più pallida idea di cosa farmene, di quelle insulse orette di più. Proprio io, che tanto mi aggrappavo ai minuti e al tempo che andava. Insomma, dovevo far tesoro di ogni secondo! Niente doveva essere sprecato! La vita era una sola! Andava vissuta immediatamente!

tags: #immaginazione(18)    #introspezione(31)    #sognatore(3)    #sogni(167)    #speranza(120)    #viaggi mentali(1)    #viaggiatore(3)


(racconto fantascienza, breve)  di nwVihio
Descrizione: C'è almeno un luogo nell'universo dove l'incanto è realtà.
incipit: Il sistema planetario che contiene Opale Ametista, Grado tenue, Tendenza iridescente media, non è certo comune. Riepilogandone le caratteristiche assai particolari, accoglie intanto una quantità di pianeti fuori norma: centoventitré e tutti privi di lune. La banda abitabile è vuota, nonostante Opale Ametista, Grado tenue, Tendenza iridescente media, sia ospitale verso la vita per le ragioni note. Esso si trova nella prima orbita esterna a tale fascia, mentre pure l'interna non è occupata. Al di …

tags: #gioia(25)    #gioioso(1)    #incanto(4)    #mondo(56)    #perfezione(5)    #pianeta(36)    #sogno(167)    #immaginazione(18)


(poesia biografia, brevissimo)  di nwMarcoBunetti
Descrizione: Lode dell'immaginazione di avermi reso poeta.
incipit: Ti dannai sentendo anche io la cella…

tags: #immaginazione(18)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwGiovanni Minio
Descrizione: da definire...
incipit: I giorni scorrevano…

tags: #immaginazione(18)


(racconto narrativa, breve)  di nwFedericoBisto
Descrizione: L'elevazione e allo stesso tempo lo sprofondamento, di un fantasioso ragazzo americano, in una vita diversa, lontana dal mondo terrestre. Che in qualche modo era già scritta nel suo destino.
incipit: William Haggerty, nato a Seattle nel 1938 era un bambino timido e silenzioso. Il padre, Arthur, lavorava come meccanico in un'officina a Piooner square. La madre Linda invece, nella fabbrica Filson. Tra la quinta e la settima strada di Utah Ave, entrambi per dieci ore al giorno, sei volte la settimana. Per questo durante l'infanzia vedeva molto poco i genitori e la passò quasi esclusivamente con i nonni.

tags: #alienazione(6)    #america(12)    #americano(3)    #fantastico(27)    #grottesco(10)    #immaginazione(18)    #liberazione(11)    #liberta(69)    #mitologia(14)    #moderno(7)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwElena_M
Descrizione: da definire...
incipit: Come mi perdo nella musica, così mi perdo nella poesia.

tags: #emozioni(65)    #immaginazione(18)    #relax(5)    #fantasia(45)


(racconto narrativa, medio)  di nwFedericoBisto
Descrizione: da definire...
incipit: È passato molto tempo da quando fui condotto a Roma come prigioniero. Prima di sfilare in catene di fronte agli occhi stupiti e furiosi di uomini e donne, di essere gettato in una cella, ero stato generale dell'esercito di Sertorio, che prima di essere mio comandante, fu un uomo che stimavo come leale e coraggioso. Di lui conservo come di tutti gli uomini che ho incontrato nella mia vita ricordi dolci e amari.

tags: #amici(85)    #battaglia(15)    #buio(48)    #dolore(98)    #donna(152)    #guerra(126)    #immaginazione(18)    #io(11)    #liberazione(11)    #liberta(69)

Elencate 10 relazioni su 600 -
 
10
20
 ... 
600
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!



php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3

Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.236.116.27


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione



map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

Opere generate da/con Intelligenza Artificiale Generativa

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2024
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.85 secondi.




Dedicato a tutti coloro che hanno scoperto di avere un cervello,
che hanno capito che non serve solo a riempire il cranio e che
patiscono quell'arrogante formicolio che dalle loro budella
striscia implacabile fino a detonare dalle loro mani.

A voi, astanti ed esteti dell'arte.

(Sam L. Basie)




Special thanks to all the friends of BraviAutori who have
contributed to our growth with their suggestions and ideas.