pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Thu 24 June, 01:40:42
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Il viaggiatore squattrinato

(racconto narrativa, breve - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
440 visite dal 09/12/2015, l'ultima: 2 giorni fa.
3 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:

Altre opere dell'autore

Titoli simili:
nessuno

Descrizione: Un uomo passa una giornata in aeroporto, e tra un imprevisto e l'altro, fa conoscenza con un personaggio alquanto bizzarro.

Incipit: Tutto organizzato per bene. Valigia da stiva: 16 chili. Bagaglio a mano: 6 chili. Perfetto. Ero in aereoporto ben quattro ore prima dell'imbarco e non avevo la più pallida idea di cosa farmene, di quelle insulse orette di più. Proprio io, che tanto mi aggrappavo ai minuti e al tempo che andava. Insomma, dovevo far tesoro di ogni secondo! Niente doveva essere sprecato! La vita era una sola! Andava vissuta immediatamente!


Il viaggiatore squattrinato
voce
file: opera.txt
size: 6,62 KB
Tempo di lettura: meno di 5 minuti



Elenco Tag dell'opera:
#immaginazione(12)    #introspezione(27)    #sognatore(2)    #sogni(110)    #speranza(104)    #viaggi mentali(1)    #viaggiatore(2)


Recensioni: 3 di visitatori, 3 totali.
recensisci/commenta

recensore:
avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2021 (12 dal 2015)

Recensione o commento # 1, data 02/12/2016
Un incontro bizzarro e una lezione di vita. E' davvero importante l'incontro con lo strano viaggiatore, è un incontro che capita a tutti almeno una volta e ci lascia così, a bocca aperta, a rimuginare su quanto ci è stato detto.
Perché non gli si può dare torto, perché ci svela una verità che non vogliamo o non riusciamo a vedere, perché con il suo niente si rivela più ricco di noi. E' l'illuminazione che capita in un giorno qualsiasi, dura e sgradevole come lo è sempre la verità che non ci piace. Eppure ci guarda, con le tasche vuote e la fantasia molto più ricca della nostra, ci urta fugace (sorry) e sparisce per sempre lasciandoci là, consapevoli e soli, al centro del mondo.



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione o commento # 2, data 04/08/2017
Un entusiasmante narrazione, non priva di un bell'insegnamento personale, ben congegnata nella stesura e nella lettura scorrevole. Un incontro che cambia i pensieri, lasciando interrogativi e curiosità, nell'animo umano. Un uomo passa una giornata in aeroporto, e, tra un imprevisto e l'altro, fa conoscenza con un personaggio alquanto stravagante, il quale, offrirà l'occasione di apprendere un qualcosa, indipendentemente dalla pienezza, o dal vuoto, delle nostre tasche. Da tale aneddoto, il lettore può certamente ricavare le proprie impressioni, assegnando alla dinamica della pubblicazione, persino, una chiave di lettura preferita. Un'opera didascalica e davvero utile per riflettere sul suo contenuto emblematico. Gradita molto, apprezzata, piaciuta e condivisa in ogni parola. Applausi meritati!



recensore:
avatar di Isabella Galeotti
nwIsabella Galeotti
$ sostenitore 2019 (4 dal 2012)

Recensione o commento # 3, data 07/08/2017
Ti posso dire che ho letto questo racconto, da viaggiatrice come sono io, con l'ansia e il patema di vedere come andava a finire la storia. Poi...alla fine quando ho trovato il punto, ho riflettuto ed il vagabondo con il suo entusiasmo la sua follia ha toccato quelle corde sempre tese sempre sulla difensiva a volte rotte o volte logore. Bel racconto.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta un'opera a caso.
(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)


L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Il viaggiatore squattrinato di Silvia Botticelli è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

incipit: Siam fatti della materia di cui son fatti i sogni. Lo scenario su cui è proiettato l'universo infinito, le galassie, i sistemi solari è solo una scenografia tridimensionale dotata di massa e consistenza. Poi il pensiero stringe sulla nostra galassia, una fra tante, poi su un puntino, uno a caso, un sole con dei granelli di polvere che gli ruotano attorno.

tags: #fine del mondo(13)    #immaginazione(12)    #materia(3)    #onirico(6)    #sogni(110)    #finzione(1)


(racconto fantascienza, breve)  di nwVihio

descrizione: C’è almeno un luogo nell’universo dove l'incanto è realtà.

incipit: Il sistema planetario che contiene Opale Ametista, Grado tenue, Tendenza iridescente media, non è certo comune. Riepilogandone le caratteristiche assai particolari, accoglie intanto una quantità di pianeti fuori norma: centoventitré e tutti privi di lune. La banda abitabile è vuota, nonostante Opale Ametista, Grado tenue, Tendenza iridescente media, sia ospitale verso la vita per le ragioni note. Esso si trova nella prima orbita esterna a tale fascia, mentre pure l’interna non è occupata. Al di …

tags: #gioia(19)    #gioioso(1)    #incanto(3)    #mondo(36)    #perfezione(5)    #pianeta(26)    #sogno(110)    #immaginazione(12)


(poesia biografia, brevissimo)  di nwMarcoBunetti

descrizione: Lode dell'immaginazione di avermi reso poeta

incipit: Ti dannai sentendo anche io la cella…

tags: #immaginazione(12)


(racconto altro, breve)  di nwSimone Franco

descrizione: C'era la vita, c'era la forbice e una storia che forse non è mai esistita.

incipit: Dimentica di saper leggere. Dimentica di esistere per un solo secondo. Chiudi gli occhi e solo ora leggimi, sempre se ancora riuscirai a farlo. Non avevo mai pensato che sarei finito in uno spazio del genere, non mi era mai passato per la testa che si potesse stare in questo modo. Esiste un luogo fra i minuti e i secondi dove tutto è calmo ed eterno. Stavo vedendo i miei pensieri prendere forma davanti a me, si univano ai volti delle persone che avevo incontrato nella mia vita.

tags: #immaginazione(12)    #liberta(45)    #realta(20)    #sofferenza(21)    #viaggio(44)    #vita(197)    #forbice(2)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwGiovanni Minio

incipit: I giorni scorrevano....

tags: #immaginazione(12)


(racconto narrativa, breve)  di nwFedericoBisto

descrizione: L'elevazione e allo stesso tempo lo sprofondamento, di un fantasioso ragazzo americano,in una vita diversa, lontana dal mondo terrestre. Che in qualche modo era già scritta nel suo destino.

incipit: William Haggerty, nato a Seattle nel 1938 era un bambino timido e silenzioso. Il padre, Arthur, lavorava come meccanico in un’officina a Piooner square. La madre Linda invece, nella fabbrica Filson. Tra la quinta e la settima strada di Utah Ave, entrambi per dieci ore al giorno, sei volte la settimana. Per questo durante l’infanzia vedeva molto poco i genitori e la passò quasi esclusivamente con i nonni.

tags: #alienazione(6)    #america(6)    #americano(1)    #fantastico(23)    #grottesco(9)    #immaginazione(12)    #liberazione(11)    #liberta(45)    #mitologia(11)    #moderno(7)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwElena_M

descrizione: Come mi perdo nella musica, così mi perdo nella poesia

incipit: Come mi perdo nella musica, così mi perdo nella poesia

tags: #emozioni(47)    #immaginazione(12)    #relax(1)    #fantasia(31)


(racconto narrativa, medio)  di nwFedericoBisto

incipit: È passato molto tempo da quando fui condotto a Roma come prigioniero. Prima di sfilare in catene di fronte agli occhi stupiti e furiosi di uomini e donne, di essere gettato in una cella, ero stato generale dell'esercito di Sertorio, che prima di essere mio comandante, fu un uomo che stimavo come leale e coraggioso. Di lui conservo come di tutti gli uomini che ho incontrato nella mia vita ricordi dolci e amari.

tags: #amici(58)    #battaglia(12)    #buio(36)    #dolore(85)    #donna(137)    #guerra(69)    #immaginazione(12)    #io(10)    #liberazione(11)    #liberta(45)

Elencate 10 relazioni su 243 -
 
10
20
 ... 
250
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 18.204.2.146


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,38 secondi.