pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Sun 11 April, 02:10:16
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

La bambola meccanica nella bottega dell'orologiaio

(racconto fantascienza, medio - per tutti)
Tempo di lettura: 19 / 29 minuti
953 visite dal 10/09/2015, l'ultima: 3 mesi fa.
2 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:
avatar di Dixit
nwDixit
$ sostenitore 2015 (4 dal 2010)


Descrizione: Racconti Steampunk ambientati sul finire del 19° secolo, con protagonisti i due androidi scienziati, Bea e il Signor Rewald.

Incipit: L'umidità e la muffa avevano consumato le pareti, sgretolando gran parte del candido intonaco originale. I vetri delle finestre e della porta del vecchio negozio erano rigati della pioggia incessante che cadeva all'esterno. Il ticchettio insistente delle gocce dava l'impressione di una nidiata di scoiattoli vivaci e invadenti. Da fuori provenivano luci riflesse della strada bagnata. Il batacchio, lungo oltre un metro, si muoveva pigro, oscillando come la falce del boia sul condannato. La grande.


La bambola meccanica nella bottega dell'orologiaio
voce
file: il-motore-estropico.pdf
size: 36,69 KB
Tempo di lettura: circa 10 minuti
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))
La bambola meccanica nella bottega dell'orologiaio
voce
file: intro.pdf
size: 108,35 KB
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))

La bambola meccanica nella bottega dell'orologiaio
voce
file: l-androide-fuori-dal_
-tempo.pdf
size: 29,55 KB
Tempo di lettura: meno di 10 minuti
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))

La bambola meccanica nella bottega dell'orologiaio
voce
file: la-capsula-del-tempo_
.pdf
size: 114,67 KB
Tempo di lettura: meno di 10 minuti
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))




Elenco Tag dell'opera:
#dieselpunk(1)    #fantastico(22)    #meccanica(8)    #motore(2)    #orologio(7)    #steampunk(4)



Recensioni: 2 di visitatori, 2 totali.

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: stai per confermare la recensione o il commento al lavoro dell'autore Dixit. Prima di proseguire, però, se hai necessità di discutere più a fondo di questa opera con l'autore, puoi iniziare una discussione più ampia e dettagliata usando la nwsezione apposita del nostro forum. Tale discussione, se non è già stata aperta, dovrà essere creata con il titolo:

"La bambola meccanica nella bottega dell'orologiaio - Dixit".

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta un'opera a caso.
(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)

recensore:
avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2021 (12 dal 2015)

Recensione o commento # 1, data 13/09/2015
Questi racconti ci trasportano in un mondo fantastico, un ambiente dove convivono il passato che già ci è noto e un futuro di stupefacente meccanica. Bea, la bambola bambina e scienziata, è una protagonista deliziosa, di cui riusciamo a immaginare ogni espressione ed emozione, nonostante il suo volto di ceramica. Il signor Rewald, che per la maggior parte del tempo non parla, esprime tuttavia chiaramente l’affetto che li lega, come succede agli esseri umani.
La bottega dell’orologiaio è apparentemente solo un magazzino di orologi e giocattoli meccanici, eppure diventa un luogo magico non appena Bea vi si muove, regolando, aggiustando, progettando. I due protagonisti, tuttavia, non sono così accettati nel mondo che li circonda e che ricorre a loro solo per risolvere problemi (il conte sonnambulo, il moto perpetuo), eppure Bea e il signor Rewald instaurano rapporti di stima con umani e androidi, di affetto con bambini e meccanismi di ogni tipo. Salvano il mondo, viaggiano nel tempo, amano gli umani e giocano a scacchi.
Lo scienziato ha creato Bea, che ha ricreato lo scienziato, in un rapporto di padre-figlia e madre-figlio così umano che talvolta si rivela, nello sguardo dorato di lui quando abbassa il giornale, nel sorridere di lei quando viene battuta a scacchi.



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione o commento # 2, data 04/09/2017
Racconti abilmente ben scritti e congegnati, adatti nel rivelare la grande fantasia e creatività dell'autore. Li ho trovati trascinanti, nonostante non appartengano al mio genere preferito, si prestano per una evasiva lettura. Quante cose può condurre lo scenario surreale descritto, per tradurre concetti inimmaginabili? Eppure, lo scrittore è stato capace di dare corpo e voce alle idee che vagavano nel mondo sognante da cui ha attinto i personaggi, la descrizione suggestiva del luogo in cui si cimentano, e specialmente seguire il filo conduttore, per dipanare l'intera storia. Armonicamente mescolate le ambientazioni tra gli androidi e gli umani, con i rispettivi disagi e la non accettazione totale nella bottega dell'orologiaio, ove prende "vita" ogni cosa. Sinceri complimenti e applausi meritati per un lavoro che avrà impegnato tempo, speso con ottimi risultati. Con cordialità, saluto.




L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
La bambola meccanica nella bottega dell'orologiaio di Dixit è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto fantasy, medio)  di nwSphinx

descrizione: Racconto che ho inviato al primo concorso a cui ho partecipato.

incipit: Aveva sempre odiato la pioggia. Tutta quell'acqua che cadeva lo rendeva estremamente nervoso. Il dover tenere in mano l'ombrello era un'inutile spreco di energie mentre andava a lavorare. Aprì il portone dando un'ostile occhiata alle gocce che cadevano sull'asfalto del marciapiede. Uscì e rimase un attimo a osservare la via coperta di pozze mentre il portone si chiudeva dietro di lui.

tags: #aldilà(9)    #fantastico(22)


(racconto narrativa, breve)  di nwSphinx

descrizione: In un futuro non troppo lontano potrebbe succedere anche questo?

incipit: Italia, un futuro non molto lontano. Il cellulare squillò mentre era in fila. "Allora caro, come va?" "Sono ancora in attesa. Meno male che sono arrivato presto, sennò chissà a che ora finivo. Ormai non dovrebbe mancare molto, il mio numero è vicino."

tags: #fantastico(22)


(racconto fantasy, breve)  di nwMarino Maiorino

descrizione: Un vecchio stregone racconta come riuscì a salvare il regno dalla guerra civile. Estratto dalla raccolta "Racconti alla Luce della Luna".

incipit: All'epoca dei fatti che sto per narrarvi, la fiducia degli Uomini nei confronti degli Elfi era già di molto calata; ma gli Uomini, si sa, per loro natura hanno sempre nutrito poca fiducia nei confronti di ciò che non comprendono.

tags: #castello(10)    #fantastico(22)    #magia(32)    #stregone(2)    #elfi(11)


(racconto fantasy, breve)  di nwDavide Schito

descrizione: Cosa succederebbe se all'improvviso, in una notte d'inverno, tutti i più importanti monumenti di Milano si tingessero di giallo? Riusciremmo forse ad apprezzare di più ciò che troppo spesso ignoriamo o maltrattiamo solo perchè l'abbiamo sempre davant…

incipit: «Nonno Amilcare, perché non ci racconti una storia?» Era stato il più grande dei tre, Niccolò, dodici anni appena compiuti, a parlare. Ben presto era stato seguito dagli altri due: Luca, otto anni, la peste di famiglia, e Lara, sei anni, con i suoi occhialini tondi rossi.

tags: #milano(10)    #nonno(22)    #palazzi(3)    #fantastico(22)


(racconto thriller, breve)  di nwDavide Schito

descrizione: Non c'è limite a cosa si farebbe pur di sopravvivere. La vita è come una droga: non se ne può fare a meno. Se ci fosse un metodo sicuro per prolungare la propria vita all'infinito, ne approfittereste?

incipit: Non c'è stato un giorno, un minuto, un'ora in cui l'abbia persa di vista. Sempre da lontano ho studiato le sue abitudini, vergognandomi di spiare. È stato necessario. È stato vitale. È iniziato tutto una settimana fa. Inizia sempre tutto una settimana prima, ormai lo so, è tanto che lo faccio. Nemmeno mi ricordo esattamente da quando tempo. Un anno o forse dieci, o cento, o ancora mille: che differenza fa? È il risultato che conta.

tags: #morte(184)    #fantastico(22)


(grafica digitale altro)  di nwStella Demaris

descrizione: Diego Luci, grafico e illustratore, realizza immagini e copertine di qualunque tipo per e-book, libri cartacei e siti web. Scaricate il suo portfolio.

incipit: Alcuni esempi delle illustrazioni di Diego Luci. www.diegoluci.it

tags: #amore(587)    #copertine(2)    #dama(4)    #donne(136)    #draghi(4)    #elfi(11)    #fantastico(22)    #favole(4)    #fiabe(16)    #fotoritocco(1)


(racconto fantasy, lunghissimo)  di nwAntonio Renna

descrizione: Helcolai è un ragazzo di umili origini che, a causa di un evento potenzialmente infausto

incipit: Anno settantesimo del Quarto Evo Città di Eriburgo, capitale del Regno di Batenoria. Sono passate da circa un quarto d'ora le tre della notte. Il cielo piange a dirotto.

tags: #anime(83)    #aquila(7)    #aquile(7)    #fantastico(22)    #onore(3)    #sangue(32)    #anima(83)


(racconto umorismo, breve)  di nwLorenzo Pompeo

descrizione: Un aspirapolvere irrompe nella casa di un professore universitario. Da quel momento la sua vita non sarà più la stessa.

incipit: Lo immaginavo. Dovevo immaginarlo. E stato un presentimento. Quando mia moglie ha portato a casa quell'affare sapevo che non ne sarebbe uscito niente di buono. Non ho mai avuto gran simpatia per gli aspirapolvere. Sono rumorosi, ingombranti, presuntuosi e arroganti nella loro pretesa di ripulire il mondo da cima a fondo.

tags: #surreale(44)    #umoristico(7)    #fantastico(22)

Elencate 10 relazioni su 39 -
 
10
20
 ... 
40
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.236.228.250


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,3 secondi.