pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Sun 20 June, 09:06:31
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Il preventivo

(racconto narrativa, breve - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
2.467 visite dal 27/06/2008, l'ultima: 2 mesi fa.
6 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:
avatar di Sphinx
nwSphinx
$ sostenitore 2011


Descrizione: In un futuro non troppo lontano potrebbe succedere anche questo?

Incipit: Italia, un futuro non molto lontano. Il cellulare squillò mentre era in fila. "Allora caro, come va?" "Sono ancora in attesa. Meno male che sono arrivato presto, sennò chissà a che ora finivo. Ormai non dovrebbe mancare molto, il mio numero è vicino."


Il preventivo
voce
file: ilpreventivo.doc
size: 27,50 KB
Tempo di lettura: meno di 5 minuti
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))



Elenco Tag dell'opera:


Recensioni: 6 di visitatori, 8 totali.
recensisci/commenta

recensore:

Monica Bisin
Recensione o commento # 1, data 27/06/2008
Molto, molto carino.
Verso la fine si intuiva che si trattasse di un bambino, perchè era chiaro che volevi sfruttare il contrasto tra la questione burocratica e quella sentimentale.
Hai la capacità  di incollare il lettore al racconto, sei molto bravo!



recensore:

AldaTV
Recensione o commento # 2, data 28/06/2008
Mi ha intristita sai? perchè non è che siamo molto lontani dai preventivi.... le giovani "leve" sono sottoposte a preventivi... lo vedo in mio figlio che a 26 anni, non potrebbe mai permettersi una casa sua... triste...e terribilmente vero...
bravo, testo coinvolgente.



recensore:
avatar di Angela Di Salvo
nwAngela Di Salvo
$ sostenitore 2015 (3 dal 2011)

Recensione o commento # 3, data 09/10/2010
Racconto che, partendo da uno dei tanti atti burocratici e di attesa allo sportello aspettando il proprio turno (cosa che tutti conosciamo molto bene), il narratore impotizza un'altra (forse futura) possibilità  di controllare i nostri conti effettuando una proiezione fra spese ed entrate. Il preventivo ne è il documento ufficiale. Dall'esito del preventivo si può ben sperare in un tenore di vita migliore oppure si può percepire ancora di più l'incertenzza del futuro in cui, per andare avanti, è necessario continuare a fare i soliti sacrifici e le solite rinunce.
Impersonale e impeccabile quanto basta nella parte descrittiva, espressivo e soggettivo nelle amare riflessioni conclusive. La prosa è fluida, lo stile curato e di gradevole impatto.



recensore:
avatar di Sphinx
nwSphinx
$ sostenitore 2011

risposta dell'autore, data 06/11/2010
Grazie Angela, come sempre i tuoi commenti sono veramente sentiti e precisi. Anche se in questo caso anche io mi sarei dato una critica un po' meno positiva. A volte lo rileggo e penso che in alcuni punti scorra ben poco, forse perchè lo faccio da "colui che l'ha scritto". Comunque è vero che l'effetto che gli volevo dare è proprio quello della contrapposizione tra la ripetitività  di un atto burocratico e quello che purtroppo spesso c'è dietro. Grazie



recensore:

Recensione o commento # 4, data 12/03/2011
Un figlio è un figlio. D'accordo è anche un investimento.
Occorrono denari per tirarlo su e su bene. Un figlio è anche un investimento di amore e sentimenti vari che ci sconvolgono l'esistenza. à‰ un dono del Signore, se ci fa questo grande regalo ci fornirà  anche i mezzi per poterlo mantenere. à‰ il nostro futuro. Sono i nostri figli che ci garantiscono il futuro e ci mantengono giovani.
Testo lineare e scorrevole. Devo ammettere che il responso finale del preventivo mi ha lasciata interdetta.



recensore:
avatar di Marino Maiorino
nwMarino Maiorino
$ sostenitore 2017

Recensione o commento # 5, data 29/10/2012
Sarebbe bello poter dire che è una toccante opera di fantascienza, eppure sappiamo che non è così. Quanta gente si comporta già  in questo modo, senza che alcuna autorità  debba scomodarsi per dare il proprio assenso o meno alla paternità ?
Però in così breve spazio gli argomenti toccati sono più d'uno, e il motivo dell'agognata paternità  non è neanche il principale, quanto piuttosto il controllo maniacale dell'autorità  sulle nostre vite: quanti bambini nascono in famiglie benestanti che non ne hanno la minima cura, e quanti crescono felici pur tra mille necessità ? Chi dà  diritto all'autorità  di controllare in tale dettaglio le nostre vite, e perchè lasciamo che possa farlo? Ed in nome di cosa, poi?
Oggi il paradigma è il denaro, ed in questo piccolo racconto abbiamo uno spaccato su di una società  che si è indubbiamente spinta troppo io là  nel credere che esso sia così determinante. Ma il paradigma potrebbe essere un altro, e le conseguenze non sarebbero per questo meno aberranti.
Insomma, per me questo racconto è un forte richiamo alla nostra umanità , ad affermarne la dignità , sopra ogni cosa.



recensore:
avatar di Isabella Galeotti
nwIsabella Galeotti
$ sostenitore 2019 (4 dal 2012)

Recensione o commento # 6, data 04/01/2013
Questo è un racconto verità . Oggi, se vogliamo dare un futuro ai nostri figli, prima di concepirli bisogna fare due conti. Bisogna anche mettere
in preventivo che probabilmente resterà  in casa fino quasi a 40 anni perchè
non c'è lavoro ecc.
Questo racconro riflette proprio questa bruttissima situazione, non siamo più liberi di fare ciò che vogliamo. Alcune ripetizioni non fanno altro che evidenziare questo problema.



recensore:
avatar di Sphinx
nwSphinx
$ sostenitore 2011

risposta dell'autore, data 06/01/2013
Quando l'ho scritto avevo anche un altro concetto in testa, quello di una società  che impone cose senza dovertele imporre, almeno in modo palese. In questo caso quello che sembra essere solo un servizio, un consiglio, si rivela invece una taciuta imposizione. Grazie per le recensioni.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta un'opera a caso.
(per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nella tipologia desiderata)


L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Il preventivo di Sphinx è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto fantasy, medio)  di nwSphinx

descrizione: Racconto che ho inviato al primo concorso a cui ho partecipato.

incipit: Aveva sempre odiato la pioggia. Tutta quell'acqua che cadeva lo rendeva estremamente nervoso. Il dover tenere in mano l'ombrello era un'inutile spreco di energie mentre andava a lavorare. Aprì il portone dando un'ostile occhiata alle gocce che cadevano sull'asfalto del marciapiede. Uscì e rimase un attimo a osservare la via coperta di pozze mentre il portone si chiudeva dietro di lui.

tags: #aldilà(9)    #fantastico(23)


(racconto fantascienza, medio)  di nwDixit

descrizione: Racconti Steampunk ambientati sul finire del 19° secolo, con protagonisti i due androidi scienziati, Bea e il Signor Rewald.

incipit: L'umidità e la muffa avevano consumato le pareti, sgretolando gran parte del candido intonaco originale. I vetri delle finestre e della porta del vecchio negozio erano rigati della pioggia incessante che cadeva all'esterno. Il ticchettio insistente delle gocce dava l'impressione di una nidiata di scoiattoli vivaci e invadenti. Da fuori provenivano luci riflesse della strada bagnata. Il batacchio, lungo oltre un metro, si muoveva pigro, oscillando come la falce del boia sul condannato. La grande

tags: #dieselpunk(1)    #fantastico(23)    #meccanica(8)    #motore(2)    #orologio(7)    #steampunk(4)


(racconto fantasy, breve)  di nwMarino Maiorino

descrizione: Un vecchio stregone racconta come riuscì a salvare il regno dalla guerra civile. Estratto dalla raccolta "Racconti alla Luce della Luna".

incipit: All'epoca dei fatti che sto per narrarvi, la fiducia degli Uomini nei confronti degli Elfi era già di molto calata; ma gli Uomini, si sa, per loro natura hanno sempre nutrito poca fiducia nei confronti di ciò che non comprendono.

tags: #castello(10)    #fantastico(23)    #magia(32)    #stregone(2)    #elfi(11)


(racconto fantasy, breve)  di nwDavide Schito

descrizione: Cosa succederebbe se all'improvviso, in una notte d'inverno, tutti i più importanti monumenti di Milano si tingessero di giallo? Riusciremmo forse ad apprezzare di più ciò che troppo spesso ignoriamo o maltrattiamo solo perchè l'abbiamo sempre davant…

incipit: «Nonno Amilcare, perché non ci racconti una storia?» Era stato il più grande dei tre, Niccolò, dodici anni appena compiuti, a parlare. Ben presto era stato seguito dagli altri due: Luca, otto anni, la peste di famiglia, e Lara, sei anni, con i suoi occhialini tondi rossi.

tags: #milano(10)    #nonno(22)    #palazzi(3)    #fantastico(23)


(racconto thriller, breve)  di nwDavide Schito

descrizione: Non c'è limite a cosa si farebbe pur di sopravvivere. La vita è come una droga: non se ne può fare a meno. Se ci fosse un metodo sicuro per prolungare la propria vita all'infinito, ne approfittereste?

incipit: Non c'è stato un giorno, un minuto, un'ora in cui l'abbia persa di vista. Sempre da lontano ho studiato le sue abitudini, vergognandomi di spiare. È stato necessario. È stato vitale. È iniziato tutto una settimana fa. Inizia sempre tutto una settimana prima, ormai lo so, è tanto che lo faccio. Nemmeno mi ricordo esattamente da quando tempo. Un anno o forse dieci, o cento, o ancora mille: che differenza fa? È il risultato che conta.

tags: #morte(184)    #fantastico(23)


(grafica digitale altro)  di nwStella Demaris

descrizione: Diego Luci, grafico e illustratore, realizza immagini e copertine di qualunque tipo per e-book, libri cartacei e siti web. Scaricate il suo portfolio.

incipit: Alcuni esempi delle illustrazioni di Diego Luci. www.diegoluci.it

tags: #amore(589)    #copertine(2)    #dama(4)    #donne(137)    #draghi(4)    #elfi(11)    #fantastico(23)    #favole(4)    #fiabe(16)    #fotoritocco(1)


(racconto fantasy, lunghissimo)  di nwAntonio Renna

descrizione: Helcolai è un ragazzo di umili origini che, a causa di un evento potenzialmente infausto

incipit: Anno settantesimo del Quarto Evo Città di Eriburgo, capitale del Regno di Batenoria. Sono passate da circa un quarto d'ora le tre della notte. Il cielo piange a dirotto.

tags: #anime(82)    #aquila(7)    #aquile(7)    #fantastico(23)    #onore(3)    #sangue(31)    #anima(82)


(racconto umorismo, breve)  di nwLorenzo Pompeo

descrizione: Un aspirapolvere irrompe nella casa di un professore universitario. Da quel momento la sua vita non sarà più la stessa.

incipit: Lo immaginavo. Dovevo immaginarlo. E stato un presentimento. Quando mia moglie ha portato a casa quell'affare sapevo che non ne sarebbe uscito niente di buono. Non ho mai avuto gran simpatia per gli aspirapolvere. Sono rumorosi, ingombranti, presuntuosi e arroganti nella loro pretesa di ripulire il mondo da cima a fondo.

tags: #surreale(44)    #umoristico(7)    #fantastico(23)

Elencate 10 relazioni su 23 -
 
10
20
30
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.235.179.79


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2021
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,33 secondi.