pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
 1 
 2 
 3 
 4 
 5 
 6 
Benvenuto!
     
Sun 19 January, 20:19:09
logo
avatar

loading...
NO JAVASCRIPT...
loading...
NO JAVASCRIPT...
loading...
NO JAVASCRIPT...


Condividi in siti e blog:
bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Il Pesce

(racconto favola, breve - per tutti)
Tempo di lettura: circa 1 minuto
3.537 visite dal 11/05/2007, l'ultima: 1 mesi fa.
10 recensioni ricevute


Autore di quest'opera:


avatar di Sphinx
$
sostenitore 2011



Descrizione: Piccola favola che ho scritto in un momento di riflessione.

Incipit: C'era una volta un pesce. Niente di speciale. Come lui ce ne erano tanti nel lago in cui viveva, tutto il suo mondo. Un giorno, mentre nuotava tranquillamente vicino al fondo, decise di risalire verso la superficie, per osservare la luce che filtrava dal pelo dell'acqua. Lo spettacolo era straordinario come sempre. Dopo un po' che nuotava, vide qualcosa luccicare, in alto. Si avvicinò per guardare meglio e lo riconobbe.


Il Pesce
file: ilpesce.doc
size: 22,00 KB
Tempo di lettura: circa 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))



Elenco Tag dell'opera:

#fiaba(13)


up - files - recensioni - opere correlate -

Recensioni: 10 di visitatori, 14 totali.


Nota: Scrivere recensioni alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.

Testo della recensione (min 30, max 5.000 battute)

Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: stai per confermare la recensione del lavoro dell'autore Sphinx. Se hai necessità di discutere più a fondo di questa opera con l'autore, puoi iniziare una discussione più ampia e dettagliata usando la nwsezione apposita del nostro forum. Tale discussione, se non è già stata aperta, dovrà essere creata con il titolo: Il Pesce - Sphinx. Le recensioni offensive, volgari o di chiacchiere saranno eliminate dallo Staff.

Nota: le recensioni devono essere lunghe almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche e collaborative.

Nota: le recensioni sono tue e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventano di proprietà dell'autore che hai recensito.

NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci nwun'opera a caso.

recensore:
avatar di Dalila
$
sostenitore 2008
Recensione # 1, data 15/01/2007
breve quanto basta per poter cogliere la sfumatura che e' la vita che decide e non noi...e poi, per un paio di minuti mi sono sentita una bimba assorta nel racconto semplice di una fiaba.Che nostalgia!Bravo!



recensore:
avatar di Sphinx
$
sostenitore 2011
risposta dell'autore, data 27/01/2007
Grazie per i commenti.
La metafora del pesce però la si può intendere anche in un altro modo... ognuno può vederci in realtà  quello che vuole, soprattutto se ha una meta da raggiungere e ci crede fermamente.
A volte quelli che sembrano vicoli ciechi si rivelano in realtà  necessarie tappe.



recensore:

Leila Mascano.
Recensione # 2, data 28/12/2007
Si trattava di un amo. Uno strappo, un volo nell'azzurro, la sensazione di annaspare disperatamente, di essere afferrato, liberato e rilanciato nell'acqua. Una grossa emozione, certo pericolosa, ma era così noioso il lago! Il pesciolino inghiottì l'amo, e accadde tutto quel che già conosceva. Ma questa volta finì in padella. Era cresciuto, nel frattempo. Morale della favola: se ti è andata bene una volta, non è detto che ti vada bene sempre.



recensore:
avatar di Sphinx
$
sostenitore 2011
risposta dell'autore, data 28/12/2007
Interessante punto di vista. Come ho già detto, ognuno ci vede quello che vuole. La morale potrebbe essere invertita. Quando credi che ti sia andata male, pensa che potrebbe esserti andata bene, dato che quello che si desidera non è sempre ciò di cui si ha bisogno.



recensore:

molli
Recensione # 3, data 07/03/2008
Per me il pesciolino va incontro al suo destino con la speranza che l'amo lo trasporti una dimensione migliore, definitiva, verso la verità . Ma non si rende conto che essa non è altro che una grossa fregatura. La brace in cui tutti forse finiremo! Troppo pessimista?



recensore:

Bonnie
Recensione # 4, data 02/06/2008
Moltoo carina questa fiaba! cosa ci vedo io...
La metafora della vita
non riusciamo a godere mai pienamente di quello che abbiamo, dobbiamo per forza sperare in un'altra vita..
ci immaginiamo chissà  quale Paradiso,
io.. ho la sensazione che si aspetti questo.. resterà  deluso
..meglio godere di ogni attimo... ora.



recensore:
avatar di Sphinx
$
sostenitore 2011
risposta dell'autore, data 03/06/2008
Proprio così Bonnie, bisogno godere di quello che si ha adesso.



recensore:
avatar di Gio
Recensione # 5, data 21/05/2009
è la curiosità  la chiave di lettura di questa favola... il giovane pesciolino è curioso di sapere cosa c'è oltre la luce... il "vecchio" saggio è lì apposta per dispensare le sue perle, guardandosi bene dall'andare a cercare egli stesso il suo amo...
come ttti i saggi parla n dicendo esattamente nulla "tu capirai quando è il momento" cosa vuol dire? niente!!
questi "Saggi" trovano sempre chi "abbocca", chi crede che il momento sia arrivato...è accaduto anche al pesciolino, a lui è stata data una seconda posibilità ...
nn tutti ce l'hanno...



recensore:
Recensione # 6, data 28/01/2010
Una favola molto carina, dove la figura di questo pesciolino intenerisce, riportandomi al personaggio di Nemo, dell'omonimo cartone animato. In realtà  l'ho percepita come qualcosa di più profondo, dove la descrizione del vecchio saggio e l'esempio dell'amo, altro non sono se non metafora del destino che incombe sulla nostra vita, inteso sia al momento della morte, che in ogni altro avvenimento. Non è necessario affannarsi nel ricercare a tutti i costi qualcosa per cui non si è ancora pronti. Al momento prestabilito arriverà  da solo e non deciso da noi.



recensore:
avatar di Arditoeufemismo
$
sostenitore 2012
(2 dal 2011)
Recensione # 7, data 28/01/2010
Originale. Anche il lieto fine del tutto inaspettato risulta piacevolissimo. Unica cosa che correggerei (vedi tu se sei d'accordo) è quel "saggio" ripetuto nella riga sopra e sottostante. Leggendo è un pò fastidioso. Per il resto è perfetta.




recensore:
avatar di Angela Di Salvo
$
sostenitore 2015
(3 dal 2011)
Recensione # 8, data 02/11/2010
Una favola non è tale se non ha una morale. Solo che qui non c'è una morale, almeno non come facevano Esopo e Fedro che, a conclusione della storia, ne comunicavano subito il senso e l'insegnamento che doveva pervenire al lettore (principalmente bambini). Questa favola quindi, se non nella modalità  espressiva (che ricalca la brevità  e la semplicità  di un testo del genere) si mostra orginale nel mesaggio morale ambiguo che può essere dedotto o interpretato individualmente dal lettore. Molto strana la figura del pesce "saggio", un saggio che invita il pesce a cercarsi un amo, non è saggio perchè lo sta praricamente incoraggiando ad andare incontro a una morte sicura. Che poi il pesciolino sia tanto fortunato da abboccare all'amo e poi essere liberato, questo non rende il testo più coerente. Se c'è una morale, mi pare alquanto contorta. Alcune massime potrebbero essere: "Non ascoltare mai i consigli di chi viene considerato saggio, specie se parla in modo vago e per niente preciso". "A volte la fortuna ci sorride e noi non ce ne accorgiamo".
"Cerchiamo sempre qualcosa credendo di cambiare in meglio la nostra vita, anche a costo di andare incontro a gravi rischi e pericoli" .



recensore:
avatar di Sphinx
$
sostenitore 2011
risposta dell'autore, data 02/11/2010
Angela, quello che scrivi è giusto, appare contorto. Dopo tanti commenti posso rivelare che quando l'ho scritto avevo qualcosa di molto preciso in testa, a cui il racconto si sposava bene, o almeno credo. Poi, leggendolo varie volte e valutando i commenti, mi sono accorto che forse il messaggio poteva essere generale e non solo particolare. Tu hai espresso delle massime condivisibili. Grazie del commento.



recensore:
avatar di Isabella Galeotti
$
sostenitore 2019
(4 dal 2012)
Recensione # 9, data 16/10/2015
Tenerissimo racconto. Scritto con semplicità. Non era ancora il suo momento,non era il momento giusto per morire. Il vecchio che racconta e il giovane pesciolino che lo assale con mille domande, la curiosità, l'inesperienza. Il racconto del vecchio, pensa di essere arrivato alla fine, invece no, non er il momento. Molto carino.



recensore:
Recensione # 10, data 22/10/2015
Davvero una bella favola; semplice come lo sono tutte le favole ma con infiniti spunti di riflessione. Che l'amo sia una metafora?




up - files - recensioni - opere correlate -

(Licenza di default del sito)
Licenza Creative Commons
Il Pesce di Sphinx è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.

(nwClicca qui per info sulla protezione delle opere.)

up - files - recensioni - opere correlate -
Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

odt
nwEmerald Island (racconto narrativa, medio) di nwMattSan

descrizione: Un racconto che può realizzare il mio sogno: andare in Irlanda. Con il ministro che mi ha tagliato la possibilità dell'Erasmus, questa è la mia unica possibilità di studio all'estero grazie a un concorso.

incipit: Daniele aveva detestato fin dal primo istante l'idea di fare quel viaggio. Se non fosse stato per suo padre, che l'aveva preso alla sprovvista quella sera di luglio, non sarebbe stato in quell'aeroporto, a quell'ora indecente del mattino, in mezzo alla calca di gente che attendeva la propria chiamata all'imbarco. Stava in piedi, forte dei suoi diciotto anni, più in alto di una spanna rispetto a tutti gli altri.

#brughiera(1)    #dublino(1)    #emozione(45)    #fiaba(13)    #irlanda(4)    #magia(28)    #scoperta(5)    #viaggio(51)    #campagna(11)



docx
nwFantasia (racconto favola, breve) di nwSlimson

descrizione: Un breve racconto natalizio, destinato a ragazzi ed adulti che non mancano di fantasia.

incipit: Questa è la storia di Stefano, un nonno, uno di quelli col gilè sul petto e la pipa in mano, e di Adele, una ragazza priva di fantasia.

#cristallo(1)    #fiaba(13)    #natale(53)    #pelle(3)



docx
nwIl gatto e la giara (racconto fantasy, breve) di nwJole Gallo

descrizione: Una fiaba per gli amanti dei gatti...e per chi ama stupire i propri figli

incipit: “Ma quanto ci mette?” pensò Dadhya mentre guardava quell’omone grande e grosso spostare faticosamente il frigo. Si avvicinò e gli disse: “Hai bisogno d’aiuto?” L’uomo la guardò, scoppiò a ridere e le rispose: “Si. Mi sposti questo frigo lì?” La bambina si avvicinò al frigo e lo spostò esattamente dove il gelataio le aveva indicato. “Oooooh” fece l’uomo. “Ti preparerò il gelato più buono che tu abbia mai assaggiato.”

#bambini(69)    #gatto(18)    #giara(1)    #fiaba(13)



jpgdoc
nwLa storia di Musa (racconto favola, breve) di nwAlessandro Napolitano

descrizione: La storia di Musa ha vinto GARA 23. Il disegno è di Chiara, mia figlia.

incipit: C'era una volta, in un tempo lontano da questo, una bambina dai capelli splendenti come il cielo d'estate e dagli occhi argentati come i riflessi dei ghiacciai invernali. Per tutti, il suo nome era Musa.

#bambina(69)    #bambino(69)    #dio(38)    #fiaba(13)    #mare(135)    #musa(2)    #note(3)    #speciale(3)    #bambini(69)



txt
nwIl Fedele Siniscalco (racconto favola, breve) di nwMarino Maiorino

descrizione: Racconto breve di ispirazione leggermente fantasy sull'importanza di assumersi la proprie responsabilità e sul valore della fedeltà. Questo racconto fa parte della raccolta Racconti alla Luce della Luna.

incipit: Un giovane uomo possedeva un castello, un vecchio maniero, unica proprietà della sua famiglia ed unica eredità ricevuta dal padre...

#responsabilità(2)    #fedeltà(2)    #fiaba(13)



txt
nwIl Tessitore (racconto favola, breve) di nwMarino Maiorino

descrizione: Nessuno può o deve trattenere la propria natura dal manifestarsi, ciascuno deve seguire la propria naturale inclinazione, anche se alle volte ciò può costare qualcosa. Questo racconto fa parte della raccolta Racconti alla Luce della Luna.

incipit: Sono un tessitore, un tessitore di seta. Allevo i bachi e li sbozzolo, ne traggo un filo sottile sottile. Poi coloro i fili, ed infine ne traggo i miei lavori.

#magia(28)    #tessitore(1)    #fiaba(13)



docx
nwBlasius il principe tartaglione (racconto favola, breve) di nwIsabella Galeotti

descrizione: Luxus il re aveva un pensiero che non abbandonava mai. Più ci pensava e più credeva che ci voleva un miracolo per far sposare suo figlio. Il figliolo era affetto da un terribile difetto.

incipit: Re Luxus aveva in mente di far sposare il suo unico figliolo Blasius, perchè voleva anche avere accanto a se dei bei nipotini, ma Blasius, non trovava moglie per via di un suo difetto. A corte tutte le dame lo evitavano e lo deridevano.

#balbuzie(1)    #fiaba(13)    #principe(4)    #rima(5)    #rime(6)



pdf
nwLa Regina di Quadri (racconto favola, breve) di nwDavide Schito

descrizione: Amori, segreti, intrighi, complotti e tradimenti alla corte del Re di Quadri. Riuscirà la Regina di Quadri, ingiustamente destituita, a riprendersi il posto che le spetta, al fianco del suo re?

incipit: La Confederazione dei Regni della Terra di Mazzo era in festa: dopo un anno di fidanzamento ufficiale, finalmente il Re Di Quadri e la Regina Di Cuori convolavano a giuste nozze. Si trattava di un evento epocale, perché grazie a questo matrimonio si sarebbe ulteriormente rinsaldata l'alleanza tra i ricchi Quadri e i generosi Cuori.

#fiaba(13)    #regina(3)    #settebello(1)    #carte(1)


Elencate 10 relazioni su 13 -
 

Utenti iscritti che hanno visitato questa opera


nwDalila, nwGio, nwGiacomo Scotti, nwCarlocelenza, nwArditoeufemismo, nwForlani Roberta, nwAngela Di Salvo, nwAlessandro Napolitano, nwStefano di Stasio, nwMassimo Baglione, nwNina Moon, nwUmberto Pasqui, nwSimone Pelatti, nwYendis, nwVale, nwAlessandro Carnier, nwSphinx, nwGiusy31, nwSilvia Torre, nwIsabella Galeotti, nwAngelo Panunzio, nwBarbalbero, nwChiara D, nwSmilingRedSkeleton, nwIda Dainese, e altri 3512 visitatori non iscritti.

3.537 visite in totale tra iscritti e visitatori.

up - files - recensioni - opere correlate -

Condividi nei social:


Vuoi aiutarci?

Sostieni l'Associazione culturale BraviAutori con una donazione, oppure acquistando una delle nostre pubblicazioni.

PayPal

gare
Hai un racconto breve che vuoi mettere alla prova?

nwLeggi le istruzioni e partecipa anche tu!

nwVedi scorse stagioni.

Racconti in Gara: 21
alla scadenza:
61 giorni

1° - Demonite, di Roberto Ballardini (4,05)
2° - L'automobile intelligente, di Andr60 (4,00)
3° - Brianza Horror, di Athosg (3,60)
3° - Mafie, di Giampiero (3,60)
5° - Orologio, di Fausto Scatoli (3,35)
6° - Ma chi è Clelia?, di Carol Bi (3,15)
7° - Lettera a un padre, di Ianira Zeno (3,10)
7° - Libellula, di Sonia85 (3,10)
8° - Nessuna Condanna, di Simone_Non_é (3,05)
8° - Lei, di Laura Traverso (3,05)
9° - Quel sorriso, di Stefyp (2,95)
9° - Cadendo, di Gabrielegravina (2,95)
10° - Il Calvario, di uno scrittore di gialli, di Namio Intile (2,90)
11° - Kryptonite, di Roberto Bonfanti (2,63)
12° - Sette settembre, di Selene Barblan (2,55)
13° - L'alba è ogni giorno nel mio cuore, di Giada.Trix (2,53)
13° - La morte di Charley, di L.Grisolia (2,53)
14° - Piazza Fontana, di ElianaF (2,50)
15° - Blogiò, di Lodovico (2,45)


Racconti al momento fuori Gara per non aver ancora commentato (clicca il titolo per info)

- Una stella, l'idea, di Stefano Giraldi Ceneda

loading...
NO JAVASCRIPT...
loading...
NO JAVASCRIPT...

Negozio BraviAutori.it


negozio braviautori.it

I nostri libri ed ebook. Venite a visitare il nostro negozio su Lulu.com o su Amazon.it.
Le antologie sono tutte derivate dai nostri concorsi letterari, e alcuni ebook interi dei libri sono scaricabili gratuitamente da qui. Qualora vi cimentaste nella lettura, vi preghiamo di commentare i libri nelle apposite sezioni del forum indicate nella pagina delle pubblicazioni e, se proprio vorrete esagerare, anche nelle rispettive pagine del libro cartaceo e dell'ebook a pagamento.
Grazie, e buona lettura!

Vai al negozio su Lulu.com o su Amazon.it.

loading...
NO JAVASCRIPT...

Ultime opere visionate
allarga

txt
(racconto horror, breve)
txt
(poesia narrativa, brevissimo)
doc
(racconto fantasy, breve)
txt
(racconto fantascienza, breve)
txt
(poesia narrativa, brevissimo)
txt
(racconto rosa, breve)
docx
(poesia narrativa, brevissimo)
doc
(racconto narrativa, brevissimo)
jpg
(pittura altro)
txt
(poesia narrativa, brevissimo)




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!

up

vota

Valid XHTML 1.0 Transitional
Sito consigliato da Freeonline.it
CSS Valido!

siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 18.206.12.79


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 19.1001

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Contatti e informazioni


© 2006-2020
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 1,1 secondi.
up