pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Sun 19 May, 06:42:55
logo

bookmark Metti nei segnalibri

qr code

La legnano di Bartali

(poesia altro, brevissimo - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
7 visite dal 14/05/2023, l'ultima: 1 mese fa.
Vuoi essere il primo a recensire o commentare questa opera?
Autore di quest'opera:








Descrizione: Un curioso dialogo sulla legnano di Bartali in versi.

Incipit: La Legnano di Bartali Piazzale Loreto di Milano da viale Abruzzi non lontano fa di sé nella vetrina bella mostra ancora di fango ricoperta la Legnano color giallo dal grande Gino quell'anno cavalcata nel domare qual prode vittorioso di Francia le ostili strade tra Alpi Pirenei fino a Parigi, vittoria assai pure propizia che dalle piazze d'Italia anco tolse la tensione dopo a Togliatti il capo comunista da un esaltato l'attentato vile. A guardare la bella bicicletta in quel momento accanto a m.


La legnano di Bartali
file: opera.txt
size: 1,51 KB
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
#giovinezza(9)    #illusioni(20)    #legnano(1)    #loreto(1)    #bartali(3)



Recensioni: 0 di visitatori, 0 totali.

Vuoi pubblicare il primo commento per questa opera? Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
La legnano di Bartali di Giuseppe Gianpaolo Casarini è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(poesia narrativa, medio)  di nwMalafede
Descrizione: Voglia di vita, Odio, Rabbia, Amore, Tristezza, Paranoia, Vuoto, ecc… Sentimenti e Sensazioni comuni raccolte in versi in questa breve ma intensa raccolta di poesie.

tags: #adolescenza(22)    #anima(109)    #dioniso(2)    #dolore(99)    #ebrezza(1)    #eccessi(1)    #eccesso(1)    #generazione(4)    #gioventù(6)    #giovinezza(9)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwAngela Mori Angelika
Descrizione: da definire...
incipit: A te… Che altro potrei donare al tempo Se non attimi di rime e vigoria?

tags: #armi(12)    #emozioni(65)    #giovinezza(9)    #libro(39)    #vita(353)    #amore(796)


(racconto storico, medio)  di nwLuca Latini
Descrizione: Questo racconto è incentrato su un ipotetico incontro tra Publio Cornelio Scipione e Annibale Barca la sera prima della battaglia di Zama, una calma notte del 18 ottobre 202 a.C (551 a.U.c): un dialogo tra la gioventù e la disillusione.
incipit: Spirava un soffice brezzo di libeccio di là dalle dune, proveniente da mezzogiorno. Al nostro passaggio turbini di polvere, terriccio e sabbia, inzaccheravano i nostri calzari - le sofferte caligae - e i volti che a fatica la cerniera dell'elmo teneva in parte ancora puliti, tanto che sentivamo pesante l'incedere verso quel fumido e caliginoso aere d'Africa, nonché il terreno sotto di noi. Le luci in cielo rendevano alla notte il proprio chiarore; faceva caldo, e la volta color ardesia era un di…

tags: #esperienza(8)    #giovinezza(9)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwGiuseppe Gianpaolo Casarini
Descrizione: In risposta ad un omaggio di una cara Signora.
incipit: Grazie cara Signora Chiara.

tags: #giovinezza(9)    #ricordi(205)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwLucia De Falco
Descrizione: da definire...
incipit: Onde che s'infrangono.

tags: #tempo(119)    #giovinezza(9)


Descrizione: Indotta al suicidio per il vile oltraggio.
incipit: Per il dolor qui S. l'esile bianco collo a un ramo de la quercia appese sua giovinezza spegnendo brutale fu l'oltraggio.

tags: #fiore(96)    #giovinezza(9)    #oltraggio(1)    #quercia(7)    #ramo(12)    #collo(1)


(poesia biografia, brevissimo)  di nwGiuseppe Gianpaolo Casarini
Descrizione: A ricordo di mio padre attraverso una vecchia fotografia.
incipit: Da questo giorno da anni riposi dove il sonno eterno regna poco ho saputo padre mio degli anni tuoi della fanciullezza e della tarda giovinezza quel tagliar con i nonni giunchi sulle rive del Ticino per farne poi da vendere cestini quel lieto dormir conloro su materassi ripieni di frasche secche di granturco gli anni piemontesi di leva militare e poi più avanti già sposo r.

tags: #bancone(2)    #gardone(1)    #giovinezza(9)    #giunchi(2)    #immaginifico(1)    #materasso(2)    #padre(33)    #sonno(9)    #vittoriale(2)    #eterno(8)


(poesia biografia, brevissimo)  di nwGiuseppe Gianpaolo Casarini
Descrizione: Ricordo di un tempo passato… domanda…
incipit: Che ne è di voi un tempo antico e in giorni ormai passati graziose dolci fanciulle avvolte allora dal profumo di quella giovinezza oggi lontana? Mezzo secolo circa o forse molto più fuggito, credo, fuggito sì il tempo ma ancor presente la memoria. Quel giorno ricordo sotto l'ombrellone azzurro-chiaro di una calda afosa spiaggia romagnola mi diceste con allegro fare vorremmo con te domani il sorgere del sole nel primo mattino noi noi soli contemplare. Venne il mattin.

tags: #afosa(1)    #calda(15)    #dolci(12)    #fanciulle(7)    #giovinezza(9)    #romagnola(4)    #spiaggia(25)    #profumo(27)

Elencate 10 relazioni su 30 -
 
10
20
30
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!



php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3

Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.238.112.198


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione



map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

Opere generate da/con Intelligenza Artificiale Generativa

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2024
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.25 secondi.




Dedicato a tutti coloro che hanno scoperto di avere un cervello,
che hanno capito che non serve solo a riempire il cranio e che
patiscono quell'arrogante formicolio che dalle loro budella
striscia implacabile fino a detonare dalle loro mani.

A voi, astanti ed esteti dell'arte.

(Sam L. Basie)




Special thanks to all the friends of BraviAutori who have
contributed to our growth with their suggestions and ideas.