pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Sun 27 September, 14:25:11
logo


bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Carson

(racconto narrativa, breve - per adulti)
53 visite dal 25/01/2020, l'ultima: 1 settimane fa.
2 recensioni o commenti ricevuti

Autore di quest'opera:
avatar di Roberto Ballardini
nwRoberto Ballardini
$ sostenitore 2020 (3 quest'anno)


Descrizione: Carson è uno dei racconti più vecchi. Uno dei pochi in cui ho scritto della crisi economica e delle vicissitudini delle imprese edili in questa mia regione, vissute da me in prima persona. L’ho fatto a mio modo, con la fantasia, come sempre.

Incipit: Se ci mettevi in fila nel giusto ordine, sembravamo i fratelli Dalton. Tiger, alto quasi due metri, ricordava il grande capo Bromden in "Qualcuno volò sul nido del cuculo". Impersonificava un po' l’ideale del pellerossa a contatto con la natura, anche se per lui la natura stava tutta in venti metri quadri di orto, dove passava buona parte del tempo libero. Di calcio e sesso, i temi più gettonati in cantiere, non amava parlare, né di qualsiasi altro argomento. Era un gran lavoratore e…


adults
adults
Questa opera è riservata a un pubblico adulto.

Se sei adulto e vuoi procedere con la visualizzazione, clicca sull'immagine rossa qui a fianco. Altrimenti clicca sulla simpatica poliziotta.

* è tra i primi 10!
dal 2020 (opere commentate)


Elenco Tag dell'opera:
#crisi economica(4)    #edilizia(1)    #ottimismo(2)    #pessimismo(5)    #pornografia(1)    #santo domingo(3)    #boelli(1)



Recensioni: 2 di visitatori, 4 totali.

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.

Testo della recensione o del commento (min 30, max 5.000 battute)

Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: stai per confermare la recensione o il commento al lavoro dell'autore Roberto Ballardini. Prima di proseguire, però, se hai necessità di discutere più a fondo di questa opera con l'autore, puoi iniziare una discussione più ampia e dettagliata usando la nwsezione apposita del nostro forum. Tale discussione, se non è già stata aperta, dovrà essere creata con il titolo:

"Carson - Roberto Ballardini".

Le recensioni offensive, volgari o di chiacchiere saranno eliminate dallo Staff.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative.

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci/commenta nwun'opera a caso.

recensore:
avatar di Giampiero
nwGiampiero
$ sostenitore 2020 (2 dal 2019)

Recensione o commento # 1, data 26/01/2020
Ciao, Roberto. Chiariamo che io di poesia non ne so affatto più di te. In tal senso mi dai spunto di fare delle osservazioni. Partiamo da questo racconto, ad esempio. L’apice della poesia la si coglie laddove “Carson” fa una carezza alla sua ex moglie beccata a masturbarsi. In questa scena metti a nudo la vera psicologia di Carson. Qui al lettore si trasmette tutta l’empatia che serve in un personaggio. Se questa non è poesia, io allora sto mentendo come possono mentire i commenti che di proposito non vogliono cogliere l’oggettiva di una scrittura. La scrittura, la narrativa in questo caso, non ha in sé il dono di poter mentire; i commenti a volte magari sì.
Ora una semicritica al racconto. L’hai intitolato “Carson”, quindi implicitamente doveva essere un dramma incentrato interamente alla persona (Carson, appunto) mentre il racconto coglie altri aspetti (belli e interessanti, comunque) che a mio giudizio tolgono “quello” spazio che, collegandosi al titolo, doveva essere riservato all’unico personaggio (guarda caso) in grado di meglio sviluppare il dramma, la poesia. Quindi, dovresti cominciare a scrivere con una consapevolezza diversa, se continui a dire che non sai produrre poesia, finisci col crederci, rischi di non prendere consapevolezza della tue vere potenzialità che a mio giudizio sono alte.



recensore:
avatar di Roberto Ballardini
nwRoberto Ballardini
$ sostenitore 2020 (3 quest'anno)

risposta dell'autore, data 26/01/2020
Ciao Carlo. Bel commento, ricco di spunti anche per me. Dunque, in merito alla poesia non ho detto esattamente che non so produrre poesia, o almeno non intendevo quello. Diciamo che concordo in pieno con te sul fatto che a volte la prosa possa essa stessa creare poesia, ma che quando a me succede non è premeditato. Quel dialogo tra Martha e Carson mi è molto caro credo proprio perché ci ho ravvisato anch'io un afflato poetico, ma non è costruito. E' nato spontaneamente e se mi ci mettessi, probabilmente, non riuscirei a riprodurre consapevolmente lo stesso effetto. Non ne faccio una questione di bravura o meno, dico solo che la poesia in questo caso era insita nell'alchimia tra i due personaggi, ed è venuta fuori da sola.
Per quanto riguarda la poesia vera e propria, dico invece che non mi ci ritrovo proprio perché spesso mi pare ingabbiata dentro un sistema di regole che non mi lasciano la libertà che vorrei. Altri ci riescono (anche superandole con stile) Ma non è importante, in quanto la prosa è e rimane per me il territorio in cui al momento mi sento più a mio agio.
Per quel che riguarda questo racconto, invece, la sua organicità io l'ho vista e continuo a vederla proprio in quel personaggio (per questo il titolo) in quanto ne ho voluto fare una mia icona personale di un certo pessimismo sano da contrapporre all'ottimismo illusorio e spesso tragico che a mio avviso ha contraddistinto quel decennio lì, quando a banche e immobiliaristi vari faceva comodo far scorrere il denaro e poi, dopo, hanno cominciato a piangere come coccodrilli.
Allo stesso tempo, mi piaceva contrapporre il "pragmatismo" di Carson e anche la sua umanità (che io non vedo come una faccenda di cuore, ma come una capacità di "vedere" e capire che nasce proprio dal suo tener i piedi per terra) alla corsa forsennata dietro sogni di ricchezza e ambizioni varie che hanno prodotto solo danni e pessime costruzioni. Quel momento poetico che dici tu piace anche a me, ma soltanto se inserito in quel contesto di implicita denuncia. O perlomeno, l'idea era questa.
Comunque sia, è questione di punti di vista, credo, ed è bello parlarne. Grazie sempre.



recensore:
avatar di Selene Barblan
Selene Barblan
$ sostenitore 2020 (6 dal 2019)

Recensione o commento # 2, data 27/01/2020
Nella descrizione parli della crisi economica e del lavoro nell’edilizia; da come ho vissuto io il racconto questi aspetti li paragonerei quasi a un contorno, o meglio uno sfondo dal quale emergono le persone (non personaggi perché sembrano molto vivi), soprattutto Carson e Martha. Davvero bella l’idea di presentarli “in fila” uno dopo l’altro, come nel fumetto. E il paragone con la montagna mi è piaciuto molto. Racconto che riesce a “muovere” le emozioni e a coinvolgere, avvicinare il lettore ai personaggi.



recensore:
avatar di Roberto Ballardini
nwRoberto Ballardini
$ sostenitore 2020 (3 quest'anno)

risposta dell'autore, data 28/01/2020
Che mi riesca o meno di farli arrivare anche ad altri, nella mia testa i personaggi di qualsiasi storia io abbia scritto li sento sempre molto vivi, ma credo che il buon successo di un personaggio (in generale) dipenda proprio dal suo inserimento nel contesto di cui fa parte, non necessariamente reale ma comunque, in un modo o nell'altro, sempre rapportato ai suoinostri simili. E che l'apprezzamento di una storia sia tanto più gratificante quando fa leva non già sul personalismo e sugli istinti più bassi delle persone ma sui disagi e la sofferenza di cui, chi più chi meno, patiamo tutti. Immagino che leggendo Demonite ci si possa ravvisare anche una contraddizione con questa affermazione, ma ovviamente per me non è così. Grazie del graditissimo passaggio, Selene.




up - files - recensioni e commenti - opere correlate -
L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Carson di Roberto Ballardini è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)
(nwClicca qui per info sulla protezione delle opere)

up - files - recensioni e commenti - opere correlate -


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(racconto fantascienza, medio)  di nwFanfulla

descrizione: Siamo soli nell'Universo? O siamo in grande compagnia anche sulla Terra?

incipit: E' un vero piacere guidare sulla Interstatale numero 15 da Los Angeles verso il Nevada, in una mattina soleggiata e ricca di buone prospettive.

#crisi economica(4)    #deserto(11)    #invasioni(8)    #alieni(53)


(racconto fantasy, breve)  di nwMaurogonella

descrizione: La versione riveduta e corretta di uno dei brani più celebri del Vangelo: la moltiplicazione dei pani e dei pesci...

incipit: Il piccolo villaggio di Cafarnao,che sorgeva sulle rive lago chiamato Genesaret, nel cuore della Galilea, non se la passava molto bene. Una grande crisi economica aveva investito ogni settore produttivo, lasciando quasi sul lastrico le numerose famiglie di pescatori, panettieri, agricoltori della comunità. Correva l’anno 29 d.C. Il panettiere del villaggio, Apuleio, di evidenti origini romane, conversava in una taverna con il suo grande amico Elia, uno dei più rinomati panettieri del villaggio.

#gesu(5)    #giuda iscariota(1)    #vangeli(3)    #crisi economica(4)


(racconto narrativa, breve)  di nwAndrea Menegon

descrizione: Per amore del figlio un padre disperato compie un'azione illegale

incipit: Aveva riletto l'articolo altre due volte e si era convinto che quella era la soluzione. 'Se riesco a rapinare almeno 10.000 euro gli studi di Luca sono salvi.

#amore(563)    #crisi economica(4)    #licenziamenti(3)    #rapina(3)    #ingiustizia(3)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwEugenia Tsvetkova

descrizione: Si vince sperando e credendo, quando hai il Dio, "l'andra meglio" come risposta a tutti i tuoi quesiti

incipit: *** Fonte di ogni forza antica, Dio che accarezza i capelli quando c'è il vento, quando dormi profondo nel letto e non vuoi ascoltare i sussurri del dubbio.

#ottimismo(2)    #fede(12)    #fiducia(11)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwFilippo Iacoponi

#follia(19)    #pessimismo(5)    #sentimento(48)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwFilippo Iacoponi

#felicita(39)    #pessimismo(5)    #sentimento(48)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwFilippo Iacoponi

#emozioni(49)    #morte(169)    #pessimismo(5)


(poesia altro, brevissimo)  di nwLucadf18

#dolore(84)    #sofferenza(26)    #tristezza(49)    #vecchiaia(12)    #vita(191)    #pessimismo(5)

Elencate 10 relazioni su 11 -
 
10
20
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.

up - files - recensioni e commenti - opere correlate -




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!

up

vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.235.101.50


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2020
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 1,82 secondi.
up