pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Sat 01 October, 12:52:41
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Perché i miei occhi sono tristi

(poesia altro, brevissimo - per tutti)
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
33 visite dal 07/07/2022, l'ultima: 1 settimana fa.
2 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:


Titoli simili:



Incipit: Sapevo già, non chiedermi come e perché


Perché i miei occhi sono tristi
file: occhi-2.jpg
size: 179,00 KB

Perché i miei occhi sono tristi
file: perche-i-miei-occhi-_
sono-tristi.docx
size: 12,32 KB
Tempo di lettura: meno di 1 minuto
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
#stelle(49)    #tristezza(43)    #vita(314)    #altri mondi(1)



Recensioni: 2 di visitatori, 4 totali.
  recensisci / commenta

recensore:
avatar di Roberto Virdo'
nwRoberto Virdo'
$ sostenitore 2021 (6 dal 2020)

Recensione o commento # 1, data 15:37:16, 07/07/2022
Wow! Potrei già limitarmi a questo, ma sarebbe un vero affronto per colei che, con passione, perizia poetica e una conoscenza classica da farmi sentire piccolo piccolo, ha sviluppato in modo magistrale un tema a me caro, la malinconica saggezza della maturità.

Eppure no, non c'è soltanto questo. Mi piace pensare, ancorché mi sembri di violare, solo a parlarne, un luogo sacro, che la Poesia per chiamarsi tale debba avere un carattere fondamentale: l'Universalità. Io la intendo come estensione nello spazio e nel tempo.

Vedo il tradimento dell'Amore. Il constatare come nulla possiamo contro il nostro essere umani. Il fallimento di una intera specie, dove l'ipocrisia regna sovrana. Un involucro indistruttibile che ci accompagna caratterizzando passato, presente e futuro e, più da vicino, gioventù, età adulta e vecchiaia.

La giovane donna sapeva, in qualche modo sapeva.

Non prendetemi per folle, o forse sì: chi conosce quegli occhi tristi, che di tanto in tanto s'incrociano, si struggerà per regalar loro un sorriso.

«Del resto la Sibilla a Cuma, l'ho vista anch'io con questi miei occhi dondolarsi rinchiusa dentro un'ampolla, e quando i fanciulli le chiedevano - Sibilla che vuoi? -, quella rispondeva - Voglio morire -».

Paola, non so se si è capito, ma mi sembra di vederti dondolare e io resto lì incantato.



recensore:

risposta dell'autore, data 14:04:35, 10/07/2022
Roberto mi hai rubato un sorriso… non voglio morire perché amo troppo gli umani… è una cosa strana a volte non mi sembra di appartenere a questo mondo e sono tentata dalle voci, sai che mi dicono? Vieni con noi, è solo un salto, non avere paura, vieni perché non sai quale sarà la tua morte, vieni con noi che ci manchi… così scrivo poesie per liberarmi dell'ingiustizia non quella della natura ma quella dell'uomo, perché a causa di eventi per me molto dolorosi non ho più la forza della sopportazione e quando accade un'ingiustizia grossa mi infiammo e sto male è come se sentissi il dolore del mondo solo poetando e portando fuori il dolore riesco a calmarmi… e il caso che non è caos mi ha portato un mese fa un libro "La vita segreta della api" dove c'è una delle sorelle che sente la stessa cosa che sento io… la stessissima cosa questo mi fa sentire meno sola anche se poi lei si annega. Perché ti ho scritto ciò che non si scrive, perché io sono così vado con quello che sento nel momento… grazie



recensore:
avatar di FraFree
nwFraFree
$ sostenitore 2022 (2 quest'anno)

Recensione o commento # 2, data 13:01:09, 08/07/2022
Una poesia che trasmette, con immagini nitide, un sentire mesto. No, non chiedo il perché, la tristezza è un sentimento comune e, a volte, si può presentare anche senza un motivo, apparentemente, specifico.



recensore:

risposta dell'autore, data 14:09:06, 10/07/2022
La tristezza ha scritto qualcuno è la felicità della malinconia e qualcuno ce l'ha dalla nascita e ci convive… ma la tristezza che ho scritto qui è quella del dolore per l'ingiustizia, di chi vede il re nudo ma sa che non sarà creduto… grazie per aver letto la poesia





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Perché i miei occhi sono tristi di Paola Tassinari è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(poesia narrativa, brevissimo)  di nwDalila

tags: #anima(101)    #stella(49)    #malinconia(40)


(racconto fantasy, breve)  di nwAlex59

descrizione: Si tratta di un racconto breve in memoria di mia madre, che amava le piante.

incipit: Sono seduto al volante sulla mia nuova auto sportiva rossa decappottabile accanto a mia madre. È una splendida mattinata di sole primaverile e sto percorrendo la via centrale del paese dove vivevo. Sono felice, è parecchio che non ho l'occasione di passare del tempo con lei. Ho dovuto migrare all'estero da quando è iniziata la crisi, più precisamente nel mare del Nord a 200 miglia dalla costa scozzese, su una piattaforma d'estrazione di petrolio.

tags: #alpina(3)    #bosco(31)    #legno(11)    #paese(14)    #rosa(13)    #sportiva(1)    #stella(49)    #auto(18)


descrizione: Tecnica mistaolio su tela 50x70

incipit: Il potere di una frase libera l'immaginazione, dettando i colori per un nuovo sogno fantastico!

tags: #cosmo(9)    #sole(86)    #stella(49)    #surreale(48)    #fantasia(43)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwDalila

tags: #sogno(141)    #stelle(49)


(pittura altro)  di nwDalila

descrizione: Tecnica mista Olio su tela 50x70

incipit: Bella la vita oltre questi occhi dove un abbraccio e' mille e mille volte un bacio dove quel cencio d'anima non tace e ascolta il suono dell'essere fluttuante: "le sfumature dell'essenza"! Complementare al ritmo del sole e della luna Un seme nella terra... e l'acqua che disseta! Anna M. Filocamo

tags: #acqua(52)    #luna(70)    #sole(86)    #stella(49)    #surreale(48)    #donna(140)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwMassimo Baglione

tags: #amore(734)    #donna(140)    #fango(3)    #ipotesi(3)    #nulla(7)    #se fosse(3)    #sole(86)    #stelle(49)    #terra(47)    #acqua(52)


tags: #amore(734)    #stelle(49)    #speranza(111)


(poesia narrativa, breve)  di nwGilbert Paraschiva

incipit: C'est toi, lumière merveilleuse du ciel, étoile de la nuit, que j'observe ravi dans l'écran de mon ordinateur...

tags: #etoile(2)    #gilbert(3)    #marleine(2)    #stella(49)    #francese(3)


descrizione: Olio su tela, 2014 Ritengo che il gabbiano sia uno degli animali più liberi, vola e sorvola il mare, la terra e tutto quello che c'è intorno e in mezzo. Che si vuole di più?

incipit: Il volo libero tra le stelle di fuoco e un cielo infinito

tags: #tela(35)    #gabbiano(14)    #metafisico(1)    #olio(39)    #stella(49)    #azzurro(10)

Elencate 10 relazioni su 395 -
 
10
20
 ... 
400
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.234.210.25


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2022
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.31 secondi.