pagine viste: ...
...no javascript...
phone
Opzioni grafiche:
T
T
T
Ti
Ti
Benvenuto, visitatore
     
Tue 11 August, 02:32:39
logo


bookmark Metti nei segnalibri
qr code

La madre surreale

(racconto narrativa, breve - per tutti)
86 visite dal 29/06/2017, l'ultima: 1 settimane fa.
4 recensioni ricevute


Autore di quest'opera:
avatar di Arturo Bandini
nwArturo Bandini
$ sostenitore 2018


Altre opere dell'autore

Descrizione: nessuna...


La madre surreale
voce
file: la-madre-surreale.txt
size: 1,83 KB



Elenco Tag dell'opera:
#felicita(38)    #madre(25)



Recensioni: 4 di visitatori, 5 totali.

Nota: Scrivere recensioni alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.

Testo della recensione (min 30, max 5.000 battute)

Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: stai per confermare la recensione del lavoro dell'autore Arturo Bandini. Se hai necessità di discutere più a fondo di questa opera con l'autore, puoi iniziare una discussione più ampia e dettagliata usando la nwsezione apposita del nostro forum. Tale discussione, se non è già stata aperta, dovrà essere creata con il titolo:

"La madre surreale - Arturo Bandini".

Le recensioni offensive, volgari o di chiacchiere saranno eliminate dallo Staff.

Nota: le recensioni devono essere lunghe almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche e collaborative.

Nota: le recensioni sono tue e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventano di proprietà dell'autore che hai recensito.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci nwun'opera a caso.

recensore:
avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2019 (11 dal 2015)

Recensione # 1, data 30/06/2017
Un testo più misterioso del solito. Non sappiamo cosa sia successo né conosciamo i protagonisti ma ci è familiare l’incomprensione tra generazioni. Di chiaro c’è il fatto che madre e figlio non hanno lo stesso metro di valutazione se ciò che il figlio definisce “felicità” risulta essere “fallimento” per la madre.
Dal testo si erge solo la voce della madre, la sua delusione per un futuro che lei aveva progettato, il rinfacciare la serie di sacrifici, il fastidio quasi che il figlio sia nonostante e a dispetto di tutto “felice”.
Non sappiamo se il figlio stia realmente sbagliando e quindi questo sia uno sfogo con fuoriuscita di parole di cui ci si pentirà, ma certo non traspare l’amore, quello che non giudica, che non impone e non esige indietro pagamenti. L’amore che sorregge sempre un figlio anche quando sbaglia.
(Questa volta ho da dirti solo che i puntini di sospensione devono essere sempre tre e che hai scordato qualche spazio prima delle virgole Very Happy)



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione # 2, data 30/06/2017
Il testo sembra voler condurre il lettore a riflettere sul rapporto che una madre surreale ha avuto col figlio, mediante interrogativi posti dalla donna, in una sorta di sfogo, quasi in forma di monologo, giacché, nella pubblicazione, non è presente alcuna risposta (probabilmente viene sottintesa, mediante l'interpretazione che si apre nella mente di chi legge). Sembra una contraddizione, ma il fatto che la felicità raggiunta e così tanto sbandierata non venga vista di buon grado dal genitore, è il sintomo di un qualcosa che non fonda le radici sulla sofferenza, sul sudore e sulla fatica nell'ottenere le cose ed è per tale motivo che il tutto sembri quasi "surreale". Un caro saluto all'autore.



recensore:
avatar di Arturo Bandini
nwArturo Bandini
$ sostenitore 2018

risposta dell'autore, data 30/06/2017
Buon giorno Ida, buon giorno Arcangelo, i ringraziamenti per voi sono sempre sottintesi. Il titolo ' la madre surreale ' è un titolo non privo di ironia, in quanto (Per come la vedo io) la maggior parte delle madri considerate " normali " sono delle madri surreali. Vogliono sì la felicità del figlio, ma il più delle volte vogliono essere loro a decidere come deve essere raggiunta e da cosa deve dipendere questa felicità. In realtà molte di queste madri non mirano come credono loro all'effettiva felicità dei figli, ma a quello che LORO intendono per felicità, che poi, magari (come nel caso del mio scritto) non è altro che un concetto cattolico e reazionario che confonde conformismo con felicità. Il mio tentativo di racconto non va inteso come una singola vicenda che riguarda una situazione particorare in un tempo specifico. Il mio è il racconto di due vite intere. La perenne incomunicabilità tra una
madre e un figlio, nella quale i due non si sanno o non vogliono ascoltarsi, La donna non riesce a uscire dal suo modo e il figlio forse è gia lontano con SUA felicità.
PS: Per Ida, Grazie per le "bacchettate" di ortografia, sono graditissime. Ma non mi dispiacerebbero nemmeno delle critiche negative (quando particolarmente necessarie) anche su altri aspetti più di sostanza della mia scrittura. Ma forse pretendo troppo ed è come se volessi lezioni di scrittura gratis… ma poi mi dico che un sito di scrittura potrebbe servire anche a questo… insomma, non lo so come funziona un sito di scrittura e se esagero chiedo scusa. Volevo cancellare questo post scriptum, ma poi ho deciso di lasciarlo, magari non in forma di richiesta, ma come spunto di riflessione. Saluti.



recensore:

Arcangelo Galante
Recensione # 3, data 30/06/2017
Grazie, Arturo Bandini, per la minuziosa delucidazione sull’opera e per aver chiaramente espresso la tua interpretazione in merito. Ringrazio pure la gratitudine sottintesa.



recensore:

Veronica
Recensione # 4, data 16/07/2017
...... oh mamma mia, non si capisce proprio niente di questa persona!!!! Meno male che è stata pure spiegata . Pensavo che c'era logica nello scrivere certe cose ma vedo tanta tanta confusione. Poverini quelli che si sono sprecati a fare i commentoni. Solo per amicizia? Non si impara niente, Arturo. Ciao da Veronica da Milano




up - files - recensioni - opere correlate -
L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
La madre surreale di Arturo Bandini è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)
(nwClicca qui per info sulla protezione delle opere)

up - files - recensioni - opere correlate -


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

(disegno altro)  di nwCristy

descrizione: Gatta della felicit. Dipinto in acrilico e glitter

incipit: Il disegno è stato inventato vedendo le fotografie di gatti rendendoli felici e colorati

#amore(558)    #felicità(38)    #gatti(7)    #love(9)    #occhi(36)    #quadro(76)    #catto(1)


(racconto narrativa, breve)  di nwIsabella Galeotti

#barbone(4)    #dolore(84)    #felicita(38)    #gialla(6)    #ironia(18)    #pagliaccio(2)    #poverta(5)    #risate(3)    #umore(9)    #valigia(2)    #colore(48)


(racconto favola, breve)  di nwScrittore 97

#alpi(1)    #felicità(38)    #vecchio(14)


(racconto narrativa, breve)  di nwDjezia_Manu

descrizione: Questa è la storia di una ragazza la cui forza non l'aiutò a sopravvivere e vincere il suo destino.

incipit: Un giorno stavo in compagnia di mia nipote e mi chiese chi fosse la ragazza della foto nel mio portafoglio e allora io decisi di raccontarle una storia...

#amore(558)    #crudeltà(3)    #destino(33)    #dolore(84)    #felicità(38)    #sole(73)    #inverno(21)    #nebbia(12)    #primavera(26)    #sesso(49)    #stupro(2)    #umiliazione(3)    #vita(191)    #cielo(42)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwLucadf18

#felicità(38)    #sensazioni(8)    #sera(6)    #tristezza(48)    #dedica(55)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwLucadf18

#vita(191)    #felicità(38)


(racconto grottesco, breve)  di nwMaurogonella

descrizione: Cosa può rendere un triste uomo un po' meno triste ? Forse sottrarre qualcosa da un semplice questionario ? Forse...

incipit: Un bel giorno a Fantopia il signor Plutom, uomo di mezza età, con un modesto lavoro in una ditta di abiti su misura, scapolo, di poche pretese, con buona salute, si recò a un’agenzia di collocamento per cambiare lavoro. L’impiegata, giovane, salute precaria, aspetto non eccessivamente gradevole, alito pesante, occhiali spessi, vestiti fuori moda, fidanzata con un giovane poco di buono, gli sporse il modulo da compilare per il collocamento.

#felicità(38)    #questionario(1)    #tristezza(48)    #sottrazione(1)


(poesia narrativa, brevissimo)  di nwIlaria.

descrizione: Riflessione esistenziale. Liberarsi dal nulla, dal vuoto che ci circonda e riuscire a trovare sè stessi nonostante tutto, una ricerca incognita.

incipit: Fuori dal nulla

#farfalla(16)    #infelicita(5)    #nulla(4)    #scarafaggio(1)    #vuoto(12)    #coscienza(21)


(racconto erotico, breve)  di nwAmos2011 Angelo Manarola

descrizione: Breve racconto pubblicato in un'antologia collettiva (sperando di non fare arrabbiare l'editore) in onore all'intelligenza femminile.

incipit: Ossessionata dalle pressanti avances del suo capoufficio, Giada era oltremodo depressa da quella sgradevole situazione. Poteva denunciare cosa le capitava, questo si. La legge persegue simili ripugnanti soprusi ma, contemporaneamente, non voleva esporsi in prima persona.

#giada(1)    #ex(2)    #felicita(38)    #lavoro(38)    #successo(6)    #soprusi sessuali(1)

Elencate 10 relazioni su 62 -
 
10
20
 ... 
70
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.

up - files - recensioni - opere correlate -

Utenti iscritti che hanno visitato questa opera


nwIda Dainese, nwFrancesco Zanni Bertelli, nwLaura Ruggeri, nwMassimo Baglione, nwArturo Bandini, nwF. T. Leo, e altri 80 visitatori non iscritti.

86 visite in totale tra iscritti e visitatori.

up - files - recensioni - opere correlate -



PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!

up

vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 34.200.222.93


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Contatti e informazioni


© 2006-2020
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,81 secondi.
up