Le nuove Gare e quei sospetti "non mi piace affatto"

Questa è la sezione dove sia i nuovi arrivati che i veterani possono partecipare alle nostre Gare letterarie periodiche. La partecipazione è libera e gratuita, l'importante è avere voglia di mettersi alla prova, conoscere gli altri autori e migliorarsi a vicenda. Ogni Gara sarà pubblicata in E-Book gratuiti e liberamente scaricabili.
Mettiti alla prova!
Stefano Giraldi Ceneda
Pubblicista
Messaggi: 54
Iscritto il: 19/08/2017, 10:49

Author's data

Le nuove Gare e quei sospetti "non mi piace affatto"

Messaggio da leggere da Stefano Giraldi Ceneda »

Cari amici, mi appresto a condividere una considerazione personale che probabilmente farà storcere il naso a chi riterrà di essere chiamato in causa.
Al tempo stesso sono fiducioso di incontrare il consenso della maggioranza degli utenti, che rispetta i valori e lo spirito di Braviautori, e della totalità (o quasi) degli scrittori iscritti, che per vocazione genuina e con sacrificio instancabile compongono, pubblicano e si confrontano.
Premesse archiviate, vengo al dunque.
Se tanto mi dà tanto, temo che anche in questa edizione delle Nuove gare stagionali sarà difficile non essere infettati dalla piaga del “non mi piace affatto”.
Scusate il linguaggio colorito, ma è più forte di me: sia da autore direttamente coinvolto, sia da attento lettore delle opere altrui non accetto che qualcuno, sfruttando l’anonimato (da non confondersi con la privacy, preziosa tutela figlia della nostra democrazia), liquidi il sudore di stesure multiple, riletture e correzioni con un’arida e sterile valutazione numerica scevra di utilità, verosimilmente accompagnata da un’"analisi" frettolosa e incompleta - nella più ottimistica e clemente ipotesi - del testo di turno.
Che sia chiaro: ogni voto possibile deve essere accettato; ma mentre i voti medio-alti sono di per sé esaustivi sottintendendo un gradimento eloquente, quelli bassi (2 e in particolare 1) necessitano di una chiosa, nell’osservanza di alcuni degli scopi di questo portale: la presa di coscienza del valore delle opere che presentiamo, la nostra crescita artistica, il perfezionamento dei nostri stili.
Proporrei a Massimo – che non mi stancherò mai di ringraziare per il suo impegno a nostro favore – sensibile alle dinamiche delle iniziative e garante della loro conformità, di vagliare l'opportunità di una modifica del regolamento delle gare, per porre un argine a questa misera e avvilente tendenza, che si rinnova di stagione in stagione, da parte di una per fortuna trascurabile minoranza di utenti.
Nello specifico, abolirei l’anonimato del votante, affinché la sua condotta in termini valutativi fosse visibile a tutti; in alternativa, si potrebbe invalidare il voto “non mi piace affatto” (1) se non associato a un commento che ne sveli le motivazioni tecniche. In parole povere: se in un dato racconto, secondo qualcuno, non c’è niente da salvare, chi ne detiene la paternità ha il diritto sacrosanto di apprenderne il perché. Si tratterebbe di favorire una critica ragionata e costruttiva, inibendo la barbara opera di demolizione fine a se stessa.
Scusate se ho sottratto un po’ del vostro tempo per permettere al mio pensiero di manifestarsi mediante un intervento netto. Se urgeva l’opportunità di parteciparvi questa considerazione personale, adesso urge la necessità di conoscere la vostra opinione in merito.
Come già accennato, il confronto è per me determinante ed essenziale in Braviautori.
Vi sono grato per l’attenzione.
Buon lavoro a tutti.

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 9167
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Le nuove Gare e quei sospetti "non mi piace affatto"

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Grazie Stefano, mi fa sempre piacere quando le nostre attività vengono prese così seriamente e così a cuore.
Queste nuove Gare (ormai hanno già un anno, ma resteranno sempre "nuove" eheheh), si sono evolute così come sono oggi solo grazie alla tenacia di chi, come te, ha proposto migliorie e discusso i punti deboli delle Gare precedenti.
Ecco quindi che quando qualcuno solleva una così articolata discussione come la tua, mi gaso e ho l'obbligo di analizzarla nel dettaglio e valutarla con più attenzione del solito.
Confesso che in qualità di amministratore ho il "privilegio" di sapere chi ha votato cosa e con che voto, e questa cosa ci è stata utile quando, i mesi passati, abbiamo avuto quegli strani personaggi che erano venuti qui a far casino credendo che sia voi che me fossimo dei completi rimbambiti.
Ecco il risultato che, per l'attuale Gara estiva, mi fornisce il seguente risultato:

23 votanti:

UTENTE-1
ha dato 4 voti da 1
ha dato 5 voti da 2
ha dato 3 voti da 3
ha dato 4 voti da 4
ha dato 2 voti da 5

UTENTE-2
ha dato 2 voti da 1
ha dato 4 voti da 2
ha dato 8 voti da 3
ha dato 3 voti da 4
ha dato 2 voti da 5

UTENTE-3
ha dato 2 voti da 1
ha dato 5 voti da 2
ha dato 6 voti da 3
ha dato 4 voti da 4
ha dato 2 voti da 5

UTENTE-4
ha dato 1 voti da 1
ha dato 7 voti da 2
ha dato 7 voti da 3
ha dato 3 voti da 4

UTENTE-5
ha dato 1 voti da 1
ha dato 2 voti da 2
ha dato 2 voti da 3
ha dato 3 voti da 4

UTENTE-6
ha dato 1 voti da 1
ha dato 3 voti da 2
ha dato 5 voti da 3
ha dato 8 voti da 4
ha dato 3 voti da 5

UTENTE-7
ha dato 4 voti da 2
ha dato 7 voti da 3
ha dato 7 voti da 4

UTENTE-8
ha dato 1 voti da 2
ha dato 4 voti da 3
ha dato 3 voti da 4

UTENTE-9
ha dato 6 voti da 3
ha dato 10 voti da 4
ha dato 1 voti da 5

UTENTE-10
ha dato 1 voti da 3

UTENTE-11
ha dato 3 voti da 3
ha dato 4 voti da 4
ha dato 2 voti da 5

UTENTE-12
ha dato 1 voti da 2
ha dato 4 voti da 4
ha dato 1 voti da 5

UTENTE-13
ha dato 1 voti da 1
ha dato 1 voti da 2
ha dato 3 voti da 4

UTENTE-14
ha dato 1 voti da 4

UTENTE-15
ha dato 1 voti da 4

UTENTE-16
ha dato 1 voti da 1
ha dato 4 voti da 2
ha dato 4 voti da 3
ha dato 2 voti da 4

UTENTE-17
ha dato 1 voti da 1
ha dato 6 voti da 2
ha dato 2 voti da 3
ha dato 1 voti da 4
ha dato 2 voti da 5

UTENTE-18
ha dato 3 voti da 1
ha dato 5 voti da 2
ha dato 1 voti da 4
ha dato 2 voti da 5

UTENTE-19
ha dato 3 voti da 3
ha dato 5 voti da 4

UTENTE-20
ha dato 2 voti da 4

UTENTE-21
ha dato 5 voti da 2
ha dato 3 voti da 3
ha dato 1 voti da 4

UTENTE-22
ha dato 1 voti da 2

UTENTE-23
ha dato 1 voti da 3


Cosa ne deduciamo da ciò?
Onestamente, a me pare che sia tutto abbastanza omogeneo, non mi pare insomma di vedere grandi sbilanciamenti di voti a favore o sfavore di qualcuno, specialmente nella sfera dei voti negativi.
In virtù di questa analisi, veniamo ai punti da te proposti:

- l'anonimato nelle votazioni continuo a ritenerlo valido, ma ovviamente sono sempre pronto a modificare la mia posizione qualora tanti di voi l'appoggiassero;
- l'obbligo di commento per i voti "1" verrebbe automaticamente impugnato in futuro per tutte le altre votazioni, perché se l'obbligo dovesse valere per il voto "1", allora potrebbe anche accadere che qualcuno potrebbe notare una ventata di troppi voti "2" o di esagerati voti "5" e ne vorrebbe chiedere spiegazioni esattamente come fatto qui da te qui oggi. E se dovessimo tornare all'obbligo di commento per tutti, allora equivarrebbe a tornare alle vecchie Gare letterarie innescando così un loop infinito.

Se, al contrario, in quei dati mi fosse balzato all'occhio un forte e sospetto sbilanciamento come da te segnalato, allora avrei avuto in mano "prove" per intervenire.
Ovviamente ritengo valido e sopraffino il tuo dubbio, tuttavia non ho elementi che lo sostengano in maniera confortante. Probabilmente in questo caso vale il concetto che nelle nostre menti si tende a ricordare e a tener presente di più le cose negative.

Resto ovviamente disponibile per il dibattito, e grazie ancora :smt023
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Namio Intile
Necrologista
Messaggi: 213
Iscritto il: 07/03/2019, 11:31

Author's data

Re: Le nuove Gare e quei sospetti "non mi piace affatto"

Messaggio da leggere da Namio Intile »

Da quasi dieci anni frequento gare simili con regole più o meno identiche. Nei confronti di chi partecipa solo per creare scompiglio l'unica regola efficace mi pare l'esilio, l'allontanamento dal sito.
Sono d'accordo con Massimo sull'utilità del voto segreto. Il voto palese, per la mia esperienza, provoca tutta una serie di conseguenze che superano di gran lunga i vantaggi.
Per me le regole della gara vanno bene come sono.
Solo sarebbe utile contestualizzare l'assegnazione dei voti. Mi spiego meglio: se io do un voto al primo, e per il momento unico, racconto in gara lo farò avendo in mente un ideale di racconto, perché gli altri non sono stati pubblicati. Il mio metro di misura sarà l'ideale e ipotetico racconto che alberga nella mia immaginazione. Quando invece assegnerò il mio voto dopo aver letto tutti i racconti in gara, probabilmente (ma non è detto che succeda) lo farò contestualizzando la mia esperienza di lettura nella gara in corso.
Tutto questo in un mondo ideale. Perché anche se esiste una regola in tal senso potrò non leggere tutti i racconti, o farlo svogliatamente o di mala voglia, o magari farmi un'idea dando solo un'occhiata ai commenti altrui.
Insomma, bisognerebbe inserire norme generali e speciali, eccezioni e deroghe, col solo risultato di rendere impossibile la vita a chi le regole le segue di suo e solo un po' più complicata a chi se ne infischia.

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 9167
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Author's data

Re: Le nuove Gare e quei sospetti "non mi piace affatto"

Messaggio da leggere da Massimo Baglione »

Namio Intile ha scritto:
24/08/2019, 13:56
...col solo risultato di rendere impossibile la vita a chi le regole le segue di suo e solo un po' più complicata a chi se ne infischia.
...e a chi le deve gestire :smt005
Grazie per l'intervento.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Rispondi

Torna a “Le Gare letterarie”


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 58 - A volte ritornano

La Gara 58 - A volte ritornano

(marzo/aprile 2016, 18 pagine, 500,19 KB)

Autori partecipanti: Giorgio Leone, Patrizia Chini, Nunzio Campanelli, Laura Chi, Alberto Tivoli, Annamaria Vernuccio,
a cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (500,19 KB) - scaricato 35 volte.
oppure in formato EPUB (1,03 MB) (vedi anteprima) - scaricato 47 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 68 - La gelosia

La Gara 68 - La gelosia

(gennaio 2018, 32 pagine, 945,88 KB)

Autori partecipanti: Lorenzo Iero, Enrico Gallerati, Daniele Missiroli, Angela Catalini, Patrizia Chini, MicolFusca, Eliseo Palumbo, Claudio Lei,
a cura di Alberto Tivoli.
Scarica questo testo in formato PDF (945,88 KB) - scaricato 66 volte.
oppure in formato EPUB (414,28 KB) (vedi anteprima) - scaricato 55 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

La Gara 31 - Oops! – piccola enciclopedia degli errori

La Gara 31 - Oops! – piccola enciclopedia degli errori

(giugno 2012, 25 pagine, 1,32 MB)

Autori partecipanti: Arditoeufemismo, Ser Stefano, Nathan, Lorella15, Lodovico, Roberta Michelini, Umberto Pasqui, Tuarag, Alhelì, Simone Pelatti,
A cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (1,32 MB) - scaricato 437 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.

Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.




Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Dieci

Dieci

antologia di opere ispirate dal numero dieci, in omaggio al decimo compleanno dell'associazione culturale BraviAutori.it

Non amiamo l'auto-celebrazione, tuttavia ci è piaciuto festeggiare il nostro decimo compleanno invitando gli autori a partecipare alla composizione di un'antologia di opere di genere libero che avessero come traccia il numero 10. Ventidue autori hanno accettato l'invito e ciò che ci hanno regalato è stato confezionato in queste pagine.
Con la presente antologia abbiamo voluto ringraziare tutti i collaboratori, gli autori e i visitatori che hanno contribuito a rendere BraviAutori.it ciò che è oggi, e che continuerà a essere finché potrà.
A cura di Massimo Baglione.
Copertina di Giuseppe Gallato.

Contiene opere di: Ferruccio Frontini, Giuseppe Gallato, Mirta D, Salvatore Stefanelli, Gabriella Pison, Alberto Tivoli, Massimo Tivoli, Francesca Gabriel, Francesca Santucci, Enrico Teodorani, Gabriele Ludovici, Martina Del Negro, Alessandro Borghesi, Cristina Giuntini, Umberto Pasqui, Marezia Ori, Fausto Scatoli, Arcangelo Galante, Giorgio Leone, Fabio Maltese, Selene Barblan, Marco Bertoli.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (869,97 KB scaricato 68 volte) - (info e commenti).
Compralo su    amazon

Ero sposata da poco e già mi stavo annoiando

Ero sposata da poco e già mi stavo annoiando

(soprattutto a letto)

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
Marika è una giovane ragazza. Non ha avuto alcuna esperienza sessuale e sta per sposarsi. Essendo molto intelligente, si accorge presto di essere una bella donna e sente di non poter rinchiudersi per tutta la vita in un contesto matrimoniale forzato e prematuro. Conosce un uomo, il quale la porta per gradi a conoscere tutto ciò che c'è da sapere sul sesso. è un uomo speciale, totalmente diverso dal suo fidanzato e ne nasce una relazione molto particolare. Molto di quello che Marika impara può non corrispondere a quello che le donne desiderano, ma sono certa che, segretamente, prima o poi ci avranno pensato. è un racconto erotico, scritto però senza parole scurrili od offensive.

Copertina di Roberta Guardascione
di Mary J. Stallone
a cura di Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (252,71 KB scaricato 177 volte) -
Compralo su    amazon

Time City

Time City

amanti nel tempo

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
Con questo romanzo scopriremo in che modo un rivoluzionario viaggio nel Tempo darà il via a un innovativo sistema di colonizzare la Luna e, forse, l'intero Universo. Partendo dalla Terra con una macchina del Tempo, è possibile arrivare sulla Luna? In queste pagine vi sarà raccontato del lato "Tempo" di questa domanda. La parte "Luna" (qui solo accennata) verrà sviluppata più corposamente nel seguito di questo libro auto-conclusivo. L'autore ha cercato a lungo qualche riferimento a opere che narrassero di un crononauta che sfrutti il viaggio nel Tempo per raggiungere il nostro satellite naturale, ma non è riuscito a trovarne alcuna. Lo scrittore Giovanni Mongini (autore, tra le varie cose, dello splendido articolo "Viaggio al centro del tempo") lo ha confortato in tal senso, perciò si vuole concedere il lusso di indicare la sua persona come colei che ha inventato per prima questo tipo di viaggio Terra-Tempo-Luna. Concedeteglielo, vi prego, almeno per un po' di… tempo.
Di Massimo Baglione.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (1,18 MB scaricato 345 volte) - (info e commenti).
Compralo su    amazon

Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.