pagine viste: ...
...no javascript...
phone
opzioni grafiche:
T
T
T
TT
Benvenuto, visitatore
     
Mon 23 May, 14:29:24
logo

bookmark Metti nei segnalibri
qr code

Il ladro del silenzio

(racconto poliziesco, breve - per tutti)
2.278 visite dal 09/05/2011, l'ultima: 1 mese fa.
4 recensioni o commenti ricevuti
Autore di quest'opera:
avatar di Palombaro68
nwLorenzo Pompeo
$ sostenitore 2017 (3 dal 2011)






Descrizione: Ancora uno scoop del menzognero. L'ennesimo insospettabile mostro si nasconde tra le mura di un tranquillo condominio. I suoi vicini lo descrivono come un uomo mite e tranquillo. Ma le cose non stavano così.

Incipit: Da «Il menzognero» del 29/02/2010 Catturato il ladro del silenzio Le forze dell'ordine ieri hanno fatto irruzione nell'appartamento di Domenico XXX, fondatore e titolare del sito "il silenzio vale oro" (www.ilsilenziovaleoro.it). Gli agenti della Pubblica Sicurezza hanno rinvenuto a casa del Sig. XXX materiale compromettente, ora al vaglio degli inquirenti, che fanno ipotizzare il reato di detenzione e spaccio di materiale sonoro illegale.


Il ladro del silenzio
file: opera.txt
size: 4,24 KB
(se Leggi e ascolta non funziona bene,
clicca e scarica il documento originale (nwinfo))


Elenco Tag dell'opera:
#ladro(6)    #silenzio(33)    #surreale(48)    #mostro(33)



Recensioni: 4 di visitatori, 4 totali.
  recensisci / commenta

recensore:
avatar di Angela Di Salvo
nwAngela Di Salvo
$ sostenitore 2022 (4 dal 2011)

Recensione o commento # 1, data 00:00:00, 11/05/2011
Un racconto scritto sotto forma di un articolo di giornale che informa sull'arresto di un tale che, attraverso il suo sito, vendeva registrazioni sonore che coprivano attività  illegali. Ma le sue non erano registrazioni qualsiasi, contenevano "silenzi". Niente "bla bla", eloquenza diffusa e discorsi persuasivi. Semplicemente silenzi o rumori che "incorniciavano" e facevano da sfondo a momenti in cui gente d'ogni tipo (dalla persona comune al vip, dalla donna stuprata al bimbo sodomizzato) semplicemente tace. Oppure veniva registrata la sospesione dell'assordante vocio della città  che copre la voce della natura e dell'ambiente
Il contenuto del testo, insolito e inquietante, al di là  della surreale descrizione dell'evento criminale, rappresenta indubbiamente un'allegoria non difficile da cogliere. In un mondo strombazzante e rumoroso, dove tutti sanno tutto di tutti, dove le parole scorrono a fiumi da ogni parte tanto nel mondo reale che in quello virtuale della rete, il silenzio è diventato un tesoro prezioso che "vale oro", talmente prezioso che chiunque è disposto a pagare per assaporare finalmente quegli attimi in cui le parole cessano, e il silenzio "grida" le sue verità  nascoste e inenarrabili, la vacuità  dei discorsi blaterati ai quattro venti, la molteplicità  delle mille cose dette e ridette senza cambiare niente del male che esiste nel mondo.
Un testo che fa molto pensare e che induce alla meditazione sul tipo di società  in cui viviamo perduti nel "chiasso" effimero del nulla. Interessante la capacità  di coniugare la tipologia del testo informativo con il grottesco.



recensore:

Recensione o commento # 2, data 00:00:00, 13/05/2011
Leggendo questo testo subito mi è venuto in mente un mio vecchissimo scritto di
cui riporto uno stralcio.
… Delirio sicuro.
Mondo muto,
sordo, impassibile.
Mura silenziose.
Voci senza suono
sono sussurrate
e appena ti sfiorano.
Grida soffocate.
Silenzio ovattato.
(…)
Il silenzio a volte uccide, fa da sfondo a stupri e delitti di ogni tipo.
Spesso è l'indifferenza del omertà . Qui per assurdo è venduto al miglior offerente. Non tutti i silenzi sono uguali… Questo è assolutamente vero. Alle stelle i silenzi di crimini efferati. Testo fantasioso e originale, presentato sotto forma di articolo di giornale. àˆ la cronaca dell'arresto del ladro del silenzio.



recensore:
avatar di Isabella Galeotti
nwIsabella Galeotti
$ sostenitore 2019 (4 dal 2012)

Recensione o commento # 3, data 00:00:00, 30/07/2012
Rubare il silenzio. Idea geniale. Silenzio un vocabolo fuori moda, una parola vintage. Infatti è da rubare da registrare e lasciare ai nostri posteri.
Ma tui hai fatto di più da una racconto leggero e spensierato lo hai impostato, come scriverebbe un pezzo di cronaca un vecchio giornalista incallito, e da una bella azione che poteva essere all'inizio l'hai trasformata in silenzi ancoscianti e tetri.



recensore:
avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2021 (12 dal 2015)

Recensione o commento # 4, data 00:00:00, 10/08/2017
Nel tuo racconto il silenzio è d’oro anche in senso pecuniario. L’inizio così giornalistico e normale colpisce subito per la scoperta e l’entità della refurtiva: silenzio come assenza di rumori ma anche come annullamento di voci e di urla. Tacitare gli abusi e i crimini, il dolore e la disperazione, comprimerli e venderli come bustine di droga. Forse non è ancora tecnicamente possibile ma questo racconto ha una tristezza di fondo che lo rende cinicamente credibile.





Scrivi qui la tua recensione o commento...

Nota: Scrivere recensioni e commenti alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni e commenti a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue.


Mancano 250 battute affinché questa recensione possa partecipare al nwClub dei Recensori.

Nota: le recensioni e i commenti devono essere lunghi almeno 30 battute e devono riguardare il contenuto dell'opera, meglio se critiche, costruttive e collaborative. Saranno eliminate dallo Staff le recensioni se saranno: offensive, volgari, chiacchiere e (se scritte da visitatori) presunte autorecensioni dell'autore o banali "bello, mi è piaciuto".

Nota: le recensioni e i commenti sono tuoi e modificabili per 2 giorni, dopodiché diventeranno di proprietà dell'autore che hai recensito o commentato.


NO JAVASCRIPT
NO BUTTON
Recensisci / commenta un'opera a caso.

Nota: per vedere un'opera a caso di un particolare genere, entra nell'elenco dei generi e scegli la tipologia desiderata.



L'Opera è messa a disposizione dall'autore sulla base della presente licenza:

Licenza Creative Commons
Il ladro del silenzio di Lorenzo Pompeo è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.
(Licenza di default del sito)


Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera

descrizione: Un bambino si alza nel cuore della notte di Natale, destato da uno strano rumore...

incipit: Natale 1990 Carlo aprì gli occhi e lo udì di nuovo: un passo pesante in soggiorno. Allora il bambino si alzò dal letto e si accostò alla porta, poi seguì la scia di luce che rischiarava le tenebre del corridoio. Si fermò sulla soglia del soggiorno: un uomo gli dava le spalle, e accanto a sè aveva un grosso sacco verde. In un'altra occasione Carlo sarebbe corso urlando nella camera dei genitori... ma non quella notte.

tags: #babbo natale(8)    #ladro(6)    #natale(66)    #braviautori(12)


(racconto giallo, breve)  di nwNicolalorusso

descrizione: Un uomo. Una donna. Un figlioletto in grembo. Un amore. Anzi, no.

tags: #ladro(6)    #missione(5)    #amore(717)


(racconto rosa, breve)  di nwFedTesoro

descrizione: . Siete obbligati per legge a dirmi se avete cantato la sigla di Occhi di gatto dopo aver letto

incipit: Vestiti appariscenti riempivano la stanza delle modelle pronte a sfilare. La nuova collezione d’Haute-Couture per donne di lusso avrebbe fatto il botto questa primavera, tanto che nuovi modelli erano già programmati per la sfilata successiva. I nuovi capi di origine sopraffina si resero così famosi che impresari d’alta classe facevano a pugni per contendersi un lembo di carne libero sulla pelle di chi sfilava per poggiarci sopra la propria creazione

tags: #arte(63)    #fotografie(1)    #gatto(33)    #ladro(6)    #moda(4)    #notte(94)    #primavera(35)    #foto(11)


descrizione: Un nuovo futuro attende un giovane ex membro della confraternita degli Incappucciati, alla ricerca dell'avventura della sua vita.

incipit: La cera della candela era quasi completamente sciolta, ridotta a un piccolo pezzo concavo con al suo centro lo stoppino immerso nel liquido denso. Sei l'aveva tenuta accesa per tutta la notte mentre, sdraiato per l'ultima volta su quel pagliericcio, mirava la bandiera in attesa di un altro segno.

tags: #avventura(26)    #compagni(5)    #compagnia(3)    #criminali(3)    #criminalita(3)    #dignita(1)    #furto(3)    #isola(18)    #jolly roger(1)    #ladri(6)


(poesia altro, brevissimo)  di nwGiovanni Minio

incipit: Ladro di parole…

tags: #ladro(6)


(pittura altro)  di nwDalila

descrizione: Olio e tecnica mista su tela 50x60

tags: #porta(15)    #spirito(20)    #silenzio(33)


(pittura altro)  di nwDalila

descrizione: Tempera e pirografia su legno 26x36

tags: #donna(139)    #silenzio(33)    #volto(66)    #pirografia(8)


(racconto narrativa, breve)  di nwAlessandro Liafanti

descrizione: Un raccontino sul silenzio, quello strano fenomeno che sembra perduto oggigiorno, dato il chiasso che impera nelle nostre vite. Purtroppo, però, quel silenzio che spesso rappresenta un riparo dal mondo, può anche diventare il peggiore degli incubi.

incipit: Il silenzio. Cos’è il silenzio? Mancanza di rumore? Assenza di suoni? Incapacità di percepire il brusio di sottofondo che accompagna ogni nostro passo, ogni nostro movimento, ogni singolo impercettibile attimo del nostro essere vivi? Ma, soprattutto, c’è una cosa che ho tenuto sempre presente eppure taciuta in ognuna di queste possibili risposte. Il suo essere un qualcosa di meno da qualcos’altro; il silenzio è stato sempre definito in negativo. Sarà la via giusta?

tags: #adozione(3)    #deserto(15)    #filosofia(33)    #lettera(30)    #marina(13)    #silenzio(33)

Elencate 10 relazioni su 117 -
 
10
20
 ... 
120
 


Nota: vi invitiamo a
Questo indirizzo email è protetto dagli spam.
Attiva JavaScript per vederlo.
eventuali termini o contenuti illeciti, scurrili o errati che potrebbero essere sfuggiti al controllo degli Autori o dello Staff.




PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
siti web
siti web

php
Creative Commons
MySQL
Aruba.it
Contatori visite gratuiti
(questo indicatore conta le visite da parte di nuovi visitatori)
PhpBB3



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
IP: 3.238.72.122


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 20.0409

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Info e FAQ

Contatti


© 2006-2022
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0.2 secondi.